STROOTMAN: “Nzonzi ha scelto la Roma, è un segnale per le altre squadre”

Ago 17, 2018 11 commenti by

AS ROMA NEWS – Kevin Strootman ha rilasciato un’intervista al Match Program, di cui alle 14 è andata in onda un’anticipazione su Roma TV.
L’intervista integrale sarà pubblicata nel pomeriggio sul Match Program e andrà in onda alle 19.30 su Roma TV.

“Per il mister è importante lavorare con la squadra e abbiamo lavorato dall’inizio con tutta la rosa. Dobbiamo fare il suo gioco, lo scorso anno abbiamo fatto bene, siamo migliorati tanto, dobbiamo essere pronti. Sappiamo cosa dobbiamo fare per crescere.

Nzonzi? Pure le altre squadre volevano prenderlo, lui ha scelto la Roma ed è un segnale per le altre squadre. Lui è un giocatore forte, campione del mondo, non molti giocatori possono dire questo, è un giocatore esperto, può dare tanto. A centrocampo siamo tanti, è importante per noi perché avremo 50-60 partite”.

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 11 commenti

  1. Svaroschi says:

    Quando parla Kevin bisogna prenderlo sul serio. Non è mai banale, proprio come in campo. FORZA ROMA

    • alessandro says:

      Infatti….tu prendi N’zonzi, e dai un segnale.
      E chi prende CR7 che fa?

  2. giallorosso da genova says:

    Hai ragione grande Kevin, solo i TG sportivi delle strisciate esaltano le loro pippe di acquisti e ignorano i nostri .. Daje !

  3. Leo74 says:

    Ultimo anno x convincerci che è tornata la lavatrice se no anno prox Herrera a parametro 0.

  4. Nico says:

    N’zonzi se voleva la Roma sarebbe venuto prima però va bene lo stesso..Il problema ora è che abbiamo tre mediani tre centrali tre trequartisti gonalon potrebbe anche partire senza ritornare poi c’è zaniolo e coric che potrebbero essere ceduti in prestito per giocare con continuità..

  5. Red&Yellow says:

    Nico ma come, prima voi lamentosi a piagne perché “la rosa è corta gne gne” mo che è lunga non va bene lo stesso? Fatevi un clistere e dormite
    Perfavore.

  6. Nome says:

    Strootman ha sempre giocato bene l’anno scorso, sono i suoi detrattori che ne parlano male per tirare la volata a pellegrini, succedeva lo stesso a Keita per ddr.

  7. Ilario says:

    Questo è uno dei motivi per cui sarebbe imperdonabile privarsi di Strootman.
    Fa tanto in campo quanto per lo spogliatoio.

  8. Zitti e pedalare says:

    Grande professionista e grande presenza nello spogliatoio…

    Purtroppo, come anche Nainggolan, patisce un pochino questo ruolo di mezzala che si allarga in fascia…ma il suo fritto lo da sempre…

    • erik971 says:

      Più che patire il gioco o la posizione (la sua è la stessa che giocava benissimo con Garcia) è che è più attento a gestire le forze nei 90 minuti e perciò si inserisce meno spesso rispetto al primo Kevin. Però fa TANTISSIMO lavoro di copertura, anche più di prima, e quando è al 100% si sente e tanto (chiedere al Barca per info su lui e De Rossi al 100%). Comunque avendo non più il Ninja ma Pastore o Cristante, il suo compito e quello di De Rossi e Nzonzi sarà ancor più specifico di copertura e di far partire l’azione velocemente e ancor meno di portar palla (certo poi dipende dall’avversario… come sempre!)

  9. Robbo 1 says:

    Belle le parole che Kevin Strootman riserva al suo nuovo compagno di reparto Nzonzi . Un calciatore che potrebbe rivelarsi decisivo per le sorti di as roma in questa stagione…

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili