Totti, cresce l’attesa per le parole di addio: i timori della Roma. Conferenza in diretta tv

Giu 16, 2019 84 commenti by

AS ROMA NEWS – Dopo la valanga di voci e indiscrezioni che hanno caratterizzato le ultime ore, adesso è arrivata l’ufficialità. Domani alle 14, nel Salone d’Onore del Coni, si terrà la conferenza stampa in cui Francesco Totti dirà addio alla Roma. A rendere noti i dettagli dell’evento, con tanto di modalità per l’accredito ai giornalisti, è stato lo stesso ex capitano che, attraverso la sua pagina Twitter, ha quindi confermato quanto si era detto e scritto nelle ultime ore. La scelta di non fare la conferenza stampa a Trigoria, centro tecnico romanista che Totti ha frequentato per trent’anni, dà la misura di quanto ormai l’ex capitano in questa Roma si senta un estraneo, ma anche di quanto il rapporto con la proprietà targata Pallotta-Baldini si sia dissolto per sempre.

La bandiera più amata e venerata dai tifosi della Roma saluterà, per ironia della sorte, 18 anni esatti dopo la conquista del terzo scudetto e lo farà a pochi metri dagli spogliatoi che il 17 giugno del 2001 lo videro festeggiare il successo più importante della sua carriera. C’è chi, nella scelta di convocare la conferenza al Coni, ha intravisto il desiderio di Totti di sperimentare un futuro nelle istituzioni sportive, con un ruolo in Nazionale sulle orme di Gigi Riva o magari in Federcalcio. Non a caso, ieri è stato lo stesso presidente della Figc Gravina ad aprire le porte alla leggenda giallorossa: “La Figc è la casa della memoria e della storia. La Federazione non può non accettare l’idea di avere grandi campioni come Totti, aspetto un cenno da lui”.

IL TIMORE DELLA ROMA PER LE RIVELAZIONI DI TOTTI – In ogni caso, le parole che Totti pronuncerà domani al Coni produrranno effetti incalcolabili e forse irreparabili, rendendo ancor più complicata la ricostruzione dopo un’annata disastrosa. I dirigenti giallorossi temono che le rivelazioni di domani possano agitare ulteriormente l’ambiente, rendendo ancora più incandescente l’umore della tifoseria che, in occasione dell’addio di De Rossi, ha contestato la proprietà americana come non aveva mai fatto prima. Se due anni fa l’addio da calciatore Totti lo aveva vissuto con tristezza, convinto che la scelta di fargli appendere gli scarpini al chiodo fosse un’ingiustizia, questa separazione è diversa.

È frutto della rabbia e della delusione per come si è comportata la società con lui, per non averlo mai reso davvero partecipe delle decisioni più importanti per il futuro del club, per averlo sempre scavalcato e utilizzato freddamente come un ambasciatore da esporre in giro per il mondo senza dargli però alcun potere decisionale. Il pensiero di Totti, confidato agli amici, è chiaro: “Se devo rimanere da sopportato, è meglio che vada via”. Il primo a sancire lo scarso peso politico che Totti ha avuto da dirigente era stato Daniele De Rossi, quando nella sua conferenza stampa d’addio spiegò i motivi per cui non aveva alcuna intenzione di iniziare un’avventura manageriale: “La sensazione è che sia difficile incidere per davvero sul club. Faccio fare il lavoro sporco a Totti, spero prenda più potere possibile e poi magari un giorno, se cambierò idea, lo raggiungerò“. Alla fine, invece, è stato Totti a raggiungere De Rossi: lontano dalla Roma e soprattutto da Pallotta e Baldini.

(Repubblica.it – F. Morrone)

(ANSA) – ROMA, 16 GIU – La conferenza stampa di Francesco Totti, in programma domani alle 14 al Salone d’Onore del Coni, verrà trasmessa in diretta su Rai 2. L’addio alla Roma da dirigente dell’ex capitano giallorosso andrà in onda nell’ambito di uno speciale in cui si parlerà anche di Maurizio Sarri, neo allenatore della Juventus.

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 84 commenti

  1. Jkc! says:

    Faresti bene a sputtanarli tutti.
    Falli vergognare per quello che sono e per quello che fanno.
    E sopratutto facci capire come stanno veramente le cose. Me fido solo di te.

    • Frankblues says:

      “In ogni caso, le parole che Totti pronuncerà domani al Coni produrranno effetti incalcolabili e forse irreparabili, rendendo ancor più complicata la ricostruzione dopo un’annata disastrosa”

      Eccolallà…si sono preparati l’alibi per la prossima stagione…se va male è colpa di Totti..CHE FENOMENI!!

      • Lazio in b says:

        Hai detto benissimo, soldatino Austini ha già messo le mani avanti…

        • Johnny B says:

          Può darsi che Austini abbia messo le mani avanti…

          al punto di chiamarsi Morrone e scrivere su Repubblica…

          così sta proprio tranquillo

          😀

  2. Vegemite says:

    Domani potremo misurare il grado di maturità di Francesco.
    I grandi escono di scena con stile.

    • nico says:

      un grande calciatore non è detto che sia un grande uomo, anzi (!) viziati come sono

  3. Nome says:

    Sono curioso; forse avrà qualche sassolino da togliersi. Ma a noi che ce frega: abbiamo Pallotta -Baldini e chi ci ammazza!

  4. AleSsandRo says:

    Sono due/tre giorni che si interpreta quello che sarà il pensiero di Francesco Totti, ma intanto si “butta in caciara”, dando nefasti presagi di parole avvelenate, poi domani Totti potrà dire di tutto e di più (o il suo contrario), probabilmente lascierà la Roma, ma magari lo farà con estrema amicizia e cortesia, eppure tanto per riempire le pagine in questa domenica noiosa e accaldata, si accende una miccia (…In ogni caso, le parole che Totti pronuncerà domani al Coni produrranno effetti incalcolabili e forse irreparabili…), si alimenta con un bel pò di benzina (…I dirigenti giallorossi temono che le rivelazioni di domani possano agitare ulteriormente l’ambiente, rendendo ancora più incandescente l’umore della tifoseria…), e si attende che il fuoco divampi!

  5. stefano says:

    non è possibile che questa società nonostante la vendita di alisson, nainggolan e strootman a mercato chiuso e nonostante non abbia fatto mercato a gennaio sia costretta a vendere.
    totti fa bene a prendere le distanze da questi incapaci che non fanno altro che aumentare i debiti e il monte ingaggi arrivato a 102 mln lordi, il secondo della serie a (il napoli ad esempio ha un monte ingaggi di 86 mln.
    O la musica cambia o pallotta deve andersene.
    Mi dispiace ma preferirei fallire e ripartire dalla lega pro con un presidente serio e senza aver debiti (come ha fatto il napoli) che continuare cosi

  6. p says:

    A prescindere da ciò che dirà…visto il caso Antonio Conte con fienga e sappiamo tutti come sia finita, oltre al teatrino ridicolo del toto panchina ai limiti del ridicolo, Sarri, Gasperini, Giampaolo, de zerbi, etc, aggiungo la svendita dei calciatori supermarket Roma, acquisti ridicoli non funzionali alla Roma con 249 milioni buttati in due anni, ora ci troviamo con due calciatori con clausole rescissorie ridicole manolas 36 milioni, pellegrini 30, kolarov in partenza, zaniolo assediato dalla Juve, un portiere da comprare, e due centrali difensivi da prendere. Un regista di centrocampo, un attaccante e 10 esuberi da piazzare. Aggiungo che entro il 30 giugno servono 40 milioni per il fpf. Dette queste cose come premessa, ma cosa dovrebbe dire Francesco domani se non che siamo stati…

  7. Joe says:

    No, dai adesso pure in Federazione….. Non se ne po’ piuuuuu! Tocca pure pagallo noi con le tasse…. Nooooooo!

  8. Falcao says:

    Hanno tutti questo amore incondizionato per la Roma e poi fanno conferenze stampa che fanno sicuramente un gran bene alla Roma… nessuno che vada via in silenzio

    • Vegemite says:

      Il fumante

    • Giovi says:

      Bravo….concordo pienamente!

  9. piedone says:

    Io sono tifoso della Roma. Totti, De Rossi, e tutti gli altri Capitani della Roma (l’ho amati tutti quando vestivano la maglia giallorossa – in primis Losi e Agostino), passano, come passano i presidenti ecc,. Resta la Roma. E non mi frega niente di queste persone che negli ultimi tempi almeno hanno sempre pensato solamente al loro portafoglio e/o al proprio ego.

  10. Sthil says:

    Stiamo tremando tutti, questo è quello che voleva il bene della Roma? Io personalmente ho sempre avuto seri dubbi, visti anche i suoi comportamenti. Solo la Maglia

  11. Pluto5 says:

    Manco il PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA…..E HO DETTO TUTTO

  12. Idiot 1.0 says:

    Amore per la Roma non cel ha più nessuno.
    E qui c è gente che se la prende con Pallotta per il scarso interesse, ma se vede chiaramente che non interessa nemmeno ai fantomatici romani e romanisti…

    Ci sono ragazzi che fanno lavoretti o vengono schiavizzati per poi farsi 10 ore di interregionale PER LA ROMA. Pagano UN SACCO DI SOLDI PER LA ROMA. Ho conosciuto ragazzi che NON mangiavano per comprarsi un biglietto PER LA ROMA.

    Pallotta non dovrebbe avere rispetto per quei 3 prezzolati (de rossi e totti su tutti) che hanno dimostrato amore per la Roma solo sotto lauto compenso. Dovrebbe dimostrare RISPETTO per quei ragazzi che amano e sostengono la Roma PAGANDO.

    Siete disonesti e faziosi, tutti.
    Chi va contro Pallotta a prescindere o chi lo difende senza motivo.

  13. Master Mosquiton says:

    Pallotta non e’ degno nemmeno di nominare Totti. Spero al termine abbia almeno la decenza di tacere colui che doveva far diventare la Roma una ragina in 10 anni una sola finale persa con la Lazio, i migliori venduti e si continua a vendere, il logo cambiato e le bandiere ammainate… Peggio laziale non potrebbe fare. Chi ama la Roma odia Pallotta.

  14. Zanna says:

    La diretta TV sarà mondiale 150milamilioni di Paesi collegati , per gli astanti solo posti in piedi . Ma non ho capito gioca Titolare o parte dalla panchina ?

  15. Paolo B says:

    Basterebbe SOLO mandare a STRAVAFFANCULO NELL ORDINE pollotto, baldassarre, baldoria e monco… non c è da farla troppo lunga perché altrimenti i 30/31 pollottiani piagnucolano…

  16. David says:

    Tranquilli pallotta boys che Francesco non parlerà dei non progetti della Roma e dell’unica cosa che interessa all’aria manageriale…plusvalenze.
    È e sarà sempre un signore!
    Alla fine io mi tengo Totti romano e romanista e voi quel ……. di pallotta.

  17. Stefano says:

    Cè solo l’AS Roma. Domani non ci spreco neanche un minuto per questa pagliacciata.

  18. Nome says:

    Totti grande giocatore ma piccolissimo uomo.

  19. american braggart says:

    Spero tanto che dica la veritá su quel millantatore di Pallotta e su quel farabutto di Baldini. La Roma é in mano a due delinquenti uno che l’ha presa senza tirare fuori un soldo grazie a Unicredit e l’altro che la dirige grazie al primo. Il gatto e la volpe!

  20. Gio says:

    A capita….sputtanali come si meritano,faje male ….specialmente a chi ti ha voluto male da sempre…..siamo tutti con te…..specialmente chi vuole bene solo alla magica…..forza roma ma non con questa società

  21. Wind of Change says:

    Magari parlerá delle minacce ricevute dalla curva per non farlo andare a vincere trofei a Madrid. Minacce che ha ricevuto anche il presidente Sensi.

  22. Stefano Viti says:

    Daje France, levate qualche sassolino dalla scarpa e tirajelo in faccia a sti buffoni traditori!….
    A schifosiiiiii

  23. Emilio says:

    Chi sostiene questa societa’ di me.da e’ un mediocre e merita di vivere calcisticamente una vita da perdente e mediocre. A Pallotta e Baldini auguro solo una cosa… il peggio!!!

  24. H501 says:

    Come no i giornali….attaccano Pallotta facendo la guerra allo stadio facendo passare lo Stadio come ecomostro…come lo stadio di Pallotta….facendo drammi x un giocatore di 36 anni a cui non rinnovano…a Totti fino a 4o anni e poi dirigente??? Parlano di romani e romanismo tradito .loro??? Chi sono Tutto sport? La gazzetta?? Corriere della sera??? La stampa???? No i giornali di Roma il messaggero e il corriere dello sport. Chi vuole bene alla Roma??? Questi ?? Chi tradisce la Roma ed i Romani. Meditate. Forza roma

  25. Amilcare says:

    Tutto ciò fa solo male alla Roma. Qualunque cosa abbia da due Totti. Del Piero non deve così…

  26. David One says:

    Capitano questo è il momento clou della tua carriera da UOMO di calcio.
    Devi dire TUTTO sulla situazione della Roma a noi tuoi fratelli e TIFOSI.
    Se nasconderai qualcosa o se dirai verità a mezza bocca non ti guarderò più con gli stessi occhi.
    Se invece vuoterai il sacco per me sarai la più grande bandiera della Roma di sempre.

  27. write "Kolarov fans club" says:

    Tuonò tanto che alla fine piovve.

    Almeno è quello che penso succederà domani.

    Non penso che Totti sfurierà contro nessuno, anzi mi aspetto la stessa correttezza di De Rossi, che ha sempre ringraziato Pallotta e la società nelle ultime uscite ufficiali. Certo le frecciatine, più o meno avvelenate, saranno inevitabili.

    In fondo è stato dirigente, i fallimenti della società sono i fallimenti di tutti. Gli hanno offerto una nuova posizione, ma siccome pensa (a ragione) che non avrà l’indipendenza necessaria per svolgerla, prenderà un’altra strada.

    Non sarà indolore, ma nemmeno la fine del mondo.

    Poi dalle sue parole gli odiatori seriali spaleranno mexda per settimane ma quella, quella è un’altra storia.

  28. Nun je da retta Roma says:

    Mica lo so se riesco a dormi’stanotte!

  29. Stefano55 says:

    Due addii,due conferenze stampa di Totti e De Rossi.Mi chiedo quanto sia opportuno fare dichiarazioni in un periodo di preparazione e campagna aquisti/cessioni, forse si poteva rimandare ,ma evidentemente i nostri due eroi, non si sono potuti trattenere dallo spiattellare verita piu’ o meno attendibili, con la conseguenza di mettere in subbuglio ancora di piu l’ambiente! Ma non era Totti,che a suo tempo disse ” per la Roma non saro’ mai un problema” e meno male! Povero Fonseca,forse si stara’ chiedendo dove sia capitato mai .Ha tutto il mio appoggio,speriamo che dopo questa conferenza possa lavorare in santa pace senza ulteriori problemi!

  30. Magico60 says:

    …grande calciatore ma adesso basta…pure la diretta rai due..mentre i gobbi annunciano sarri noi dobbiamo sta a sentì er capitano…

    • Nome says:

      Non ti preoccupare tu hai Pallotta-Baldini che ti faranno una grande squadra. Dormiamo tranquilli.

      • Magico60 says:

        ..io ho la ROMA sempre e comunque vada…tu non lo so…

  31. Luigi romanista partenopeo says:

    Questa storia sta diventando ridicola. Addirittura l’addio in diretta. Come al solito si rischia che si trasformi tutto in una sceneggiata.
    Temo che mentre Totti se ne andrà in vacanza da martedì, inizierà l’ennesima caccia al colpevole con striscioni e quanto altro rendendo l’atmosfera irrespirabile e molti calciatori si guarderanno bene dal restare o dal venire alla Roma.

  32. Colorado says:

    Invece non dirà nulla se non che cambia per andare in nazionale e quindi per migliorare rispetto al ruolo già prestigioso che offriva la Roma. Ringrazierà tutti , nessuno escluso (forse solo Baldini ma. mi sembra ovvio, è solo un consulente di Pallotta, non della Roma). Dirà che sarà sempre legato ai colori romanisti. È passato troppo tempo per attendersi uno sfogo contro la.società

  33. Pori sordi mia says:

    Va al Boca Junior co De Rossi!!!

  34. AndreaVE says:

    Eppoi consiglierei a Fienga un D.T. di nome e di spessore, intelligente, capace, che ama Roma è la Roma:
    Paolo Ruberto Falcao.

  35. Romeo90 says:

    A giugno 2020 … quando saremo fuori, di nuovo, dall’UCL …
    Pallotta.”Ha stato Totti”
    Solidarietà a Fonseca.

  36. SOLOROMA says:

    Sono 4 volte che fai dichiarazioni devastanti per non parlare di Costanzo,contro la società mister ecc.ecc.. me le ricordo bene bene, nel momento in cui la Roma aveva partite importanti nei primi gradini della classifica, basta quando abbiamo preso i schiaffoni pesanti non ho mai sentito una tua parola, lasciaci in pace

  37. Mustang says:

    Penso che il Capitano lascerà con dichiarazioni ferme, ma in modo sereno e tranquillo, come lui lo è sempre stato, anche se qualcuno, nel frattempo della conferenza, per la paura di quello che potrebbe dire, abbia fatto scorte di imodium, limoni ecc.

  38. NonTifoso says:

    Finalmente ci toglieremo di torno anche i tottisti… cari tottisti se la Roma non vi sta bene trovatevi pure un’altra squadra.

    • Nome says:

      Perchè? Tifiamo tutti Pallotta!

  39. David One says:

    Una cosa la voglio dire sul tuo operato di quest’anno.
    Nei momenti più bui, io non t’ho mai visto.
    Negli altri ,in tribuna, me sa che seguivi la partita al cellulare su skygo e dazn.
    È stato bello capitá , in bocca alla lupa.

  40. Il Ratto says:

    Io non capisco i commenti entusiasti di persone che si augurano il putiferio. Ma se domani scoppia un casino, il dispetto lo fa a Pallotta o a noi tifosi? Io questa dirigenza non la sopporto più ma non sono uno di quelli che si tagliano gli attributi per far dispetto alla moglie.

  41. NONNO says:

    Io dico che Ilary ha inciso….parecchio……

  42. Stefano says:

    Totti fonda un club di calcio così tutti sti buffoni finti romanisti te vengono a fa er tifo cor core romano solo pe te . E se levano dar c@zzo na vorta pe tutte.

    • Pallotta vai a casa - tifosi 30 denari says:

      Non ti preoccupare vi toglierete dalle p@lle prima voi insieme al vostro padrone.

  43. Stefano1966 says:

    ragazzi, ma chi lo ha detto che ballotta non viene più a Roma ? notizia certa, è stato avvistato su diversi marciapiedi, aiuole e prati vari…tutti i giorni…scommetto che se ognuno di voi scende in strada e si fa una camminata prima o poi su un marciapiede lo incontra…attenzione però a non confondersi, somiglia molto a Baldin

  44. Luigi romanista partenopeo says:

    Già mi immagino le domande dei vari avvoltoi che cercheranno di uccidere definitivamente la AS Roma.
    Alla faccia dell’amore x la Roma.

  45. SoloAsRoma says:

    Pensa quanti laziali se stanno a ammazzà da ride a legge i commenti de sti pseudo romanisti dell’ultima ora che attaccano Totti

  46. Distinti sud says:

    Rai due in diretta..?ma qui sono tutti impazziti.a france’ vai a fare i tornei di futsal .la roma ti ha dato tanti soldi prestigio.hai fatto esonerare bravi allenatori perche non ti facevano giocare trotterellando e perche’non ti andava di rincorrere avversari .grande calciatore.certo il.presidente e’ quello che e’.ma adesso .basta!! Solo as roma.

    • Nome says:

      Su RAI 1 c’è lo speciale sugli acquisti ufficiali annunciati da Baldini.

  47. Nome says:

    Senza Totti calciatore siamo scesi di 5 posti e 22 punti; senza Totti in società, finalmente liberi lotteremo alla pari con la juve da subito: stanno per cominciare i fuochi d’artificio del mercato.

  48. Domenico says:

    Sembra un bambino Offeso.Voleva un posto centrale e di rilievo.Ma stiamo scherzando dov’era quest’anno dopo le sberle di Firenze o tutte le umiliazioni prese in casa da squadrette. Non ha mai alzato la voce ha difeso monchi e il pescarese e ora ci voleva portare Gattuso che non è stato capace neanche di passare il girone in Europa league. Ma se ne vada. Tanto da martedì se ne andrà a Ibiza vedi quanto gli frega

  49. Leo59 says:

    Se questi con derossi sono i romani e romanisti io so San Francesco questi della Roma gli frega il giusto quello che gli può dare come immagine e soldi tanti tanti soldi bye bye

  50. Agostino10 says:

    E bravo Malagó, autocandidatosi futuro presidente della Roma (con i soldi di chi ancora non si sa). Noi ci scanniamo in nome della presunta sacralità dei simboli giallorossi, ma in realtà siamo burattini inconsapevoli – e voglio pensare che anche Totti lo sia – in un gioco d’interessi e potere. Gli intoppi su Tor di Valle non funzionano più? Gli americani sono disposti a costruire lo Stadio anche a Fiumicino? No problem. Guarda caso si consuma per mano loro il più feroce dei sacrilegi: il nume tutelare costretto a fuggire dal tempio. O almeno è quello che vogliono farci credere. Siamo sempre a De Gregori: cagna in mezzo ai maiali.

  51. Testaccino says:

    Stavolta pero’e Pastarelle le porta Malago’!

  52. spadroma says:

    Ma quale romanisti….questi esistono solo qui….
    Sta società fa schifo….ma semo sempre della magica….fuori i forestieri da sto sito

  53. Paolo B says:

    A.s azienda 😏 domani risolvemo st artra faccenda…😤👊

  54. nessuno says:

    Una canizza velenosa alimentata in apparenza contro il presidente ,in realtà è contro la ROMA, purché se ne parli intanto gli abbonati son arrivati a 14.000 ,4000 inn più dello stesso periodo dell’altro anno ,me dispiace per voi ma la ROMA tira,chi non è contento semplice ,non faccia l’abbonamento,per me Totti è il passato così de Rossi, la ROMA è il presente

  55. Pier says:

    Era o sarebbe dovuto essere il raccordo con la squadra, ruolo delicatissimo, nei momenti difficili e buii (es. 7-1 con la Viola e umiliazione della nostra maglia) avete visto nessuno??? Ora in diretta nazionale e tutta Italia ci ride dietro. Solo alla Roma può succedere…ora capite il perché delle epurazioni. Finché si tifa il singolo e non la maglia non si andrà da nessuna parte. Guardate la bacheca…

  56. Cocco says:

    Finalmente domani sta sceneggiata in un modo o in un altro finisce!Grandissimo giocatore ma nulla più State sereni che se ha scelto di rimanere a Roma non è per amore ma narcisismo Se andava a Madrid diventava uno dei tanti invece lui vuole essere sopra tutti A Roma gli si perdona tutto ed è il re Per questo è rimasto perché fuori di qui non avrebbe avuto il mondo ai suoi piedi Quando era in corso la bufera Spalletti invece di parlare pensava al libro e a farsi rappresentare da Lino Banfi Lui pensa solo a se stesso e non ha l’intelligenza per fare un ruolo di rappresentanza o di direttore tecnico(competenza forse si)Non sarà una gran perdita sotto il profilo umano D D.R era un vero capitano a mettere la faccia per difendere i compagni Lui parla solo quando deve mettere la pastiglia nella…

  57. Polipo says:

    Prima volete chiarezza poi un dirigente,xché Totti è ancora un dirigente della Roma,parla in conferenza stampa e vi lamentate come se lo stesse facendo solo x una questione personale.che parlasse e dicesse tutta la verità, come stanno effettivamente le cose.continuate a difendere questa società e accusate gente che ha dedicato la propria carriera alla Roma accusandoli pure di aver ricevuto un ricco compenso.ma che volevate che giocavano pure gratis? o pensate che andando a giocare altrove in squadre più blasonate avrebbero guadagnato meno?È basta con questa retorica la Roma resta.ditemi voi cosa resta della nostra Roma se ci stanno togliendo pure la passione x questi colori,sta diventando un incubo anche leggere le notizie che riguardano la nostra falsa società.nome sei una merda…questo…

  58. gianpy says:

    L’invidia è una brutta bestia vero cocco de mamma

  59. Daemsi says:

    facciamo un ragionamento tenendo da parte quali sia la fazione ( pro Pallotta/contro Pallotta) …mi ritengo molto pragmatico nelle mie considerazioni e non mi faccio influenzare da nessuna linea di pensiero …il mio ragionamento è che essendo Totti un personaggio pubblico che ha fatto una parte importante della storia della nostra società e la As Roma essendo società in cui ci sono milioni di appassionati credo che sia giusto che Totti spieghi le motivazioni del suo gesto …non dire nulla comunque non avrebbe portato nessun giovamento …la società ha la
    possibilità di rispondere nel caso. non fosse d’accordo con quello che dirà Totti …ma almeno sentiremo dai 2 soggetti interessati la loro versione dei fatti e tutti noi ci faremo la nostra idea, e non saremo invece bombardati…

  60. Ragionate Gaggi! says:

    Lui va via ma Vito Scala rimane?

  61. Giovanni says:

    Sapete chi sono i veri romanisti innamorati della Roma e non di questo o quel giocatore?

    La risposta è semplicissima sono gli oltre 13.000 che hanno già rinnovato l’abbonamento nella fase di prelazione, senza se e senza ma.

    Il resto? Solo parole gettate al vento alla ricerca di momenti di notorietà e di uno spazio pubblico dove “vomitare” sulla As Roma.

    • Hic Sunt Leones says:

      Esatto.
      Molti si riempiono la bocca delle magiche parole: “voglio solo il bene della Roma”.
      Ma quelli in cui credo senza remore sono i tifosi, per una semplice ragione: non hanno altro interesse che sostenere la squadra.
      Gli altri, magari sono sinceramente convinti. Tuttavia quando il bene della Roma interferisce con il bene loro, mi viene da pensare che possano confondersi.

  62. David says:

    Daemsi concordo pienamente ma per difendere la società devono per forza attaccare qualcuno. Se non parla ma che aspetta a parlare se parla perché non si sta zitto e addirittura non è romanista e vuole il male della Roma.
    Il tempo è galantuomo. Vediamo gli acquisti e cessioni e come arriviamo il prossimo anno.
    Sono stato cattivo o buon profeta avevo pronosticato una roma da 6/7 posto e purtroppo ci ho preso.
    Finalmente caro daemsi non ci saranno più scuse. A si la Uefa che non ha squalificato il Milan ahah

  63. Claudio77 says:

    Qua’ Totti mi sta davvero deludendo,spettacolarizzare tutto in questo modo e’ dare ragione a chi lo ritiene una prima donna viziata.
    I panni sporchi si lavano in famiglia e le cose si dicono in faccia non tramite gli amici che poi lo vanno a dire ai giornalai…….ecc.ecc….
    Mi sa tanto che Baldini un po’ di ragione l’aveva, tutto sommato.
    Peccato davvero !

  64. Daemsi says:

    …e non saremo bombardati dalle notizie più o meno inventate da giornalisti che in parte sono incompetenti e faziosi …io come al solito giudicherò l’operato della società a fine dicembre…fino a quel momento credo sia giusto stare vicino ai giocatori e al nuovo allenatore..

  65. Robbo 1 says:

    Non si capisce il motivo di una diretta televisiva per una normale conferenza stampa nella quale si annuncera’ un divorzio che era nell’aria da qualche tempo . Spero che questa non sia l’occasione per reiterare in modo spettacolare quell’opera di sciacallaggio mediatico che da molto tempo si sta portando avanti nei confronti dell’as roma e della sua proprieta’ statunitense …

  66. spadroma says:

    Sono proprio quei 13mila che insulteranno di più questa dirigenza

  67. Claudio77 says:

    Totti è il dipendente, Pallotta il capo!
    Totti si deve adeguare sennò Amen!

  68. Gabriele romanista says:

    A rega… Ma ancora non l’avete capito qual’é il piano?? Io bho… Me vado a ibernà… Svegliateme quando il capitano compra la Roma e De Rossi la allena… Bella pe voi

  69. Sampeiz says:

    Totti negli ultimi anni ha avuto pure troppo… Si doveva ritirare almeno un anno prima senza polemiche e andare in vacanza per sempre… La società gli voleva far fare l’uomo immagine, l’unica cosa che era in grado di fare… Non parla inglese e non è presentabile dove c’è da parlare… Non gli ho visto festeggiare un goal sugli spalti da 2 anni…neanche un sorriso… Vai con dios

  70. Fred says:

    Voglio bene a Francesco, mi è cresciuto Il quadricipite per tutte le volte che mi ha fatto alzare per applaudirlo, ma come ha fatto? E giù mi risiedo in attesa del prossimo gioiello. Oggi in diretta tv, come un capo di stato, come per un evento eccezionale. Questo purtroppo mi da la misura di questo paese, e in fondo quello che spero è che il discorso che pronuncerà se lo sia fatto scrivere e che lo abbia imparato a memoria. Perché con i piedi è stato forse il più grande ma con l’italiano molto meno. Spero che avrà pure l’ardore di denunciare un paese che deve esaminare un progetto edilizio per la costruzione di uno stadio e che dopo sette anni di procedure e valutazioni ha visto solo rinvii e manette! I padroni del discorso sono tutti contro questa dirigenza, Totti ama esibirsi, lo…

  71. IlPicconatore says:

    Mi fa davvero soffrire vedere la nostra tifoseria spaccata in due tra sostenitori del Capitano e quelli di Pallotta. Questo non fa assolutamente il bene della Roma e gli altri ne godranno a cominciare dalle quaglie e dagli zebrati

  72. Nome Murdoc says:

    Va bene tutto, capisco tutto, però una conferenza di Totti a “reti unificate”, manco fosse il Papa o il Presidente della Repubblica, ma dai ! Per me è vergognoso, un campione dell’Arte Pedatoria paragonato a persone, scusate, ben più grandi di lui !

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili