Totti, lettera a Buffon: “Noi così diversi, siamo uguali”

Mag 18, 2018 11 commenti by

«GRAZIE PER IL COMPAGNO E L’AVVERSARIO CHE SEI STATO» – L’ex Capitano della Roma Francesco Totti ha voluto salutare Gigi Buffon, suo vecchio compagno in nazionale ma anche rivale di tante sfide con la maglia della Juventus. Ecco il testo della lettera che il 10 giallorosso ha scritto sulla Gazzetta dello Sport:

“Mi sono sempre trovato a mio agio a ruoli invertiti: io che ostinatamente non riuscivo a staccarmi dalla mia maglia, tu che hai sempre provato a trasmettermi la tua razionalità. Per me è stato difficile, a tratti straziante, chiudere il cerchio. E ora che hai annunciato il tuo addio alla Juventus, caro Gigi, mi sento scaraventato di nuovo nelle sensazioni di dodici mesi fa. Non posso dirti cosa proverai domani, nel tuo stadio. Neanche so cosa ti frullerà nella testa nelle ore successive, quando deciderai se andare avanti o fermarti. Ognuno elabora le cose a modo proprio. Ma sono certo che in questi giorni ti capiterà di riavvolgere il nastro della tua carriera. Ed è bello pensare che nei nostri rispettivi film abbiamo avuto entrambi una parte.

Ci siamo incrociati da piccoli, siamo diventati a poco a poco capitani e uomini. Abbiamo difeso la stessa maglia, quella azzurra. E lottato rispettivamente per l’altra pelle: quella giallorossa io, quella bianconera tu. Faccio fatica a ripercorre tutto con ordine, ma il vortice che ne esce fuori è davvero travolgente: vedo le notti mondiali, la Coppa verso il cielo di Berlino, i nostri abbracci; li mescolo a un cucchiaio e a un paio di bordate che ti ho rifilato… e a qualche parata che ti potevi pure risparmiare! E ti dico grazie, per l’avversario e il compagno che sei stato.

P.s. Se nei prossimi giorni avrai bisogno di un consiglio, fammi uno squillo. Per te ci sarò sempre”.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 11 commenti

  1. Nome says:

    Meraviglioso capitano mio!!!!!

  2. Gennaro romanista di Rimini says:

    France’, complimenti per la bellissima lettera, un vero testimonial per il calcio! Tuttavia credo che Buffon eccepisca che sei tu che qualche cucchiaio potevi risparmiarglielo!! Ti voglio bene, prima, ora e sempre!!

  3. Maivassallo says:

    Lettera patetica scritta ad un personaggio arrogante simbolo di una squadra vergognosa…i video al parma le scommesse sospette le societa’ …e poi basta co sta storia della vittima…france te voio bene….ma la roma ti ha fatto giocare fino a 40 anni ti ha fatto un contratto da dirigente x 6 anni…la roma ti tratta come un principe anzi come, un re….buffon ha preso un calcio dalla juve…come del piero all’ epoca….

    • Anto says:

      veramente Buffon dice che gli hanno offerto un posto da dirigente come al Capitano,
      o tu hai informazioni diverse?

      Il problema di Delpiero è che voleva giocare.

    • marco says:

      sono sicuro che nel 2001 quando buffon stava per venire alla Roma non la pensavi cosi su di lui. purtroppo per noi i soldi della borsa erano finiti e sensi non lo poteva acquistare.

    • Chico says:

      Pienamente d’accordo (ma siamo una sparuta minoranza). Di “straziante” (per noi tifosi) in questa storia c’è stata solo la diatriba perenne tra Totti e Spalletti che di sicuro non ha aiutato la Roma.

  4. Cheyenne says:

    Lettera di un Campione a un Buffone, la differenza la fanno gli uomini non i titoli

  5. orange IO ME TENGO STRETTA ASTRID says:

    il Calcio che mi piace..w TOTTI per sempre

    • Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

      Concordo amico mio…. Concordo.

      (Astrid sempre con noi)

  6. Chico says:

    Queste lettere pubbliche non le ho mai capite…
    …come quelli che scrivono “ti amo” alla moglie su facebook, oppure “mi manchi” al papà che non c’è più. Una lettera ad un amico dovrebbe essere un fatto privato, altrimenti diventa solo una forma di esibizionismo. E comunque io un amico come Buffon non lo vorrei mai…

    • orange IO ME TENGO STRETTA ASTRID says:

      certo che se continui a fare 4-3-3=boh difficile che capirai..se fosse solo privato rimarrebbe celato,e noi non sapremmo mai cosa pensano di certe cose,gli eroi..l’esibizionismo è altra cosa,e lo puoi riscontrare proprrio qui,sul net..io nemmeno vorrei Sbuffon come amico..magari come amica vorrei la d’amico..eh eh eh chico..

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili