TOTTI: “Alisson? A 75 milioni di euro non si poteva dire di no”

Lug 20, 2018 14 commenti by

AS ROMA NEWS – Francesco Totti, attuale dirigente giallorosso, ha parlato ai microfoni di Sky sul momento della Roma. Queste le sue parole: “Stiamo costruendo una squadra giovane, una squadra per il futuro. Cercheremo di rinforzarla il prima possibile, affinché la Roma possa diventare competitiva ai vertici”.

Cosa ne pensi della cessione di Alisson?
Le cifre del mercato sono cambiate. Spendere 75 milioni per un portiere accade per la prima volta, non si può dire di no. Mi dispiace aver perso uno dei portieri più forti al mondo, ma proveremo a costruire comunque una squadra forte.

Ti dispiace non poter affrontare Cristiano Ronaldo?
Non mi dispiace, ci ho giocato contro e l’ho conosciuto. Sono contento perché porta tantissimo al calcio italiano. E’ straordinario, il migliore insieme a Messi. Speriamo che possa fare bene anche qua. Spero che la Serie A possa tornare a quegli anni.

Ai tifosi però dispiace…
Un po’ tutti i tifosi delle altre squadre si sono demoralizzati, è normale, ma dobbiamo stare tranquilli. La società ha l’obiettivo di far contenti giocatori e piazza. Tutti si aspettano grandi nomi, sicuramente faremo del nostro meglio.

Fonte: Sky Sport

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 14 commenti

  1. MatteoB says:

    Ce manchi France…. !

  2. X says:

    Bello de casa…..quanto mi manchi

  3. Nome74 says:

    Totti m’ha ricordato quando Rosella Sensi vendette Aquilani (guarda il caso…) al Liverpool che ci mise la faccia per tenere buono il popolo.

  4. AlessioAttila says:

    Bravo Nostro immenso CAPITANO Quel che hai espresso sono parole Sante, come te! 1 0

  5. nome-689 says:

    Ops… dai cosa aspettate criticoni Mariolomes anche lui è un venduto alle plusvalenze ? Sparate mer…a dai

    • Nome says:

      Ti ricordo che il 27 maggio 2007 VOI applaudivate Spalletti e Sparlotta e oggi siete quelli di Alisson mercenario.

      • Nome 68 says:

        Chi applaudivo io il 27 maggio poco importa. Ma soprattutto non cambia la questione . La domanda è precisa e rivolta a quelli come te ! Totti alla luce delle dichiarazioni rilasciate è un plusvalenzaro che fa gli interessi di sparlotta ? Si o No ?

        • Nome says:

          Come già riportato da Nome74 non è la prima volta che Totti ci mette la faccia per togliere dai guai le proprietà. Invece importa chi applaudivi il 27 maggio, Totti è Roma, Pallotta non è niente, voi servi ancora di meno.

  6. Silvio1967 says:

    vabbè Francesco, si può dire di no, non è vero che non si può… tu hai sempre detto no ad esempio… anche Alisson poteva dirlo.. però vuoi mettere che bello quando quest’anno incontriamo i Reds e li mandiamo a Liverpool, eliminati dalla Roma?…. Dajee!

  7. P says:

    Il problema non è…non si può dire di no a 75 milioni…il problema è chi compri con sti sordi….speriamo non un defrel, non un peres, non uno shick, non un moreno, non un jesus,….caro immenso capitano!!! Un solo Alison ha fatto più punti di tutta sta gente messa insieme….speriamo bene!!! Forza Roma. 1-1 con l’avellino….cominciamo bene !!!!

  8. Pp says:

    Stiamo costruendo ? Ma se te sei in vacanza da tre mesi…..facci capire come ti guadagni lo stipendio

  9. Stefano Maria Capilupi says:

    Avanzo un’umile ipotesi: Alisson dell’anno di Coso non mi aveva entusiasmato nelle sue comparsate. Savorani gli ha fatto molto bene. Ai mondiali non è stato eccezionale. E se fosse stato una mezza meteora sfruttata al meglio dall’AS Roma? Scusate la cattiveria, ma me lo auguro. Poi andrò a confessarmi, ormai l’ho scritto.

  10. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Stefano Maria capilupi può essere tutto, inutile che ti spremi i piagnones hanno rotto il disco…gira e ripete sempre la stessa cosa…tengono il coraggio di lamentarsi sempre. Capitano BENVENUTO TRA I CESARONES…a il 27.05.2007 chi ci stava sparlotta??e a Spalletti che ha fatto a sceneggiata e Mario Merola non dobbiamo dirgli niente?..Gesù aiutami tu

  11. Romano e romanista says:

    Lo sa che lo pagano per fa il dirigente e no perché fa i tornei
    Vattene forza Roma

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili