Calciomercato Roma, dalla Spagna: “Mou chiama Ceballos, promesso un ruolo centrale nel suo progetto”

39
1445

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Spunta un nuovo obiettivo per il centrocampo della Roma. Dalla Spagna assicurano: Mourinho vuole Dani Ceballos alla sua corte.

Tanto che lo Special One, scrive il quotidiano iberico El Nacional, avrebbe già chiamato il calciatore spagnolo per tentare di convincerlo e assicurargli che alla Roma avrebbe un ruolo centrale nel suo progetto.

Ceballos, 25 anni, non sembra essere un titolare nel Real Madrid di Carlo Ancelotti e su questo Mou starebbe cercando di fare leva. Il giocatore è attualmente ai box per un infortunio alla caviglia, e il suo rientro in campo è previsto per la fine di novembre.

Il valore di mercato di Ceballos si aggira intorno ai 20 milioni. Il contratto con il Real Madrid scadrà nel 2023.

 

Articolo precedenteSmalling, il rientro in campo slitta: tornerà a disposizione di Mou a fine novembre
Articolo successivoLa Roma ammette di non aver rispettato il Fair Play Finanziario: incertezza sulle possibili sanzioni

39 Commenti

    • Continuo a pensare che Mou voglia gente più fisica.
      Grillitsch e Zakaria sarebbero due innesti pazzeschi. Prenderei questi due, e farei partire Veretout.

      Di Zakaria si è detto molto, ma andate a vedere Grillitsh…è pazzesco.

      Servono dighe a centrocampo.

    • Era un grande prospetto prima della sua avventura all’Arsenal, ma poi ha disatteso tutte le previsioni.

    • Senza dare troppo peso a queste “indiscrezioni”, il discorso è semplice e puramente tattico.
      Se Mou vuole insistere su questo schema, un profilo come Ceballos non serve.
      Serve gente tosta, con ottimi polmoni, che faccia legna e ripartire l’azione con velocità.

    • JuliianB ti aggiorno volentieri. Palhinha sta continuando a offrire prestazioni da top player nel suo ruolo naturale di mediano, ruolo in cui tu però preferiresti gente tipo Eleonora Abbagnato. Purtroppo la Roma non può permetterselo e non lo vedrai con la maglia giallorossa.
      Ci sarebbe Sangaré del PSV ancora abbordabile, molto forte.

    • ma dove li hai visti i gol su punizione di ceballos… io non lo so chi commenta qui se ci fa o ci è

  1. fermo restando che bisogna prendere certe news con i piedi di piombo, vedo purtroppo che si continuano a fare i soliti errori della gestione passata…ceballos chi? sempre infortunato e bidone delle merengues? non è il profilo giusto che serve all’as roma…o si valorizza villar in un centrocampo a 3 oppure bisogna cacciare i lilleri , prendere Douglas Luiz e riportare a Roma Paredes…basta co ste scommesse e soprattutto co sti spagnoli…de Iniesta o Xavi ne nasce uno ogni 1.000 anni… mia formazione del prossimo anno…Rui Patricio, Mahrouzai , Mancini, Ibanez , Spinazzola, Veretout Paredes Douglas Luis , Pellegrini Zaniolo Abraham

    • Paolo 82, penso che tu abbia ipotizzato in 433. Già questa cosa la vedo difficile , perché Mourinho predilige il 4231 che è più versatile all’interno delle fasi della partita. Cin fasi non intendo periodi ma , per esempio, fase di possesso o fase di non possesso. Poi, hai messo Paredes e Douglas Luiz, ma i due sono due doppioni e, nel tuo 433 nessuno dei 2 potrebbe fare la mezzala. Non li vedrei bene neanche in una mediana a 2, tra l’altro

    • Mai sentito insomma, una delle più grandi promesse (disattese) degli ultimi anni… andrebbe rigenerato anche psicologicamente e a me sta storia che dobbiamo prenderci sempre casi umani ha stancato. C’è di meglio allo stesso prezzo

  2. Se fosse vero, significa che la società cerca profili di basso livello a causa di disattese o problemi fisici, altrimenti punteresti su giocatori affermati … senza nulla togliere alle qualità dello spagnolo che sicuramente era una bella promessa e che potrebbe ritornare quello di qualche anno fa … ma dalle parole dello SpecialOne mi aspetto ben altro … cioè giocatori pronti ed in grado di dare subito un contributo importante grazie alla loro esperienza (io questo ho capito) …

  3. Questo è un gran giocatore ma con mou farebbe il trequartistA credo che lui voglia un zakaria poi se il mister vuole un regista allora sarebbe perfetto

  4. Se prendono…….
    Zakaria….
    Luis Diaz…..
    Douglas Luis…..

    Non so contento…. De più…..

    Per il terzino….. Fate voi…….

  5. Ceballos NON è un trequartista ma un giocatore alla brozovic, cioè un mediano/mezz’ala di grandissima qualità. Bravo anche a interdire.

    Magari la roma lo acquistasse, lui e zakaria.

    Vige ancora la leggenda del:”mourinho cerca gente forte fisicamente”, è un falso mito.

    Mourinho cerca gente che sappia giocare prima di tutto a calcio e sia utile alla causa. Dopo veretout non hai uno che corre e pressa, ovvio l’acquisto di zakaria o simil.

    Oltre cristante in rosa non hai chi imposta il gioco e ceballos sarebbe l’acquisto ideale.

    Poi fatemi capire: Prima gioite subito per il rientro di spinazzola dopo il tendine d’achille e ora non volete ceballos che per tempi uguali a spinazzola?

    Ceballos non si è infortunato da solo, ma dopo un interventi KILLER in nazionale. Per intenderci nn è muscolare dovuto ad un cedimento interno, ma tutto è stato causato da eventi esterni che con il suo corpo non centrano nulla.

    Magari ci casca ceballos!!!

  6. Caro Davide per sapere i gol su punizione basta scrivere su un motore di ricerca a tuo piacimento ceballos punizioni e vedrai con sommo tuo stupore che ha segnato più di qualche gol su punizione sia con il real che con la nazionale under 21 …ma probabilmente tu sei il classico ometto che non sa neanche fare una ricerca..ciaone

    • Lello hai dormito bene? Ne avevi bisogno…
      Unico gol su punizione di Ceballos nella liga 18-19 contro il Betis.
      Fonte Transfermarkt.
      Ma allora l’ometto (che c’entra poi sto termine… boh) che non fa le ricerche sei tu 😮
      Ciaone 👋🏻

  7. Scusate, ma anche no,
    ogni anno fa 3-4 mesi fuori per infortunio,
    sia in Spagna che in Inghilterra.
    Direi che stiamo già bene con i nostri in infermeria.

  8. Il giocatore perfetto è versatile per me da provare a prendere a tutti i costi per Gennaio è Jurrien Timber, classe 2001 dell’Ajax, difensore versatile capace di giocare su tutta la linea difensiva, può agire sia come centrale difensivo sulla destra/sinistra in modo indifferente, ma è anche capace di giocare come terzino destro/sinistro e persino come mediano.
    Ha un contratto fino al 2024 ed ha giocato nella Nazionale Olandese 6 volte, ed una valutazione sui €18-20M. E’ stato convocato in Nazionale per sostituire De Ligt diverse volte ma ha secondo me molto più potenziale del Giubbentino, essendo anche capace di costruire da dietro, ma sta già mostrando una crescita rapida negli ultimi tempi da potenziale “Top Player”.
    Per come si muove potrebbe anche giocare tranquillamente sulla mediana e fare il centrocampista difensivo, il ragazzo ha una tecnica individuale ed un tocco di piede superiore ad un difensore centrale. Non è un gigante (179cm) ma è molto veloce e agile, corre come un dannato, dicono che sia uno stakanovista negli allenamenti ed un giocatore già molto professionale, oltre ad avere sangue freddo e che i palloni scottanti li sa gestire, se serve sa saltare l’avversario in dribbling con grande facilità e da quando è stato responsabilizzato da Ten Hag a partecipare anche nella costruzione di gioco, il ragazzo ha fatto passi da gigante.
    Se devo dire la mia, a Gennaio fare tutto all-in per prendere lui visto che per quanto è versatile, potrebbe indubbiamente rappresentare una unica soluzione per risolverci diversi grattacapi (difensore centrale destro/sinistro, terzino destro/sinistro, centrocampista difensivo), ed ultimo dettaglio non da poco, non lo gestisce Mino Raiola.

  9. Piuttosto che Ceballos, a me piace molto Kacper Kozlowski, classe 2003 ma non va sottovalutato pur essendo giovanissimo. E’ il più giovane esordiente della storia della Nazionale Polacca ed è un centrocampista versatile come pochi, capace di giocare in tutte le posizioni a centrocampo (mediano, centrocampista centrale, mezzala, trequartista). E’ bravo in fase di interdizione, ha una tecnica pazzesca come anche dinamismo, sa essere all’occorrenza muscolare quando serve ed è molto bravo sia in fase difensiva ed offensiva, ed a differenza dei nostri centrocampisti con evidenti vari limiti (Villar, Diawara), questo ragazzo ha il piede caldo, ha un buon tiro da fuori ed è riconosciuto per battere bene anche i calci piazzati.
    Nonostante l’eta giovane ha già una buona struttura fisica, va nei contrasti senza timore. Io l’ho visto giocare davanti alla difesa una partita e mi ha folgorato per la personalità che mostrava in campo, un ragazzo di una maturità calcistica sorprendente.
    Lui ha veramente tutto ed è forse uno dei centrocampisti versatili giovani più promettenti in Europa. Potresti questo Gennaio forse prelevarlo per una cifra sui €10M e bisogna fare in fretta perché è già nel mirino dei top club tedeschi ed inglesi per la prossima estate.

  10. Per questi due ragazzi (Timber, Kozlowski), sono predestinati, se fanno il giusto trasferimento ed a lavorare con un allenatore esperto (tipo Mou), a diventare “Top Players”.
    Entrano nell’ottica di quello che i Friedkin e Pinto dichiarano di voler costruire un progetto medio/lungo termine. Altro che i vari Zakaria, Grillistch, Ceballos, ecc. che hanno pregi/difetti e non saranno mai “Top”, dobbiamo puntare su giovani come questi, che hanno già un atteggiamento corretto e sono disciplinati, sono calciatori integri fiscamente (Timber e Kozlowski non hanno mai avuto infortuni gravi in carriera, mentre Zakaria per esempio ha patito l’anno scorso un infortunio al ginocchio che lo ha tenuto fuori per 8 mesi e vari altri problemi al ginocchio e Zakaria non è proprio un calciatore fisicamente totalmente integro per farvi capire).
    Se arrivassero anche soltanto questi due ragazzi a Gennaio, non hanno grossi procuratori, quindi commissioni basse, è da questa base che si costruisce un grande progetto calcistico, giovani completi, con la testa giusta, che mostrano potenzialità superiori agli altri e giocatori molto più versatili ma che sanno giocare anche bene in diverse posizioni, sono questi gli elementi che ogni grande allenatore vorrebbe lavorare ogni giorno. Pur essendo un difensore centrale di base Timber, entrambi potrebbero formare una ottima soluzione come coppia sulla mediana, entrambi rapidi e molto tecnici, Kozlowski è fantastico per dare maggiore verticalità al gioco e fornire quei assist che Abraham avrebbe bisogno, entrambi capaci di potersi secondo me alternare in chiave di regia da dietro ed interdizione, persino Timber che mostra di avere le caratteristiche di poter diventare anche un regista da dietro.

    • Sì, tutto bello, ma magari a giugno. A gennaio deve arrivare gente pronta per andare subito in campo.

  11. Prestito con diritto di riscatto si. Questo signore era stato venduto al Betis per 20 milioni poi altro infortunio alla caviglia e stop fino a novembre, ovviamente passaggio al Betis saltato. Quindi? Abbiamo bisogno di qualità sicuramente,ma anche di garanzie fisiche, abbiamo già gli abbonamenti esauriti a Villa Stuart!!!

  12. UB40, sono calciatori come non sono mai capitati da noi. Altro che i vari Under, Kluivert, Villar ed altri, questi sono già per il loro livello attuale superiori a qualsiasi altro che abbiamo in rosa ora e possono solo migliorare. Ora hanno valutazioni abbordabili, tra 1 anno saranno fuori dalla nostra portata purtroppo. L’unico modo di prendere tali profili e giocare di anticipo perché Kozlowkski ad esempio è già sotto osservazione da parte del Borussia Dortmund, RB Lipsia e Bayer Leverkusen ed in Inghilterra da vari club. Devi giocare di anticipo per forza anche perché appena lo prendono, la sua valutazione salirà tra i 30-40M e per noi diventa impossibile arrivarci. Nessun giocatore che arriva a Gennaio può essere pronto da subito almeno che non abbia caratteristiche come la versatilità e maggiore intelligenza tattica, e questi due ragazzi sono già dei potenziali “Top”, sono di categoria superiore e calciatori che si sanno adottare più in fretta. Qualsiasi altro straniero che se viene dall’estero e ha giocato anche troppo una tipologia di calcio differente, può trovarsi con maggiori problemi di adattamento. Nessun calciatore nasce pronto per giocare subito almeno che non sia un fuoriclasse di livello molto superiore. Per me questi ragazzi sono di caratura superiore, e se veramente abbiamo un possibile budget e parliamo di un progetto a medio/lungo termine, sono questi gli investimenti da fare. A noi servono piuttosto che prendere 3-4 calciatori qualsiasi, anche solo 2 come questi, più versatili ed intelligenti, e soprattutto sani ed integri a livello fisico (Zakaria fuori per 8 mesi l’anno scorso non mi fido).

  13. Eppoi ad esempio paragonarli come se fossero dei Villar o Ibanez sarebbe ingiusto. Timber e Kozlowkski sono già due internazionali con diverse convocazioni non in Nazionale Under ma maggiore, entrambi con 6 presenze in campo. Tutti i calciatori diventati “Top” hanno carriere di questa tipologia. Se ragionassimo così sarebbe impossibile avere da noi un Gavira detto Gavi del Barcellona allora, che in UEFA Nations League giocava da titolare e ha fatto vedere sorci verdi nella semifinale contro proprio la nostra Nazionale, allora perché è minorenne non sarebbe pronto? Non sarebbero pronti per noi nemmeno vari giovani come Bellingham, Reina o Moukoko del Dortmund, Musiala del Bayern Monaco, che seppure giovanissimi, per la Roma non potrebbero essere pronti mentre giocano già partite da titolari in Bundesliga ed alcuni addirittura in UEFA Champions League pure?

  14. Credo che gli ideali siano Zakaria e Douglas Luiz …. in alternativa sono buoni anche Timber, Luis Diaz e Kozlowski…naturalmente tenendo Veretout e Cristante, ..il resto dei centrocampisti rimasti in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore della Roma ..solo per vedere come vanno fuori da Roma e se “maturano”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome