Calciomercato Roma: Rui Patricio verso l’addio, l’occhio di Tiago Pinto su Ronnow

0
301

AS ROMA NOTIZIE – Nel prossimo calciomercato estivo la Roma potrebbe assistere a importanti cambiamenti nella sua rosa, con uno dei principali protagonisti che sembra destinato a dire addio. Rui Patricio, il portiere portoghese che ha difeso i pali giallorossi, potrebbe essere diretto verso una nuova avventura.

Il motivo di questa possibile separazione è il recente rendimento non convincente del portiere, il cui errore è costato un gol all’Hellas Verona in questa prima parte di stagione. Il manager José Mourinho, sempre esigente in materia di prestazioni, sta valutando seriamente la possibilità di scaricare il portiere portoghese durante il prossimo calciomercato estivo.

Ma chi potrebbe essere il suo sostituto? Ecco dove entra in gioco Tiago Pinto, il direttore sportivo della Roma. Pinto sembra aver un’idea chiara e sta già pianificando il futuro. E sembra che stia cercando di sorprendere la sua controparte della Lazio in questo processo.

Tra i nomi che circolano per il possibile sostituto di Patricio, spicca quello di Frederik Ronnow, il portiere danese attualmente in forza all’Union Berlino. Numerose sono le scommesse in Italia sul futuro della Roma. Ronnow era stato cercato dalla Lazio durante l’estate appena trascorsa, ma aveva rifiutato il trasferimento in quanto non aveva la garanzia di giocare da titolare in Champions League. Questa scelta dimostra che la Roma, per pensare a un calciatore come Ronnow, deve puntare al quarto posto in campionato.

Le statistiche evidenziano le qualità di Ronnow: è un portiere che offre grande sicurezza tra i pali e non esita ad uscire su palle alte, un aspetto in cui Patricio ha mostrato qualche difficoltà. Inoltre, Ronnow è abile nell’impostazione del gioco, un aspetto cruciale nel calcio moderno, mentre il portoghese ha dimostrato alcune lacune tecniche.

Vediamo insieme qualche informazione aggiuntiva sul prossimo possibile acquisto dell Roma: Rønnow ha iniziato la sua carriera giovanile presso il club Stensballe IK di Horsens, prima di unirsi all’AC Horsens all’età di 16 anni. Ha debuttato nella prima squadra il 7 settembre 2011 in una partita di Coppa di Danimarca contro l’Holstebro, una partita vinta dall’Horsens per 5-0.

Durante il suo periodo all’AC Horsens, è diventato il portiere titolare della nazionale danese Under 21 ed è stato insignito del premio “Giocatore dell’Anno” dell’Horsens per la stagione 2012-2013. Successivamente, è passato in prestito alla squadra di Superliga, l’Esbjerg fB, dopo la retrocessione dell’Horsens dalla Superliga danese.

Nel luglio del 2015, Rønnow ha firmato un contratto quadriennale con il Brøndby IF. Ha rappresentato il club nelle competizioni europee ed è stato un titolare fisso durante la sua permanenza, contribuendo a una quarta posizione in campionato. Nell’aprile 2018 è stato annunciato che Rønnow si sarebbe unito all’Eintracht Francoforte nel luglio 2018. Ha debuttato nella Supercoppa tedesca il 12 agosto 2018 ed è stato acquistato come portiere titolare.

Ha trascorso una stagione in prestito al Schalke 04 nella Bundesliga prima di tornare all’Eintracht Francoforte. Nel luglio 2021, è entrato a far parte dell’Union Berlin con un contratto triennale. Rønnow ha rappresentato diverse squadre giovanili danesi prima di essere chiamato a rappresentare la nazionale senior della Danimarca. È stato incluso nella squadra danese per la Coppa del Mondo FIFA 2018 in Russia. Nel giugno 2021, è stato convocato nella squadra nazionale per il Campionato Europeo UEFA 2020, in cui la squadra ha raggiunto le semifinali.

Per Tiago Pinto, questa è un’opportunità da non lasciarsi sfuggire, visto che Ronnow è in scadenza di contratto il prossimo mese di giugno. In caso di mancato rinnovo, il portiere danese potrebbe arrivare a zero, rendendo questa trattativa ancora più allettante per la Roma. Oltre a questo, la posizione di Spinazzola sembra essere in bilico, e la Roma sta già esplorando il mercato in Bundesliga alla ricerca del suo futuro sostituto. Il futuro del reparto difensivo della Roma è quindi carico di incertezza e promette ulteriori sviluppi interessanti nel prossimo calciomercato estivo.

Articolo precedenteSerie A, pari in rimonta del Napoli col Genoa (2-2). L’Inter travolge il Milan nel derby (5-1). La Juventus supera la Lazio grazie a un super Vlahovic (3-1)
Articolo successivoEsordio per Ndicka, Kristensen-Spinazzola sulle fasce. Sanches, Bove o Paredes: rebus centrocampo