Camara saluta: “Difficile dire addio. Sarò sempre grato alla Roma, ho imparato tanto dai miei compagni” (VIDEO)

21
1173

NOTIZIE AS ROMA – Mady Camara saluta Roma. Il suo addio era scontato, considerando anche la cifra elevata per il suo riscatto, e ora arriva l’ufficialità con un video sul profilo Instagram, e in allegato dei ringraziamenti.

Queste le parole del centrocampista: “È sempre difficile dire addio. Sarò sempre grato di aver giocato per la Roma e il mio tempo in società, ho condiviso il camerino con grandi compagni di squadra con cui ho imparato molto insieme a loro!

Voglio ringraziare tutti i giocatori, i leader, i membri dello staff e i sostenitori auguro al club il meglio per il futuro… DAJE ROMA.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Madyson Camara (@madycamara)

Articolo precedenteSky Sport: “Mourinho ha incontrato a Londra il Presidente dell’Al Ahli. Ribadito il no a un’offerta top”
Articolo successivoNzola, lo Spezia conferma: “Interessa alla Roma”

21 Commenti

    • @luca
      grazie per l’impegno, la disponibilità e soprattutto l’educazione. Se gente come Zaniolo avesse preso questo ragazzo d’esempio… oggi facevamo altri discorsi.

    • Alex A ma perchè tu conosci zaniolo di persona che ti permetti di dire certe cose?
      avete sempre sto parametro del confronto?
      chi ce l’ha più lungo?
      tra una testa calda che sa giocare al calcio ed un bravo ragazzo che non sa quale è la differenza tra una palla ed un cubo, preferisco il primo.

  1. Non mi dispiaceva come centrocampista, ma la cifra del riscatto effettivamente è alta. Forse per dimostrare che meritava il riscatto a volte non è stato molto lucido, ma un secondo mastino in panchina, oltre a Bove, ci sarebbe servito.

  2. Hai ragione Mady, grazie di vero ❤️ per tutto quello che hai messo in campo per NOI! 💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

    • ma voi siete pazzi davvero, ha messo in campo ma cosa???????
      l’ho scritto dall’inizio che fosse uno scandalo…e voi daje come al solito, poi rompete er ca**o che si arriva 7°.
      ma dai suuuu

  3. Belle parole che in molti dovrebbero prendere come esempio. Purtroppo il ragazzo non ha avuto molto spazio e quindi la sua valutazione doveva essere rimandata, complice anche il costo del riscatto la scelta è stata scontata in un momento in cui la Roms non può permettersi di spendere a cuore leggero ma anzi deve pesare e ponderare al meglio ogni singolo euro speso sugli acquisti.

  4. Per un calciatore mediocre come Camara, aver frequentato i campi di Trigoria ed il palcoscenico internazionale di una finale europea è come aver toccato il cielo con un dito. Quindi è logica la sua gratificazione condita dalla tristezza della fine del sogno e del ritorno all’anonimato.

    • ohhh uno sensato, bravo chico…mi domando se questi che scrivono sul sito so davvero romanisti.
      la roma rimane mady con la sua classe può tornate a zappare i campi greghi.
      piuttosto cominciamo a chiedere veri giocatori a società e pinto

  5. A volte basta poco per cambiare percorso,mi ricordo di un paio di gol sfioranti dal simpatico Camare,se fossero entrati avrebbe sicuramente giocato di più e la nostra stagione sarebbe stata migliore con il suo apporto

  6. Con tutto l’affetto e la simpatia da chi, come me, ha tifato anche Piacentini, Bonacina e Gustavo Lima, ma Mady…avessi almeno una volta azzeccato un tiro nello specchio della porta…

  7. Kamara è stato preso per fare il Gattuso e non per fare il Dybala.
    E quel lavoro lo ha fatto bene considerato che non gli ho mai visto perdere un contrasto e fare un passaggio all’indietro come fanno tanti osannati ,segno anche di una mentalità offensiva ben sviluppata e su cui lavorare ,senza dimenticare che anche il celebrato Gennarino ha fatto 17 gol in 17 anni ,il problema è che Gennarino dopo aver contrastato gli avversari passava la palla a Seedorf o altri equivalenti mentre Kamara la passa a Pellegrini e li si aprono i problemi immensi ,ma ovviamente i giornali trovano più facile sparare su Mady Gattuso …..bastava entrasse lui a Budapest al posto dell ectoplasma Gini per alzare la coppa.

  8. Ciao Mady ed in bocca al lupo per il proseguimento di carriera.
    Il suo impegno nel dare il cosiddetto fritto non si discute, Camara ha onorato la maglia, è stato preso per “far legna” e quando è stato chiamato in causa il suo lo ha fatto.
    La maggior parte delle partite che ha giocato, le ha giocate bene, solo in un paio di match le prestazioni sono state insufficienti, in altrettanti paio di match, al contrario è stato anche tra i migliori in campo.
    All’occorrenza è stato utile, poi, ovviamente non essendo un giocatore top ma una seconda linea nella media, è giusto non riscattarlo per la cifra richiesta dall’Olympiakos, per metà prezzo magari si sarebbe potuto anche fare.

  9. Ma da quello che ha detto Mourinho dove lo mette….strano tutti dicono che hanno imparato da Mou ? Lui solo dai compagni mi sa che non andavano d’accordo infatti lui troppo confusionario non ha inciso nella stagione poi avra’ avuto problemi fisici !!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome