Cristante lascia il ritiro azzurro: dovrà essere operato alla mano

17
791

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Bryan Cristante si era unito al gruppo azzurro di Roberto Mancini a Coverciano, ma ha lasciato il ritiro questa mattina poiché indisponibile.

Il centrocampista giallorosso dovrà essere sottoposto ad un intervento chirurgico nei prossimi giorni per curare una contusione ossea allo scafoide della mano sinistra, riportata nei minuti finali di Roma-Napoli.

Il giocatore ha utilizzato un tutore, non si è voluto fermare e ha continuato a giocare ma la situazione è peggiorata, come evidenziato da una risonanza effettuata nei giorni scorsi, e ora dovrà ricorrere a un’operazione per risolvere il problema.

 

Articolo precedente“ON AIR!” – FOCOLARI: “Mourinho ha distrutto la squadra”, PUGLIESE: “Dybala? Fossi negli altri giocatori mi vergognerei”, CIARDI: “La vecchia guardia ha tradito le aspettative”
Articolo successivoABRAHAM: “I tifosi della Roma meritano di più, è quello che io e la mia squadra gli daremo dopo la pausa”

17 Commenti

    • Speriamo che non rinnovi!!! Male nella fase difensiva, lento, male in impostazione e perde pure palla oppure sbaglia i retropassaggi. Vendere subito!!! Questo giocatore vale Empoli o Bologna.

  1. Però si prenderà una bella medaglia al valore dall’ayatollah per avere gettato il cuore oltre l’ostacolo, all’assalto della trincea nemica con la sua mano inferma.
    Bravo Bryan, e pensa a tutti quegli ingrati che ieri ti hanno pure fischiato, ignari del tuo estremo sacrificio…

    • Ieri il corriere dello sport si era affrettato ad annotare il disappunto di Cristante, assieme a qualche petomane da divano.
      Ribadisco, certi tifosi non tifano la Roma, ma le loro idee.
      E’ tutto chiaro, tutto sotto gli occhi di tutti…chi non lo vede, è in palese malafede.

    • L estremo sacrificio lo facciamo noi tifosi a guardarlo giocare ogni partita speriamo che non possa più giocare nella Roma.Giocatore inadeguato per certi livelli

  2. Lui almeno ci prova e non ne salta una. Per una volta vorrei vederlo mezzala in un centrocampo a tre.
    Di sicuro se i 5 difensori non escono incontro all’avversario con due centrocampisti ci fai poco, chiunque metti lì.

    • Lo abbiamo già visto in quella posizione, in cui si notano ancor di più la sua lentezza ed il litigio che ebbe tempo fa con il pallone…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome