Dalot, Botman, Senesi: la Roma apre il casting in difesa

40
920

AS ROMA NEWS Rinforzare la difesa sarà una delle priorità del mercato di gennaio, ma anche per quello di giugno. La Roma incassa ancora troppi gol, dietro appare molto fragile, e Mourinho ha bisogno di rinforzi.

Diverse le idee a cui Tiago Pinto sta lavorando in questi giorni per i ruoli di terzino destro e centrale di difesa e che vengono rivelate dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport (M. Cecchini).

Per la corsia esterna il nome individuato è quello di Diogo Dalot del Manchester United, con cui non sta giocando tanto, che Mourinho ha allenato a inizio carriera. I Red Devils lo valutano 15 milioni e lo farebbero partire solo con la certezza di un incasso, quindi anche in prestito ma solo con obbligo di acquisto. La Roma punta a un prestito con diritto a cifre inferiori.

I nomi alternativi sono quelli di Benjamin Henrichs del Lipsia (valutato 10 milioni) e Zeki Celik del Lille (valutato 20 milioni, contratto in scadenza tra un anno e mezzo), hanno invece perso peso le candidature di Pedersen e Bereszynski.

Per quanto riguarda il difensore centrale: il sogno è Sven Botman, 21enne olandese del Lille, che però costa almeno 30 milioni di euro, ha perso quota il nome di Marcao del Galatasaray, mentre invece il mirino si è posizionato su Marcos Senesi, argentino del Feyenoord. Anche lui valutato tra i 15 e i 20 milioni di euro, ma con contratto in scadenza nel 2023.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Articolo precedenteABRAHAM: “Per Mourinho ero troppo buono, mi ha insegnato a essere un mostro. Non pensavo che la Serie A fosse così difficile”
Articolo successivoAquilani: “Io un acquisto flop del Liverpool? E’ giusto. Ma ero infortunato ed è stata dura lasciare la Roma”

40 Commenti

  1. Ovviamente servono gli acquisti nei ruoli menzionati, mi domando perché, ad ogni articolo tirare fuori nomi di giocatori che costano o guadagnano tanto, quando tutti sappiamo che esistono difficoltà oggettive e di parametri UEFA. Mi sembra che vogliate trasformare i tifosi della Roma in abboccomi.

    • Allora restamo così o compramose n’altro regazzino e n’altri du pipponi.
      Così spennemo poco….
      E poi?

    • @Ilario
      Restare così non è possibile, e con questo replico alla tua risposta idiota. Ma a gennaio ti risulta che si comprano giocatori da 30 mln? E visto che ne devi prendere almeno 3 fatti due conti.
      Ma n’do [email protected]@o vivi!!!

  2. Ovviamente servono gli acquisti nei ruoli menzionati, mi domando perché, ad ogni articolo tirare fuori nomi di giocatori che costano o guadagnano tanto, quando tutti sappiamo che esistono difficoltà oggettive e di parametri UEFA. Mi sembra che vogliate trasformare i tifosi della Roma in abbocconi.

  3. Si fanno nomi inventati ed a iosa, dopo una settimana di bla, bla, bla perdono credibilità queste voci per riprendere gli stessi nomi quindici giorni dopo.

  4. Questi profili sembrano molto vicini all’ idea Mou, all’ idea di calcio, Dalot, Senesi, Botoman. Articolo, realistico e sensato.

  5. Di tutto si parla meno che del centrocampista. Curioso destino: da strombazzato primo arrivo del mercato estivo, alla fine non si è visto, e adesso sembra addirittura aver perso posizioni nel mercato invernale, scavalcato pure dal centrale.
    Per quanto riguarda Senesi, mi sembra difficile che il Feyenoord se ne possa privare a gennaio mentre è in lotta per l’Eredivisie assieme ad Ajax e PSV. Certo, con gli argomenti giusti, tutto diventa improvvisamente più fluido. Ma è probabile che adesso possano chiederti una cifra anche superiore ai 20 mln di euro.

    • Ti sei perso l’articolo su Freuler.
      29 anni, in scadenza, per me Pinto almeno una quindicina di ml ce li mette 😄

  6. Ripeto per il sottoscritto gli acquisti da fare sono almeno 6:

    1 terzino titolare (Vina non e’ all’altezza di fare il titolare, gli preferisco Calafiori tutta la vita ), Spina titolare a sinistsa
    (Karsdorp e piu’ di un comprimario).
    ( se poi devo puntare su un calciatore il mio preferito e’ Hickey, sa giocare su entrambe le fasce e’ un destro naturale, lo prendi ancora a cifre accesdibili e’ giovanissimo 19 anni ha un’ingaggio praticabile ed un futuro da TOP !!!!

    2 difensori centrali (oggi solo Ibanez e’ all’altezza di giocare titolare a certi livelli) Mancini lo tetrei come comprimario.
    Qui il lotto delle scelte non e’ facile non ho preferenze pero’ Smalling e Kumbulla nonmpossono restare

    2 mediani fisici dai piedi educati. uno e Zakira, mentre pef l’altro non saprei.
    (Cristante forse come comprimario dixo forse perchs’ non e’ all’altezza di fare il titolare almeno come mediano, lui non e’ ben definito come ruolo e’ troppo macchinoso ed ha una velocita’ di pensiero scarsa, ha una buona fisicita’ ma non basta in quel ruolo ci vuole gente che fa legna).
    Bove nei mediani promosso in prima squadra stabilmente questo ragazzo ha grandi mezzi e sembra avere anche qualita’.
    Veretout mediano e’ un’insulto al calcio, luica avanzato sulla trequarti al posto di
    (Mikitarian che non puo’ ricoprire il ruolo cosi come gli viene richiesto cioe’ da mezzala di interdizione)
    cosa che riesce bene a Zaniolo e Pellegrini, il problema e che dietro di loro c’e’ il nulla o quasi perche’ se pensiamo che i loro sostituti sono El Shaarawi, Perez e Zalewski che a parere mio sono calciatori attaccanti seconda punta.

    Quindi 2 Mezzale di interdizione o cursori (per fare un salto di qualira’ proverei a chiedere alla juve Kulusewsky visto che e’ un po uscito dalle preferenze dei titolari, questo calciatore e’ un titolare ed e’ perfetto per entrare nelle rotazioni, oltre che giovane riesce a coprire il campo come pochi ed ha una qualita’ importanti, l’ingaggio e’ imporfante ma ne vale la pena fisicamente e’ molto forte e sta entrando nel pieno della maturita’ calcistica).
    Pou proverei a prendere Maggiore dallo Spezia come comprimario e’ giovane e non ha un’ingaggio pretestuoso ed abche lui puo’ entrare belle rotazioni, anche lui ha una fisicita’ importante e sa addatrarsi nelle due fasi di interdizione.

    • Ciao Johann.
      Hai menzionato due giocatori interessanti (Hickey e Maggiore) ma che difficilmente potranno muoversi a gennaio.
      Francamente dubito che Pinto li conosca.
      Il felsineo lo conosceva invece bene Sabatini che lo prese 2 anni fa a 1.7 ml.

    • Buongiorno, JC
      come puoi ben notare, appena si prova a parlare di calcio vero e non di FM, fioccano i 👎
      Non riconoscere la competenza è un vizio italico, purtroppo. E qui sul blog non funziona diversamente; basta guardare i 👍 che prende un fake come LucaReuma quando scrive le sue boiate… Come dite? Se li mette da solo? Ah già…

    • Sono abbàstanza d’accordo su quel che hai detto ma secondo me abbiamo bisogno di 2 mediani perchè così se fai rifiatare il centrocampo, vuol dire che fai rifiatare tutta la squadra ,ti spiego cosa voglio dire: se veretout cristante e pellegrini non riescono a core appresso ad pallone, perchè hanno giocato 15 partite su 17 in 2 mesi senza contare le nazionali, è normale che a difende la palla ci andrà il terzino, il difensore e l’attaccante , così facendo però non fai altro che spostare il carico di lavoro e rischi che i giocatori se rompono. Guarda viña zaniolo e Karsdorp, senza contare ovviamente la carenza difensiva che un centrocampista stanco da ossia : un difensore leva bene la palla se il cc core appresso all’attaccante/ala e poi il terzino/difensore on seconda battuta rilancia lungo. Voi dite tanto che Mancini è na pippa , ma secondo me quel ragazzo regge benissimo la difesa , deve solo avere qualcuno davanti ke ne fa bene da filtro.

    • Kawa io non penso la questione sia parlare di calcio, penso riguardi invece la esposizione di teorie impopolari o quantomeno molto polarizzanti.
      Veretout per me non può fare il trequartista, in 2 anni che è alla Roma non mi ricordo di averlo giocare di prima, o di fino, e per lo più è basso e non eccelle nel dribbling.
      Se lo metti spalle alla porta davanti alla difesa avversaria perdi tutte quelle che sono le sue caratteristiche più importanti: il tiro da fuori, l’inserimento da dietro, lo strappo in campo aperto, la capacità di cambiare gioco. Veretout può fare la mezzala o il centrocampista di spinta in un centrocampo a 2 a mio avviso, da mediano è adattato, da trequartista sarebbe completamente fuori ruolo.
      2) Calafiori più forte di Vina al momento non si può sentire dai, con tutto il bene che voglio a Riccardo, e con tutti i difetti che riconosco all’uruguagio, al momento sono su due livelli differenti, per quantità, per intelligenza tattica offensiva, e per dinamicità.
      Le uniche cose in cui Calafiori se la gioca/eccelle, sono la qualità del piede e la fase difensiva(in cui sono entrambi MOLTO acerbi a mio avviso).
      3) Con le mezzali che ci dovresti fare? Nel 3-4-1-2 giochi con esterni di centrocampo, nel 4-2-3-1 giochi con ali pure e mediani.
      Per il resto i nomi vengono fatti sono tutti interessanti, Zakaria è una bestia e a me piace tantissimo da un paio di anni, Maggiore è un bel giocatorino, Bove è onestamente talentuosissimo(ma secondo me verrà mandato in prestito a farsi le ossa come Darboe).

    • Concordo con Te che Veretout renderebbe MOLTO meglio come trequartista che nei due mediani. La squadra ne beneficerebbe con un maggiore equilibrio e soprattutto Veretout è un giocatore che sa servire un compagno (a differenza delle “star” Zaniolo e Pellegrini di quest’anno).
      Ok Mikytarian è in difficoltà fisiche, ma non mi sembra che Zaniolo e Pellegrini siano più forti in fase difensiva (la fanno commettendo falli stupidi e prendendo ammonizioni condizionanti).
      Anche lo Zacaria visto contro la nazionale non credo che da solo ci farebbe fare un salto di qualità. E’ forte in fase difensiva, ma sembra un pò macchinoso in fase di impostazione (il koopmainers e l’Anguissa visti giocare nell’Atalanta ed il Napoli mi sembrano più forti).
      Senza l’acquisto di un compagno valido come Douglas Luis rischia di bruciarsi anche lui.
      Hickey e Maggiore sono interessanti ma mi sembra che Mourinho voglia giocatori già affermati e non voglia perdere tempo ad insegnare calcio (altrimenti su villar o calafiori si poteva lavorare).
      A mio modesto avviso il centrocampo è anche un problema di modulo (in un modulo a tre uno tra Cristante/Villar o Diawara possono tranquillamente giocare come titolare), ma Mourinho non si può criticare quindi va bene così..
      Buona domenica a tutti

    • Il grande problema è il centrocampo dove Veretout e Cristante fanno i mediano senza esserlo. Abbiamo infatti visto anche in nazionale dove Cristante gioca molto più avanti.
      Quindi, essendo obiettivamentebdifficilebfareb6 acquisti che spostino davvero la qualità della nostra rosa, servirebbe anzitutto comprare due grandi mediani, magari cedendo alcuni trequartisti dei quali siamo pieni.

    • Caro Johann, concordo con le tue riflessioni, salvo che così metti in panca gente che prende oltre 3 milioni… Per le qualità sarebbe gente da panchina, ma ha stipendi da titolari “forti”. Qua c’è gente che batte cassa dopo essere arrivati settimi e già così il monte ingaggi è da paura (rispetto alla resa effettiva). Forse la riflessione va fatta ripensando un po’ i paletti, a costo di perdere gente a zero, come il Milan, o di fare rinnovi a scendere, come hanno proposto a Insigne, perché altrimenti la cosa diventa insostenibile ancora prima di iniziare a fare gli innesti necessari

    • Luciano,
      premesso che ti leggo sempre con attenzione e spesso condivido le tue opinioni, sulla collocazione tattica di Veretout nella Roma di Mourinho credo di essere stato tra i primi a sollevare dubbi, in tempi non sospetti, ovvero prima dell’inizio del campionato. Poi il campo, come sempre, dice la verità… Nel caso specifico, dopo un avvio promettente, il nostro Jordan si è un po’ perso. Probabilmente perché già spremuto fisicamente, ma anche perché gli si chiede di svolgere compiti che non sono propriamente nelle sue corde.
      Tornando sul tema generale, ognuno ha diritto di esporre il proprio pensiero, ci mancherebbe, ma la differenza tra chi il calcio l’ha praticato e lo continua a vivere da vicino, e chi non ha mai calcato nemmeno il campo della parrocchietta si nota, credo… Basta leggere con attenzione.
      Certo, sarebbe preferibile che chi non sa tacesse… Ma che vogliamo farci? I Luchetti sono fatti così. 🤷
      Buona giornata anche a voi. 🤚

  7. Onestamente ci credo poco..

    Concordo con chi dice che di acquisti ne servono in quantità..

    Terzino destro, almeno un centrale, due centrocampisti..

    In realtà anche io opterei per due difensori, mentre sul terzino sinistro tutto dipende dal rientro di Spinazzola

    Fatta questa premessa.. A gennaio chi ha giocatori forti generalmente se li tiene oppure te li fa pagare molto di più.. A meno che..

    1) giocatori che non vengono visti nel progetto e che possono essere sostituiti..

    2) Giocatori in scadenza che non rinnoveranno..

    Per tutto il resto servono tanti soldi e non è nemmeno detto che possono bastare.. E la Roma (un po’ come tutte).. Non se la passa benissimo..

    Dalot e una possibilità
    Zakaria ma anche Grillish (che ho visto una sola volta) potrebbero essere possibili..

    Sia Senesi che Botman mi sembrano più che complicati

    A questi io aggiungerei un giocatore (parere del tutto personale) Solbakken.. Giocatore che mi ha stupito in positivo..

    E vero teoricamente non servono ali.. Ma con i 5 cambi le sostituzioni in avanti fanno tutta la differenza del mondo..

    Carles Perez non sta dando assolutamente nulla quando entra.. Solbakken porta, velocità, fisicità, vede la porta ed è ancora abbastanza giovane.. Ed è uno di quei giocatori che costano davvero poco.. Per l’impressione che mi ha fatto è migliore di Hauge (che prese il Milan)

    Chiaramente le priorità sono altre e riguardano la difesa e la mediana

    Tuttavia non sarà così facile come i giornalai continuano a scrivere.

    Forza Roma.

  8. Diefsa Roma imbarazzante. Serve uno bravo nell 1 vs 1,pronto, preparato da affiancare a Ibanez.
    Mediano cagnaccio che fa da pendolo tra difesa e cc, alla De Rossi.
    Renatino Sanchez è il profilo giusto, ha Mendes e lo si pia a rate.
    Dalot prestito ok. No obbligo!
    St estate voglio un profilo alla Cancelo, joao Mario come td è un buon investimento per Il futuro.

    • Io vojo du’ centrali, che facciano poggia’ in panca, le chiappe de Mancini e Ibanez…già solo questo me renderebbe felice

    • Veramente?

      Renato Sanches mediano?..

      Non è nemmeno il suo ruolo..

      Renato Sanches è una mezz’ala che ha fattori male in più di una squadra..

      Era del benfica.. Ed era considerato un giovane fenomeno.. Già in nazionale a 17 anni se non erro..

      Fu preso dal Bayern dove fallì totalmente.. Andò in prestito allo Swansea.. E fallì di nuovo.. Tornò al Bayern ancora continua risultati bassissimi..

      Il Bayern rinunciò è lo mandò in Francia al Lille.. Qui è andato leggermente meglio, alzando la sua posizione.. Tuttavia non è mai stato continuo..

      È perdonami, ma anche soloni credere che sia un mediano significa non saper di cosa si si parla..

      In alcune partite fa uscire un potenziale che sembra assurdo.. Ma poi si perde.. Fa 3 grandi prestazioni e 10 sbagliate..

      Renate Sanches lo prendi se hai un centrocampo a 3 non con il 4-2-3-1..e lo prendi sapendo che è un giocatore da far rinascere..

      Sperando di avere fortuna..

      Alla Roma serve un mediano vero e puro non una mezz’ala..

      Forza Roma

    • Caro Marco, ogni giorno il nostro simpatico Trofie si sveglia e spara nel mucchio sperando di colpirne uno.
      Le sue stesse tesi sono passibili di auto smentita il giorno dopo. Sulle quali mi diverto ogni tanto a punzecchiarlo. Però è simpatico…

  9. Pedersen e Bereszynski, secondo me, erano nomi fatti da Pinto a lo Special One. So’ spariti da li radar perché Mou j’ha detto: “Allora nun se semo capiti!”

  10. La Roma pare abbia tra le mani il terzino rumeno Ad Minkiam da affiancare al centrale uzbeko compagno di Shomou Andreji Stokazzov.
    Tanto due nomi in più o in meno che differenza fa?
    Nessuno sa nulla, come al solito.

    Daje Roma!

  11. KAWA JOHANN VEGEMITE, buona domenica, se entriamo nel campo dei desiderata o meglio di quanto la ROMA potrebbe diventare più forte tutti i commenti sprigionano una porporina di Natale. Quello che non vola alto, vola come le quaglie ahaahha e chiedere un profilo basso di allenatore al pari della la rosa non mi sembra una prospettiva augurabile, io preferisco avere un grande allenatore che chiede rinforzi. Come ho già scritto la ROMA è data a 50 per lo scudo ahahha e appena mi rimetto in sesto ci butto un ventino e allora ogni partita è una finale ahahahha Poi lo ripeto non per lesa maestà ma solo per una giustapposizione delle esternazioni in tutti i campi del sapere: coloro i quali non hanno nessunissima esperienza di calcio si tengano fuori da ridicole teorie tattiche o tecniche, che poi alla lunga come per la valutazione dei singoli (vedi il massacro perpetrato ai danni di Pellegrini) o ad esempio dei pronostici espressi nei confronti di Fonseca, chi non capisce di calcio ci sbatte sempre il grugno. Forza ROMA

  12. Da gennaio a giugno dovrai acquistare una squadra intera…..
    Difesa…..via in 4….acquisti 3
    Reynolds (prestito). Mazraoui
    Calafiori (prestito)
    Smalling (definitivo)l. Martinez
    Kumbulla (prestito) senesi
    Centrocampo via in 5 acquisti 5
    Diawara (definitivo) Zakaria
    Villar (definitivo) Douglas Luiz
    Darboe (prestito) maggiora
    Bove (prestito) grellish
    Zalewski (prestito) ?
    Attacco via in 3 acquisti 3
    Miki (definitivo) Luis Diaz
    Perez (definitivo). ?
    Mayoral (definitivo 😓😓) quello del bodo ora non mi viene in mente il nome…

    Da qui a giugno per fare il salto di qualità questi devi compra’…..

  13. E’ bello sognare…..Vediamo a gennaio se e quanti sogni si avverano….Io nomi non ne faccio perchè cene sarebbero abbastanza,ma aspetto gennaio per giudicare ….. e la fine del campionato per traciare una linea definitiva-

  14. Forse sembrerò fomentato ahahah ma se non abbiamo la memoria corta, non solo i giornalisti ma nessuno di noi avrebbe mai immaginato che i Friedkin pescavano Mourinho. Io stesso che avevo avuto notizie di acquisti crack e ad onor del vero supponevo che massimo dello sforzo fosse stato prendere un allenatore di medio livello. per come io vedevo la rosa malridotta il mio sogno sarebbe stato ingaggiare un maestro di calcio, il mio gradimento era per Rafa Benitez, che imponeva una ricostruzione a medio termine, certo non breve. Ora abbiamo un allenatore diverso per schemi di gioco e pazienza ahahha nell’ottenere risultati ma lui è in campo e di lui dobbiamo fidarci, e non è essere ciechi rispetto alle prestazioni come qualcuno velatamente dice, ma per un rispetto di tanti anni di lavoro di un professionista. I problemi che sono emersi a centrocampo, non li risolve certo Villar messo al posto poi di chi? di Veretout o di Cristante? Un Diawara che fa solo il torello? Per quanto il maggior problema di Special One secondo me è un altro e attiene alla fase di attacco. Un’osservazione attenta delle gare mette in luce che il suo gioco non è quello già conosciuto della squadra sparagnina che riparte ma della squadra che votata all’attacco non gode né della copertura ma nemmeno dello sfondamento. Qui ci si riempie la bocca con la parola totem ahhaha riferita a Mourinho ma come sta giocando secondo voi Zaniolo? Io parlo sempre di prestazioni non mi resta simpatico apostrofare i giocatori della ROMA, Zaniolo emoziona con gli strappi e poi con gli strappi ci si piange anche l’assenza, non mi pare che sia così avveduto da passar palla, vuole concludere di potenza e per ora toppa. Allora se ne uscirebbe il solito Fergusson del Forum a dire: eccerto non gioca al centro aahahhah ma al centro o a destra se sbatti contro l’uomo che cambia? Forza ROMA

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome