Forza lupi

32
474

AS ROMA NEWS – L’Europa League parla italiano: questa sera a San Siro va in scena il derby di coppa tra il Milan di Pioli e la Roma di De Rossi. Una sfida che promette spettacolo e passione tra due squadre che stasera si giocano una fetta importante della qualificazione.

I rossoneri vorranno provare a portarsi a casa un vantaggio importante in vista del ritorno dell’Olimpico: Giroud e compagni attraversano un ottimo periodo di forma, e in campionato hanno rimontato e sorpassato di netto la Juventus al secondo posto assicurandosi già la qualificazione alla prossima Champions League.

Un vantaggio non da poco rispetto alla Roma, che invece quel posto al sole dovrà ancora sudarselo parecchio. Se i rossoneri possono concentrare energie mentali e fisiche solo sull’Europa League, diventato ora il grande obiettivo stagionale, i giallorossi non possono fare calcoli e devono andare forte su entrambi i fronti. Il Milan dunque parte leggermente favorito.

I rossoneri sono una squadra rodata, con un blasone europeo superiore alla Roma nonostante i grandi traguardi raggiunti recentemente dai capitolini che li hanno portati a primeggiare nel ranking Uefa. I risultati ottenuti in campionato, sia in quelli più recenti che in quello attuale, mettono il Milan in una posizione di forza. Anche gli ultimi scontri diretti parlano nettamente a favore dei meneghini. 

Ma la Roma di De Rossi ha numeri che lasciano ben sperare. I punti raccolti da quando c’è l’ex capitano sono gli stessi ottenuti da Pioli con il Milan. Anche i valori in campo sembrano equipararsi: Theo, Leao, Pulisic, Giroud da una parte, Pellegrini, Dybala, El Shaarawy e Lukaku dall’altra sono calciatori che possono decidere la sfida con una giocata. Lo spettacolo, almeno sulla carta, sembra assicurato.

Spazio dunque al primo atto di una sfida emozionante: la Roma vuole uscire da San Siro con un risultato positivo, che le permetta di giocarsi le sue chance tra una settimana davanti a un Olimpico incandescente. Per riuscirci servirà una prestazione di grandissimo spessore. Forza lupi. 

Giallorossi.net – Andrea Fiorini

 

Articolo precedenteDE ROSSI: “Non siamo qua per fare le comparse, in un modo o nell’altro dobbiamo provare a vincere. Smalling e Mancini stanno bene” (VIDEO)
Articolo successivoCapello: “Sarà una grande notte europea. Dalla sfida tra Milan e Roma uscirà una finalista”

32 Commenti

    • Partiamo 60 a 40 per loro. Sarà importante chiudere l’andata con i minori danni possibili per giocarci tutto al ritorno (anche per per dare un senso agli elevati biglietti fatti pagare dalla AS Roma).
      Poi ritengo, come pensavo anche l’anno scorso, sia più facile raggiungere la Champions dal campionato.
      In ogni caso dobbiamo giocarci la partita con onore e forza ..da Roma insomma.

    • Sono d’accordo con le percentuali di Asterix.
      Temo molto ovviamente Theo e Leao ma moltissimo la frequenza di Reijnders e Loftus-Cheek, a centrocampo non abbiamo nessuno con il passo necessario per contrastarli.
      Ma attenzione a Pioli, potrebbe essere una nostra risorsa e poi la loro linea difensiva non è all’altezza di Dybala-Lukaku specie se quest’ultimo è in serata e torna ad essere più preciso.
      Confido in DDR, Elsha come possibile goleador e nel ritorno all’Olimpico di Roma.
      Dai, non vedo l’ora di vederla, questa sera in TV, peccato.
      Forza Roma!

    • Secondo me non c’è molto da dire/scrivere …
      per stasera, solo un bel DAJIEEE ROMA !!!

      Sempre Forza ROMA !!!

  1. Scusate,ma non ho letto alcun articolo o commento sui tifosi giallorossi presenti a Milano….. Ma quanti sono? Mi sfugge qualcosa?

    • Al “Meazza” ci saranno 5000 tifosi della Roma.
      L’ho sentito ieri sera a TG2 Sport.
      Gli auguro un felice viaggio di ritorno da Milano.

  2. Spero in una giocata micidiale di uno di quei fenomeni che abbiamo la avanti subito dopo il fischio d’inizio, un lanpo a freddo tanto per farli andare in crisi da subito
    Forza Roma

  3. Spero in un arbitraggio corretto, essendo una sfida tra 2 squadre con tradizione europea diversa…non è scontato. L’eventuale finale Liverpool – Milan potrebbe ingolosire l’UEFA e il suo sgherro Ceferin. Spero di essere smentito

  4. Ho un unico grande timore: Lukaku.
    Se nel primo tempo dovesse giocare come ha fatto ultimamente, io proverei Abraham anche tutto il secondo, nei quindici minuti giocati contro la Lazio l’ho visto bello pimpante.

    • Pogo,
      scusami se te lo dico, ma la tua conoscenza del calcio giocato mi sembra davvero poga-poga…

    • Ma ultimamente cosa che non si porta un terzino a fare un cross decente, che giochiamo con 5 difensori, che non abbiamo un’ala che supporti il centravanti lasciato solo a galleggiare fra difesa e centrocampo avversario…ecco, ci sono quasi riusciti: lukaku è una pippa…

    • È vero che sta giocando sotto tono, ma in queste partite non lo puoi levare uno come Lukaku. Pure Leao è molto discontinuo, ma son giocatori che se trovano il guizzo ti risolvono le partite.

    • Sop infatti io scrivevo: se giocasse male e per il secondo tempo.
      Ricordiamoci che più si alza il livello e più devi essere letale.

    • No, Pogo, non mi piace come sta giocando Lukaku,
      ma immaginare che Abraham possa reggere 45 minuti ad altissima intensità, visto il suo attuale stato di forma, è da incompetenti.
      Però vedo che sei in buona compagnia… 👍

  5. Chico temo anche io questa cosa ma tutto passa sempre dalle prestazioni!se faremo onco come negli ultimi scontri con le milanesi …dove ci siamo consegnati passivamente all avversario..non ci sarà bisogno dell’ arbitro ma usciremo giustamente dalla coppa.altrimenti se sfodereremo prestazioni come quella con il Barcellona allora non ci sarà arbitro che tenga!

  6. La mia formazione. Rombo 4-1-2-1-2: Svilar, Celik, Mancini, Llorente, Angelin̈o, Hujsen, Paredes, Pellegrini, Cristante, Dybala, Lukaku.

  7. Concentrati e cazzutissimi più che mai! Stasera c’è vole parecchia intelligenza tattica e garra a volontà.
    Er Mister l’avrà senz’artro preparata così. Prevedo ‘na gran partita de Paulo e Big Rom. DAJE ROMA DAJEEEEEE 💪💪💪💛❤️💛❤️💛❤️

  8. Grazie Zenone….5000 non sembrano pochi. Sicuramente si faranno sentire ed ialtuo augurio,ovviamente associo il mio….FORZA ROMA!

  9. Daniele De Rossi con il suo staff ha certamente preparato la gara nei minimi dettagli, gli stimoli non mancheranno, il grado di difficolta’ alto non permette distrazioni.

    Nel derby ho visto una Roma inedita padrona di gestire la gara a proprio piacimento, ha giocato i primi 60 minuti senza dare respiro all’avversario.

    L’avversario di questa sera ha piu’ risorse, non dovremo dargli respiro per 100 minuti.
    FORZA ROMA DAJEEEEEEEE

  10. Sembra che il Milan debba vincere perché ci punta e la Roma limita i danni evitando di fare l’ agnello sacrificale perche deve da pensa all Udinese.

    Rispetto il signor Fiorini, ma l’ articolo esprime questo.
    Forse ancora non si è capito quale sia l’ obiettivo sportivo della Roma.

    • A mio parere la Roma non ha deciso nulla, saranno i risultati a determinare il proseguimento della stagione.

      Questa sera finira’ il primo tempo di una gara andata e ritorno.

      Da come e’ stato gestito il dopo partita di questa sera, per mantenere la distanza dall’atalanta la partita di domenica sara’ da vincere senza se e senza ma.

      Credo che De Rossi abbia pensato a questo modo di preparare queste 5 gare dal giorno dopo che ha eliminato il brigtown e penso anche che l’incontro tra Galliani e Sololouku sia stato necessario per programmare il mini ritiro che la Roma fara’ a Monza da questa sera dopo la gara contro il milan, questa e’ la priorita’ data ad ogni gara che la Roma affrontera’ con il coltello tra i denti.

      Aggiungo che Daniele De Rossi con questo modo maniacale di prepatare le gare dimostra di avere un valore aggiunto per fare il mestiere dell’allenatore, questo lo ha imparato da Capello.
      Personalmente percepisco la stessa fiducia prederby.
      Incrociamo le dita🤞e
      FORZA ROMA SEMPRE💛❤️

  11. Stasera la vedo al 50% e non così sbilanciata a favore dei rossoneri, se pareggiamo al ritorno non vedo altro risultato che una vittoria giallorossa, anche larga. La Roma è cambiata profondamente in tre mesi, DDR ha rivoluzionato testa e gioco, equilibrato i reparti e consolidato un atteggiamento difensivo senza palla. Sono estremamente fiducioso per il passaggio del turno. Dajeeee!!!!💛❤

  12. Loro partono favoriti inutile negarlo. Sono in un momento di grazia, ed essendo realisti mi accconteterei di perdere con un gol di scarto per avere possibilitá per giocarcela nel ritorno all’olimpico. Poi se dovessimo pareggiare o addirittura vincere senza dubbio saremmo noi i favoriti per passare il turno. Serve una prestazione perfetta e rivedere i migliori Dybala e Lukaku. Non sono ottimista ma spero che ce la possiamo giocare fino all’ultimo. E se proprio dovessimo essere eliminati spero proprio non sia ai rigori o ai supplementari, visto che poi avremo una partita fondamentale per la champions contro il Bologna. FRS

  13. Dalle parole di DDR in sala stampa stasera mi aspetto un Dybala che sta più dentro il campo mentre il compito di contrastare Theo e Leao sarà affidato ad altri.
    Non escludo la presenza di Bove, un po’ per quanto detto sopra e anche per la contemporanea diffida di Cristante e Paredes.
    Non dobbiamo però pensare solo a difendere: il recente passato insegna che è una tattica che contro il Milan non paga, mentre dietro sono senz’altro vulnerabili.
    Confido in un upgrade di Lukaku, difficile pensare di passare indenni il periodo che ci attende senza il suo decisivo contributo.
    Daje Roma!

  14. Io non so se la LxxxO fa veramente pena come l’ho vista sabato pomeriggio, ma sembrava che la magica avesse una roccaforte. Tranne qualche leggerezza (le solite), se siamo un castello di quel genere anche contro i diavoli, secondo me ce la giochiamo anche alla pari…
    Comunque dai…7 giorni e vedremo come sarà andata. L’importante è uscirne con onore e morale alto!!!

  15. Il fatto che si giocherà il ritorno in casa è un grandissimo vantaggio, ora che hanno pure toltoa regola dei gol fuoricasa. A Milano stasera ci basterà limitare i danni e non subire troppo, cercando di colpire il punto debole che è proprio la difesa, perché Teo Hernandez è bravissimo ad attaccare ma in difesa lascia spazi.

  16. Il Milan è anche favorito ma gli mancheranno Tomori e Kalulu. È al centro della difesa che dobbiamo attaccare (sembra una banalità scriverlo) con degli uno-due repentini, triangolazioni e quant’altro serva per gli inserimenti centrali. Sulle fasce, purtroppo, sono più forti, e non di poco. Dajeee

  17. Sarò strano ma c ho paura solo dell’arbitro. Troppi diffidati a centrocampo (Cristante e Paredes) e purtroppo spesso costretti al fallo. E sinceramente Turpin è un’incompetente patentato, per giunta permaloso ed in più francese. Forza Roma.

  18. Loro hanno giocatori più decisivi in attacco (soprattutto Giroud) e un portiere fortissimo. Per il resto, se i nostri corrono, ce la giochiamo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome