Karsdorp, niente scuse a Mourinho: l’addio è definitivo. Pinto: “Troveremo una soluzione buona per tutti”

100
2890

ULTIME NOTIZIE AS ROMAKarsdorp ha lasciato Roma per non farci più ritorno. L’addio con i giallorossi si è consumato nelle scorse ore, quando l’olandese, non convocato da Mourinho per la partita contro il Torino, ha fatto le valigie, salutato i compagni e lasciato la Capitale, direzione Amsterdam.

“Non nascondo i problemi. Tutti voi avete visto quello che è successo”, ha dichiarato il gm Tiago Pinto nel prepartita dell’Olimpico ai giornalisti sulla vicenda Karsdorp. “Noi, insieme al giocatore e all’allenatore, abbiamo deciso che sarebbe stato meglio per tutti, per lui e per la squadra, non esserci nella partita.

Poi, dopo la fine di questa partita e come abbiamo fatto sempre con i problemi che sono successi, dobbiamo mettere l’interesse della Roma sopra a tutto e sicuramente troveremo una soluzione buona per tutti”. Che poi alto non sarà altro che la cessione del terzino, con la Juventus che ha già fatto un primo sondaggio.

Il giocatore, dopo l’attacco dell’allenatore, venerdì scorso aveva trovato sotto casa un gruppetto di tifosi che gli ha rivolto degli insulti. Karsdorp però non ha fatto alcun passo indietro. Non ha chiesto scusa all’allenatore, perchè considera ingiusta la punizione così come le critiche: il terzino, nonostante gli errori tecnici, è sicuro di aver giocato sempre al massimo delle proprie possibilità. Anche a Reggio Emilia.

Fonti: Corriere dello Sport / Il Tempo / Il Messaggero / La Repubblica

Articolo precedenteROMA-TORINO 1-1: i voti dei quotidiani
Articolo successivoRoma, pausa di riflessione

100 Commenti

    • Quello che sta succedendo alla Roma è quello che è successo IN TUTTI I SECONDI ANNI degli altri allenatori, squadra che non risponde più, anarchia che inizia a prendere piede, appiattimento più totale degli stimoli. Come si è risolto ogni volta? Che era colpa dell’allenatore e quindi era “giusto” cambiarlo. È stato preso MOURINHO proprio per questo motivo, per cambiare questa mentalità da perdenti. #iostoconlasocietà. FORZA ROMA!!

    • SimOne80 ok seguo il tuo ragionamento , ma secondo te giochiamo bene ma svogliati o non abbiamo uno schema?? sei sicuro che se dai sta squadra a spalletti non stava dove è ora il napoli e te lo dice uno che quasi lo odia a spalletti , possibile che l atalanta la stessa juve siano piu forti di noi guarda i giocatori , milik kean dietro gioca con un ragazzo , io qua sento solo dire CHE NON SI VINCE PERCHE SIAMO SCARSI non abbiamo giocatori forti , perche è questo che dice mourinho , senza dibala non si puo giocare quindi il tornino che ci ha surclassato per 70 minuti chi aveva ronaldinho??

    • Mi sembra eccessivo, le responsabilità del pareggio del Sassuolo vanno divise tra lui Mancini e Smalling. Sicuramente ha fatto meno danni di Mancini, che in questi anni ci ha fatto perdere una caterva di punti, perché non sa difendere , non coprendo bene gli spazi difensivi , permettendo il tiro agli attaccanti , è oltretutto di una lentezza unica, facilmente superabile in velocità. Una nota riguardo ieri, Matic non deve mai partire dalla panchina, semmai Cristante che non ha la caratura tecnica del serbo.

    • Nando Mericoni non giochiamo bene da 5 anni come mai e nel frattempo hai cambiato 4 allenatori in cinque anni ma la rosa è più o meno la stessa.
      Se si spera di vedere cristante che sono cinque anni che fa il titolare che diventi un fenomeno con un altro allenatore, dove lo hanno allenato in quattro ma il livello è sempre lo stesso anche se l’impegno c’è del giocatore e su questo non va negato allora stiamo freschi, se si vuole alzare l’asticella indipendentemente dalla permanenza o meno di Mourinho vanno presi i giocatori validi in ruoli dove mancano come il pane, ci mancano i gestori di palla a centrocampo, non abbiamo un difensore valido da affiancare a smalling non abbiamo un centrocampo da vertice tra l’altro non hai pure più l’armeno e winaldjium infortunato da inizio anno e in attacco che abbiamo il solo Dybala certezza il resto è veramente sopravvalutato e strapagato.
      Abraham prima di Roma era un panchinaro è sempre stato discontinuo, ma era quello che si poteva prendere al momento a pagamento a rate convenienti.
      Qui tocca fare immediatamente una cosa, a gennaio prendere un’alternativa in attacco al posto della sola shomurodov, un dannato regista titolare, un difensore centrale titolare da affiancare al poraccio smalling e vendere immediatamente Abraham sostituendolo con Depay in rotta col Barcellona.

    • Spalletti ce l’ha avuta sta squadra, a settembre se dimise e arrivò Ranieri ar posto suo.
      “Se sta squadra la dai a Ranieri, vincemo lo scudetto”
      Ranieri ce l’ha avuta sta squadra, se dimise a Febbraio dopo na scoppola contro er Genoa.
      “Se sta squadra la dai a Luis Enrique, arivamo in Champions co la pippa in bocca”
      LE ce l’ha avuta sta squadra, se dimise a fine stagione invecchiato de 15 anni.
      “Se sta squadra la dai a Zeman vedemo un ber carcio e vincemo pure na coppa Italia”
      Zeman se dimise dopo na scuffia in casa cor Cagliari…
      “Se sta squadra la dai a Rudi Garcia, battagliamo pe er titolo…”
      Pe quanto posso annà avanti? Er tifoso romanista, a vòrte, me fa na tenerezza. C’ha a’ memoria de n’pesce rosso dentro na boccia d’acqua.
      E’ sempre corpa de l’allenatore de turno…

    • Quindi a smalling e Ibanez mancini responsabili dei gol di napoli Lazio Sassuolo e torino che dovremmo dire?È Mourinho che dovrebbe chiedere scusa a karsdorp altro che

    • Parli de sola shomurodow quando lo hai visto 3 volte giocare , fai tutto un discorso per dire che la roma ha giocatori scarsi , io allora ti chiedo so piu scarsi del torino e del sassuolo?? perche se è cosi è semplice ci prendiamo i giocatori del toro e con mou arriviamo in chamapion , io invece sono convinto che si sopperisce con il gioco alla qualità certo servono anche giocaotri di qualità ma se pensate che per vincere devi fa una difesa con allison thiago silva e Marquinhos con roberto carlos e maicon allora devi cambia squadra

    • Girardi, ti dico due cose
      1) se la colpa non è mai dell’allenatore, allora perché diamo 7,5 mln a Mourinho? Perché strapparsi i capelli se se ne dovesse andare? Tanto l’allenatore non incide, giusto?
      2) gli allenatori che abbiamo avuto sono tutti scarsi: mi dici cosa fanno oggi Ranieri, Fonseca, Di Francesco, Zeman, Garcia? Nulla, perché sono scarsi. Gli unici bravi sono stati Spalletti e Enrique. Il primo ha fatto il record di punti e ci ha portato in Champions… Poi se n’è andato perché aveva capito che c’era smobilitazione… Enrique ha pagato una cultura calcistica completamente diversa da quella spagnola.
      Se scegliessimo bene I tecnici sarebbe già un buono punto di partenza.

    • Mardoche’me lasci il numero in redazione hanno letto il tuo messaggio 3 Napoletani che fanno il gioco delle 3 carte a Porta Portese volevano una consulenza..

    • Difendi uno Shomurodov, lo voresti titolare fisso e contesti n’allenatore plurititolato che t’ha fatto vince na UECL. Ma de che stamo a parlà!? Cioè, te viè a’ goccia ar pisello pe a’ terza scerta d’attacco?! Questa vale pure pe’ UTR. L’allenatore l’avemo scerto bene, dato che co na squadra de brocchi, t’ha fatto festeggià già ar primo anno. Nun serve na squadra de ASSi. Ne servono uno pe reparto che vada a rimpiazzà ste mezze seghe de oggi. Già n’Dybala, da solo, te fa a’ differenza. Ne metti uno a centrocampo, n’antri due in difesa e domini er campionato. L’unica garanzia, che se faccia sta cosa, è proprio Mou. Me voiartri preferite sfanqulà er portoghese e coccolavve ste mezze figure, che già se sentono appagati pe na vittoria in Conference…

    • C’è una via di mezzo tra il “è sempre colpa dell’allenatore” e lo scaricabarile mourinhano.
      Tra quelli visti all’opera nel passato abbondante decennio, Spalletti ha fatto bene, male senza dubbio Zeman.
      Tra questi due estremi vi sono un L.Enrique che raccolse una squadra fatta in fretta e furia, con cinque arrivi l’ultimo giorno di mercato. Qualcuno buono, Pjanic e Lamela, e tanti bidoni, da costringerlo persino a giocare coi poveri Taddei e Perrotta come esterni difensivi.
      Ingiudicabile, e fu lui a scegliere di andarsene.
      Garcia fece benissimo il primo anno, poi trovò la fi…l’amore, e da buon uomo di mezza età che riprova emozioni perdute, si rammollì come uno straccio bagnato alla mercé dei calciatori.
      Di Francesco bene il primo anno anche lui, quasi benissimo, e poi la grave colpa di farsi smontare e rimontare una squadra che prevedeva Nzonzi, Cristante e Pastore in mezzo al campo e Schick esterno d’attacco.
      Fonseca, il povero FonSega, per me ha fatto il massimo con quello che aveva a disposizione, l’ho sempre sostenuto, ed è arrivato nientemeno che Mourinho a confermarlo, facendo come lui con una squadra un pelo più forte. Lui che non ha mai avuto Zaniolo e con Smalling che gli è mancato praticamente per tutto il secondo anno.
      Mourinho ha accettato la Roma consapevole che la sua avventura in Premier era finita, che in Spagna non c’era posto e che stare fermo sulla soglia dei 60 anni poteva essere rischioso.
      Ha accettato di intraprendere un percorso a lui alieno da oltre vent’anni, da quando sedeva sulla panchina del Porto.
      Ma è complicato tornare nelle vesti dell’insegnante di calcio quando per tanto tempo il tuo lavoro è stato quello di entrare nelle capocce di innumerevoli campioni per convincerli a dare sempre il 100%. Pensando solo all’organizzazione difensiva e lasciando a loro il compito di fare il resto.
      Qui ne ha uno solo e non può nemmeno spremerlo troppo perché altrimenti lo perdi per un mese o due.

    • Nando Mericoni è proprio questo il punto è che molti sono del livello del Torino o media piccola squadra che strapaghiamo e pensiamo che siano dei fenomeni o da vertice.
      Shomurodov cosa centra con la Roma, ma chi è? Può valere questo giocatore 20 milioni complessivi considerando che era un panchinaro del Genoa? Vogliamo parlare di cristante, che è stato strapagato ma si può paragonarlo ad un livello uguale a De Rossi o strootman o ninja dai per favore sono cinque anni che sta a Roma ed è stato allenato da quattro allenatori se il suo livello è quello di media classifica è quello non c’è niente da smorzarlo.
      Andiamo all’attacco perché qui veramente c’è da ridere si è così tanto criticato Dzeko che è stato il terzo marcatore della storia della Roma e abbiamo preso al posto suo un Abraham panchinaro a cifre spropositate considerandolo dello stesso livello ma io dico ma ci facciamo o ci siamo? Zaniolo che facciamo passare tutti per fenomeno ma dove?
      Karsdorp che te lo dico a fare perché veramente è assurdo già parlarne del giocatore sola strapagata del carissimo Monchi, Villar idem ancora più allucinante che sta facendo, diawara lo scarto di tutti strapagato, camara che è l’unico che qualcosina te la sta facendo scarto Olympiakos, bove primavera, Matic 34 enne in calo ed El Shaarawy ormai non più lo stesso ritornato dalla Cina.
      In difesa smalling Ibanez Mancini kumbulla ammazza che difesa da vertice, a parte smalling gli altri sono fortissimi.
      L’ha detto pure ieri Ancelotti non vinci niente con gli scarsi e mediocri, l’ha detto pure Mourinho anche se in maniera più drastica servono i giocatori validi per vincere e se la proprietà non ha intenzione di prenderli e pretende di fare le nozze con i fichi secchi allora facciamo una cosa rivaluta i tuoi obiettivi stagionali prendi un’allenatore di minor profilo e fai una squadra di prospettiva senza però pretesa poi di dover arrivare almeno quarto ad ogni stagione

    • Siamo alla 15° di campionato con 23 partite da giocare che valgono 69 punti e tu pensi alla perdita e dai la colpa a Rick? Ma dai, guarda invece che l’anno scorso ha giocato 51 partite contribuendo alla grande alla vittoria della Conference. Aggiungo che il gol di Abra contro il Sassuolo è partito con un suo passaggio a Cristante. Sul gol preso sempre del Sassuolo, ritengo che ha poche colpe perché il Lauriente o folletto del Sassuolo era di Mancini e il bel gol del pareggio, Pinamonti era contrastato da Smalling e dentro l’aerea della Roma c’erano sei nostri giocatori. Rimane il fatto che è giusto che vada venduto perché come quasi tutti gli Olandesi, hanno un carattere focoso e lo ha dimostrato in passato anche con la furiosa lite con DiFra.

    • Se pensate che sia lui il problema della Roma,
      allora siete messi male.

      Mou non doveva fare certe esternazioni in pubblico.
      Ci sono gli esaltati.
      Karsdorp ha una famiglia.
      Non puoi mettergliela a repentaglio.

      Il post è sull’uomo.
      Tralascio il discorso tecnico.
      In questi casi, passa in secondo piano.

      Opinione personale.

      FRS!💛💖🐺

    • Solo un “vile da branco”, spollicia
      negativamente un commento che riguarda
      l’uomo e la sua famiglia.

      Misera sarà la tua vita,
      se già non lo è.

      FRS💛💖🐺

  1. e così abbiamo un altro problema, anzi 2: 1) buonauscita a kardsop 2)acquisto di un sostituto anzi tre problemi 3) trattativa con la juve. Bravo mister. mi raccomando fallo ancora con Abraham oppure zaniolo o chi vuoi tu. tanto paghiamo noi le minus. bravo

    • Io mi auguro che voi abbiate 11 anni, altrimenti non si spiega.
      1) in quale universo parallelo?
      2) e ti dispiace avere un altro terzino????
      3) sinceramente penso sia più facile la Juve voglia Coric che Karsdorp.
      4) Minus cosa? Habens? Sai a quanto è a bilancio l’olandese dopo 5 anni? Controlla.

    • ma che doveva fare invece? Forse non hai capito che ci ha fatto prendere volutamente un gol. Eravamo in dieci praticamente perché lui ha fatto una specie di sciopero. Ma le immagini le avete viste ? Quando entra in campo e come sta posizionato?

    • tutte cose belle ma voi avete visto celik ieri?? e secondo voi è piu forte di kardsrop ? poi adesso dove li prendi i soldi per un altro terzino ? o vogliamo parlare di zelewsky?? che se continua a cosi rimandatelo in primavera. o spinazzola sempre rotto? perdiamo cmq un giocatore che l altro anno ci ha permesso di vincere la coppa giocando 60 partite ripeto 60 partite .
      Ci sono cose che per me restano incomprensibili di una sola cosa sono certo che la colpa è de tutti pure dei raccattapalle ma mai de mourinho , basta vedere che gioco spumeggiante fa la roma che senza kardsrop vince sempre contro il real sassuolo il barca torino .
      Vi dico la mia a me inizia a rompere le scatole questo modo e penso inizi anche a quello che ieri a fine partita fischiavano

    • Si’ Nando,
      Celik, che è un onesto giocatore e nulla di più, è più bravo di Karsdorp.
      E anche Zalewski per quanto stia deludendo quest’anno.
      Karsdorp è veloce e corre per 90 minuti. Punto. Non ha tiro, non sa crossare,
      spesso si perde l’uomo sull’esterno.
      Poi per carità, non è lui il problema della Roma, ma si può giocare tranquillamente senza.
      E il fatto che abbia fatto 60 partite…. anche Cristante : quindi è Kante?
      Non c’erano alternative, giocava bene, giocava male, c’era solo lui.

    • Non esiste una buona uscita se Rick e la Roma si salutano con una stretta di mano. In quel caso, visto che il suo contratto è stato rinnovato l’anno scorso fino al 2025, chi lo prende si accolla tutto. Altrimenti la storia passata di altri giocatori della Roma che volevano soldi per togliere il disturbo non ha insegnato nulla e Karsdorp taglierà l’erba di Trigoria per altri tre anni e mezzo. Semplicemente!!

  2. Una delle tante vittime sacrificate al Dio Mourinho. Non è la prima e temo non sarà l ultima. Magari lo vedremo far bene alla juve o in un altra squadra. Del resto l elenco è lungo…Mario Rui,Juan Jesus,lo stesso Fazio che al cospetto di Mancini e Ibanez sembra Beckenbauer….La Roma intanto continua a giocare alla “viva il parroco!”.

    • Mario Rui? Ha voluto partire a tutti costi e Mourinho a quest’epoca c’entra niente.
      Secondo me, non bisogna sempre fare le vedove di giocatori che non sono più alla Roma da anni. E se veramente lo dobbiamo fare, Salah e Alisson, non Juan Jesus e Fazio, per favore ! ^^

    • Marco adesso è na Pippa kardsrop come giustamente hai detto tu , rinfresco la memoria come hai gia scritto ,la difesa del NAPOLI che ci sta sopra di quasi 20 punti è composta da KIM che se ce dicevano a noi che veniva avremmo rovesciato l olimpico , mario rui nostro scarto e noto pippone e jesus anche lui cacciato un anno senza giocare e stranoto pippone .

    • Nando ma tu la rosa del Napoli l’hai vista bene? Perché non la confronti per un attimo con la nostra e mi dici se siamo dello stesso livello loro soprattutto a centrocampo e attacco.
      Il Napoli a differenza nostra ha pure una signora dirigenza che vende bene i giocatori ormai in rotta o in chiusura di un ciclo e compra bene quando ha incassato.
      La Roma purtroppo non ha ne una buona dirigenza ne una buona programmazione di mercato svende i giocatori e investe male quando c’è da andare a comprare ed è una cosa che va avanti da anni solo che è peggiorata da dopo l’addio di Sabatini

    • Alessandro dammi retta non scrive ste panzane , rosa del napoli kava che non se sapeva neanche chi era hanno perso mertens insigne e koulibaly che se erano nostri avremmo invaso l olimpico , e giocano con una difesa fatta da 2 giocatori ex roma note pippe di cui uno stava con noi fuori rosa e un fenomeno KIM che se lo prendeva la roma sentivi cosa si leggeva senza calcola tal LOBOTKA che non sapevano che farci Spalletti l ha rigenerato e dato un ruolo come fece con perrotta ora se me dici che jesus kim di lorenzo e mario rui so meglio di smalling inbanez mancini spinazzola e celik me butto per terra a ridere , famo cambio no ??? senti mister Mourinho che ne pensa visto che uno l ha tolto di squadra per un anno LOL

  3. ” il terzino, nonostante gli errori tecnici, è sicuro di aver giocato sempre al massimo delle proprie possibilità”.
    Ecco appunto. La cosa migliore è che trovi un ambiente più idoneo alle sue caratteristiche,
    diciamo così.
    Qui ha avuto davvero tante possibilità,
    l’anno scorso, a parte l’idiosincrasia per i cross, ha fatto una stagione discreta,
    ma quest’anno s’è già riseduto. Temo sia un aspetto caratteriale,
    alla Menez per intenderci, alla Borriello.

    Ora non è certamente l’errore ridicolo di Reggio che ha fatto imbestialire Mou,
    visto che invece ha difeso Ibanez e Belotti che hanno regalato o rischiato di regalare
    punti allo stesso modo, e che lo aveva difeso anche dopo la topica incredibile
    di Udine… Qualcosa è successo, mi pare lo facciano capire anche i compagni,
    ma non stiamo parlando di Cafù: basti arrivi un sostituto, ci possiamo salutare
    tranquillamente e senza drammi.

    • io ho il dubbio che si sia rimesso a bere e a fare Fiesta… andatevi a vedere come stava sul pullman durante i festeggiamenti conference, un alcolizzato.
      Sono giovani, si montano la testa e pensano di essere arrivati….

      non credo che Mou sia uno scemo, anzi… karsdorp disse che aveva smesso di bere grazie a Mou, secondo me Mou conosce meglio di tutti noi la situazione… vede tutti i giorni i comportamenti, ed è per quello che per la maggior parte dei casi difende la squadra e la famiglia… ma quando uno sgrava, lui li punisce… io sto con Mou!!!

    • basta arrivi un sostituto, lo so a voi bastano i celik ed i vina che finché sono nella squadra diventano intoccabili, poi se putacaso qualcuno li scarica come in questo caso diventano gli artefici delle nostre sfortune.
      Ti ammiro di più nei tuoi punti di vista su pellegrini e cristante che quando dici che la curva ha chiarito da chi parte stare.
      Tu sei di Milano e nemmeno sai chi ci sta in sud, la metà sono 18enni, non c è nulla del vecchio tifo anni 80, solo gruppi di pischelli per lo più.
      Se sono loro la fonte di pensiero generale di un romanista vuol dire che a 46 anni non sono libero di esprimermi in base a quello che vedo perché se no qualcuno mi definisce criptolaziale.
      Le etichette sono scomode, io settimo sotto la lazie non mi diverto ne mi faccio mettere in bocca un pensiero da chi vede la partita spalle al campo.
      Dopo anni di cambio mi voglio basare sui risultati pensa che stupido e farmi una idea personale anche se conta zero.
      Con questo massimo rispetto per chi va a tirare allo stadio e specialmente in trasferta, però farlo a 20 anni è più facile e nemmeno si ha l esperienza di tutto quello che si vive dopo ulteriori 30 anni di vita.
      Pure io difendevo la Roma di zeman a spada tratta nonostante l umiliazione dei 4 derby persi, ma ero un pischello, adesso dopo anni di nulla o quasi invece che le polemiche di mou vorrei un progetto serio.
      Anche perché se dovesse vincere il Napoli si andrebbe ad aggiungere a Juventus Inter e Milan e come al solito rimarrebbero scoperte le romane , a chiacchiere andiamo sempre forte ma nei fatti poi vincono gli altri ciò che conta.

    • Nando,
      non mi diverto neanche io,
      ma essendo tuo coetaneo e sapendo come funzionano certe cose non me
      la sento di dare la colpa all’allenatore o alla società,
      che anzi mi tengo strettissimo, e che forse hanno la responsabilità di aver dato
      troppa fiducia a certi giocatori ma immagino in buona fede.

      A parte la sfortuna infortuni,
      penso che davvero si siano sopravvalutati alcuni elementi,
      in primis appunto Karsdorp (e mi ripeto, non penso si tratti dell’ingenuità di Reggio,
      ne ha fatte di peggio, secondo me si tratta di altro… qualcosa di più festaiolo forse?),
      Cristante, Zalewski, Abraham, Belotti.
      Per Abraham e Zalewski sospendo il giudizio alla luce delle ottime cose fatte
      solo pochi mesi fa, ma se a Gennaio staranno di nuovo così dovremmo
      farcene una ragione.
      Per Cristante spero che il ritorno di Wjinaldum, Dybala e Pellegrini gli offra molto riposo.
      Belotti è questo da due anni ormai, inutile girarci intorno:
      a zero era una scommessa anche sensata, ma temo sia andata male.

      Poi si attacca sempre Mancini e Ibanez…. io da loro non mi aspetto impostino,
      sui calci piazzati il loro lo fanno, difensivamente mi paiono meglio dell’anno scorso,
      non mi pare sia quello il problema.

      Patricio
      Smalling Ibanez Mancini
      Spinazzola Wjinaldum Pellegrini Celik
      Zaniolo Dybala
      Abaraham (….).

      Secondo me sarebbe un altro gioco….

  4. fuori dalle 00 e portati via pure le ginocchia che ti abbiamo ricostruito e, soprattutto, i tatuaggi cafoni che non sono degni della maglia della mia Roma

  5. Qui si attacca Mou per aver scaricato un giocatore che tutti, ripeto, tutti, fino all’altro giorno accusavano di essere una sxga, re del passaggio all’indietro. Mou ha preservato il gruppo, gestendo come si fa in una grande squadra la situazione. Ha attaccato di petto, negli ultimi 20 anni, ben altri giocatori, con ben altri valori di mercato. Mou vuol far crescere la ROMA, pretendendo giocatori alla Dybala non alla Karsdorp. Tutti attaccano il mister dicendo che non da un gioco, poi per incanto entra Dybala ed il gioco fiorisce: perchè il “gioco” lo fanno i giocatori. Ha voglia Sacchi, chi per lui, dire il gioco: avrei voluto vederlo senza Van Basten, Gullit, Rijkaard, Baresi, Maldini, Ancelotti, Costacurta, Donadoni e compagnia varia ed al loro posto Karsdorp, Cristante, Mancini, Ibanez, nemmeno la Conference avrebbe vinto. Per cui ringraziamo di avere Mou ed una proprietà seria come i Friedkin, e non rompiamo le pxlle. FORZA ROMA!!!!!!

    • quindi la roma ha meno giocatori del torino e del sassuolo?? questo è il tuo ragionamento perche se quindi”entra dibala e si accende il gioco” significa che squadre come tornino sassuolo ecc ecc avrebbero un gioco pessimo peggio del nostro invece non è cosi perche se hai un gioco organizzato sopperisci al fatto di non avere campioni , questo per me è inconfutabile , LA ROMA NON HA UNO STRACCIO DI GIOCO , vive se ha in campo dei fenomeni come dibala altrimenti perdi anche col sassuolo o col torino. ma la colpa è dell arbitro del campo del raccattapalle dei spettatori delle panchine del pallone del cuoco che cucina piccante.

    • Ma pensala come vuoi, io e chi vuole bene alla ROMA preferiamo avere Mou e sperare di vincere, se a te vanno bene Juric, Dionisi o Italiano, sei libero di auspicare il loro arrivo, fermo restando che se qui non vinci con Mou, è impossibile che tu possa vincere con certi tecnici. Per vincere a ROMA, cose di un certo spessore, ovvero scudetti o coppa europea (che piaccia o no la Conference lo è), ci sono volute proprietà serie, Viola, Sensi, Friedkin, e tecnici top, Liedholm, Capello, Mourinho. Con proprietà bla bla bla e tecnici scienziati del nulla, abbiamo, ahinoi, preso solo “calci in bocca”. E questi sono fatti, non chiacchiere.

    • Esatto Stefano sono pienamente d’accordo con te, sei stato perfetto e lucido nell’analisi.
      Se siamo tornati a vincere lo dobbiamo solo al grande Mou che grazie alla sua professionalità ed astuzia ci ha fatto gioire dopo anni ed anni di delusione con la stessa squadra che aveva fonseca se non peggio.
      Ma i tifosi romanisti si sono già scordati della festa dopo la conference?
      Ma veramente voi pensate che allenatori come Di francesco, Fonseca, Andreazzoli, farebbero qualcosa di buono con questa squadra?
      aooo non azzeccano passaggi a 2 metri metri, non battono un fallo laterale veloce, non crossano un pallone buono a centro area, sbagliano gli stop, non si muovono, sono di una mediocrità allucinante…ma le vedete le partite?
      Mou che gli deve fa la scuola calcio?
      Manco i rigori segnano, ma stiamo scherzando sul serio?
      Si salva solo Dybala che mezzo rotto vale 10 volte pellegrini, Zaniolo,Smalling, Spinazzola e altri 2 o 3, ma do vai con Cristante, mancini, celik, IBANEZ (ieri davanti la porta e solo a tirato dietro – e nel derby?), camara (uno scarsone di prima qualità – era meglio tenere olivera), questo abhram, belotti, shoro, vina, kardrop…questi sono del livello di lopez, veretout, villar, afena, perez etc etc.
      Ditemi tutti questi campioni che erano a roma ed ora giocano altrove che fine hanno fatto? sono di aiuto per le loro squadre? oppure sono rimasti quelli che erano QUI, DEI MEDIOCRI????
      E qui voglio aggiungere solo una cosa, vi prego di seguire il ragionamento, se siamo ridotti così è solo ed esclusivamente per colpa degli americani, non è vero, non è vero, non è vero che ci stanno mettendo soldi in società, non sono soldi delle loro saccocce, e credo tutti capiate che non investono sul mercato, celik 7 milioni tutto qui.

    • Stefano e alberto siete i stessi che a fine anno se arriviamo 7° e fuori dalle coppe sarà ancora colpa dei giocatori scarsi , io non voglio nessun itagliano italiano o itaghliano io voglio veder giocare e vincere e non dare la colpa a tutti perche se i tre dietro passano sempre la palla in orizzontale non gli devo dire io che fare deve essere l ALLENATORE che si chiama mourinho che vi piaccia o no e per me in questo momento è colpevole come i giocatori di questa becera situazione , poi se ve diverte esse presi a pallate dal torino con 4 giocatori da B , bhe io non posso farci niente , infatti me vado a vede la primavera perlomeno vedio un gioco de calcio e non uno che punta l avversari come al rugby perche non sa che fare 3 difensori che ce mettono 10 minuti per passarsi il pallone in orizzontale 2 esterni che passano la palla sempre dietro 2 centrocampisti che vengono sempre surclassati dal centrocampo avversario , mo dite che è colpa dei giocatori

    • “La stessa squadra che aveva Fonseca se non peggio”????
      Cioè Fonseca che giocava con Pau Lopez e Mirante in porta, B. Peres, Villar, Diawara, Mayoral, Carles Perez, senza Zaniolo per due anni, Smalling per uno, e un Dzeko scaxxatissimo che non vedeva l’ora di andarsene, era meglio di quella di Mourinho, che perlomeno ha avuto un portiere decente scelto da lui e un investimento di 45 mln sul centravanti, anche questo scelto da lui? E che ha recuperato Smalling e Zaniolo?

    • Stefano se “il gioco” lo fanno i grandi campioni com’è che la Roma contro il Sassuolo, il Torino ecc subisce il gioco avversario? Sono squadre zeppe di fenomeni? Com è che stavi pareggiando contro l Helsinki e fatto fatica contro il Lecce? Hanno i campioni?…maddai su…Certo che se c’hai 11 fenomeni il modo per andare in gol lo trovano da soli. Ma la Roma non potrà MAI comprare 11 fenomeni. Mou se vuole questo deve andare al Paris S.G….ammesso che lo vogliano… Per fare giocare la Roma come la fa giocare Mou bastava Ranieri. Avremmo risparmiato un mucchio di tempo e di illusioni.Detto con tutto il rispetto e la stima per Ranieri ovviamente

  6. Karsdorp è un giocatore non di livello. Ha bisogno di un contesto perfetto per rendere. La Roma non se lo può permettere. Sulla professionalità e l’impegno non voglio entrarci, sono concetti che attengono alla direzione tecnica. Ma ce ne sono di terzini migliori di Karsdorp (e di Celik). Semmai il danno, patrimoniale, cioè la mancata o minore plusvalenza legata ad un giocatore ancora giovane e sotto contratto da più anni, sarà la dirigenza a valutarla, e la accollerà a chi riterrà di doverla accollare. Fate voi… Intanto non so che darei per vedere la mia Roma tornare a giocare un buon calcio, soprattutto a livello di difesa. FR

    • Celik non lo ha pagato poco ed è molto peggio di Kasdorp, perchè quando gira Kasdorp è un fenomeno ed è stato uno degli elementi forti della Conference insiame a smalling e Tammy. Anzi Karsdorp di oggi, pure scarsissimo vale anche di più di Tammy di oggi e non è possibile che in un anno siano diventati così scarsi. E non voglio nenanche credere che anch Mou sia peggiorato in un anno. Sta di fatto che la roma quest’anno fa veramente schifo. Questo perchè la campagna acquisti è stata sbagliata nel suo complesso. Il problema si verifica ogniqualvolta si strapagano alcuni elementi perchè gli altri la prendono molto male poichè si alterano i valori in campo e l’autostima dei calciatori, cioè la consapevolezza del proprio talento.. Non succede quasi mai nelle altre squadre ma alla roma succede sempre. Questo è il vero problema. Strapagare un elemento significa convincerlo che è un campione e quindi smette di progredire, mentre che si ritiene ingiustamente penalizzato, smette di impegnarsi tanto non cambia niente e non vede l’ora di andare via. Al Napoli si vince o si perde esiste un tetto massimo che vale per tutti. Chi non si adegua può anche andare. E nel tempo ne sono partiti tanti. Il monte ingaggi della Roma è da lotta per lo scudetto minima, non da settima in classifica.

  7. Forse chi spollicia non ha compreso che Mourinho ce l’ha con karsdorp non perché è scarso, ma per il suo atteggiamento che è chiaro guardando gli highlights, io non sono né pro ne contro Mourinho , lo sosterrò fin quando allenerà la Roma poi sosterrò il prossimo

    • commento impeccabile, le penso esattamente come te.
      mourinho a differenza di tanti altri, ci ha messo la faccia a venire a roma con questa rosa, gente come ancelotti o conte non si sarebbero nemmeno sedute al tavolo delle trattative

  8. Qui non è in discussione se un tecnico può o meno far fuori un giocatore che non ha atteggiamenti professionali.
    Ci mancherebbe.
    Il problema sono le modalità scelte per farlo che finiscono per danneggiare la società e pure il giocatore triturato nella gogna mediatica.
    In questo momento tutti sanno che Karsdorp è fuori rosa e quindi al massimo te lo chiedono in prestito.
    Inoltre dandogli del “poco professionale “ eventuali acquirenti ci penseranno due volte prima di prenderlo.

  9. Karsdorp è un giocatore con limiti enormi, che ha combinato guai enormi. Entrato in campo l’ultima volta senza un minimo di attenzione alla posizione che doveva tenere. Assolutamente inaccettabile da un professionista.
    Giusto prendere la decisione non farlo più giocare da parte di Mourinho, ma pessimo il modo di mettere in piazza in quel modo gli affari dello spogliatoio.
    In ogni modo, anche senza l’olandese in campo continuiamo a fare abbastanza pena, non tiriamo in porta, non teniamo il campo e prendiamo gol da polli.
    E questo, in massima parte, è responsabilità di Mourinho.

    • Come no, perchè è Mou che dice di non marcare in area i giocatori, che dice di lasciare loro la palla, di tentare i dribbling nell’area piccola, di appoggiare di petto i palloni al portiere con l’uomo attaccato, di non contrastare l’uomo che tira dal limite dell’area, che dice ad Abraham di non lottare e poi saltare senza senso e motivo ogni volta che perde un pallone, che dice a Pellegrini di non contrastare e di limitarsi a corricchiare, che dice di crossare solo “stracci” bagnati. Lasciamo perdere, che la pochezza di questa squadra sta emergendo piano piano, e per chi non se ne fosse accorto, questo sarà il quarto anno tra il quinto ed il settimo posto, squadra che ha per asse portante Mancini, Ibanez, Cristante, Pellegrini, Spinazzola, fino a mercoledì Karsdorp. Chiediamoci il perchè. La colpa è di Mou? Basterebbe mandarlo via…..

    • pensa Carlo che quello sprovveduto di Ubaldo Righetti che non ne sa nulla di centrali e di difesa ha detto testuale”la colpa è di mancini che non chiama il giocatore dietro a kardsrop e che si ferma con la mano alzata prima di partire” e di Smalling “che non va verso l anticipo del giocatore ma si fa passare davanti” quindi io mi fido piu di lui di invece piu che dare una spiegazione butta la croce addosso a kardsrop cosi c’è anche il motivo del contendere.

    • Gli errori individuali dei giocatori restano tali, ma possibile che l’allenatore, e quello che abbiamo noi non è certo l’ultimo della classe, non riesca a inculcare loro un minimo di consapevolezza? L’allenatore non conta nulla?
      Io dico che gli errori individuali fanno il risultato soprattutto quando la squadra non sta in campo, non tira mai in porta, non ha centrocampo.
      Se a Mou riconosciamo i giusti meriti quando la squadra vince, come é possibile che non riconosciamo i demeriti quando la squadra fa pena?
      È una questione ovvia, sta sbagliando qualcosa, magari non sta a me dire quale, ma è evidente che ci sono cose che non vanno come si deve nella sua direzione tecnica.

  10. Finché faranno questi contratti assurdi non ci sarà mai “pace”… I soldi sono la rovina del calcio (e del mondo intero)… Tutti possono permettersi di fare e dire quello che vogliono! Cos’ha detto Mourinho ieri? Quando vanno a prendere lo stipendio a fine mese non hanno problemi psicologici! Quest’affermazione dice tutto! Fanno pena tutto l’anno! Poi? Quando arrivano le ultime giornate di campionato danno il massimo per poter battere cassa… Come se morissero di fame! Che schifo e che ingratitudine!

  11. io penso e lo sappiamo tutti che mourinho è un egocentrico, ma per mandare via un giocatore via così in 4 e 4 8 è successo qualcosa di grave, noi lo sappiamo dalle dichiarazioni di mourinho ma oltre a questo cosa sappiamo? se sapessimo la verità sono convinto che daremmo ragione a mourinho, perché non posso pensare che è stato mandato via per ripicca

    • Non è che serva molta immaginazione per capire che Karsdorp lo abbia appiccicato al muro…o almeno ci ha provato…

  12. di highlights così come quelli trovati su karsdorp ne possiamo trovare centinaia su tutti i giocatori.. non lo so per me la cosa non incomincia a Sassuolo. Karsdorp probabilmente è uno che ha risposto a muso duro a Mourinho e quindi succede questo. poi che abbia ragione o no non lo so. certo Mourinho non doveva fare quelle dichiarazioni dopo il Sassuolo. comunque io se fossi stato Karsdorp anche la dichiarazione di Mourinho di qualche tempo fa che dice praticamente che quest’anno non è costretto a schierarlo mi avrebbe girare le scatole

  13. Nessuno credo che difenda Karsdorp sul lato tecnico perché dopo 5 anni lo conosciamo bene: buona corsa e poco più, condita da qualche amnesia sanguinosa a questi livelli.

    Il problema è che quando si finisce a parlare di “mentalità”, “atteggiamento”, “professionalità” ed altri concetti del tutto astratti e non misurabili, è alto il rischio che questi vengano usati come paravento per sviare il discorso da altre magagne ben più concrete.

    Ad esempio, solo guardando l’ultima partita, qualcuno mi spiega come definire l'”atteggiamento” di Cristante che per tutta l’azione del vantaggio torinista corricchia vicino al centrocampista che poi si inserirà indisturbato?
    Oppure parliamo della “professionalità” di Mancini, che prima fa il coatto in maniera ingiustificata con Linetty dopo un normale contrasto sulla linea dell’out e poco dopo quasi neanche si accorge che lo stesso gli sta per segnare un gol in faccia.
    Per non citare la “mentalità” mostrata da Ibanez durante l’ultimo ed infausto derby…

    Problemi concreti, dicevo prima di questo breve excursus nel mondo dell’astratto. Problemi concreti che hanno la forma di un paio di uroboro concentrici: non si riesce più a capire dove finisca la scarsezza dei giocatori e dove inizi la totale assenza di organizzazione offensiva. Oppure il fatto che gli stipendi completamente fuori scala di alcuni interpreti finiscano per castrare ogni speranza di miglioramento della rosa.

  14. veder giocare questa Roma vengono i crampi allo stomaco. Mourinho è allenatore da società milionaria con giocatori di assoluta eccellenza.allenatore tecnicamente scarso, grande comunicatore forte nel assemblare e motivare.

  15. Pinto: “Troveremo una soluzione buona per tutti”.
    Si svendere il giocatore al primo che arriva e non lo si sostituisce, oppure sostituiscilo con uno peggio come il tuo solito.
    dije al presidente di caccia la grana che Roma sì è stancata de sta squadra di mediocri (per non scrivere peggio)!

  16. Secondo me il problema della Roma che sta attraversando adesso non è solo la colpa di Kasdorp, è anche colpa di Mourinho mi dispiace dirlo xo’ è così non si può perdere co Laziestrazie pareggiare co er Sassuolo e rischiare di perdere co il Torino spero che Mourinho capisca il casino che sta facendo, grazie per la coppa vinta lo scorso anno, ma adesso non ce sta capendo niente e scarica il problema alla squadra Mourinho cambia atteggiamento e formazione passa al 3,4,3 è meglio, Comunque Sempre Forza Roma 💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️💛❤️

  17. Guardiamo sempre il dito perché ci conviene..perché se ci sporgiamo per vedere la luna ci accorgiamo della realtà: la squadra non ha uno straccio di idea di calcio. Forza Roma.

  18. premesso che di solito i miei pensieri sono diametralmenti opposti a quelli di anto perché non sono né filosocietario a prescindere né filoallenatore perché lo dice la curva, mi tengo tranquillamente la sua etichetta di criptolanziale perché di omologarmi per partito preso è una cosa che odio e preferisco ragionare su quello che vedo.
    karsdorp lo ritengo un profilo non all’altezza ma al pari di molti altri che ci sono e che nessuno nomina, quando di questa squadra a parte dybala e smalling il resto sono da settimo posto e lo dimostrano gli ultimi 4 anni… aggiungo purtroppo.
    Un allenatore in piena confusione che ha fatto male sotto ogni punto di vista affidandosi solo alle giocate dei singoli ed ha ha cercato di nuovo un capro espiatorio dopo il pareggio difficile da digerire di Reggio Emilia in una partita che a 9 minuti dalla fine poteva essere vinta.
    Una squadra da lui gestita che negli ultimi due mesi quando va in vantaggio fatica a mantenerlo e quando va sotto perde 9 volte su 10. In 3 scontri diretti in casa ha prodotto zero reti e zero punti.
    Di Karsdorp si può dire tutto ed io sono il primo, tranne che non corre e non si impegna, quello che è successo fuori dal campo lo sanno solo loro e la cosa doveva rimanere in casa anche se la decisione fosse stata l’ allontanamento dell’Olandese; in un gruppo dove a parte dybala non va nulla questi continui scarica barile del portoghese non portano niente se non altre difficoltà in una squadra che già è fragile.
    Ben venga uno più forte dell’olandese, ed ho i miei dubbi visto che gli ultimi arrivati in quei ruoli sono celik e vina, ma non perdiamo di vista il principale artefice dei problemi attuali della Roma che è il timoniere .
    Forza Roma in attesa di tempi migliori.

  19. arrivati con MOU
    Rui Patricio =ottimo portiere
    Svilar =deve fare il secondo.Speranza plusval ma molti dubbi
    Celik =sembra ottimo. Mentalita e concentrazione.
    Maitland Niles =voluto da Mou , poco niente…MOU ?
    Vina =preso ma scarsamente impirgato .Molto impiegato e valido in Sud-America ma………….MOU ?
    Sergio Oliveira = aldila delle chiacchiere , non male , ma non riconfermato.Voluto da Mou…………….MOU ?
    Matic =campione.Da alternare a Cristante .Un buon acquisto. Ma da impiegare con oculatezza.
    Camara =soluzione di ripiego causa infortunio .ma soprattutto Frattesi cercato ma non preso.
    Wijnaldum = una carriera sempre impegato arriva a Roma rottura tibia negli allenamente…vedremo il Campione ?

    .
    .

    • Celik sembra ottimo, mentalità e concentrazione? L’ha già persa almeno due volte, nei gol che abbiamo preso a Empoli e Milano.
      Produzione offensiva? Non pervenuto, esattamente come Karsdorp, e una quantità di cross finiti sulle schiene degli avversari.
      Certo, per favorire il cross sarebbe opportuno arrivare in corsa sulla linea di fondo, piuttosto che farlo da fermo con l’avversario che ti copre a due metri.
      Perché così forse manco il miglior Beckam riuscirebbe ad essere efficace.

  20. Va bene tutto ma il fatto è’ che sono due anni che non si vede in gioco! Non penso che i giocatori siano tanto scarsi, per carità’, qualcuno va vene massimo in panchina, ma tanti non sono inferiori a tanti di quelli decantati! Comunque io certe scelte non ke capisco!visto che Oedro aveva un altro anno di contratto, non poteva far comodo? shomurodov(18 milioni) e poi non lo fai giocare mi sembra troppo deleterio! Hai un Vina e tutto sommato troppo scarso non può’ essere in quanto nazionale! Perché’ adattare ragazzi come il polacco, che è’ forte, è non sfruttarlo bel suo ruolo? Non capisco, ma Kumpulla è’ tanto scarso? Perché’ Cristante non si tocca mai? Ieri toglie Camara che è’ l’unico che corre! Va vene gli infortuni, ma vi sono anche errori di impostazione! Irà vediamo a gennaio, con i rientri di Spinazzola, dell’olandese è il nuovo acquisto norvegese! Speriamo bene!

    • per me soulbaken abituato a corre dalle sue parti come vede il nostro gioco stile lumaca , se porta una sedia in campo

  21. Io penso che chi si lamenta della gestione karsdorp, come il sottoscritto, lo fa per mancanza di coerenza con il resto del gruppo. Come detto da qualcuno in questo post, ieri Cristante in occasione del gol si fa una scampagnata in mezzo all’olimpico. Mancini imbruttisce pure ai raccattapalle ma non sa marcare e nel migliore dei casi confà prendere un gol a partita. Io questo contesto a Mourinho, prendersela con il solo Karsdorp, che a differenza di questi due inetti (io ci metto pure pellegrini) non ha la presunzione di fare il leader di una squadra che da 5 anni vale la Lazio. Quando comincerà ad epurare chi veramente è un danno per la roma, tecnico ed economico, perché sta gente prende 3 milioni di euro all’anno, allora io non avrò più niente da dire

    • complimenti un ragionamento logico , sono 4giorni che continuo a dire che il problema non kardsrop ma cio che significa , che te la vai a prende con quello che conta meno di zero ma in realtà c’è gente che fa ride vedi appunto cristante ma è un suo pupillo e quindi non si puo criticare , adesso pero siccome de kardsrop so finiti buttamola in caciara col poro abrahan che ieri hanno fischiato , ma non se dice che a quel poraccio non arriva un pallone degno di nota o che non si riparte mai velocemente da dietro.
      Uno che legge sto forum che mi dica l ultima volta che ha visto finita azione avversari Rui patricio smistare subito palla e i nostri partire quasi in contropiede MAIIIIIII cosa che fanno tutte le squadre , provate prox partita da quando prende la palla il portiere a quando riparte la nostra azione e passa la metà campo ci vogliono 2 minuti neanche all ospizio di mio nonno ce metto cosi tanto

  22. Karsdorp in 5 stagioni ha giocato discretamente solo l’anno scorso e gli va riconosciuto di aver disputato 60 partite. Non per questo merita una statua a Villa Borghese visto che é strapagato proprio per giocare a pallone. Ci sono operai e impiegati che fanno turni massacranti, quand’è necessario, per stipendi molto molto più bassi.
    Il primo anno, è andato maluccio ma doveva riprendersi dall’infortunio. Poi ha fatto il turista per due anni per la malattia del figlio. Ha tutta l’umana comprensione, per carità, ma anche la società è stata esemplare tant’è vero che la moglie ha pubblicamente ringraziato la Roma per l’aiuto ricevuto. Adesso, dopo la stagione appena sufficiente dell’anno scorso, pensa di essere diventato Cafù, di andare in giro per locali, esigere pubbliche scuse per bocca dell’agente o ammutinarsi per una critica? Subito fuori rosa senza stipendio. Sia d’esempio quello che ha fatto l’odioso De Laurentiis con Allan.
    Adesso che per la prima volta in 5 anni

  23. Dybala =wow..CAMPIONE
    Shomurodov =2,5+15mln.Scarsamente impiegato.Quelle poche volte non male………MOU ?
    Abraham =27gol lo scorso anno.Quest’anno ? crisi psico fisica Perche ? il gioco manca ma…..
    Belotti =bho.Al Toro importante ,a Roma molti dubbi.Forse con gli stessi problemi di gioco ? …MOU ?
    ——–+——–
    Se la Rosa Roma non è rispondente alle esigenze di MOU qualche colpa la avra anche MOU ?
    Nonostante 14 arrivi
    Mancini Smalling Ibanez Cristante Pellegrini Zaniolo importantissimi .Karsdorp ” eliminato ” dopo sclerata.
    Cosa pretendeva ? Lewandoski Salah Kane etc ?

  24. Non saro’ sportivo ma va bene tutto purche’ porti degli stimoli poisitivi alla squadra. Ma il punto e’ che se non sappiamo cosa e’ successo dietro i riflettori qui e’ inutile parlare perche’ il caso non si spiega assolutamente con il goal contro il Sassuolo in cui x altro lui e’ correttamente schierato in linea con gli altri difensori ad eccezione di Smalling. Il punto e’ se questo licenziamento Live, dovuto sicuramente ad altro, responsabilizzera’ chi e’ riamsto (e allora sara’ stato un bene) oppure se dia ulteriori alibi a gente come Cristante e altri 4 o 5 titolari che non solo sono del livello (per me scarso) dell’olandese ma continuano a deambulare per il campo e a distrarsi nei momenti decisivi sia in attacco che in difesa molto peggio che l’olandese.

    • karsdorp doveva seguirlo e non doveva farlo crossare, eravamo in vantaggio
      dici che era in linea, peggio ancora….lo ha lasciato andare
      mancini è andato a chiudere arrivando in ritardo
      su pinamonti doveva starci mancini centrale di destra, non smolling

      cmq na pippa in meno per il prossimo anno

  25. mericò tu che tu fumi?…facce sapè

    tolti 2/3, i giocatori della rosa sono quello che sono ed è già un problema
    mettece pure sti pseudo professionisti come er biondino e famo tombola
    al mese je bonificano 180 mila euro…non puoi avere questi comportamenti
    se sei scarso e sbagli che devi fà… fallo a posta te ne vai affaxxxxxo
    con questo non esonero il mister dalle sue responsabilità, anche lui sbaglia, ma in campo ci vanno i giocatori

  26. Certo ora tolto karsdorp cominceremo con il calcio totale. I centrocampisti faranno inserimenti continui mentre il centravanti crea spazi, il regista farà girare la squadra a mille ed Ibanez e Mancini si alterneranno uscendo palla al piede dall’area. Il mister intanto preparerà in ogni partita un piano B ed anche un piano C qualora gli avversari capiscano le intenzioni nei primi 10 minuti.
    Arriveremo in Champions e vonceremo in Europaperchè quando in estate spendi 7,5 milioni per il mercato questo è il messaggio: vogliamo essere grandi.
    Da 2 anni mi date 50 pollici versi se parlo del mister, 70 quando abbiamo vinto la Conference ma scrivevo la stessa cosa.
    Ora?

  27. Quanti due o tre punti ha perso la squadra per altri giocatori o per il mister? Finitela di difendere l’unico vro colpevole di questa ennesima delusione, bisogna avere il coraggio di fare i nome….MOURINHO

  28. secondo me sia Karsdorp che Mourinho sono due belle teste di c…o quando si incavolano. Karsdorp è arrivato al massimo delle sue capacità l’anno scorso, anno in cui lo avremmo dovuto vendere invece di rinnovargli il contratto fino al 2025…quasi quasi ci aveva fatto il favore di giocare meglio rivalutando il prezzo del suo cartellino, di sicuro lo si poteva vendere a 10-12 milioni (altroché 17 come pubblicato ieri, non li valeva un anno fa…)Il giocatore ha un livello mediocre ma ciò lo si sapeva già dapprima, basta non farlo giocare così eviti certe situazioni..ci metti Celik, almeno non fa danni. Di chi la colpa? bhe del giocatore, ma la responsabilità è di Mourinho, e la società deve chiarire tutto con il res-pon-sa-bile.

  29. Io penso che al di la di chi sia la colpa, Karsdorp non e’Dialma Santos o Cafu,anzi per quello che mi riguarda non vale neppure Cassetti,percio puo anche andarsene tranquillamente senza grossi rimpianti…

  30. Tecnicamente karsdorp sicuramente rivedibile ma non da’ certo l’idea di un cattivo ragazzo e di un figlio di buona donna per cui questa storia dei comportamenti è un po’ la foglia di fico dietro cui Mourinho si vuole nascondere. Ma tanto quest’anno JM non ha capito che non ha scelta: o fa vedere qualcosa o ciao. Crede che basti una conference in tre anni e tutti sesti-settimi posti in campionato? ah ah ah ah ah…allora torni in Inghilterra…

  31. L’altr’anno aveva solo Karsdorp e lo teneva in punta di dita, un altro po’ gli faceva una statua d’oro. L’olandese le ha giocate tutte, senza fiatare, ha avuto un minutaggio impressionante e non si è mai lamentato. Quest’anno che il ragazzino con la giacca gli ha comprato quella pippa di Celik allora Kasdorp è diventato buono per la differenziata. Mourinho fa male a interrompere troppo bruscamente i trattamenti farmacologici psichiatrici: rischia di svalvolare…

  32. ha fatto bene……tanto ieri senza Rick…er Toro co una rosa ridicola cha incartato er pallone x 70 minuti….ma troppe squadre scarse ce lo hanno incartatato …..è colpa dei giocatori…..7 mln all’anno pia…..

  33. karsdorp è un giocatore mediocre che non fa un cross buono.
    Un terzino scarso ,e pure poco intelligente sa solo dare palla dietro .. Cassetti in confronto era Cafú.
    Ma vi ricordate i terzini Cafú e candela ?ecco andate a rivedere cosa vuol dire Terzino e Cross e fate mea culpa..
    karsdorp in tre anni quanti cross ha messo in area che hanno portato su goal ? per carità.

  34. L’errore tecnico, l’essere scarso non c’entra niente, qui si parla di atteggiamenti anti professionali e sono più di uno.
    Se domani il capo vi assegna un compito al lavoro e voi gli rispondete che non vi va perché avete fatto le ore piccole per uscire la sera, che succede ? Oppure c’è una priorità lavorativa a cui ottemperare ed il lavoro rimane lì ammucchiato, il capo vede che non è stato fatto ma vi trova a farvi i beati cavoletti vostri, che succede, come la prende ?
    Ecco cosa è accaduto, un negligente così, a parte essere un tersino mediocre, è un ramo secco da tagliare.
    Finalmente un altra zavorra in meno, bisognerebbe acquistare e sarebbe ora un terzino forte, di livello, pure migliore di Celik, anche a sinistra ce ne vorrebbe uno dal momento che Spinazzola non mi sembra più affidabile dopo l’infortunio e Zalewski non è propriamente di ruolo, Vina non mi sembra da grande squadra a meno che tra un pò ci stupisca ed El Shaarawy è comunque un attaccante.

  35. Karsdorp andrà al Napoli a gennaio, giocherà da Dio come Mario Rui e vincerà lo scudetto. E noi ancora con Mou, con una squadra senza identità. Ma di chi sarà la colpa?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome