La Roma U17 è campione d’Italia: Inter battuta in rimonta in finale (2-1)

35
1484

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – La Roma U17 vince il titolo battendo nella finalissima i pari età dell’Inter per 2 a 1.

La sfida del Conero di Ancona comincia male per i giallorossi, che vanno sotto dopo appena sei minuti, colpiti dalla rete di Mosconi.

Ma prima dell’intervallo la formazione allenata da Ciaralli ribalta il match: segnano prima Feola (16′) e poi Nardozi (25′).

Nella ripresa la Roma tiene bene il campo e porta a casa una vittoria che vale uno scudetto. 

Giallorossi.net – F. Turacciolo

Articolo precedenteUFFICIALE: Kluivert a titolo definitivo al Bournemouth. Alla Roma 11 milioni più 1 di bonus e il 5% sulla futura rivendita (COMUNICATO AS ROMA)
Articolo successivoScamacca e Morata, sfida continua tra Roma e Milan sul mercato

35 Commenti

    • Bravi Lupacchiotti, Bravo Mister e Bravi a tutto lo Staff, avete VINTO per l’Onore di Roma e della AS ROMA 1927 ORGOGLIO di questa CITTÀ!!!!♥️♥️♥️

    • Nei tornei giovanili dove gli interessi sono minimi e la mano longa dell’Aia e Figc non arrivano l’As Roma la fa da padrona in quasi tutte le categorie, per gli under 17, 8° scudetto. Complimenti ragazzi siete grandi.

    • Lo stavo per scrivere io….😂😂
      Crescono….e crescono bene !!!!💛❤️
      Continuate così Boys !!!! 👏👏

  1. nardozi e feola gol per lo scudetto il 26 tocca all’under 16 fi mister falsini coraggio ragazzi
    bravissimi da notare che le giovanili inclus primavera sonobarrivati alle semifinali un successo per le giovanili della Roma

  2. e dicono che il ns settore giovanile non è all altezza…e domenica sera finale under 15 roma fiorentina..dajje lupacchiotti…

  3. Caro f.C.Roman, ogni cosa a suo tempo. Se avessimo le entrate dei grandi club, non saremmo così impiccati. Se avessimo il peso politico dei grandi club avremmo le entrate… Roma caput mundi, ma finanziariamente contiamo poco, e gli sponsor sono quelli che sono: ma basta con le tristezze. Il settore giovanile va molto bene, anche quello femminile. Poi ogni tanto escono i campioni,e i campioncini. I Rocca, Di Bartolomei, Conti, Totti, De Rossi, Aquilani, sono rari. Mi accontenterei di vedere, oltre a quelli che abbiamo in squadra, qualcuno come Desideri o Righetti, un bel portiere, un centravanti. speriamo bene. FRS!!!

  4. SE NON CI AVESSERO FREGATO L’EUROPA LEAGUE, questa sarebbe stata una stagione assolutamente memorabile per l’ As Roma….

  5. Una piacevole sorpresa,seguiro’con simpatia la crescita di questi calciatori.
    La cosa che mi ha colpito, e’,che,a differenza di molti calciatori di primavera e prima squadra,
    questi ragazzi fanno con disinvoltura,le giocate piu’ logiche,mostrando un grande repertorio di qualita ‘fisiche e caratteriali.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome