MOURINHO: “Orgoglio tremendo per questa squadra. Gruppo stanco morto, Belotti un eroe. L’arbitro? Sono già stato distrutto, se vuole parli la società”

138
5835

AS ROMA NEWS – Mister Josè Mourinho si presenta davanti ai microfoni dei giornalisti per commentare la prestazione dei suoi calciatori al termine di Roma-Inter.

Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese sulla gara di campionata giocata questa sera allo Stadio Olimpico.

JOSE MOURINHO A DAZN

Cosa ha detto alla squadra?
“Che ho orgoglio tremendo verso di loro, rispetto il loro sforzo, lo sforzo di chi è stanco, lo sforzo di chi ha giocato con una gamba, lo sforzo di chi ha giocato con una frattura alla costola. Ringraziare i bambini che lavorano con noi. E poi ringraziare uno stadio che ci aiuta sempre, il legame che si è creato con i tifosi è fantastico. Per me una sconfitta è sempre dura, però oggi vado a casa con orgoglio. Domani è giorno di riposo, io sarò al Tre Fontane per la Primavera e giovedì siamo di nuovo qui”.

Per giovedì recuperate qualcuno?
“No. Abbiamo giocato contro una squadra in semifinale di Champions. Abbiamo 5-6 giocatori stanchissimi perché giocano sempre come Mancini, Cristante, Pellegrini. Due-tre infortunati come Dybala. Poi ci sono i bambini. Quando sono arrivato Bove doveva andare alla Triestina mi pare e oggi ha fatto una grande partita. Al di là del risultato, oggi ho motivi per essere felice. Poi ci sono episodi nella partita che se la società vuole parlare parli, io non parlerò anche perché sono stato distrutto e attaccato a livello della mia etica e educazione. Però mi fa anche gioia perché una persona che è stata squalificata per 3 anni per scommesse che attacca la mia etica mi fa piacere”.

JOSE’ MOURINHO IN CONFERENZA STAMPA

Ha fatto nuovamente riferimento alla società sul concetto di ‘dovrebbe intervenire’. È deluso dal comportamento o non comportamento della società?
“No, la società è la società. Lavoro per la società e faccio il mio meglio possibile. Se entro nella direzione che qualche volta sono un po’ stanco di fare tanto, perché faccio tanto, sono più di un allenatore, a volte mi stanco. Ma questa capacità di ritrovarmi di nuovo. Domani vado al Tre Fontane a vedere la Primavera, lunedì lavorerò di nuovo per la partita di giovedì. È una qualità degli allenatori, quella di avere la capacità di ritrovare sempre le forze e le energie anche quando sei un po’ deluso di qualcosa. Ma è così”.

Vorrei tornare sulle frasi dell’altra sera…
“No, parliamo della partita di oggi”.

Era per chiarire anche di quello che sarà, aveva detto che sarebbe rimasto…
“Non c’è storia, c’è una partita giovedì. Domani dopo tanto tempo i giocatori avranno il giorno libero per la prima volta. Se mi danno un bigliettino farò un po’ di tennis e poi vado al Tre Fontane e inizio a lavorare sulla partita di giovedì”.

Al di là degli errori individuali, non si è visto il grande divario tra Roma e Inter. Come si può lavorare sulla testa dei giocatori per evitare gli errori individuali?
“Di solito gli errori individuali hanno una relazione diretta con la qualità dei giocatori. Come si può lavorare sulla testa dei giocatori? Adesso è molto trendy il mental coach, magari qualche fenomeno può fare qualcosa. L’unica cosa che posso fare è portare i giocatori ai loro limiti. Faccio un esempio: quando sono arrivato Bove era vicino al prestito alla Triestina – magari sbaglio squadra, ma penso fosse la Triestina -, vederlo giocare come ha fatto col Milan ed oggi con l’Inter, quando vedo questo bambino e la sua evoluzione per me è straordinario. Ma mi rifiuto di rimanere nella tua domanda e voglio uscire da questa domanda. Posso solo parlare bene dei miei giocatori. C’è un gruppo stanco morto, che gioca sempre e non riposa, che deve giocare 90′ e gioca anche in posizioni diverse. A volte mi guardano e capisco perché lo fanno durante la partita, manca solo che mi dicano ‘mister per favore, cambiami che non ne posso più’. Io li guardo e dico ‘o gioca tu o gioco io, meglio che giochi tu’. C’è gente che gioca ed è in grande difficoltà. Per me Belotti è un eroe, non ci sono tanti giocatori che sanno giocare una partita nella sua condizione. Dybala ha giocato con una sola gamba, per Spinazzola è difficile giocare tante partite di fila. Posso solo parlare bene di questi ragazzi. Magari è un momento nuovo nella mia carriera, quando perdevo una partita era dura accettarlo e analizzare la partita con i giocatori, sempre con aggressività e livello di esigenza altissimo. Adesso sono in un momento in cui guardo i ragazzi con tenerezza e rispetto. Dopo la fine avere la certezza che i tifosi guardano i giocatori esattamente come li guardo io, che li rispettano nello stesso modo in cui lo faccio io mi dà gioia e forza per lunedì, per stare lì con loro e giovedì siamo qui con loro”.

Oggi ha avuto la più grande dimostrazione di affetto dalla squadra e dal pubblico? Si è reso conto che le sue proteste hanno un peso diverso rispetto alle proteste di tutti gli altri allenatori della Serie A?
“Dei miei colleghi non voglio parlare, non ho nessun problema personale con nessuno di loro, non sarebbe corretto da parte mia. Critiche per la ultima partita, penso di essere stato chiaro. Non ho messo mai in dubbio l’onestà dell’arbitro, mai. Ho detto che per me non ha qualità, che un arbitro deve essere empatico con tutti. Oggi per esempio il quarto arbitro è stato un grande arbitro ed è stato empatico, vediamo dove può arrivare. La critica più forte che ho ricevuto è stata la mia gioia più grande, perché è stata fatta da una persona con tre anni di squalifica per scommesse. Solo in Italia una persona così può avere una posizione istituzionale importante, essere criticato da uno così mi dà gioia, perché mi dà la certezza che sono di un pianeta diverso. Il pubblico? Si confonde tutto: siamo noi a ringraziare il pubblico e il pubblico a sostenerci, è una cosa strana perché ho avuto tanta empatia nei momenti belli, ma è più facile. Abbiamo perso la partita, la gente ha capito tutto, la gente ha capito quello che siamo noi e questo mi fa piacere tremendo”.

Due tifoserie rivali hanno fatto lo stesso coro per l’allenatore. Andare sotto la Curva Sud è stato un saluto speciale. Il pianeta calcio italiano non fa più per lei?
“Amo l’Italia e amo lavorare in Italia. Ho avuto tanta ricchezza ed esperienza nei miei primi due anni, e anche in questi anni qui. Quando si parla del mio periodo dell’Inter si parla di tanta gioia e storia, qui meno gioia e meno storia, ma dal punto di vista umano semplicemente straordinario. Sto molto bene in Italia, questo mi aiuta a stare bene e anche a ridere un po’ delle situazioni”.

Articolo precedenteINZAGHI: “Vinta una partita difficile contro una squadra forte. I miei ragazzi sono tutti da abbracciare”
Articolo successivoNon molliamo

138 Commenti

    • Risultato molto giusto, ho sperato diversamente ma gli avversari avevano più minuti nelle gambe di noi, sono risultati superiori nei singoli, non come squadra ma nei singoli si. Metti zalewski, si è alternato con diversi nella sua posizione durante la stagione, ultimamente è imbarazzante, lento, pavido. Mettiamo spinazzola, aspettavamo che tornasse ma si è propio perso, e quanto ha giocato? Perché MANCINI ANCORA REGGE BENISSIMO I 90? Perché Belotti è un bradipo e arriva sempre dopo? Perché Matic partito lento, invece è migliorato con il passare del tempo La squadra sembra non essere mai entrata in condizione, ricordate che inizio campionato a 2 all’ora? Quanti infortuni hanno avuto le altre squadre, quanto corrono ora più di noi? La differenza sta nei singoli, di che pasta sono fatti, alcuni sono tosti altre mammolette che si accontentano di perdere e di avere e la carezza dell’allenatore. Mou lo sa ma non può dirlo.

    • Non mi ricordavo della squalifica di Ulivieri: grazie al Mister che me l’ha ricordato.

      E francamente, se fossi stato al suo posto, avrei pensato esattamente la stessa cosa: essere criticato (sotto l’aspetto etico) da uno così è rassicurante perché vuol dire che si è diversi.

      Essere lodato da una persona che non stimi, al contrario, è sempre imbarazzante…

      Della sconfitta non potrebbe importarmi meno: sto gà pensando a giovedì.

      Ciao a tutti 😊.

    • Romolo ascolta..hai mai fatto sport?
      fai così… allenati un mesetto poi chiama i tuoi amici e gioca con loro ogni 3 giorni magari metti qualcuno scarso ad arbitrare e ti fai ogni volta rovinare una partita per un fallo inesistente, un rigore contro, una regola inventata al momento..
      quando dopo 6 /7 partita di seguito vedi che tra stress emotivo e fisico non ne puoi più, non hai cambi , sei costretto a giocare lo stesso … ritorna sul sito e riscrivi il commento.
      i nostri saranno pure scarsi..ma per quanto mi rode per il comportamento degli arbitri nei confronti della roma ,meritano una medaglia se ancora non hanno preso a calci qualche arbitro in campo.

    • Speriamo diventi una specie di Ferguson per noi con pieni poteri su tutto per almeno altri 10 anni… tanto prima o poi sto Fair play finanziario finirà… o no?

    • Lele concordo, se la società dovesse confermare Pinto e mandare via Mou sarebbe un errore che pagheremmo carissimo i prossimi anni. Anche oggi abbiamo visto allo stadio da che parte stanno i tifosi.

  1. Grande mister hai fatto tutto il possibile.
    La palla passa alla società per la prossima stagione.
    O si spende o non si vince. Dubito a questo punto che giovedì riusciamo a fare qualcosa di diverso.
    Stagione troppo segnata da tutti questi infortuni.

    • non capisco chi attacca di continuo la proprietà! fatemi capire.. esattamente x cosa in questo momento? il mercato è chiuso! non è che ieri i Friedkin potevano comprarsi Mbappé e Modric x dire! non è neanche colpa loro se ci si rompe 2 giocatori a partita! e credo neanche se la questione stadio sarà una melina come con Tdv! giudichiamoli a giugno.. quando avranno modo di muoversi e fare si spera fatti…ma adesso che centrano loro? prendiamocela con chi volete ma non con loro.

    • più che altro la sfortuna , che annulla quanto di buono fatto durante l’anno. 30 pali, sono troppi…ci avrebbero dato quei 10 punti in più che oggi ci avrebbero permesso di guardare con tranquillità la classifica. E poi gli infortunati…nel momento topico, 6/7 titolari fuori. È dura. Ma il Leverkusen non è l’Inter.
      Ho l’impressione che Mou non rimarrà. È assurdo che nessuno parli.
      PS: ma chi è questo tizio squalificato per 3 anni per scommesse che lo critica?

    • Tranquillo, quei nomi (ma manco nomi più modesti) non ti li comprano manco a giugno.
      Davvero, tra debiti, fair-play, hazzi e mazzi, continuate ad illudervi coi grandi acquisti?

    • “…ma chi è questo tizio squalificato per 3 anni per scommesse che lo critica?
      Ulivieri, quello che quando Allegri, Sarri o quel ridicolo di Palladino bestemmiano, attaccano gli arbitri o sparano su Mou, sta zitto da bravo lecchino.

    • Tranquilla che NOMI molto più che modesti possono arrivare anche a parametro zero e con prestiti

    • a fra 74 ma ce prendi in giro o sei proprio così?

    • ah, grazie ragazzi!
      se non ricordo male, quando allenava il Bologna, lui e il suo presidente fiancheggiavano la santissima Trinità del Male (Moggi, Giraudo, Bettega) che attaccava la Roma e parlava di “doping amministrativo”. Incredibile come possa ricoprire quel ruolo…

  2. Al di la del tasso tecnico della squadra che è molto basso se rapportato al team in generale (titolari e riserve) credo che quest’anno la qualificazione o piazzamento nei primi quattro era ampiamente fattibile, vuoi per il mondiale che ha falsato i veri valori vuoi per la possibile penalizzazione della juve. Difatti la lazio andrà in champions pur avendo un organico scarso come il nostro o forse anche più scarso di noi.
    Quindi c’è molto da recriminare specie per la prima parte di campionato dove si poteva fare molto meglio ma soprattutto per le numerose partite buttate nel water contro squadre ampiamente alla nostra portata. Purtroppo è mancata la vera grinta sono mancate le vere pall* e mancato il vero spirito di sacrificio. Altrimenti avremmo avuto almeno una decina di punti in più, penso alla sciattezza di sassuolo, alla sconfitta di cremona, al gol subito col milan all’ultimo secondo a voglia a fare esempi di punti buttati nella finestra. Cosa ancora più umiliante sarà quella di dover fare di nuovo la conference l’anno prossimo eventualità molto più che probabile

    • Hai già deciso che la Lazio andrà in Champions? vediamo, non ne sarei così sicuro. Io fino al 1° Giugno affondo o vado in paradiso con la mia Roma poi inizieranno i processi o no. questo è il momento di amare più che mai la nostra Roma come lo stadio ha fatto dal primo al 95 ° . Grande esempio di tifo a tutti compresi i nostri stessi tifosi che dalle poltrone di casa non fanno altro che sentenziare.

    • Oh, finalmente qualcuno che prova a guardare un po’ più in là del proprio naso.
      Adesso è facile parlare di sfiga, dei complotti universali orditi solo e sempre nei nostri confronti.
      E’ probabilmente vero che in queste ultime partite non si poteva fare (forse) molto più di quello che si è fatto, ma prima? Quanti punti sono stati lasciati per strada quando non si era in emergenza? Penso solo a quel mini ciclo tra Empoli e Juve: abbiamo pareggiato a Lecce, perso a Cremona e in casa col Sassuolo, 9 possibilissimi punti che sono diventati 1.
      Ma lì tutti i fini intenditori a ciarlare di “conti che si fanno alla fine”.
      I punti sono punti, gli stessi alla prima giornata e all’ultima. Non esistono partite che si possono buttare al vento. Noi lo abbiamo fatto e quando siamo arrivati al dunque ci siamo arrivati coi cerotti oltre che con l’ansia da prestazione.
      Risultato? Settimo posto…vabbè, manco a dire che ci restiamo male, ormai ci abbiamo fatto il callo. Ma almeno evitare di dire baggianate, quello si potrebbe.

    • Quanti anni e quanti allenatori ancora serviranno per capire che questa rosa sta nel range quinto- settimo posto? Poi, ci può essere l’anno ,le circostanze ,la fortuna per cui agganci il quarto posto e magari riesci a riemergere e rinforzarti, non disse più o meno così Ranieri? Non disse spesso che gli avversari avevano più qualità di noi Fonseca anche quando trattavasi di avversari dai più considerati modesti e inferiori? Eppure per molti erano scuse per non prendersi responsabilità e ammettere di non saper dare un gioco…tutto continua a ripetersi, ma aspettiamo un altro anno ,un altro allenatore e speriamo che non vendano tizio o caio ,che rinnovino chi ha fatto il suo tempo,mah

    • il campionato va visto a tutto tondo, all’andata abbiamo vinto con l’inter facendo due tiri in porta, abbiamo pareggiato con il milan quando all’80 eravamo sotto due a zero. Abbiamo preso punti quando i numeri dicevano altro, i miei rimpianti sono con il lecce dove ci hanno picchiato per 90 minuti e nessuno è stato espulso, se tu ogni azione fai fallo io in porta non ci arrivo mai, per quello esiste l’arbitro e i cartellini, ma purtroppo quando si arbitra la Roma ci sono sempre due pesi e due misure, il fallo subito da Dybala a Bergamo era da rosso diretto, tanto che il giocatore è ancora acciaccato.

    • Si ma la lazio è uscita volontariamente da tutte le competizioni extra campionato…. proprio perché altrimenti sarebbe uscita lo stesso e non entrava nemmeno in Europa l’anno prossimo…. poi ha avuto qualche botta di c@@o e due derby regalati dal nostro difensore….. altrimenti non stava di certo lì e forse stava sotto di noi…. sono riusciti a farsi buttare fuori dalla Conference che dicevano che l’avrebbe vinta anche la squadra più scarsa del campionato……quindi prendere come riferimento loro mi pare un pò riduttivo rispetto a quello che stiamo facendo noi, senza contare che nel momento più difficile del nostro campionato abbiamo perso 6/7 giocatori di cui 5 titolari, e scusa se è poco…..

  3. Basta guardare la differenza degli esterni che ha l’Inter che mettono cross perfetti al centro ed invece i nostri karsdopp Celik Zalesky Spinazzola faranno si è no 2 cross decenti in un anno poi quando dico che gente come Ibanez Camara Solbakken non sono grandi calciatori e pure il povero Bove che deve crescere ancora più metti che dei nostri attaccanti nessuno è in doppia cifra questi sono i risultati più il portiere di che stiamo parlando diamo la colpa a MOURINHO ma almeno le partite con le squadre forti Juventus Inter Milan Lazio Atalanta Napoli cele siamo sempre giocate oppure vi siete scordati che con Fonseca non vincevamo mai una partita con squadre sopra di noi diamo a MOURINHO i calciatori che vuole e cerchiamo di tenerlo il più possibile

    • poi aveva fatto un cross decente ..il difensore stoppa il pallone con la mano…e’rigore…ma col cacchio che te lo sanno…questi non lo dici,?
      Sai , qui nessuno ha mai detto che siamo i più forti del mondo, nessuno ha mai detto che andavamo in Champions con sta squadra, nessuno ha mai detto che non abbiano fatto errori, tattici e tecnici, nessuno ha mai detto che facciamo calcio spettacolo, Queste cose non le
      ha mai negate nessuno
      Siete voi che negate le porcherie arbitrali, ci stanno due rigori a favore nostro, vengono prima della papera di Ibanez.
      Ma niente , qui i negazionisti siete voi.
      Dai che ora arriva Folliero con juric allenatore e vinciani trofei a mano basse…o no?
      Ma speriamo che arrivi Folliero , essendo pregiudicato , nel palazzo di pregiudicati, almeno parleranno la stessa lingua ..

  4. Ciao Uliviè!! Come distruggere una persona in 3 secondi, dal vangelo secondo Mou. Mi rallegra pensare alla faccia di quel soggetto appena gli riferiranno queste parole.

  5. andrà via,oramai è chiaro,a sto punto spero pure i friedkin si scollino e cedano la squadra alla testa di legno degli arabi (perché,se non l’avete capito, è proprio così,con buona pace di chi non vuol venditori di cammelli in Italia…aggiungo “MA MAGARI”)

    • è una gran bella ambizione sperare che la Roma vada in mano a uno che s’è fatto 4 ANNI DI CARCERE PER TRUFFE, e alla sua scarcerazione è stato ESPULSO DAGLI STATI UNITI.

      ❤️🧡💛

    • Penso che vorrei i proprietari del Mancheser City e poi penso: hanno costruto un centro allenamenti da 340 mln e fatto uno stadio da altrettanti milioni poi vedo qui che siamo al secondo voto per il pubblico e capisco che ahime qui certe cose non si possono fare.

  6. bravo. parlino pinto e la società. prendere mourinho è stato solo l’ennesimo paravento ad una totale mancanza di programmazione e di idee. Come si fa a programmare per il triennio e provare almeno ad entrare tra le prime 4 se poi il mercatino di pinto ti consegna, camara, solbaken, celik, abrham, elsharawi, ibanez, belotti e soprattutto rui pasticcio? eh?

  7. Un ipocrita come Ulivieri si è permesso di fare la morale a Mourinho e la società continua nel suo americano silenzio, pensando giorno e notte solo ao stadio.
    Ma magari non ve lo facessero fare.

    • già….ripetiamo le gesta del broccolaro giardiniere de bonsai…che dici??? 8 anni a Roma , vinto nulla!!! byebye broccolaro perdente almeno 1 trofeo lo abbiamo messo in bacheca.

    • dopo aver sperato per tutto l’anno che ci eliminassero dall’europa, ora addirittura l’augurio che non si faccia lo Stadio della Roma.

      la maglia di Marcos Antonio quando ?🤣🤣🤣

      ❤️🧡💛

    • non ho mai tifato per le proprietà ma almeno Pallotta non prendeva parametri 0
      Mourinho a vita

    • @Rudolf, te lo ripeto. Puoi mettere solo cuoricini-ini-ini. Capire ciò che scrivo non è crusca per il tuo sacco.

  8. dobbiamo riuscire a non perdere giovedì per poi giocarci tutto al ritorno, qualcuno rientrerà almeno si spera. Spero che la squadra non abbia già mollato

    • gli ultimi 3 gol sono palle che arrivano sul secondo palo anche se in maniera diversa sono sempre degli avversari e non sono gli unici qusta’anno

  9. ho visto ora il gol di theo hernandez, e poi ripenso a zalewski e spinazzola, e con tutto il rispetto per i nostri, penso a Mourinho quando parla di rosa, e penso anche a chi parla di gioco, schemi, tattica… con i theo hernandez son tutti bòni 🤬

    ❤️🧡💛

  10. La società non vede l’ora che te ne vai, non i tifosi, ma la società che è piena di conigli!
    A bobby solo t’avemo sgamato.

  11. Mezza squadra fuori, poche riserve all’altezza. Smalling, Dybala e Wijnaldum troppo importanti per questa squadra. MOURINHO RESTA CON NOI!!

    • La società ovvero Pinto, visto che quell altri so inutili, dovrebbe pure spiegarci come fa una pippa come ibanez a gioca in serie a, che quando mesi fa lo andavo dicendo c era un tripudio de pareri negativi, e chissene, senza contare non aver mai preso posizione contro gli arbitri..sto buble dei poveri.

    • Speriamo davvero…sarebbe un bel dramma ( calcistico eh ) . Ho paura che torni all’ Inter… comunque vada, Daje Roma da sempre e per sempre!!!

  12. se vuole parli la società…ecco il succo di tutto ….ho già detto in altro post… società completamente assente che ha mandato alla gonia mediatica il suo condottiero senza mai spendere una parola di sostegno…attaccati da stampa,arbitri ,opinionisti…e tutti zitti….come si fa criticare una persona così …..

  13. Grande uomo.. purtroppo in italia nn ce ne sono molti..ma da un paese in totale declino e destinato ad essere diviso nn mi aspetto più nulla..🤫🍊👋

  14. cioe’ mou in poche parole ha messo i grandissimi friedkin alle spalle, e’ un grande! cioe’ senza peli sulla lingua parla contro chi lo paga! grande.mou fiero di essere al tuo fianco, friedkin go home

  15. c’è poco da dire
    la roma non ha terzini, karsdorp, spinazzola e zawleski vanno venduti, i primi due anche a costo di regalarli.
    ibanez e kumbulla non sono centrali per arrivare in champions, forse vanno bene per la salvezza, forse.
    a centrocampo l’unico che sa tenere e gestire il pallone è matic (35 anni).
    camara fa tenerezza, ma è arrivato all’ultimo dopo il grave infortunio di Wijnaldum quindi non riesco a giudicarlo negativamente, mi fa solo tenerezza.
    il prossimo anno serve rifondare il centrocampo, Wijnaldum mi dispiace ma è un ex giocatore e pertanto va rispedito in francia.
    poi ci sono i due attaccanti: abraham e belotti (8 gol in due in campionato, 5 gol in 2 nelle coppe).
    stipendio lordo complessivo annuo di questi due bomber: 10,21 mln di euro (più 740 mila euro di bonus). fonte capology

  16. “Però mi fa anche gioia perché una persona che è stata squalificata per 3 anni per scommesse che attacca la mia etica mi fa piacere” Questa si che è una bordata🙃

  17. io sto con Mourinho fine. poi vorrei parlare di Spinazzola che è scandaloso e non lo voglio più vedere in campo andasse a gioca con il suo amico mancini li fa Er fenomeno con noi passaggi indietro e cazzate una dietro l’altra. Agli altri non posso chiede di più……. bel tiro camara.

    • nello tutto giusto meno che su una cosa…pure in nazionale non sa difendere spinazzola!! non ti far ingannare che in Europa si gioca lasciando ampi spazi e lui corre e basta ma fase difensiva non pervenuta. purtroppo dopo l’infortunio nemmeno quella offensiva

  18. mourinho comincia a stancare pure quando ha ragione. una conference vinta non potra’ essere usata per camparci di rendita a vita. siamo passati dal terzo posto al settimo in un mese. e gli infortuni non sono colpa degli arbitri. si assumessero tutti le proprie responsabilita’

    • Gli infortuni non sono colpa degli arbitri..

      Ma di come è stata costruita la rosa..

      Tanti calciatori che hanno problemi fisici da anni e anni e tanti giocatori di una certa età..

      Che sono costretti a giocare per mancanza di alternative valide..

      In realtà dovrebbe essere evidente questo..
      Ma è più bello cercare il colpevole..

    • Si ma ci sono 5 squadre nel giro di 5 punti tra cui l’Inter che avrebbe dovuto lottare per lo scudetto… ed abbiamo raggiunto una semi-finale in coppa. Non mi sbra campare di rendita.

    • “…gli infortuni non sono colpa degli arbitri…”
      Infatti il fallo di Palomino è un normale fallo di gioco così come quello di Hjulmand.
      Guardale le partite e vedi come sono tutelati i nostri giocatori e quelli delle strisciate….

    • gli infortuni sono colpa degli arbitri. ti faccio un esempio: vedi il primo tempo di oggi bastoni appena vede arrivare il proprio compagno in sovrapposizione spinge non ricordonse bove o pellegrini in modo che gli sbatta addosso. questi contrasti sono pericolosissimi perché non sai mai come cadere. Maresca non solo non ha ammonito bastoni ma non ha neanche fischiato fallo. ecco come si sono fatti male i nostri giocatori nelle ultime 3 settimane. perchè stiamo parlando delle ultime 3 settimane. grazie.

  19. se gli danno giocatori e seconde linee adeguate i risultati sono diversi. Solo con Mou e all’acqua indiscutibile capacità abbiamo dato una dignità a un campionato e alla Coppa. Gli americani si mostrano ciò che sono, se ne vadano via lo stadio lo costruirà qualcun altro

  20. oggi per me la squadra ha dato timidi segnali di ripresa. col Milan hai rischiato di vincerla, questa se ti andava bene e non facevi vaccate forse la pareggiavi
    ma considerando anche chi avevi di fronte, io ho visto una squadra che nonostante tutto se l’è giocata alla pari.
    certo, i nostri non beccano la porta, loro 2 gol su 4 tiri…
    soprattutto, anche se lontanissimo da una forma decente, è tornato il nostro faro… con altri 4 giorni a disposizione.
    per giovedì qualche cosa di buono la voglio vedere con tutte le mie forze!!!

    FRS

  21. cioè, abbiamo un’allenatore che deve segui la primavera per cercare qualcuno per far numero in panchina e il problema è lui???

    • Poi ci sono episodi nella partita che se la società vuole parlare parli…
      più chiaro di cosi…
      a Gaetà… ma quando ce ricapita più un’allenatore che martella(va) pubblicamente i torti arbitrali in campo e fuori che subiamo???

    • Infatti!!! Però la società è solo 2 anni che sta qui. Non era prevedibile che la rosa fosse falcidiata da così tanti infortuni. Per me Mourinho non si discute ma alcuni giocatori sono impresentabili a certi livelli: Camara ed Ibanez per citarne solo 2. Viceversa con Mourinho alcuni sono migliorati tantissimo e parlo di Cristante e Mancini. Comunque la stagione non è ancora finita perché c’è una semifinale da giocare. Io Mourinho non me lo farei mai scappare e per il prossimo anno cercherei di vendere alcuni giocatori per migliorarmi e parlo di Camara, Spinazzola, Ibanez, Belotti. Ma di questa attuale situazione francamente non sento di dare la colpa né al mister né alla società.

    • GS, non so se hai seguito Mourinho al Real…faceva la stessa cosa, al Real, capito?
      Andasse alla Juve farebbe e direbbe le stesse cose, e tu sbroccheresti, assieme a Geatano e compagnia…

    • Ogni arbitro alla fine è come Chiffi o peggio

  22. Visto che ha un altro anno di contratto che resti,ma pretenda un DS all altezza,e pretenda qualcuno che parli duramente al suo posto,
    Monte ingaggi Napoli 70 milioni, monte ingaggi Roma 90e passa ,che non funzionasse qualcosa forse.mo me raccomando facciamo 3anni dì contratto a Spinazzola.

  23. quando quest’estate dicevo che questa è una squadra da sesto/settimo posto, che solbakken, camara, sivilar e celik non sono da Roma e che pinto è un incapace mi avete sbranato, purtroppo ero realista, friedkin equivale pallotta se non peggio

    • Non sapevo che Solbakken era stato preso quest’estate…….
      vedi tante volte a non sapere le cose ……
      Genio👏👏👏👏

  24. La Roma titolare è inferiore all’Inter titolari..

    E non lo dico io.. Lo dicono i piazzamenti degli ultimi 4 anni..

    Figuriamoci un Inter titolare contro la Roma che non può contare sui suoi migliori giocatori.. Mi basterebbe anche solo pensare a Smalling.. Perché senza l’inglese la Roma perde il suo vero potenziale difensivo..

    Questa per me era una partita segnata.. Ed onestamente la vedo male anche in Europa.. In questo momento, senza questi giocatori siamo inferiori..

    E qui il discorso si fa più complesso.. La logica del cambiamo allenatore è si risolvono i problemi non funziona.. Se negli ultimi 4 anni arriviamo distrutti a fine campionato il problema non sono gli allenatori.. Sono i calciatori..

    Era successo anche a Fonseca.. Nella semifinale con lo United.. Poi lui può aver fatto degli errori, come fanno tutti.. Ma il punto è che oggi come anni fa eravamo arrivati alla fine distrutti..

    Il punto per come la vedo io e il seguente.. Abbiamo tanti giocatori che hanno problemi fisici ogni anno.. Oggi ci sono ad esempio..

    Spinazzola, Dybala, Pellegrini, Smalling, Elsha, Llorente, Kumbulla, Karsdorp..

    Poi ci sono tanti giocatori più vicini hai 30.. Che iniziano ad avere problemi e non possono giocare tutte le partite..

    Prendiamo un Abraham.. Può non piacere, siamo d’accordo.. Però è un giocatore sano ed anche abbastanza giovane.. E lui ti fa 50 partite l’anno.. Idem Cristante e Mancini..

    Allora.. E il caso di fare una rifondazione vera.. Portando più ragazzi giovani e sani fisicamente.. E lavorando anche sulla rosa.. Un vice di Smalling che lo potrà far riposare più volte durante l’anno..

    A questo punto servono idee, intelligenza ed anche coraggio per cedere alcuni ragazzi che in questi anni non sono stati abbastanza per portare la Roma tra le prime 4..

    Non so se Mourinho resterà oppure no.. Come ho già detto lui è un brand.. E sarebbe utile avere un allenatore così per ricostruire la squadra..

    Ma la Roma lo vorrà fare?.. Ha individuato questi problemi che obiettivamente esistono?..

    Spero veramente di sì.. Questo non è più il momento per portare 2/3 calciatori in rosa per migliorare la squadra.. Questo ragionamento di aggiungere 2/3 giocatori lo potevi fare nella Roma di Garcia.. Quella era una squadra forte.. Questa onestamente è una squadra costruita male.

    Sia per caratteristiche ma anche per età e problemi fisici..

    Ed oggi c’è stato più delle altre volte uno stadio che ha fatto emozionare..

    Forza Roma..

    • Ineccepibile il ragionamento ed ahimè è una cosa che predico da anni. Abbiamo giocatori recidivi. Purtroppo per cambiare servono soldi e pure tanti, serve competenza nelle scelte e pure un po’ di fortuna. Da un certo punto di vista è più facile cambiare un allenatore che 10 giocatori, prendere un nuovo tecnico affidandogli questa rosa sperando, invano, che possa fare qualcosa di diverso.

    • Sono d’accordissimo, lo dico da tanto che un club che deve fare i conti con le ristrettezze economiche della Roma deve avere giocatori soprattutto sani.
      E questo fondamentalmente significa liberarsi e non acquistare giocatori con problemi muscolari ricorrenti. Contro i traumi non ci puoi fare niente, ma cartelle cliniche come quelle di Pellegrini, Spinazzola, El Shaarawi, e purtroppo Dybala, non te le puoi permettere.
      O al massimo una, e allora devo scegliere Dybala, perché è quello che magari ti risulta decisivo nelle 25/30 partite massimo in cui riesce ad essere in condizione.
      Gli altri vadano pure in club che possono permettersi 25 giocatori più o meno allo stesso livello. Noi non possiamo. Non adesso.
      Altrimenti inutile lamentarsi dei settimi posti, dai quali non ti schioda manco Mourinho.

  25. Un solo obiettivo Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen, Leverkusen,

    • Hai ragione, se dovessimo andare in finale anche il mancato 4 posto sarebbe eclissato da un evento memorabile per la Roma.

  26. purtroppo il risultato me lo aspettavo, per quanto sperassi nell’imprevedibilità del calcio. È una squadra troppo spremuta, oltre i suoi oggettivi limiti, per avere possibilità.

    le partite europee sono una cosa diversa, ma anche lì le speranze non sono alte. oltretutto non è nemmeno un periodo fortunato. tutt’altro.

    ma come dicevo dopo il Monza, non intendo associarmi al coro delle critiche distruttive.

    per me abbiamo il migliore allenatore possibile e tutti i giocatori, anche quelli oggettivamente non all’altezza, hanno comunque dato il massimo.

    devo dire che la società, un questo contesto di voci di vendita e esposizione dell’allenatore, non mi sta piacendo.

  27. La società non fa nulla, i Fridkin non parlano e gli arbitri hanno fatto a pezzi la squadra. Mourigno è l’unico che difende la squadra, Sensi e Viola non sono stati a guardare, quello che cera da dire l’hanno detto sempre. Murigno è un allenatore eccezionale ed un uomo vero, spero che Dio gli regali le gioie che merita, da parte mia lo ringrazio di cuore per il tempo che ha speso per la mia adorata Roma. Se vince l’Europa Leagle farebbe un miracolo e per me sarebbe il più forte allenatore che la Roma abbia mai avuto.
    Forza Roma

    • Ti ricordo che è per merito di Dan Friedkin se Mourinho è venuto alla Roma Non c’è venuto da solo

    • a jjjjjjiocsshskskskerrr non è che se Mourinho è venuto qui e lo affossi coi mercatini a zero euro li possiamo ringraziare in eternoeh

    • Non che Viola e Sensi avessero risolto qualcosa in tema di arbitri nella loro storia…

  28. Comunque non per retorica ma l’eroe non è Belotti,ma quelli che a 1.200 euro al mese vanno a lavorare anche con la febbre per non rischiare magari il posto di lavoro.mettiamo le cose al loro posto per favore.

  29. Belotti sarà pure un eroe, ma non ne prende una manco per sbaglio, ekkekkazzo
    oggi il gallo era una scelta quasi obbligata vista l’emergenza, ma non è che con l’attacco titolare andasse molto meglio
    Le parole del mister sulla società sono macigni, ma anch’io a questo punto mi aspetterei una presa di posizione chiara.
    probabilmente stanno aspettando di vedere come va giovedì e se le cose dovessero andare male gli daranno il benservito?

  30. Se questa è una società vera la finiscano con questo mutismo, si schierassero al fianco dell’allenatore e gli affiancassero un direttore sportivo capace possibilmente italiano e un direttore generale che lo aiuti anche con la comunicazione, se così non sarà per me pure i Friedkin sono un bluff.

  31. Oggi non ho visto la partita, ma dalle dichiarazioni di Mourinho ho capito che ancora una volta qualcosa contro ci e’ arrivato.

    Poi se afferma che e’ la societa’ a rispondere, non ho dubbi, questo e’ un uomo solo con uno spogliatoio in mano con il 30% di calciatori fuori uso.

    In merito al condannato per calcio scommesse si riferisce al Sig. Renzo Ulivieri che di certo non puo’ fare il moralizzatore oltreche’ non e’ possibile che ricopra un ruolo di presidenza che tutela gli allenatori dei club italiani.

    Cosi come la rai fa parlare ancora Bruno Giordano o cosi come il coni vuole nominare lo stadio olimpico a Paolo Rossi.

    A questo punto dopo avere riabilitato Giovanni Brusca penso che faranno santo subito Salvatore Riina.

  32. Complimenti sinceri a tutta la squadra! Complimenti sinceri per l’umanità dimostrata dal mister! Complimenti per quando attacca “O’Sistema”, per quando dice che un arbitro è poca cosa perchè dimostra di rispettare i calciatori e noi tifosi. Non importa se tutto ciò ci causa delle difficoltà maggiori ma l’omertà è cosa peggiore ,sempre comunque e dovunque!!! Quindi squadra e mister grazie di cuore perché vedervi lottare non è cosa scontata perché i problemi del calcio sono gli stessi che si incontrano nella vita fatte le dovute proporzioni !!! Ora riposate bene tutti recuperate forze e poi da lunedì si comincerà a concentrarsi su un’altra dura battaglia: Bayer Leverkusen nel mirino !!! …e comunque vada Daje Roma
    Dajeeeeeee!!!

  33. Grande Mourinho… Hai silurato con classe quel pagliaccio di Ulivieri e messo spalle al muro il cinema muto americano…
    Se la proprietà continua a tacere allora si meriteranno veramente l appellativo di Pallotta2.0

  34. mercatino da 7 milioni noi pensavamo di arrivare in champions spendendo solo 7 milioni, manco la Sampdoria ha speso solo 7 milioni

  35. Penso che sia andato veramente è questo mi dispiace veramente grande trascinatore solo lui perde e prende applausi.il problema è che ci vogliono tanti ma tanti soldi per fare una rosa degna di lui qui c’è da mandare via quasi tutti tolti 4o5.ragazzi ve la prendete con ibanez vero ci ha tolto 10 12 punti ma spinazzola neanche al subuteo veramente scarso così come zalenski,camara,celik,Abramo,belotti(plauso solo per l’impegno) qui c’è da rifondare una squadra e questi non parlano mai e secondo voi con un incompetente al mercato ed il fpf la faranno ne dubito.proviamo a dare tutto giovedì e poi vedremo…..però che tristezza

  36. Io credo in MOURINHO, nella Società, nei nostri leader, nel valore della “famiglia” e nei NOSTRI TIFOSI.
    FORZA ROMA

  37. il credito che la maggioranza di voi da al Mou è inconcepibile. Ma sapete quando guadagna Mou? Per farvi un idea andate su google e comparate lo stipendio di Spalletti con quello dello “special one” e poi ne riparliamo. Ma vi rendete conto che con una squadra nettamente più forte e sottolineo nettamente più forte ha fatto peggio di Fonseca. Certo, certo ha vinto la conference ma voi i siete dimenticati che Fonseca è arrivato in semifinale della coppa uefa denza dybala, senza Bellotti, senza Zaniolo e con iun Dzeko che li remava contro e con un portiere che era meglio giocarci senza… e poi credetemi se Fonseca e se avesse giocato la conference, con questa squadra avrebbe potuto vincerla… ne sono certo. Ma di cosa stiamo parlando? Mourino non ha vinto la Champions… basterebbe guardare alla Fiorentina che rischia di vincere la conference con una squadra nettamente e sottolineo NETTAMENTE inferiore alla nostra e senza perder 6:1 contro una squadra sconosciuta norvegese. Continuate a dire che Mou Non ha la rosa? Ma dimenticate che la nostra squadra ha il terzo monte ingaggio della seria A… ma anche se fosse di che rosa ha bisogno lo Special One vincere contro il Monza o la cremonese..? ma fatemi il piacere. In questi due anni ho visto un calcio osceno e mou è stato bono solo a fare caciara. Ora datemi del laziale… Ma io non vedo l’ ora che se ne vada.

    • tranquillo mo arriva l’ennesimo aziendalista fautore del bel gioco così non si vincerà manco una conference leage ma tu sarai più contento

    • tutto vero. ma il punto di demarcazione è vincere o non vincere. Fonseca, Zeman, lo stesso spalletti, Ranieri…tutti bravi ragazzi, grandi valori ma ZERU TITULI. in un anno e mezzo di mou, già un titolo. non dico che di debba campare di rendita sulla conference per tutta la vita, ma sottovalutiamo troppo questi risultato. penso che partano a contendersi il trofeo più di 70 squadre. volente o nolente ne vince solo 1. 1, e ripeto 1. vedere barca e united in questi 2 anni. se fosse così semplice come sembra il barca avrebbe dovuto stravincere a mani basseble ultimev2 Europa League… e noi non credo che ci chiamiamo barca, purtroppo…. o per fortuna, a seconda dei punti di vista….

    • Perché mai darti del laziale?.. Ognuno ha le sue opinioni.. Ed infatti potrei aggiungere che..

      Fonseca non era il problema della Roma.. Ma quando lo scrivevo venivo descritto come un pazzo.. E come non lo era Fonseca non lo è Mourinho oggi..

      Che la rosa di oggi sia più forte direi che è tutto da vedere.. Si alcuni interpreti sono migliori.. Ma è meglio quell’Edin Dzeko che gli giocava contro oppure Belotti con 0 goal in serie A?

      Quella Roma aveva un Vetetout al suo massimo della forma.. Aveva Miki che anche oggi ci farebbe comodo…

      Hai ragione c’è Dybala.. Lui è il vero più su questa squadra.. Ma non basta.. La squadra era costruita male con Fonseca ed è costruita male oggi.. Io non vedo assolutamente questo grande cambiamento..

      Cristante, Mancini, Ibanez, Karsdorp, Spinazzola, Pellegrini.. Sei undicesimi della squadra titolare di ieri sono gli stessi di oggi..

      Belotti non vale assolutamente Dzeko, e Miki era fondamentale.. Al contrario di un Wijnaldum che non gioca..

      Di fatto ci sono tre piccoli miglioramenti.. Rui Patricio.. Matic.. Dybala.. E dico piccoli perché..

      1).. Rui Patricio non è Allison e migliore di Pau.. Ma fa molti errori anche lui

      2).. Matic è di un livello superiore, ma non può giocare di continuo..

      3).. Dybala è un campione.. Ma ha avuto tantissimi problemi nei momenti peggiori..

      Il gioco di Mou è un gioco difensivo.. Questo può non piacere.. Siamo d’accordo.. Ma la Roma è una squadra costruita così.. La Roma che gioca in velocità come il Napoli?.. Con chi?.. Con Cristante giocare veloci?.. Pellegrini?.. Con chi di preciso?

      Per giocare in un determinato modo.. Servono calciatori con determinate caratteristiche.. Che noi non abbiamo..

      E facile dare la colpa al Fonseca di turno, poi a Mou.. E magari il prossimo sarà Guardiola.. E colpe anche a lui.

      La Roma è costruita male.. Lo è dal 2018.. Ma tutti fanno prima a distruggere gli allenatori.. E più facile.. Ma il risultato è solamente uno.. Non cambierà nulla.. Ed infatti non è mai cambiato nulla in questi anni..

      Per finire.. Le sconfitte contro squadre più deboli.. La cremonese di oggi.. Il Lecce degli anni 80.. Il Venezia dei primi anni 2000.. Il Parma già retrocesso negli anni di Fonseca..

      Queste sono sconfitte che ci sino sempre state nella storia di tutte le big di serie A.. L’Inter ha perso lo scudetto lo scorso anno con il Bologna.. E potrei continuare per un ora..

      Poi tu hai la tua idea.. La rispetto ma chiaramente non la condivido.. Il vero problema non è l’allenatore.. Ma una squadra costruita male.. Non debole.. Ma costruita male..

      Ed il fatto che abbiamo il terzo monte ingaggi conta meno di zero.. Se il calcio fosse matematica non sarebbe calcio..

      Significa solo che la gestione societaria della Roma, sia questa che quella precedente hanno fatto grandi errori..

      Forza Roma..

    • e soprattutto: ma un’identità di gioco ,mi domando,non aiuterebbe anche le riserve ,nei momenti di emergenza?ma chi l’ha vista mai?se ti mancano quei 3-4 titolarissimi,tu special che c’è vai a fa in panchina?

  38. Anche Mourinho ha sicuramente commesso degli errori…..ma è il nostro Top Player….se dovesse veramente andare via ….il nostro livello scenderebbe di molto….forse solo Conte vedrei bene al suo posto..ma personalmente mi terrei Mou tutta la vita !!!!!
    Mister, Roma , nonostante tutto e tutti , ti è , e ti sarà sempre riconoscente, comunque andra’ a finire …adesso basta piangersi addosso, recuperiamo le poche energie rimaste e pensiamo alle Semifinali di Europa League !!!!
    Sempre Forza Roma!!!!💛❤️

  39. ci sarebbe da scrivere almeno 2 ore per sviscerare tutte le dinamiche della nostra Roma. ci vorrebbe la possibilità di mandare audio, tipo wa…
    proviamo ad andare alla rinfusa.
    1) MOURINHO
    tutto vero. sia chi pone l attenzione sul poco gioco, partite giocate male anche contro avversari oggettivamente inferiori, non parla mai di tattica, squadra tutta nervi e panchina scalmanata (avvolte non un bello spettacolo), egocentrismo…. prima si para per se … chi può dire il contrario? ma io , tutto sommato, sto dalla sua parte. se fossimo il Real o il barca, potremmo pretendere profili di pari livello e anche migliori. ma volenti o nolenti per noi avere uno del suo calibro è solo un lusso. non possiamo permetterci di fare i capricci e attaccarlo su aspetti che ci piacciono poco. dobbiamo prenderci il pacchetto completo, e mi pare che il guadagno sia notevole. 2 anni con una rosa non malvagia, ma nemmeno eccelsa. penso siamo tutti d accordo a pensare che juve, milan Inter e Napoli sono un bel gradino sopra di noi.,.. 2 semifinali europee, un trofeo europeo, 90% delle partite vibranti fino al 99esimo. con Fonseca, che pure stimato, nei match clou al 40esimo era già finita. insomma grazie a mou siamo una squadra che inizia a ragionare da grande, che crede nei propri mezzi, sempre…. anche senza 6 titolari contro Inter, ad esempio…. vi pare poco questo risultato ?! quindi mettendo tutto sul piatto della bilancia, io sto assolutamente con lui. o meglio, spero rimanga lui con noi…..

    2) FRIEDKIN
    il loro silenzio è assordante ma è pure il loro punto di forza. è quella qualità che mi fa pensare che se dovesse andare via mou, potrebbe arrivare un Conte o un Ancelotti….. contano i fatti non i discorsi….. paragonarli poi a Ballotta mi pare un Po blasfemo. 2 anni un trofeo europeo, iter stadio sull’ acceleratore, effettuato un delusting a loro spese. a me pare che abbiano le idee chiare e perseguano un progetto ben preciso….. vedremo tra 2 3 anni dove ci avranno fatto arrivare.
    3) SOCIETÀ
    io non voglio necessariamente che la società parli, ma solo che sia più chiara ad inizio anno. non tanto sugli obbiettivi, quanto sui ruoli. esempio. chi è che interviene a livello istituzionale per far valere le ragioni della societa? basta saperlo se deve essere pinto, mou, berardi, Lina o chi per esso. noi tifosi dobbiamo sapere chi eventualmente non riesce a fare bene il proprio lavoro. chi fa mercato ?! mou? pinto? insieme?! va saputo. di modo che a metà stagione non si possa dire ma chi li ha spesi 18 mln per Shomu. indicare i ruoli vuol dire prendersi delle responsabilità, e quindi crescere……
    ce ne sarebbero altre mille da dire….. comunque sempre forza Roma. l unica vera amica che colora sempre le mie settimane, di questi tempi qui dove si corre come pazzi senza sapere di preciso dove stiamo andando. quando c è la briga provo emozioni e passo un paiono ore fuori dal tempo.

    daje

    • Finalmente un commento equilibrato e intelligente

  40. Quanto sarebbe bello poter conoscere cosa ne pensano quelli che da tempo popolano la cosiddetta Curva Paradiso. A partire da Carletto, mio padre, uno dei pochi ad aver vissuto tutti e tre gli scudetti della nostra Roma.
    Immagino…: “Robe’ (sono ìo..), te ricordi quanno te portavo a vede’ la vetrina der negozio de bambole der padre de Attilio nostro?…e de quel Roma Udinese 6-1, la prima partita tua in curva sud, co’ Franco er fornaro che ce porto’ con la vespa. Mo pure te c’hai na certa eta’. E lo sai quanto e’ difficile esse romanisti…Ma nun te preoccupa’…e’ sempre stato cosi…poi arrivera’ un bel giorno in cui un Falcao…un Amadei, un Luciano qualsiasi che ce tirera’ fori dai guai..Abbi fede.”

  41. Concetti triti e ritriti di chi non sa più cosa dire di fronte all’ennesimo schifo perpetrato ai danni di oltre 65 mila innamorati.

    • eh si perche’ la conference che ti ha portato mou cos’ e’? fatte comprare li campioni a mou dal megapresidentissimo friedkin piuttosto,teniamo mou e compriamo i campioni,cosi’ si compete, ne’ co de zerbi, ne’ co le seghe,forza mou,forza ROMA

    • Andrà sicuramente meglio il prossimo anno con qualche scienziato/pretino tipo Motta o Palladino o, peggio, qualche santone estero tipo Amorim, lì vittorie e coppe a volontà.

  42. pensavo che dopo pallotta non si potesse andare peggio ma mi sbagliavo, mourinho sta facendo capire che andrà via con chi lo sostuiranno con guardiola? ah è vero hanno trovato pure questi la scusa del fair play finanziario per non mettere soldi

  43. Quello che sta succedendo a roma è veramente incredibile…

    Ad inizio anno si urlava addirittura allo scudetto in molti, “finalmente abbiamo una rosa completa in ogni reparto”, “mercato da 8, complimenti a pinto”, “grande società”, “roma accreditata per entrare in champions”, “mourinho non ha più scuse, la società gli ha dato una rosa competitiva per giocare tre competizioni”… Posso continuare.

    Oggi, dopo 7 mesi, si dice l’incontrario di tutto.

    La sconfitta di oggi non è colpa di camara o ibanez, paradossalmente, ma per un NON PERCORSO di crescita che doveva cominciare a settembre di due anni fa…

    Posso capire l’inesperienza di Pinto, i traditori (oggi quanti traditori ci sono?), il silenzio dei friedkin, ma non riuscirò mai a capire oltre 7.5mln netti l’anno, una squadra che a parte vina e shomurodov è stata scelta da lui in comunione con pinto (parole di pinto e confermate dallo stesso allenatore), una città prona a lui, giocatori che lo adorano, mourinho cosa voglia…

    Ma siamo sicuri che i FRIEDKIN condividano le azioni di mourinho?

    Siamo proprio, proprio sicuri che degli imprenditori cosi privati e taciturni, digeriscano una comunicazione (verbale e corporea) cosi aggressiva e dirompente, più volte nel male che nel bene?

    Tutto quello che sta accadendo non è casuale e secondo me la stessa presidenza ci sta pensando non una, ma cento volte prima di confermare un allenatore che si comporta cosi.

    Sennò non si spiegano queste parole.

    La comunicazione di mourinho, per chi l’ha studiata e quindi lo sa, è incentrata sul creare una storia dove lui è amato e visto come portavoce dei poveri, mentre gli altri sono gli schiavizzatori, i cattivi, coloro hanno sempre torto a priori e che se provi a dire l’incontrario vieni etichettato.

    Questa è una exit-strategy perfetta per poter poi lasciare o farsi cacciare.

    Zazzaroni che dice “ufficiale” il suo addio a fine stagione è un affermazione troppo forte per essere smentita e falsa.

    L’allenatore del popolo.

    Ma io conto in due anni conto un sesto posto, e un esclusione dalla coppa italia, e un settimo posto con una umiliazione in coppa italia dalla cremonese.

    Hai vinto una conference bella, bellissima ma sempre una coppa delle settime è, che forse vincerà la fiorentina o un altra mediocre squadra.

    Speriamo nell’europa luege perche si che sarebbe, allo stato attuale del nulla cosmico, un impresa, vera.

    Ripeto, sarà freddo e cinico, ma se parliamo di sport e quindi di risultati e di pesarli, per me allo stato attuale darei uno 0 alla coppa italia e un 4 al campionato.

    Poi possiamo parlare di carling o equitazione, ma i dati di fatto dicono questo, a voi le conclusioni.

    PS: fonseca e di francesco fatti fuori per molto meno.

    • chi aveva gridato allo scudetto? io no, sempre detto squadra da sesto/settimo posto, campagna acquisti avallata da mourinho? tu credi che abbia chiesto celik, sivilar, camara, vina, shomurodov? sto poveraccio credo che una squadra così scarsa non l’abbia mai avuto e lasciato completamente solo a fare da parafulmine. a me del bel gioco non frega niente io voglio vincere

  44. Ennesima settima posizione. 2 soli punti nelle ultime 4 partite nel momento decisivo del campionato, peraltro contro 3 dirette avversarie per un posto in Champions. Non ci resta che vincere l’Europa League. Non succede, ma se succede..

  45. Spesso mi sono chiesto se Mou è stato un bluff della società. A volte mi sono chiesto e detto, ma non era meglio un allenatore che faceva il gioco spettacolare. Poi guardi alcune partite e alcuni giocatori che fanno errori madornali, tipo Ibanez e Rui Patricio, oppure attaccanti che non riescono a fare uno stop, un tiro in porta, un movimento fatto bene e così mi convinco che abbiamo uno dei migliori allenatori al mondo. Ci sono giocatori che non vanno proprio, che non riescono a crescere, che non sono più giocatori (Ibanez, Kumbulla, Spinazzola, Bellotti, Abrham, Camara, Rui Patricio) poi aggiungo giocatori ingiudicabili per vari motivi ( Gini, Solbaken,Celik). Squadra da rifondare. Se con questa squadra Mou dovesse fare il miracolo di vincere un altro trofeo, propongo una statua a Trigoria, altro che le ceneri di Sabatini!

  46. A sentire Mou sembra che alleni una squadra di metà classifica e non quella con il terzo monte ingaggi della serie A. Tuttavia molti sono scarsi e gli altri pagati con ingaggi non in linea per quello che rendono. Spero che in Europa si possa fare il miracolo in modo da mettere a tacere tutti i vermi che remano contro la nostra Roma.

  47. il problema della Roma é avere il terzo monte ingaggi della serie a – ma valere probabilmente il sesto-settimo posto.
    Per il resto io non ho nulla da dire ai giocatori-danno tutto-ma questi sono.

  48. Il lato positivo è che almeno ci siamo tolti il dente, la Champions che a sentire Mourinho sarebbe stato un miracolo, tipo Spal che vince il campionato, non arriverà. Niente miracolo.
    A Bologna possiamo tranquillamente schierare la primavera e giocare il tutto per tutto nelle due partite di coppa, punterei a limitare i danni all’Olimpico e a andarci a conquistare la finale in Germania, mancano 11 giorni a quella partita, alcuni giocatori potrebbero tornare.

  49. Vede Mister… e già tempo di funerali.

    Oggi la grande inter è venuta a trottorellare sulle nostre ceneri.

    Ed hanno trottorellato talmente tanto che il suo dirimpettaio ha dovuto schierare la formazione titolare per avere la meglio sui nostri ragazzi,quasi incredulo per i 2 cadeau acchiappa risultato…
    Come ha fatto sto squadrone a … non dico vincere il campionato,ma almeno a mordere le ciappet ai partenopei. Mha! resterà un mistero.

    Vede mister …
    Se cotanto squadrone non dovesse vincere la champions , per me sarebbe un fallimento.
    E delle supercoppette italia, del nonno ecc., se li potrebbero allegramente dare in faccia.

    Evidentemente, a quei 4 pupazzi che gravitano nel palazzo, gli aggrada questo “target ” , perché sperano in un exploit televisivo.
    Un exploit con la meglio gioventù, ovvero,con i tavecchio,gravina,Ulivieri ecc ecc.

    Abbracci Giallorossi …

  50. Grandissimo Special One !!!
    Vinceremo probabilmente l’EL che è meglio ancora, pure alla faccia dei vari lestofanti.
    Ennesimo scempio arbitrale comunque perché era troppo difficile batterci all’Olimpico anche da rimaneggiati per numerose assenze.

  51. Questi credevano di arrivare in Champions con il minimo sforzo. Mercato di parametri zero con soli 7 milioni spesi tra l’altro per un giocatore scarso, squadra incompleta con riserve inferiori perfino ai titolari del Monza, Zaniolo ceduto per due soldi a gennaio che avrebbe potuto esserci molto utile data la fragilità ben conosciuta di Dybala, se fino a quando ci sono stati tutti i titolari si era terzi in classifica è stato per merito del mister e qui c’è perfino chi lo paragona a Fonseca, davvero pensate che con questa rosa un altro avrebbe fatto meglio? Società anche oggi in silenzio pure il direttore sportivo è sparito, i tifosi hanno riempito lo stadio tutto l’anno e si meriterebbe ben altro.

    • Pinto era l’unico della dirigenza che ogni tanto parlava, strano che da un po’ di tempo si è ammutolito pure lui potrebbe essere un segnale di addio? Me lo auguro, anche se fare il mercato con quel poco che la società gli mette a disposizione è complicato per chiunque

  52. Un appello agli tifosi giallorossi di andare oggi ha sostegnere mourinho chi Sara alle 3 Fontane per seguire la primavera

  53. ok avete ragione con questa rosa era impossibile battere la cremonese sia in coppa italia che in campionato, il lecce, il monza, il sassuolo, la lazio, oggi con 6/7 punti in più stavamo facendo altri discorsi

    • Se Mourinho avesse avuto la rosa di capello vinceva per tre anni di seguito. Pure Guardiola senza Messi o Haaland può fare poco. Puoi prendere il miglior allenatore del mondo ma se non gli dai una rosa all’altezza è impossibile fare miracoli

  54. Cercare capi espiatori è sempre un esercizio inutile e dannoso, la forza di questa squadra è andare oltre i limiti dei singoli e ancora niente è perduto.

    Ricordatevi che per arrivare in Champions dal campionato potrebbe bastare arrivare quinti, e che mentalmente un derby in semifonale di Champions è molto dispendioso. L’inter deve giocare con atlanta e napoli, il Milan con la Juve, l’atalanta con Juve e Inter.

    Le nostre non sono partite semplici, abbiamo buttato molti punti e disputato una pessima campagna “lombarda”, certo con una squadra decimata.
    Per il rush finale Dybala winaldum e Belotti torneranno, crediamoci

  55. Ma ancora che giustifichiamo giocatori e allenatore? Sono stanchi……poverini fanno questo di lavoro 3/5 milioni l’anno,. Stanco è chi lavora dalle 6 del mattino. Diciamola tutta è stata sbagliata la preparazione e carichi di lavoro ecco perché si rompono i giocatori. Orgoglioso… ma de che. Fra poco ci facciamo sorpassare dal Monza

    • Proprio vero, sui Social girano millantatori talmente convincenti, che sarebbero capaci di farti credere che la Terra sia Piatta. Per costoro esiste una sola verità: La Loro. Tutti gl’altri hanno torto.

  56. Come al solito leggo di capuleti e montecchi, si Mou no Mou, si alla società no alla società.
    Io credo che la verità come al solito sta nel mezzo come credo che malgrado la sconfitta di ieri stiamo ancora in ballo.
    Qualcuno ha scritto che la rosa è corta ma se ci mancano 3 centrali su 5 poi è chiaro che tutto diventa difficile, manca qualità in linea generale, mancano calciatori di fantasia, brevilinei sulla 3/4 avversaria, manca chi dribbla e chi alza la testa ed il solo Dybala non basta. Ci vorrà ancora per costruire una squadra di livello, ma vi ricordo che all’andata la Roma al completo ha battuto l’inter a Milano….per cui non siamo brocchi oggi come non eravamo fenomeni ieri….e non lo siamo mai stati.
    Mou fa il suo mestiere per ottenere il massimo dalla società ed in linea di principio siamo tutti con lui, come siamo vicini anche alla società che ha preso la Roma piena di problemi tecnici ed economici non ancora risolti.
    Ci vorrà ancora pazienza, ma giovedì abbiamo un appuntamento con la storia, la Roma in semifinale Uefa non è una cosa a cui siamo abituati……o no? e allora io credo che mai come oggi bisogna silenziare e non dare credito ai vari zazzeroni e cialtroni che parlano tutti i giorni per dissestare e Forza Roma.

  57. Ormai e’ la solita tiritera, ormai i suoi discorsi prolissi e buonisti sono solo buoni per gli abbocconi. Adesso Mou si lamenta , ma quand’e’ che abbiamo visto la squadra in salute atleticamente? E’ dall’inizio campionato che vediamo una squadra lenta , arruffona, sensa logica e non c’erano le partite di coppa. Gli sono stati comprati giocatori Top , che LUI ha chiesto ,come Dybala, Matic , Gini , Abraham, Belotti e a gennaio LLorente ; ha avallato aquisti come Viña e Celik . Otto giocatori di livello , e adesso si lamenta che non ha una rosa di livello? Guardi le rose di Lazio e Atalanta se sono al livello della Roma. La verita’, e’ che le altre squadre , corrono e fanno girare la palla a una velocita’ tripla della nostra , e questa e’ una realta’ che e’ sotto gli occhi di tutti , ma, che non tutti vogliono ammettere e vedere. Quando un’allenatore non sfrutta bene la rosa e punta sempre sui soliti per quaranta partite anche se fuori forma(Pellegrini),magari facendoli giocare fuori ruolo come Zalewki terzino a tutta fascia,cosi come El Sha , Dybala lontano dall’area a fare il mediano ; allora e’ normale che i tuoi pretoriani alla fine sono stanchissimi e si infortunano e sei costretto a mettere le seconde linee nel momento piu’ cruciale della stagione , pretendendo poi , che questi ti risolvono il problema.Questa e’ la mia opinione . Forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome