“ON AIR!” – TORRI: “Se la Roma prende Sorloth a quelle cifre li vado a carcerare”, CARINA: “Chiesa? Due categorie di differenza con il padre”, PIACENTINI: “Calendario vergognoso”

36
988

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento!

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Il calendario della Roma è scandaloso, vergognoso, con dei cicli di partite durissimi, fa veramente schifo…basta vedere le ultime otto partite, roba da squadra retrocessa, da Venezia… Ma occhio perchè ho la soluzione: abbandoniamo le coppe, facciamo i punti prima e poi tricolore sarà… Perchè quello che ti hanno detto ieri è: lascia perdere le coppe se vuoi arrivare in Champions, e concentrati sul campionato. Perchè se dovessi arrivare ai quarti di finale di Europa League non so come farà De Rossi a trovarne 11 da mandare in campo… Percentuale sull’arrivo di Chiesa? Dico 30%. Percentuale di gioia in caso di arrivo? 65%…”

David Rossi (Rete Sport): “La valutazione sulle ultime partite di campionato a bocce ferme è sempre molto complicata: con l’Inter quest’anno giocarci alla fine del campionato era una passeggiata. Paradossalmente giocare le ultime contro le big potrebbe essere più semplice che non giocare contro squadre che lottano per la salvezza…”

Fabio Petruzzi (Rete Sport): “Chiesa alla Roma? Ragazzi, parliamo di un giocatore che quando sta bene è devastante, non scherziamo…Percentuale sul suo arrivo? Dico 60%, mentre la percentuale di gioia in caso di acquisto è 90%…”

Francesca Ferrazza (Tele Radio Stereo): “Everton-Friedkin? Si tratta di una situazione di limbo in cui c’è uno stallo. Dopo settimane in cui se ne è parlato molto, ora tutto tace. Anche all’Everton si chiedono: che campagna acquisti faranno?… Cherubini? Si parla di un possibile rinnovo, in quel caso penso proprio che farebbe il ritiro con la Roma dei grandi. Anche perchè ha 20 anni, non è più piccolissimo…Calendario? Il problema del finale di partite difficili è che arriva proprio nel momento in cui potresti giocarti quarti di finale e semifinale di Europa League…”

Daniele Lo Monaco (Radio Romanista): “Il sorteggio del calendario? L’anno scorso nel finale di campionato hai affrontato Napoli, Juventus e Atalanta stra-tranquille, eppure hai preso due punti in tre partite. L’anno precedente hai affrontato Inter, Bologna, Salernitana e Fiorentina, quindi anche squadre di seconda fascia, e hai fatto molto male. Non si può sapere prima quello che succederà, di sicuro giocare contro sei squadre della prima fascia è un dato incontestabile di grandissima difficoltà…Abbiamo provato a chiedere alla Lega il perchè di questo fatto, ma nessuno si è esposto. Ma tanto direbbero che non dipende da loro, che sono i dati immessi dall’elaboratore a decidere il calendario…”

Piero Torri (Radio Manà Manà Sport): “Per Enzino (Le Fee, ndr) è questione di poco, credo che ci siamo…il Rennes aveva fatto capire che a 20 milioni avrebbe ceduto, e ormai ci siamo. Oh ragazzi, 20 milioni sono 20 milioni, Enzino ci deve riempire gli occhi… Sorloth? Ma davvero il Villarreal chiede 38 milioni? Se la Roma dovesse fare una cosa del genere, li vado a carcerare io… Per carità, Sorloth è un buon giocatore, ma allora mi tengo Abraham tutta la vita…”

Stefano Carina (Radio Radio): “Sorloth? Mi sorprenderei molto se la Roma spendesse 30 milioni per un ragazzo di 29 anni che non è mai stato un grandissimo centravanti. Ha fatto più di 20 gol solo in Turchia e quest’anno col Villarreal. Tra l’altro ha concentrato tanti gol in poche partite. Siccome è il terzo centravanti di questo tipo accostato alla Roma dopo Omorodion e Strand Larsen, possiamo farci però un’idea di che tipo di giocatore cerca la Roma: un attaccante forte fisicamente, che faccia salire la squadra, una sorta di simil Dzeko…certo che Sorloth nemmeno se credesse alla reincarnazione potrebbe mai diventare Dzeko… Chiesa? Ci sono due categorie tra lui e suo padre, Enrico era un’ira di Dio, ha segnato ovunque e in ogni modo. Su Chiesa la Roma dice che, anche se il prezzo si è abbassato, non rientra nei parametri economici del club. Per me è un’occasione di mercato come lo è Greenwood per la Lazio, e se la Roma vuole Chiesa deve prenderlo adesso…”

Nando Orsi (Radio Radio): “La Roma deve prendere un centravanti che faccia gol, non uno che faccia salire la squadra…Fra l’altro ora se un allenatore propone una squadra con due punte è una bestemmia, non ti fanno allenare, oggi giocano tutti con le ali e con i centrocampisti che si buttano dentro, tutte bischerate mentali…Il centravanti deve essere messo in condizione di fare gol, altrimenti fa la fine di Scamacca con l’Italia, che giocava nella propria metà campo, spalle alla porta…ma che ti serve un centravanti se gli devi far fare questa cosa qua, il centravanti deve stare dentro l’area di rigore… Chiesa? Il livello lo alza pure, ma deve stare bene. Prima dell’infortunio era una furia, ora sembra aver avuto un’involuzione…E’ come Dybala, fa solo 18-19 partite eccezionali, ne vale la pena?…”

Sandro Sabatini (Radio Radio): “Io l’esistenza di Sorloth l’ho scoperta solo poco fa, sarò sincero… Dzeko quest’anno in Turchia ha fatto 20 gol, non si sa perchè la Roma ha deciso di darlo via anni fa, e ora vai a cercare Sorloth… Il fatto però che il norvegese abbia segnato tanto in poche partite non è così raro, è dura trovare un attaccante che fa gol ogni domenica… Icardi? E’ ancora integro, sarebbe il centravanti perfetto, ma non credo che De Rossi lo prenderà perché ha l’etichetta di spacca-spogliatoio… Chiesa? Vado sul sicuro: ha il dna del padre, guardate la sua carriera: talento 100, continuità 0, e un punto interrogativo sulla posizione in campo…”

Redazione Giallorossi.net

Vuoi essere sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma sul tuo cellulare? Iscriviti subito al canale Whatsapp di Giallorossi.net!

Articolo precedenteCalciomercato Roma, la Juventus ha deciso: niente rinnovo per Chiesa, prezzo fissato a 25 milioni bonus inclusi
Articolo successivoCoppa Italia 2024/25, ecco il tabellone: possibile quarto con il Milan e derby in semifinale

36 Commenti

  1. dzeko andò via perché si trovo male con Mourinho cosa replicata anche in turchia……se é una persona comune a non conoscere i calciatori ci sta ma se capita ad un “giornalista” che viene anche pagato per parlarne é grave….. chiesa a 20 milioni é un enorme opportunità così come gassova!!! grennwood costa 40 milioni altro che Lazio!!!.. La Roma come attaccante non cerca un finalizzatore altrimenti avrebbe già preso pavlidis ma un calciatore di stazza bravo a tenere palla per i compagni per questo si stanno cercando le ali e centrocampisti in grado di creare gioco(le fee) anche se il francese nonostante la bassa statura é bravo anche difensivamente al contrario del tanto osannato Thuram che seppur bravo é solamente un centrocampista di rottura… e alla Juve ha già fallito un calciatore simile cioè zakaria……..

    • Complimenti per l’accostamento tra Thuram e Zakaria, anche con lo svizzero c’era gente qui che ci fece due biglie clamorose perché lo aveva preso la Banda Bassotti invece che noi. Poi si è visto che fenomeno sia…

    • Di Zakaria, tranne che su questo forum, si diceva che non era il giocatore che facesse la differenza. Almeno qui in Germania non era considerato chissà che. Invece Thuram è considerato da tutti molto forte. Non si possono sovrapporre i due giocatori.
      FR

  2. Eh la comunicazione sulla Roma dei ciarlatani che gli girano intorno. Voi ditemi se è normale il commento di Carina .!?! E non parlo del giudizio sul padre.. ma della sua totale estemporaneità! Assolutamente inopportuno e decontestualizzato! Certo , se si vuole screditare un possibile acquisto ( tutto da fare e ad oggi forse anche poco probabile ) in maniera preventiva, si può dire di tutto! In questo caso ..” eh , ma il padre era un altro pianeta..” Ma che modo di comunicare eh.? Però di Thuram non si dice… che siamo matti? Screditare tutto ciò che fa la Roma.. questo è.. ed al momento lo si fa con estrema ferocia. Vorrei anche dire a Sabatini, che è un professionista del settore , che forse dovrebbe fare il meglio il suo lavoro. Perché il suo lavoro consiste nell’’informarsi e , di conseguenza, informare..Dzeko non lo ha mandato via la Roma.. se ne è andato! C’è stata anche una feroce lite con Mourinho per il fatto che Dzeko , ad agosto inoltrato, ha informato la Roma che non sarebbe rimasto e che sarebbe andato all’Inter. Era impossibile tenerlo! Veramente sempre più scandalosa la comunicazione e la disinformazione sulla nostra Roma!

    • A dirla tutta, il padre non ha mai raggiunto, e neanche sfiorato, il livello internazionale che aveva il figlio dopo l’europeo. Io non lo prenderei, ma se gli argomenti per essere contro questo acquisto sono falsificazioni di questo genere, allora vuol dire che siamo alla pura malafede.

    • Vero che Enrico Chiesa non ha avuto tutta questa fortuna a livello internazionale, ma è altrettanto vero che giocava in un’epoca dove la concorrenza era qualificatissima.
      Oggi sarebbe un divo in una nazionale in cui la concorrenza si chiama Scamacca e Retegui.
      Altrimenti dovremmo considerare Cristante più forte di Di Bartolomei (lo scrivo mentre soffoco una risatina isterica…).

    • Drastico ha perfettamente ragione. Enrico Chiesa era fortissimo, anche il figlio. Ma la situazione è diversa. FR

    • Vero, Dzeko se ne è voluto andare… portandosi dietro anche una bella dose di astio nei confronti della Roma. Ringraziamo quel fenomeno di Fonseca… di cui tutti dicevano fosse un gran signore.

    • Concordo con te, mi sa tanto che i pollici versi siano di quel volpone di Giuntoli. Ragazzi con gli avanzi degli altri non ci fai il cenone di capodanno.

    • Ammesso che ci siano ancora 5 posti di CL, davanti hai juve, inter, milan, napoli, atalanta e bologna, come minimo. Poi c’e’ l’alassio e forse anche la viola. Hai più chances in EL se vuoi arrivare in Champions. Questo Mou lo sapeva ma …………

  3. La pazza idea sarebbe Osimhen a fine mercato… magari il costo si dimezza. Impossibile però sarebbe un attacco da sogno ma anche lui ha incognite fisiche e stipendio notevole. Dovbyk non mi convince, Sorloth anche lui

  4. Sorloth senza nulla contro il giocatore sarebbe chiaramente un acquisto sbagliato a quelle cifre, si e no se ne vale 20 di mln. Se sali sopra i 30 l’ unico da cercare con forza per creare veramente un progetto sarebbe Zirkzee ma ovviamente la Roma non gli si avvicina, non può ma la cosa peggiore è che nemmeno ci pensi… quando forse avrebbe dovuto intavolare una trattativa dal primo giorno di mercato includendo di tutto bove, Zalewski, Cristante e cash pur di arrivare a dama così da avere quello che in nba chiamano uomo franchigia per costruire realmente un futuro serio che non sia variabile di anno in anno

    • Scusa Mancini.. ma non siamo su Football manager.. Intanto non sappiamo se la Roma ha provato a parlare con gli agenti di Zirkzee… Sennò facciamo che quando ci fa comodo crediamo ai giornali, che in questo caso non lo hanno mai scritto… mentre quando non ci fa comodo diciamo che scrivono solo stupidaggini. Per me la comunicazione sulla Roma è agghiacciante e totalmente contro, ma , più in generale, sul mercato escono tante notizie false e tante vere non escono mai… quindi la Roma potrebbe anche aver tentato un approccio . Ti ricordo che è il giocatore a decidere, perché c’è una clausola di 40 milioni più 15 di commissioni. Al Bologna interessano i 40 della clausola. Non credo accettino contropartite , meno che mai Cristante , che ha uno stipendio fuori portata per i bolognesi. Detto ciò, è Zirkzee che decide attivando e pagando la clausola di 40. Tu puoi anche metterti d’accordo con il Bologna è offrirgli 20 più 5 contropartite per un totale di 80 milioni, ma non servirebbe a nulla. Il giocatore sta cercando qualcuno che paghi la clausola e che dia 15 di commissioni. Saluti e Forza Roma!

    • sono giocatori diversi, con e Dybala e forse chiesa perché dovresti spendere per zirkee? Alla Roma serve un giocatore come sorloth, che lotta è forte fisicamente fa salire la squadra e gli dà respiro, in più ha fatto quasi 30 gol in liga… se non avesse saltato le ultime sarebbe stato capocannoniere. Quanto lo pagano non è affare nostro, o siamo tutti ragionieri? Poi se penso a quanto abbiamo pagato shomurodov e lo stesso Abraham… non mi sembra un prezzo così esagerato. Torri da ragione solo a chi gli passa le notizie e la fa guadagnare, smettiamola di ascoltare certi avvoltoi.

    • Ale mi spiace contraddirti ma Zirkzee lotta , crea e segna. È alto più di 190 e nessuno come lui sa fare sponde per i compagni sia aeree che tramite triangolazioni. Perché la Roma dovrebbe spendere per lui? Perché se metti insieme abraham e sorloth non esce nemmeno l’ unghia incarnita dell’ olandese.Dybala con lui farebbe 20 gol in 15 partite.

    • Diego non faccio affidamento sui giornali ma su ciò che riesco ad evincere da tifoso in merito alla situazione della Roma. A me moltissimi nomi che sono usciti andavano , vanno ed andranno bene, chiesa in primis ma anche moltissimo Bellanova , morata , hummels e frattesi. A mio avviso la Roma con questi 4 sarebbe da primi 4 posti, ovviamente con un buon supporting cast al seguito. Il discorso di Zirkzee rappresenta proprio la base di quel giocatore dal quale si può partire per costruire un realtà vincente o almeno ci si può provare. Non ho agganci sul mercato o dritte o primizie, sono un semplice tifoso che assiste , ma metterei le mie chiavi di casa in gioco sul fatto che la Roma non ha mai nemmeno provato ad avvicinarsi ad Zirkzee, per carità non è l’ unico sul mercato ma se ci ha provato il Milan che non mi sembra navighi in acque così tranquille almeno un tentativo vero si poteva fare. Zirkzee è uno ma ce ne sono altri che rappresenterebbero un atto di forza per dare un senso ad un progetto che non sembra esistere. Lukaku in affitto senza nemmeno un diritto di riscatto ne è la riprova. Forza Roma!

    • Non per contraddirti, ma a parte l’altezza, zirkee meglio che te lo riguardi… grandi numeri e colpi, ma ci sono intere partite dove spariva, poi è vero capace che dal nulla ti azzecca la giocata. Probabilmente diventerà un grandissimo, ma dopo un solo anno di Bologna non mi sembra una sicurezza. Detto ciò, se ho Dybala, cerco chiesa e parte Abraham non mi sembra l’ex Bologna quello che vuole DDR.

    • Beh Ale fosse stato non so quale altro giocatore ti avrei dato il beneficio del dubbio ma su Zirkzee sbagli in toto, avrò visto quasi ogni sua partita proprio perché amante delle movenze dello stile di gioco che produce; unico in Italia e che fa la differenza in lungo ed largo. Forte in ogni espressione di gioco, non è un mediano che deve garantire 90 minuti di pressing e può capitare che si estranei in dei momenti dalla partita ma dipende anche dai movimenti della squadra, fatto sta che quando gli uomini di Motta varcavano la metà campo o che fungesse da terminale o da appoggio o da sponda gli avversari non avevano modo di contrastarlo. Mi si dice che costa troppo dopo aver pagato un palo come abraham 49 mln!? O che non non va bene con dybala quando il Milan lo vorrebbe in mezzo tra pulisic e leao. Caro mio qua non stiamo facendo a chi ne sa di più o chi ce lo ha più lungo, Zirkzee ha portato il Bologna in Champions che è una impresa storica ed il resto sono chiacchiere. Ok la Roma non se lo può permettere e lo accetto ma non per questo va denigrato. Sulla questione che si debba confermare a quei livelli stratosferici invece ti dò ragione ma, a mio avviso ormai la strada è intrapresa.

  5. Le Fe Bernabè e busio al posto di Sanches Aouar Cristante
    Tutti e tre costerebbero intorno ai 40 insieme.
    In attacco una soluzione può essere Pinamonti ma forse non titolare

  6. Commenti dei signori commentatori radiolari veramente fuori ogni logica ma ci sta questo modo di vedere le cose e’ tipico di chi non ha capito un cavolo di calcio. Ghisolfi prendera’ giocatori che sono sulla lista preparata da DDR ma sappiamo che non sara’ facile ogni trattazione, qualcuno arrivera’ a giorni altri alla fine di luglio o agosto. Lunedi inizia Trigoria tra domani e domenica si sapra’ chi viene subito. Si fa’ sempre una questione di soldi come e’ stato scritto se viene l’inter o la Juve c’e’ un prezzo se viene la Roma molto di piu’, storia vecchia gia’ dall’epoca di Viola accadeva poi Moggi adesso Marotta e altri sfilano alla grande alla faccia del rispetto di chi stava prima. Siamo positivi rega’…

  7. OT ma necessario…il buon Taylor in 6 minuti scarsi ha già devastato il quarto di finale tra Spagna e Germania.
    Kroos ha fatto due falli, praticamente entrambi da cartellino giallo, ma uno non è stato addirittura neanche fischiato mentre la vittima del primo, Pedri, è stato costretto a uscire dal campo.
    Probabilmente l’inspiegabile fiducia di Rosetti nei suoi confronti è da ricercare in motivi che ai comuni mortali sfuggono…oppure no.

  8. Li vuoi carcerarie per Sorloth quando abbiamo regalato 6,5 milioni netti a Sanchez, abbiamo speso 17,5 milioni per Shomurodov, 42 per Schik,diamo 6 milioni a Pippegrini, 4 Ciucciante, 5 a Pippedes, 4 a Mancini, 3,5 a Elsharawi 4 ad Aouar, 5,5 a Smalling, 2,5 a Celik, 5,5 ad Abrham e tu li vuoi carcerarie per Sorlhot? Dovevamo carcerarie quanno hanno rinnovato pellegrini, svenduto Calafiori, preso cristante a 30 e oassa milioni dell’atalanta, e la saga degli scempi può continuare con altre eresie…..e tu tu preoccupi di Sorlhot che magari du’ gol li farebbe pure?

    • Ma che v’ha fatto Schick? Ci e’ costato 5+9+8 = 22 ml (e non 40). In entrata abbiamo preso 3,5 ml dal Lipsia e 26,5 dal Leverkusen (= 30 ml) + il 10% su futura rivendita. Una plusvalenza di 8 ml + %le.

  9. io riguardo alla Spagna Germania gli spagnoli cadono da soli e’ fanno una pantomima tutti fulminati antisportivi insopportabili giusto con l’idiota di Taylor, in piu’ il loro allenatore e’ un provocatore nato…altroche’ Mou, falsi come Giuda sti spagnoli mi auguro che non vincano la finale.

  10. Cara mia As Roma come.ti hanno combinato, società senza progetti, senza programmazione, senza idee, tutto alla merce di affaristi senza cuore e pensieri concreti. Giocatori stranieri che vanno e vengono solo per i soldi, nessuna ambizione, i giovani mandati via senza pensare al futuro, allenatori presi giusto per far piacere alla piazza senza pensare al gioco xhe si vuole fare e ad un idea tattica, va bene tutto, ormai siamo allo sbaraglio. Solo una risposta a tutto questo, disdetta Dazn e niente abbonamento.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome