“ON AIR!” – ROSSI: “Mou ha completamente trasformato la Roma”, CORSI: “Dentro ogni giocatore c’era lui”, MAGNI: “La famiglia si è ritrovata”, CATALANI: “Grazie Friedkin, senza una grande proprietà non esiste un grande club”

84
1779

ÀULTIME NOTIZIE AS ROMA – Prosegue il nostro appuntamento giornaliero dedicato al variopinto mondo delle radio romane. On Air, la rubrica più copiata (e incollata) del web, è un viaggio per le frequenze più ascoltate dai tifosi giallorossi a caccia di pensieri, notizie, indiscrezioni e qualche nota di colore. Buon divertimento! 

David Rossi (Roma Radio): “La Roma ieri non ha rischiato praticamente nulla. E’ stata una Roma emozionante, cioè che ti genera un’emozione. La squadra era in difficoltà dal punto di vista fisico, ha capito che ci sarebbe stato da soffrire per portarsi a casa la partita, e lo ha fatto. Ho visto da parte dei giocatori una disponibilità incredibile, Abraham chiede il cambio e viene sostituito dieci minuti dopo, e nel frattempo pianta due scatti incredibili, va a fare due recuperi…a un certo punto Mancini se lo abbraccia per ringraziarlo. Questo è il sintomo di una coesione, di un gruppo. Mourinho ha fatto un grandissimo lavoro con scelte difficili e momenti traumatici, con dichiarazioni che agli occhi di qualcuno sono sembrate sgraziate. Intanto però nel 2022 abbiamo una Roma completamente trasformata…”

Mario Corsi (Centro Suono Sport): “Alla fine siamo arrivati alla finale, dopo 31 anni…E’ clamorosa sta cosa. Un ringraziamento incredibile a Friedkin, bisogna dirlo, lo abbiamo attaccato perché vogliamo i giocatori, ma se siamo in finale dobbiamo ringraziare il presidente prima di tutti, poi Mourinho e tutta la squadra, oltre a tutti quello che lavorano per la Roma. Intanto è arrivato il primo frutto del lavoro di Mou, questo è un grande miracolo dell’allenatore. Dentro ogni giocatore della Roma ieri c’era Mourinho, ma anche dentro ogni tifoso, è stata una cosa incredibile. Questa cosa cambierà la storia della Roma, Friedkin ha alzata l’asticella. Il passo più importante va ancora fatto, però intanto ci siamo e ci divertiamo…”

Massimiliano Magni (Rete Sport): “Ieri Mourinho come al solito ha sintetizzato il concetto in modo straordinario in preda alla commozione, ovvero la famiglia. Questa è davvero ridiventata una famiglia, che come tante ha avuto le sue lacerazioni causate da un amore frustrato, ma che sempre amore era e amore è. E ora la famiglia si è riunita. Quello che i Friedkin stanno facendo con i biglietti, con il progetto stadio, con il ritorno ai simboli del tifo romanista, forse possiamo stare tranquilli. Abbiamo trovato chi governa bene. Possiamo tornare a fare i tifosi della Roma, e non delle proprietà, delle radio, dei giornali, delle banche… Il risultato che si sta raggiungendo quest’anno è proprio questa unione che torna. Godiamocelo questo momento, la famiglia si è ritrovata…”

Gianluca Piacentini (Rete Sport): “Non ti nascondo che dopo la partita ho avuto un calo di tensione, ma dico la verità, non ho avuto tanta paura di non farcela. Ho sofferto più in Roma-Salernitana. Nelle due partite la Roma ha strameritato la qualificazione, non ha mai rischiato nulla. Si è finalmente ricreato tra la Roma e la sua gente un clima incredibile, ieri allo stadio erano 650mila non 65mila, hanno fatto sentire l’affetto anche di chi non c’era. Mou ha portato un gruppo di giocatori normali ad andare un po’ oltre i loro limiti. Faccio davvero i complimenti alla proprietà, ai Friedkin, a tutti i dirigenti. La decisione di regalare 166 biglietti agli eroi che sono andati a Bodo a vedere quei sei gol da una squadra di semi-sconosciuti che ti sei portato dietro per tanto tempo è stato un gesto di una delicatezza e di un amore unico…”

Maurizio Catalani (Rete Sport): “Questa è una squadra che con Smalling e Mkhitaryan è una cosa, e senza è un’altra. Smalling è straordinario, è un muro insuperabile. Ora Tirana: il biglietto sarebbe un sogno, io già mi sono iscritto alla lotteria… Far giocare la finale di Conference in uno stadio così piccolo è stato un errore. Lo stadio che ho visto ieri devo andare indietro nel tempo per ricordarlo, l’ho visto giusto nei tempi d’oro di Sensi e Viola. Sappiamo tutti che quest’empatia che c’è sempre stata si è andata perdendo nell’epoca di Pallotta e del piccolo dittatore che stava sotto di lui… Oggi dobbiamo dire grazie a Mourinho, ma anche ai Friedkin: non dobbiamo mai dimenticare che una grande squadra deve avere una grande proprietà, se non hai una grande proprietà alle spalle puoi avere giocatori bravi, ma non ottieni niente…”

Roberto Pruzzo (Radio Radio): “Mourinho può piacere o meno, può andare oltre in certe dichiarazioni, ma è riuscito a trasformare una tifoseria molto delusa in una stagione clamorosa. A me questa storia della famiglia mi colpisce molto, la serata resterà nella storia di questa società. Ok, non siamo ai livelli della Champions, ma quello che ho visto ieri è tanto… La squadra è stata brava a essere lucida e attenta, è stata una bella serata. Avevo qualche paura delle prestazioni dei centrocampisti e di Karsdorp, che invece è stato sufficiente. I due centrocampisti hanno sofferto, ma l’hanno portata a casa. Mancini e Ibanez sono quelli che critico di più e invece hanno fatto una bella partita… ”

Furio Focolari (Radio Radio): “Sta nascendo una nuova Roma, le premesse ci sono: c’è un allenatore importante e una proprietà che ha dei progetti, come quello dello stadio a Pietralata. Tutte cose positive. Però non facciamoci influenzare dalla partita di ieri, che non è stata eccezionale. Se vuoi fare una grande Roma, devi avere il coraggio di sostituire molti dei titolari, altrimenti ricadiamo nei soliti errori. E’ stata una notte magica, ma per fare una grande squadra manca tanto. Ma con i Friedkin questo è possibile. Smalling e Abraham sono stati di un altro pianeta rispetto ai big del Leicester, ma Zalewski mi ha impressionato: è un giocatore maturo. Pellegrini? Ci siamo sempre battuti per lui quando veniva criticato dai tifosi stessi della Roma. Lui è un giocatore importante. Semmai bisogna interrogarsi subito sulle possibilità di recuperare Mkhitaryan, è troppo importante, e chi lo ha sostituito ieri non è stato all’altezza…”

Stefano Agresti (Radio Radio): “Una notta magica, una serata pazzesca, di straordinario entusiasmo. Il pubblico ha trascinato la squadra, ma anche la squadra ha trascinato il pubblico. Devo dire che Mourinho assieme a squadra e società ha trasformato una competizione che non la prima in Europa in un evento. Quello che è successo ieri sera resterà indimenticabile. La vera anima della Roma è questa società, che sta sorprendendo per tante cose, ha fatto investimenti importanti sul mercato e ha riavvicinato i tifosi. Non dimentichiamoci che la Roma è il club ha investito di più sul mercato, e i Friedkin hanno tracciato una linea chiara: il destino della Roma è di essere migliore del presente, che è un gran bel presente. Non è da tutti arrivare in finale di Coppa europea, non è una cosa abituale per il nostro calcio…”

Redazione Giallorossi.net

Seguici su TWITTER e FACEBOOK per restare sempre aggiornato sulle ultime notizie della Roma!

Articolo precedenteTutti a Tirana…si fa per dire: solo seimila biglietti ai romanisti per la finalissima di Conference
Articolo successivoAve Josè

84 Commenti

  1. Certo che questa ostilità di Catalani nei confronti di Baldissoni è sospetta. È roba di tutti i giorni. Sarà casuale il fatto che Baldissoni ha messo su il Media-Center e non ha chiamato (fra gli altri) proprio Catalani?

    • Nessuno ha ringraziato Pinto, che insieme a MOU hanno costruito, disfatto, ricostruito un gruppo, ricordiamoci che Petrachi, per fare, quello che hanno fatto i portoghesi, Fonseca e i reggenti lo hanno fatto licenziare… Invece, Pinto e MOU lo hanno forgiato alla grande! Hanno reso questo manipolo di ragazzi, VERI UOMINI! Togliendosi dalle ⚽⚽ i bimbi campioni! 💛🧡❤️ DAJEEEE ROMA DAJEEEE 💛🧡❤️

    • Sicuro che si riferisse a Baldissoni e non a Fienga, che nell’ultimo anno se la gestiva da padrone?
      Boh, il dubbio è forte.

    • Sti giornalai so tutti rifarditi, vanno do tira il vento , un giorno gli giocano contro ed e bollito dopo na settimana grande mou, ma perche non la fanno finita de publica le parole de questi?

    • Ma perché Focolari usa il “noi”? “Non ci facciamo”, ecc. Ma sei della Lazio, Ciccio, ma chi te conosce? Ma sta ar posto tuo! Tutta sta confidenza… è una cosa fastidiosa. Manteniamo le distanze per piacere.

  2. david rossi è pronto a saltare sul carro del vincitore con un doppio carpiato.
    Meglio tardi che mai….
    Peccato che secondo lui avrebbero dovuto essere i Romanisti a saltare sul carro di ballotta vincitore prima o poi. Lui li stava a aspettà….li voleva vedè. Aspetta, aspetta….
    Comunque scordiamoci della brutta gente e speriamo che il Carro dei Vincitori possa presto sfilare in Trionfo per le Vie dell’Urbe.

    • Veramente ‘so gli altri che criticavano e che ora fanno il triplo carpiato… David Rossi è un aziandalista ora come lo era prima, tra parentesi stando dove stà mi pare assolutamente normale, quelli che stanno a Roma Radio sono gli UNICI a essere giustificati per il fatto di non essere obiettivi, perchè non fanno giornalismo ma parlano della Roma su incarico della Roma, insomma accusarlidi essere di parte è come dire ad un addetto stampa di un partito che è “colpevole” di fare la voce del partito stesso (cioè il suo lavoro!). Semmai sono gli altri che “in teoria” dovrebbero essere disinteressati e obiettivi e invece sono evidenetemente di parte! Catalani praticamente lo ammette che tirava contro la Roma perchè ce l’aveva con qualcuno!

    • non manchi occasione per dimostrarci che stai perdendo la memoria o che semplicemente attribuisci all’oggetto delle tue critiche quello che fai tu.
      Prendi tanta vitamina B, leggi e stai all’aria aperta, cammina perchè camminare riattiva le facoltà mentali. Ma sopratutto rileggiti e considera se non è il caso di smetterla di postare idiozie. Saliresti nella considerazione di te stesso.

  3. Venghino signori venghinoooo…. sul carro c’è sempre posto…!!! ahahahahahahahahah
    Cosa dicevate fino a ieri sulla Roma, su Mourinho, ecc????
    Pseudo giornalai frustrati che non siete altro….!!!!!
    FORZA ROMA!!!!!!!!!

  4. Condivido parola per parola quello che ha detto, peraltro lui e’ l’ unico che dice sempre il vero, solo la maglia forza ROMA

    • e come no… a riprova basta che vai su google e cerchi:
      “tentata truffa alla AS Roma”
      … uuuhh quanto puoi leggere e trovi pure un bel video di 12 min, se leggere ti fa troppa fatica, con un servizio delle Iene… magari, forse, ce la fai a comprendere chi è il personaggio che secondo te “detiene la verità”.

    • Si bah cambia nick, te non tifi per la maglia ma per le radio

      Sto aspettà che fa le canzoncine
      Oggi più che mai fuori i papponi da Trigoria

    • A me invece sembra uno che usa la calunnia come strumento di lavoro. È davvero molto bravo a polarizzare i suoi ascoltatori sulle sue posizioni, è un ottimo comunicatore ma anche un manipolatore. Comunque è chiaro che soprattutto cura i propri interessi, e chi no? Solo che lui è un talento naturale. Non ne ho stima ma riconosco le sue grandi capacità.

    • cio sapevamo..se vede che sete cuggini..però se vincemo a CONF cò ste’ pippe te devi torna a fa quello che fai mejo..a fa er Tellinaroooo..eh eh zibah bah..

  5. Oggi dobbiamo dire grazie a Mourinho, ma anche ai Friedkin: non dobbiamo mai dimenticare che una grande squadra deve avere una grande proprietà, se non hai una grande proprietà alle spalle puoi avere giocatori bravi, ma non ottieni niente…”

    Bravo ottimo commento di Catalani sempre quello più lucido più acuto di tutti.

    Per quelli che i campioni i campioni, ricordiamo che i Friedkin hanno investito 100 milioni sul mercato e sono di fatto una grande proprietà.
    Certificato.Dai fatti.

    Le cose non arrivano mai per caso hanno investito tantissimo sulla Roma con l’allenatore con i giocatori e ora si meritano la finale e si meriterebbero anche di vincerla
    Il calcio è una equazione matematica, se tu ci metti soldi veri e non chiacchiere, qualcosa di bello succede sempre , la Roma è in finale della coppa internazionale a cui ha partecipato, le altre italiane tutte a casa da un pezzo nelle coppe internazionali dove hanno giocato

    • José Mourinho….vi ha bollito…vi ha umiliato…vi ha insegnato cosa sia il calcio

      Onore alla leggenda del calcio mondiale

      Forza grande Roma ale’

    • @Josè Mourinho
      Eppure guarda quanti pollici d’approvazione colleziona:
      Luca Roma
      Luca Roma
      Luca Roma
      Luca Roma
      (…….)
      Step by Step
      Amedeo
      Zenone
      Mario Brega
      Lucio Beker
      Mauro Baldissoni
      Giacomino Ballotta……………………………………………………………………………………………………………………………..aiutateme a ricordarmeli tutti.

    • io lo ascolto spesso perchè mi si incastrano gli orari con il suo intervento quotidiano a RS e lo leggo qui quotidianamente, come faccia tu a dire ” Catalani sempre quello più lucido più acuto di tutti” è veramente un mistero. Se ha delle qualità non sono certo acutezza e lucidità nei suoi commenti. E’ un millantatore e pure cretino. Ha una vaga vis polemica, sempre ingrugnato, chiaramente depresso. E si esprime pure maluccio per essere un commentatore

  6. focolazzzzio…come è andata ieri sera sul divano insieme a sarri e lolito tra sigarette e caccole?..pensa alla lazio tua e al core del presidente tuo che costretto ad abbassare i prezzi, che alla roma ce pensa MOURINHO…la squadra la fa lui!!! ma oggi tutti l’altri dove stanno?…il calcio fuori dall’italia è solo ROMA…compresa la nazionale che non ci vuol giocare quasi nessuno (fuori con la macedonia che schifo)..il calcio è passione, quale presidente regala i biglietti a chi è andato in trasferta a bodo?..stiamo in buone mani..io ci credo.

    • Stefano onore al presidente ma per la finale la asroma avrà dalla uefa 3000 biglietti gratis che deve dare ai tifosi gratis. Non possono essere accreditati a giornalisti a sponsor ecc ecc ma devono essere dati ai tifosi. Alias lo farà anche il feyenord perché entrambe le squadre obbligate dalla uefa. Carino il gesto di dare 166 dei 3000 mila biglietto ai tifosi che sono andati a bodo.
      Non è per sminuire la roma o il presidente ma per “onor di cronaca”.

    • A David, ma che te puntualizzi? Nun sei stanco de quer bicchiere sempre mezzo vuoto? Se te fa male er vino lassa perde, guardalo mezzo pieno se lo reggi.
      E prova/te a stavve zitti “per onor de pudore”,

  7. Stefano Agresti prima della partita(Radio Radio): “Se la Roma dovesse uscire domani sera, cosa avrebbe fatto di più Mourinho sul campo rispetto a Fonseca? L’anno scorso è arrivata settima, quest’anno può arrivare quinta o sesta, l’anno scorso avevi raggiunto la semifinale di Europa League, quest’anno della Conference che è una competizione inferiore

    Stefano Agresti oggi (Radio Radio): “Una notta magica, una serata pazzesca, di straordinario entusiasmo. Il pubblico ha trascinato la squadra, ma anche la squadra ha trascinato il pubblico. Devo dire che Mourinho assieme a squadra e società ha trasformato una competizione che non la prima in Europa in un evento. Quello che è successo ieri sera resterà indimenticabile. La vera anima della Roma è questa società, che sta sorprendendo per tante cose, ha fatto investimenti importanti sul mercato e ha riavvicinato i tifosi. Non dimentichiamoci che la Roma è il club ha investito di più sul mercato, e i Friedkin hanno tracciato una linea chiara: il destino della Roma è di essere migliore del presente, che è un gran bel presente. Non è da tutti arrivare in finale di Coppa europea, non è una cosa abituale per il nostro calcio…”

    Sali sul carro ste

    • @aldo, bravissimo. Ad AGRESTI, che é da tanto mai saputo perché uno dei più cattivi verso la ROMA, e da querela (per me), per cose dette, al riparo di radio e microfoni che mai avrebbe la faccia di andar di persona, sul mister, “rispondevo” già nella rubrichetta On air, qui, del 4 maggio che tu riporti.
      Per quelli come lui devono aver coniato il motto delle “braccia rubate ai lavori agricoli…”

    • …ma oggi, transeat AGRESTI, solo due parole sul post di FOCOLARI: incompetente, e pure pericoloso.
      Incompetente perché ha visto una partita non eccezionale della ROMA (come l’amico PADOVAN altrove del resto, altro ignorante di calcio.
      La ROMA in realtà, fatto il goal che serviva a passare il turno, purtroppo non raddoppiato (in vari momenti poteva) nella prima mezzora, ha scelto di difender metro per metro, in trincea, il vantaggio. Continuare ad attaccare ed esporsi al contropiede per cosa?
      Come andò a Manchester, il 2T l’anno scorso?
      Anzi il secondo goal lo avremmo potuto far noi, l’1 a 0 é davvero stretto.
      Detto questo, voglio vedere chi é capace se non con una GRANDE partita di chiudere ogni spazio e tener RUI a far quasi da spettatore per 95 minuti…
      se preso un goal sarebbe servito cercar il secondo, certo.
      Ma la fortuna ha da accompagnare le grandi squadre sempre (il Madrid di ANCELOTTI non ne ha avuto bisogno, vero?)…

    • …infine FOCOLARI é pericoloso. Perché, da buon laziale (non é colpa sua) suggerisce che la ROMA se vuol esser grande deve “sostituire molti titolari”…
      Ma manco per il piffero, FURIO…
      Vi piacerebbe buttassimo il lavoro fatto in questa stagione sostituendo mezza squadra, buttando via amalgama, intesa, spogliatoio, “famiglia”, meccanismi, che non si “comprano al mercato” e che sono il valore aggiunto del Mister.
      Tipo il PSG che non batte chiodo mettendo insieme ogni anno globe trotters diversi…
      E, svendendo, alcuni giovani che stanno crescendo titolari dopo mesi di esperienze in A e in Europa a diventar squadra, al momento di raccoglierne i frutti…
      ripartire dall’anno 0 di Mou? No caro FURIO, la squadra rifatela voi, a FORMELLO…
      A noi bastan 2/3 giocatori (magari!) davvero importanti da buttar dentro, più un paio a corollario affidabili, e già si esagera…
      E allora a LOTITO mandar GUIDA od ORSATO, MARESCA o NASCA, potrebbe non bastare più.

    • Come sarebbe ‘non è colpa sua’… La lanxzsie si può ripudiare, come fece Astutillo Malgioglio, uno di noi.

    • Trattamento sanitario obbligatorio
      Poraccia la damascella

      Forza grande Roma ale’

  8. Io sono sempre del parere che per diventare una grande squadra dobbiamo prendere un sostituto di karsdopp di Ibanez e Mancini tutti e tre in panchina più due grandi centrocampisti e un sostituto di Tammy allora saremo una grande squadra

  9. Nella ennesima notte europea di una maglia numero 9 della ROMA, mi spiace che non si sia dato risalto alle lacrime di due giganti del calcio, un allenatore fra i più importanti di sempre e l’allenatore artefice dell’impresa più grande della storia del calcio. Qualche scarafaggio si concentra sull’importanza della coppa, comunque titolo europeo, quando la cosa che rileva è la ROMA, il suo pubblico e l’unico posto in cui può succedere una cosa del genere. ROMA è ROMA e quando lo dimostra non c’è storia. Anche perché la storia è una sola: ROMA

    • Claudio Ranieri e Josè Mourinho due grandissimi Uomini di sport, artefici delle loro imprese grazie a immense qualità morali e un bagaglio di cultura calcistica con pochi eguali.
      Vedere due personaggi di questo spessore commuoversi e piangere davanti a uno stadio gremito di Romanisti deve lasciar pensare…..
      Se si vuole Roma può vincere tutto.

  10. Caspita,son saltati tutti sul carrozzone di Mourinho come lepri in calore.
    Fino a 2-3 mesi già l’avevano esonerato,senza prova d’appello,facendo i paragoni impietosi con la Roma di Fonseca.
    In questo modo sono tutti capaci a fare i giornalisti.
    Nun ce se crede.
    😱

  11. Io per il prossimo anno farei questa cosa,venderei zaniolo all estero,se ci fai 40-50 milioni li metti una parte sullo stipendio di Dybala e comprerei un forte regista,il prossimo anno Spinazzola rientrerà in squadra e sposterei zalesky più avanti,ala o trequartista,comprerei anche un difensore forte con esperienza, palomino non mi dispiacerebbe,poi è abituato a giocare a 3,con pochi accorgimenti questa squadra può competere sicuramente per arrivare in Champions,poi con Mourinho è una garanzia in più

  12. Massimiliano Magni: Possiamo tornare a fare i tifosi della Roma, e non delle proprietà, delle radio, dei giornali, delle banche…

    Era ora che lo capivate

  13. Diciamo che per una volta tanto, do ragione a ZiBah (Aiut… Non me picchiate🙃😅) Se non ricordo male qualche tempo fa corsi aveva fatto notare come la politica dei Friedkin prendendo Mourinho, abbassando i prezzi e ridando la simbologia al club. Se a tutto ciò poi ci aggiungiamo i Milioni che stanno versando nelle Casse del Club, l’acquisizione di nuovi Sponsor, la tanta ” Silenziosa Beneficenza”, che stanno effettuando verso le Classi piu’ deboli. (cosa importantissima e quasi mai “evidenziata”) Non ultimo: “il romborso dei “biglietti in omaggio a chi era andato a vedere la partita con il Bodo, direi che siamo già un bel passo avanti. Ora però (dopo questa finale) mi aspetto anche io che (durante il mercato estivo) si comincino ad acquisire quei giocatori “funzionali”, che occorrono per costruire una grande Squadra Perchè solo cosi’ potremmo ambire a grandi traguardi. Di conseguenza per quanto sia possibile penso che Mourinho dev’essere accontentato in tutte le sue richieste, non lasciato solo. Per quanto concerne il resto: – Per Focolazzie e Carina, Il Leicester era una squadra modestissima. Per damascelli e discanio Mourinho era bollito… A tutti costoro e ai loro Fegati: Le mie piu’ Sentite Condoglianze 🙃😅

  14. Mourinho
    Gli investimenti
    La politica dei prezzi
    Il simbolo
    Ora i biglietti agli eroi di Bodo

    non parlano, ma i fatti li fanno.
    Posso dire: Grande Presidenza?

    • Hai il mio permesso.
      Per quello di Totonno il magliaro, non garantisco nulla! LOL!

  15. Ieri due grandi allenatori, grazie Mou e ancora applausi a Claudio Ranieri ultimo signore del calcio amato e osannato dalle due tifoserie. Forza Roma

  16. Tutta Albania tifa Roma!
    Ci sono tantissimj romanisti qui sopratutto grazie a Totti !!
    E ce pure un albania fan club albania che organizzera un evento prima della partitw!
    I costi qui sono minimi e la cucina e buona e le stradde e i pub ormai sono di un gran nivello
    ROMA ROMA ROMA ALZALA !

    • Se fosse per il coatto tiferebbero gli olandesi. Io vivo in Albania.

    • vincenzone,
      te devi fa’ sempre riconosce.
      Ma come era quella di anni fa che raccontavi sul messaggero? “Un sondaggio fatto in Curva Sud dice che l’85% dei tifosi e’ contero TOTTI”?

  17. È stato fantastico vedere l’imperatore dei mister commuoversi a dimostrazione della sua immensa passione per questi colori.la sua nostra Roma in finale di una coppa Europea non accadeva dai tempi del triplete,Roma che rappresenta l’Italia nel mondo.
    Signori a questo punto questa coppa vale più di uno scudetto.

  18. Fa bene sfogarsi, prima o poi lo abbiamo fatto tutti, anche io, dopo il 2-1 di Bodo ho tirato le orecchie a Mourinho con le ultime sostituzioni che ci sono costate la partita.
    Che vi devo dire, ieri sera se Mourinho poteva dare un bacio in bocca a Veretout l’avrebbe fatto anche pubblicamente.
    Mourinho ha trasformato un’ambiente insieme a Friedkin , calciatori, impiegati e tutti i collaboratori dell A.S. Roma.
    Da solo non ci sarebbe riuscito, lui ha mosso qualcosa che ieri sera ha fatto diventare FAMIGLIA, noi tutti insieme !!!
    Ha mosso le coscienze di tutti, ieri sera eeavamo tutti in campo a giocare la partita.
    Vi giuro la mia temperatura corporea era al di sotto della norma tanto era la tensione con la quale seguivo ero li anche io come se stessi giocando e poi in finale, tutti a Tirana.
    FORZA ROMA💛❤

    • Hai capito male. Lo special stava per prendere a schiaffi veretout perché dopo aver subito il fallo si è rialzato subito. Li avevi 30 secondi d’oro a terra. È il dettaglio che fa la differenza.

    • c’e’ pure chi e’ senza peccato…. e gia’ ne so’ due….. chissa se aggiungera’ qualche altro bohhh

    • Po esse pure come dici tu ma allora dovrebbe farlo sempre e non me pare che stamo a sti livelli cosi bassi !!!

      Quelle cose li, le lasciamo agli altri a noi non ce serve da fa le scenate !!!

      L’artri rubano ingannano a noi non ce regala niente nessuno siamo la ROMA !!!

    • devo dire una cosa a Johann Cruijff: allora ti sei perso il resoconto di una delle prime partitelle in famiglia dell’anno, in cui una delle due squadre vinceva per 1 gol di vantaggio a 2 o 3 minuti dalla fine. Il pallone va fuori e uno dei giocatori della squadra in vantaggio corre per riprenderlo. Mourinho lo apostrofa di brutto e gli chiede cosa stia facendo, dal momento che sta vincendo la partita, per quale motivo si stia sbrigando a rimettere in gioco il pallone… Ecco chi è Mou: un vero professionista!
      Ecco perché tu sei Johann Cruijff solo come nickname e Mourinho allena la AS Roma dopo essere stato sulle panchine più importanti al mondo.
      La differenza in tutte le cose sta nei dettagli, anche in quelli che potrebbero sembrarti insignificanti; e invece non lo sono.

  19. a Zenò..tu sei salito sul carro dei NICK..però era tanto pieno che l’hai finiti tutti..eh eh ..sci like a bomber..eh eh

  20. FocoLazio, FocoLazio
    L’hai finita Co sto strazio
    Che sta coppa è Na ciofega
    Che a nessuno je ne frega
    Anche tu salti sul carro
    Perché sei un gran tamarro
    Mo’ noi siamo tutti eroi
    A Zi bah che Azzo voi
    Lava pure la maglietta
    Anche se te s’è ristretta
    E se la cambi non c’è male
    N amo a vince sta finale

  21. Vabbé, non che IO voglia prendermi i meriti di sta cosa eh

    MA

    Io ho sempre ripetuto due cose dall’inizio fino alla nausea e cioé

    1 : TUTTO SULLA COPPA

    2 : era tutta colpa di PALLOTTO se non si vinceva mai un caxxo.

    Come al solito, modestamente, ho avuto ragione io e no chi diceva che

    1 : serve oooooostadio per vince
    2 : ci vuole il Bel Giuoco per vince
    3 : bisogna puntare sui giovani e sul player-trading
    4 : la coppa non conta nulla, “concentriamoci” sul campionato
    5 : Mourinho e’ bollito, consFonseca la squadra aveva un’identità (LOL)

    Queste STRONXATE some state spazzate via dai FATTI e dalla REALTA’

    come una scorreggia al vento : esattamente come chi le ha propagate,

    e cioé PALLOTTO ovvero colui che e’ stato e che per sempre sarà ricordato come

    IL PEGGIOR PRESIDENTE DELLA STORIA DEL CALCIO.

    • Hai rotto le paxxe col peggior presidente… tu sei il peggior, per non dire altro, tifoso mai visto.

    • Dopo aver conquistato una finale europea invece di festeggiare, ancora rompi li coxxioni co Pallotta?! Triste chi te sta vicino

    • MEH occhio alla Digos o alla Postale. Se continui cosi’ prima o poi arrivano e quelli non scherzano, passi dei brutti quarti d’ora.

  22. Eh no caro MEH, allora eravamo in due a dillo !
    Dar broccolaro manco un messaggio, non che interessi, ma visto che qualche volta interveniva pe sparà na stronxata, magari stavorta a fà finta de complimentasse noo ?
    Eh no, perchè je rode da morì ar broccolaro che Roma è rinata co Mou e i Friedkin, sì quelli coi sordi veri, no co le fusaje nelle tasche che se venneva pure aa madre pe rimedià li sordi daa gesssione, che aspettava de fa aaa cittadella megagalattica coo ssstadiuccio in mezzo pe potè fà aaaffare co 78 soci che sborsavano quattrini pure per lui…erfurbastro ! E invece ? taa sei beccata in quel posto broccolà. C’hai fatto perde 10 anni ma so contento che te ne sei tornato da dove sei venuto co la coda in mezzo alle gambe ! Sò proprio curioso de sapè come fanno a giustificarlo i pochi seguaci der broccolaro che ancora ci stanno su sto forum….Ve volete proprio male !
    Intanto beccateve Mou, i Friedkin che abbassano i costi e regalano biglietti ai tifosi umiliati in precedenza (Bodo- Roma), Roma unita in delirio, 70.000 allo stadio a momenti pure co la Salernitana. Proprio come te eh Broccolà ?

  23. MOU vs Veretout.
    Quello era un RIMBROTTO
    Doveva rimanere in terra , guadagnare secondi , dar fiato ai compagni e riposizionarli.
    Si è rialzto troppo presto.
    Cura dei PARTICOLARI.
    PS
    Allo stesso modo vanno rimproverati ZANIOLO e PELLEGRINI.
    Quando l’ arbitro non fischia rimangono in terra , allargano le braccia per poi rimettere a posto i calzettoni.
    Li bisogna , invece rialzarsi VELOCEMENTE

  24. Continuero’ per la mia strada, i dislike e le offese manco me sfiorano, per fortuna so’ che i veri tifosi della ROMA so’ ben altri, ce stanno i tifosi dei friedkin, ma ci stanno sopratutto i tifosi della ROMA, e io faccio parte di quest’ ultimi, cambiare canali laziali.
    Solo la maglia, forza ROMA

    • Zi Bah, Nessun rimprovero o altro, solo una piccola riflessione: essere coerenti oppure obiettivi è un abito che ogni tanto conviene indossare. Altrimenti continuare a ribadire concetti pieni di offese e denigrazioni senza riconoscerne i meriti, da alito a cattive interpretazioni. Ma vi è anche un altra piccola considerazione da fare: Nessun appunto ma penso proprio che dovresti ringraziare Admin e Controller del Forum che ti passano simili commenti, cosi’ carichi di acredine verso l’attuale Presidenza. Evidentemente nel tentativo di mantenere una certa libertà, qui è permesso di esplicare le proprie idee senza alcun limite (anche se a volte c’è chi se ne approfitta platealmente) Da altre parti, sarebbe sicuramente arrivato un bel Ban.
      💛💖Sempre Forza Roma 💛💖

    • Rispondo a basara, ban??? e perche’ mai? Io non offendo nessuno, un conto e’ offenfere, un conto e’ che chiedo i giocatori forti a friedkin da dare a mou, io non iffendo nessuno, e statte certo che mi bannerebbero di certo se io lo facessi, infatti non mi bannano prrche’ non offendo nessuno, ripeto io non tifo i presidenti e non lo faro’ mai, lo faccio fare ad altri, per me esiste la ROMA solo la maglia della ROMA, e ballotta e friedkin non sono la ROMA, questo e’ un dato di fatto, passano tutti presidenti,calciatori, ds, ma la maglia resta e io tifo per la maglia, come vedi basara hai detto na fesseria .
      Solo la maglia forza ROMA

  25. Io ringrazio i presidenti di averci portato una societa’ solida sicura direi anche se ancora con i debiti tra il protettore di Boston e la congiuntura di covid da due anni e mezzo loro hanno immesso tanti soldi e continuano a farlo e una societa’ pulita’ senza plusvalenze senza nascondere niente ne invenzioni di super coppe europee. C’e’ un autenticita’ che ho sempre sentito nonostante la stampa contraria per definizione le altre squadre comprano i nostri giocatori e noi niente una squadra e societa’ piccola come diceva Mou perche’ lui le cose non te le manda a dire ma non e’ vero!!! Ci sara’ tempo a fine stagione come dare futuro al prossimo anno e cosi via vorrei vivere altri 10 anni se Dio me lo permette per tutte le sofferenze che ho subito nei decenni passati contro le squadre del nord…chi vuole capire capisca!

  26. Per gerarchia pima la Presidenza che come biglietto da visita, c’ha dato un grande allenatore, ha saputo scommettere su Pinto e ha capito quanto amore il Romanista prova per questi colori.
    Grazie e FORZA ROMA

  27. La Roma è trasformatissima. Mourinho ha gettato le fondamenta, per costruire un palazzo, in cima al palazzo c’è un attico pieno zeppo di vittorie. Ma servono 5/6 pilastri in cemento armato, non le travi in legno i cui nomi circolano da qualche tempo.

Rispondi a Niru Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome