Problema alla coscia per Carles Perez: è in forte dubbio per Roma-Cluj

21
3346

NOTIZIE ROMA CALCIO Problema muscolare per Carles Perez, lo spagnolo ora rischia di fermarsi di nuovo e saltare Roma-Cluj, gara di Europa League nella quale sarebbe stato molto probabilmente titolare.

Il giocatore spagnolo oggi non si sta allenando in gruppo per un risentimento alla coscia sinistra: per lui solo differenziato. E’ dunque in forte dubbio per la gara di giovedì sera.

Non è un momento particolarmente felice per Carles Perez: il giocatore si è dovuto fermare prima per il Covid e poi per una tonsillite. Ora questa noia muscolare. La speranza è che si tratti solo di uno stop precauzionale.

Redazione Giallorossi.net

Articolo precedente“ON AIR!” – BERSANI: “Se il Milan è da scudetto, lo è anche la Roma”, MAGNI: “C’è troppo scarto tra i titolari e le riserve”, LO MONACO: “Peccato per Pastore, poteva essere un valore aggiunto”
Articolo successivoAS ROMA FLASH NEWS – Tutte le ultime notizie in giallorosso in tempo reale

21 Commenti

  1. un giocatore in quella zona serve assolutamente.
    basta un infortunio e miki e pedro devono giocare 3 gare di fila senza riposare..
    a gennaio bisogna prendere o el shaarawy in prestito oppure Alex Teixeira che si svincola a zero dalla cina

    • Cristante e Pellegrini possono ricoprire quel ruolo. Non vedo questa emergenza. Si potrebbe provare a lanciare anche Zalewsky.

    • @lupino, quindi le 3 partite di fila le fai giocare a pellegrini e veretout che sono quelli che corrono e tengono unita la squadra?
      se sposti avanti cristante, deve giocare vertout, se metti pellegrini fai fare 3 partite a lui.

      insomma, come la giri giri la coperta è corta. serve il ritorno di diawarà e qualche giovane della primavera che entri nelle rotazioni. poi elshaarawi e milik servono come il pane.

      alla lunga, la panchina corta si paga

    • @ furiova in rosa ci sono anche villa e mancini che possono giocare in mezzo, oltre a diawara.

      @ charlie non si parla esclusivamente di EL, ma dei giocatori che è possibile ruotare.

  2. Tutto sommato c’è ancora tempo per verificare se può giocare.
    È importante far tirare il fiato ai trequartisti ultratrentenni.

    • villar per me è un mediano/mezzala.. io butterei nella mischia Providence… 19 anni ..è pronto e magari trovamo uno bono in casa.

    • State parlando per il campionato,perché Zalewsky e Providence non stanno nella lista EL…e due

    • A charlie, ma che leggi solo le risposte e non le domande? Hai letto che ho risposto al commento di Mattia in alto?
      E daje, su!

  3. Cristante andrebbe bene da trequartista se c’e in campo Dzeko a favorire i suoi inserimenti. Con Mayoral non lo so. Se non recupera Perez direi Pellegrini e uno tra Miki/Pedro.
    La lista degli infortunati e lunga … Santon, Diawara, Calafiori (si sa quando rientrano?), Zaniolo e mettiamoci pure Pastore. 5 giocatori, 6 se non recupera Perez. Tanti per una squadra con una rosa non troppa lunga.

  4. Buttiamo dentro un primavera, ma va aiutato e difeso soprattutto sul piano fisico.
    Il Cluji è una squadra non tecnica, ma sicuramente “robusta”.
    Cercheranno di metterla sul piano della corsa e dello scontro e non dobbiamo lasciare che intimoriscano o innervosisco i giovani

  5. A proposito di infortuni e indisponibilità, qualcuno dovrà pure fare un a inchiesta sul fatto che i pigiamati sono positivi al COVID solo per le gare di UEFA mentre per quelle del campionato italiano sono negativi. Immobile ora è indisponibile come mercoledi scorso, domenica ha giocato in barba a tutti i controlli, qualcuno vuole fermare il panzone. Che ci racconta di essere il paladino della moralità e ligio alle regole? Si di quelle che si scrive lui!!
    I giornalisti latitano sanno solo dare opinioni che nessuno gli chiede ma non sanno fare una inchiesta seria ed approfondita una banda di incompetenti.

Rispondi a sop Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome