Roma, cala il prezzo della cessione a Friedkin

41
4237

ULTIME NEWS AS ROMA Pallotta e Friedkin hanno raggiunto alla fine di dicembre un accordo sulla valutazione del pacchetto totale delle dodici società del mondo Roma, ma negli ultimi giorni è stata leggermente aggiustata al ribasso la cifra che il magnate texano dovrà sborsare per sbarcare nel calcio italiano.

Gli advisor del presidente e Ceo del Gruppo Friedkin stanno ultimando questa fase di due diligence più approfondita iniziata nel nuovo anno e già dalla settimana prossima sono attesi importanti passi in avanti per cercare di arrivare alla firma entro il 31 del mese. La cifra netta che il nuovo proprietario del club giallorosso pagherà per rilevare la Neep tramite un veicolo appositamente costituito negli Stati Uniti è scesa rispetto ai circa 550 milioni netti pattuiti a fine dicembre, un importo a cui andavano poi sommati i debiti (pari a 272,1 milioni nell’ultima trimestrale pubblicata) e la quota di aumento di capitale spettante all’azionista di maggioranza, che si aggira intorno ai 130 milioni sui 150 stabiliti.

Tutto procede a gonfie vele. In attesa del passaggio di mano tra Pallotta e Friedkin i dirigenti sono al lavoro per cercare di aumentare il parco sponsor e nelle scorse ore c’è stato un nuovo contatto con i rappresentanti di Axa Europa con cui c’erano stati dei colloqui già in passato. Il gruppo assicurativo, che ha sede anche in Italia, vuole mettere in piedi una partnership con la Roma per quanto riguarda il kit d’allenamento, una casella vuota tra gli sponsor giallorossi dopo l’addio di Betway.

Da parte del club c’è stata una controproposta: ad Axa è stata offerta la possibilità di diventare sponsor del materiale d’allenamento e del centro sportivo Bernardini per un totale di 8 milioni. Da mesi la Roma è alla ricerca di un partner per i “naming rights” di Trigoria e Axa non è l’unica azienda con cui sono in corso dei contatti. Con il cambio di proprietà è stato però tutto congelato per almeno una quindicina di giorni.

(Il Tempo, F. Biafora)

41 Commenti

    • – Ma insomma dice che ‘sto Pagnotta l’hanno fatto ride’.
      – Chi?!
      – Coso, quello della Roma, James Pagnotta
      – Ahh Pallotta!
      – Si, proprio quello, Palletta.
      – Ma se dice che j’ha dovuto fa’ lo sconto ar tekkesano. Dice che hanno trovato ‘n’ ipoteca sr ristorante de Trigoria, nun hanno condonato la tettoia der terazzo, e puro ‘n par de multe non pagate. Erano de Baldissone, dice che l’hanno pizzicato cor Suvv sulla Pontina coll’autovelox. Poi ce sta l’AMA da paga’ ancora. C’hanno ‘na cartella Equitaglia che pare er Vietnam!!! Poi, dice che ce e stanno ancora i buffi de Rosetta Sensi e addirittura der Ciarra. La Stella Rossa ancora batte de cassa pe’ Mikailovic. Pare che quello ancora nun è stato pagato e se lo so’ passato tutti.
      – Si vabbè, mo’ va a fini’ che sarà Ballotta a paga’ Fredkin!
      – Chi?!
      – Coso, Pagnotta!
      – Ah, Palletta! La pagnotta te la magni spaccata co’ la mortazza drento. Pagnotta!!! Ma come kazzo parli?

    • Un ritratto del pallotta boy: ama Pallotta, odia Roma, la Roma e la Romanità.

      Dato che essere romanisti, comprende, oltre all’amore per la squadra, quello per la città (ne porta il nome ed i colori) e della romanità, che è sempre stato un vanto.

      Cosa fanno questi pseudo signori? Scrivono dialoghi ridicolizzando la romanità.

      La Realtà è solo una, quella dei bilanci. Rossella Sensi aveva lasciato 10 mln di debiti, unicredit 50, Pallotta 275. E non ha vinto un c@##o.

      Appena è stato messo alle strette dalle banche, ovvero appena doveva coprire PER LA PRIMA VOLTA DI TASCA SUA i debiti, s’è tirato indietro. Ma come? Non dicevano che la Roma non la voleva nessuno? In un paio di settimane sono spuntati gruppi interessati all’acquisto della Roma.

      Pallotta dirige un Hedge Fund, un fondo speculativo, il che fa di lui uno speculatore. E uno speculatore come può gestire una società? Tenendo conto delle plusvalenze. Friedkin, metteteve l’anima in pace, è un imprenditore, con investimenti diversificati: sà come gestire un’azienda ed è quello che ci vuole.

      Di certo non migliori la Roma vendendo Alisson e comprando Olsen, vendendo Salah e comprando Schick. Vendendo Ruediger e comprando Moreno. Si può continuare con esempi di questo tipo a lungo.

    • ce so nato e ce vivo da cinquant anni …..
      che sarò altoatesino…..
      lo dovresti sapè che i romani so permalosi

    • I romani a battuta rispondono co’ ‘n’ antra battuta ancora più pesante, altoatesino. Er romano nun è permaloso tutt’ar più rosica, è diverso. Esse’ permalosi a Roma è ‘n suicidio. Ve l’ho ggià detto, nun me fate ride…

    • Calma!…calma!…l’articolista afferma, con serafica sicurezza, che: ” tutto procede a gonfie vele ”
      Quindi la trattativa prosegue speditamente con la solita e rassicurante procedura……come quale?!?……a solita: io ni caccio, e…te ni becchi!

    • Ballo? Cala che vendi, e non sarai chiacchierato.

      PS: Evviva la tisana con l’erba giusta, quella giamaicana, non fate quella, con la porchetta o la mortazza.
      Tata tata tata’ ta’ ta’, piccolo spazio pubblicita’

    • Eppure una volta si diceva che “se t’offenni fai 3 fatiche” o “paghi da beve”!

      Vabbè che oggi parecchi di noi si sono incattiviti e si credono vippe grazie ad alienazione e tivvù, ma di’ che i romani so’ permalosi… Al massimo ‘n te se ‘nxulano proprio!

    • Se parliamo dei romani dell’ 800 sono d accordo con voi….. “però da micchi nun ce passano……

    • il titolo da un non notizia visto che si riporta una supposizione peraltro non si capisce legata a cosa? l’abbassamento del prezzo da cosa dipenderebbe? Se le cose sono avanti come si dice in riferimento alla vendita, il prezzo rimane quello pattuito in fase di definizione dello stesso. Niente, al momento, ha tolto valore alla Roma: Zaniolo rientrerà quindi il parco giocatori non si è svalutato, per lo stadio forse si è andati ancora più avanti e la Roma continua ancora a lottare per un posto in champions. Se lo scenario non è cambiato perchè il prezzo dovrebbe scendere? Diciamo che bisognava scrivere due righe per riempire uno spazio nel giornale e via.

    • Blouson, sto WE TRUST porta sfiga, qualcuno lo diceva per il sonatore de nacchere. Sona mejo “SPERIAMO BENE”

  1. e mo chi le paga le bahamas??…..hahah… giusto 100 milioni de zaniolo e l’erba de trigoria!!!…forse ce mette il trifoglio con le margherite almeno fanno il fiore giallo no come quell’abbrobrio de maglia blu messa quanno giochi in casa che per me porta pure male!!!…SEMO GIALLO ROSSI la maglia non ce la toccate…scherzi a parte se sbrigassero!!

  2. James Joseph Pallotta rimarrà pur sempre azionista di minoranza ,con una quota oscillante tra il 5 e il 10%.
    Una garanzia per l’AS Roma nell’eventualità che il progetto,a tutti oscuro,del 504° uomo più ricco del mondo si riveli una bolla di sapone.

    • tic tac, tic tac, tic tac
      Si rivelerà più bolla del sapone del 504° “uomo” più ricco del condominio suo?
      Ai posteri l’ardua sentenza.
      Quell su ballotta invece è stata già ampiamente pronunciata: fallimento totale.
      Tanti debiti, lo stadio ‘ndo sta, zero titoli, insulti e umiliazioni.
      Un consiglio: seguilo.

  3. LetteRyan dopo Natale.
    Bella zi,a me a quanto compri la AsRoma importa il giusto.
    L’unica cosa sbrigate che stamo a ricostruire la primavera del 2010.
    Cioè noi volemo bene a tutti e abbiamo sopportato il bananaro,dopo mbriachella.
    Di pazienza ne abbiamo avuta,ma sta a finire. Tutte le volte che sento la parola stadio ormai ho un attacco di panico incontrollato e invece lo stadio lo vorrei,solo sono estenuato.
    Daje Roma,
    Sbrigate.

  4. Tranquilli per ratificare tutto aspettano la fine del mese, altrimenti erano costretti a spendere qualche soldino per fare calciomercato…mejo risparmia e aspetta’ na mesata! 👏 FURBIIIII

    • …e come fai a vivere con te stesso, Amedeo?
      Passami la battuta ma non se ne può più.
      Volete spallottare,fate pure, ma perché insultate sempre?
      Ti sei sentito tirato in causa come “pallotta boys”,ma mica ha detto il tuo nome.
      Pallotta se n’è andato 600 gg fa.
      Che senso ha proteggerlo?
      E che senso ha autodefinirsi pallotta boy rispondendo?
      Perché sotto sti commenti c’è sempre qualcuno che insulta,dando del lassiale, com’è?

  5. …che poi, da Romanista, non posso auspicare altro che Mr. Friedkin arrivi e ballotta sparisca al più presto possibile. Certo, con la ricapitalizzazione da versare e il bond da saldare sarebbe da farlo cuocere un altro po’ nel suo brodo a ballotta. Tanto i soldi per far fronte a tali pendenze lui non ce l’ha e comunque sarebbe costretto a togliersi di torno abbassando ulteriormente le pretese tra non molto. Questo e altro si meriterebbe per aver umiliato i Romanisti per novelunghi anni, ma è meglio che se ne vada prima di subito con la plusvalenzona in tasca e non si faccia nemmeno sentire più (per fortuna almeno sono quasi tre anni che non lo vediamo).

  6. Come volevasi dimostrare e già postato da tempo. 780 milioni?ah,ah,ah,ah,ah,ah a Sballò nun ce provà, ti piacerebbe eh? fai attenzione perchè tanto va il salsicciaro al lardo……..poi potrai ancora plusvalenzare il poco che è rimasto ma poi? che fai cacci li sordi tua, ammesso che li hai? GOOOO HOME.

  7. Quindi Ballo ha interotto le vaganze
    (a spese nostre) nelle Bahamas ed e’volato nel ranch texano di Dan?

  8. Buongiorno a tutti.
    A meno che noi tutti possediamo delle azioni di A.S.Roma, non abbiamo altro interesse al di fuori di quello che proviamo per la nostra amata Roma.

    Che sia pro
    Ché sia contro

    Non metto in dubbio l’integrità intellettuale di ciascuno, anzi ognuno è una risorsa.

    Io purtroppo lo sto vivendo in agonia questo passaggio di proprietà, comunque i rallentamenti o i tempi della trattativa stanno penalizzando l’organizzazione dell’immediato futuro.
    Al presente di oggi si possono solo fare scambi alla pari, al massimo solo prestiti o eventuali uscite, inutile sprecare risorse fino a quando la pratica del passaggio di proprietà verrà ufficializzato.

    Per buona pace di tutti voglio far capire che in questo momento vissuto come una sorta di armata Brancaleone, dove i mulini a vento rendono l’idea che non abbiamo nemici e solo la speranza di ricostruire la nostra storia.

    FORZA ROMA SEMPRE.

  9. Stanno a conta’ tutto, anche gli spiccioli. D’altronde sempre americani so’, mica arrivano a dorso di cammello. State calmi…

  10. Amede’, la poi racconta’ come te pare ma ai figli tuoi che je racconti? Che in 9 anni de gestione del padrone TUO hai riempito la bacheca? (Er portafoglio SUO sicuro, ma a noi ce lascia come c aveva preso, co le pezze ar culo…😏) INCONTROVERTIBILE.

Rispondi a Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome