Roma, è Mazraoui il primo obiettivo di Pinto per gennaio

19
1195

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – Tiago Pinto a caccia di un terzino destro per gennaio. E c’è già un nome in pole-position, rivela l’edizione odierna de Il Romanista (P. Torri).

Si tratta di Noussair Mazraoui, nato in Olanda, nazionale marocchino, ventiquattro anni, cartellino di proprietà dell’Ajax dove è arrivato all’età di nove anni, facendo tutta la trafila nelle giovanili fino a diventare un punto fermo della prima squadra.

Ma, soprattutto, un contratto in scadenza a giugno del prossimo anno, cosa che ridimensiona, e pure di parecchio, la valutazione del cartellino che l’Ajax l’estate scorsa aveva fatto sapere fosse di oltre venti milioni.

Il nome dell’olandese con radici marocchine, possiamo dire con ragionevole certezza è sottolineato in rosso nella segretissima agenda di Tiago Pinto. Mazraoui rappresenta il primo obiettivo della Roma, e considerata una posizione contrattuale a un passo dalla scadenza, la sua valutazione si aggira tra i cinque e gli otto milioni di euro.

Articolo precedenteReynolds e Bove via in prestito. Borja Mayoral spinge per la cessione: no di Mourinho
Articolo successivo“ON AIR!” – CATALANI: “Terrorizzato dalle prossime tre partite”, FOCOLARI: “Per ora non c’è molta differenza tra Mou e Fonseca”, CORSI: “Contro la Juve non è più una partita segnata”

19 Commenti

    • Oltre lui, anche Zakaria, fossi Pinto non mi fermerei, un centrale in difesa tipo un Senesi, allora si…. Puoi ragionare su tutto, su tutte le competizioni, rientra Spina, Vina è un centrale difensivo, ha tante, ma tante soluzioni…

    • Sogni di latta hai fatto il nome di un altro mio pallino, Senesi… magari ma a gennaio un mercato del genere lo vedo quasi impossibile

  1. Mazraoui adesso è il primo nome ieri era Zakaria, non sanno niente, si accorgono che un calciatore è in scadenza di contratto a giugno e diventa automaticamente il primo obbiettivo per la Roma di gennaio, peccato però che il mercato non funziona così.

    Capisco che i Friedkin praticamente sono due muti, Pinto quasi,italiani che possono dargli informazioni dentro la società non è rimasto quasi più nessuno, vanno in paranoia ed escono nomi così da football manager nuova edizione più ricca e aggiornata in 3D 2021

  2. Comunque sanno pure il colore degli evidenziatori che ha Pinto a casa , secondo me sono andati alla cartoleria sotto la sua abitazione e gli hanno chiesto pure il modello dell’ agendina

  3. Mancano due mesi,
    ma davvero non avete qualcosa di più utile da scrivere?

    Vi do un suggerimento gratis: del buco di 300 Miliardi di Evergrande,
    2,7 erano di Suning, che secondo tutti gli analisti non sarà in grado
    (nè avrà grande interesse) di rimborsare il prestito a Oaktree.
    E’ vero che il prestito è triennale, ma è anche vero che ci sono dei covenant,
    delle condizioni di stabilità finanziaria, da rispettare.
    E al momento sta andando tutto in cavalleria.
    Inoltre il prestito in 4 mesi è stato già del tutto impiegato,
    e che succederà a Giugno?

    Dai, ne avete da scrivere per settimane, invece di cercare di leggere la mente di Pinto…

  4. Due cose sono sicure a parte i nomi che verranno,la prima e’ che dovranno fare la differenza in campo ,altrimenti e’ inutile tornare sul mercato,e la seconda e’ che saranno i titolari ,e non verranno sicuramente a fare le riserve.Da questo punto di vista giocando a tre a centrocampo,Cristante e Veretout dovrebbero mantenere il posto da titolare,non si può dire invece lo stesso di Karsdorp,che se dovesse arrivare Mazaroui sarebbe sicuramente l’alternativa in panchina….

  5. Che spettacolo stoi cribbacchini de noantri stanno sempte sul pezzo i quello che i servizi segreti faticano a capire loro lo hanno già risolto in poche parole il sismi a questi glie spiccia casa

Rispondi a Rickroma Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome