Roma, offerto Badiashile: può arrivare in prestito dal Chelsea

31
1039

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO ROMA – La caccia al difensore continua. Da qui al prossimo gennaio i nomi si susseguiranno in chiave Roma, con Tiago Pinto che sembra dividersi tra il mercato in Italia e le occasioni che arrivano dalla Premier.

Una di queste porta dritti a Benoît Badiashile, 22 anni, difensore di 194 centimetri di piede mancino del Chelsea. Il roccioso centrale franco-congolese cresciuto nel Monaco e poi trasferitosi a Londra per ben 38 milioni di euro, il giocatore è stato frenato dai problemi fisici e ha giocato molto poco.

Quest’anno non ha ancora esordito con i Blues, e per questo alcuni intermediari lo hanno offerto alla Roma, a caccia di un difensore per rinforzare il reparto arretrato di Mourinho.

Badiashile potrebbe dunque essere un occasione in prestito. Il dubbio più grande restano le sue condizioni fisiche: sostituire giocatori infortunati con un altro calciatore acciaccato non sembra essere la soluzione ideale per la Roma. Per questo le candidature di Milenkovic e Pablo Mari restano calde, così come quelle di Chalobah e Kiwior. 

Fonti: Il Tempo / Il Messaggero / Corsport

Articolo precedenteMourinho aspetta Friedkin fino a febbraio
Articolo successivoVerdone: “Roma senza gioco. Mourinho via? Spero in De Zerbi. Il calcio ha perso le sue bandiere, mi addolora”

31 Commenti

  1. “…potrebbe dunque essere un occasione in prestito. Il dubbio più grande restano le sue condizioni fisiche..”. Basta ve prego, basta

    • come al solito….ti danno in prestito un giocatore ” potenzialmente” forte ma che esce da infortuni…..tu lo rimetti in piedi bene e loro lo riprendono…. intanto hai pagato l’ingaggio e ti ha giocato poco.Potessimo fare noi così!

  2. Pablo Mari mi sembra un bel giocatore, e già conosce la Serie A, voi che dite? gli altri nomi, escluso Chalobah non li conosco sinceramente

  3. Ormai siamo la barzelletta d’europa , basta che un giocatore è rotto e nn gioca che viene in automatico associato ad un nostro obiettivo di mercato . è triste ma fa anche ridere , della serie , nn ci resta che piangere ….

  4. Sono io lo spolliciatore su questo thread e continuero’ a spolliciare chiunque, d’ora in poi, ci casca e da’ per assodato che certe notizie abbiano un fondamento.
    Vi ricordo che da sempre Pinto va dicendo che il 99% dei nomi accostati alla Roma sono “fake”. E non dite poi che la dirigenza non parla. Siete voi che non ascoltate. Peggio dei radio-giornalari!

  5. se tanto mi dà tanto: se ha un male incurabile e in fase terminale, sarà il capitano della Roma dal suo arrivo al fine vita.

  6. il fatto che è sotto infortunio è un ottimo profilo da prendere in prestito , fa infermieria qua , poi quando guarisce può tornare in Premier ….🤩 lo scherzo continua , ma occhio alle false notizie 🥳

  7. giusto….bisogna però pensare che così ne hai già troppi….fosse uno solo sarei assolutamente con te…..ma con i nostri numeri non rischierei di nuovo

  8. pinto ci si fioda subito lungo infortunio,e giocato pochissimo ,è nostro a villa stuard gia si sfregano le mani ,se lo prendono un altro cliente assicurato

  9. Badiashile è un eccellente giovane, ma non è ciò che ci serve.
    A gennaio servono giocatori pronti in grado di inserirsi in fretta nei meccanismi di squadra.
    Per il ruolo di difensore centrale ora di gennaio recupereremo sicuramente Kumbulla.
    A quel punto delle due una: o anche Smalling sarà recuperato ed il reparto sarà da ritenersi al completo, oppure servirà un sostituto dell’inglese, vale a dire un che possa giocare al centro della difesa come leader della stessa, in grado di entrare in fretta nelle rotazioni del mister.
    In tal caso uno che a mio avviso potrebbe fare al caso nostro è Lenglet, il quale all’Aston Villa sta trovando pochissimo spazio e quel poco solo in conference League.
    Il francese potrebbe giocare sia al centro che a sinistra e completerebbe alla grande il nostro reparto difensivo.
    Potrebbe arrivare in prestito, oppure essere acquistato in via definitiva dal Barça per una cifra ragionevole.
    Una come Badiashile, ammesso che recuperi in fretta dall’infortunio, prima di trovare il campo dovrebbe capire i movimenti della difesa di Mou ed a quel punto sarà già il momento di restituirlo al Chelsea. Peraltro il suo ruolo sarebbe quello di centrale di sinistra dove comunque abbiamo già Ndika che ha caratteristiche simili e dove volendo può giocare anche Llorente.
    Ripeto, se Smalling darà definitivamente forfait o verrà ceduto agli arabi serve un profilo diverso tipo Lenglet o Dier.
    Sinceramente non mi aspetto grossi movimenti nel per il mercato di gennaio, ma nel caso più di un difensore centrale mi aspetto qualcuno sulla fascia al posto di Spinazzola e/o di Celik che potrebbero salutare.

  10. Che palle con sti scarti della premier che andassero in Uruguay o Argentino a prendere qualche difensore con i controcazzi dov’è finito lo scouting????!

  11. Ma che è un’altra inQlata alla abraham?
    Ma ‘sti nomi che escono fuori dal nulla, ma chi caxxxx sono?? Poi scarti del Chelsea o dell’Arsenal!! Cioè se vali o sei forte mica ti scaricherebbe…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome