Roma, punto di non ritorno

96
93

AS ROMA NEWS – Piove su Reggio Emilia. Ma diluvia su Pallotta e i suoi collaboratori. Perché monta la contestazione tra la gente e al tempo stesso frena la Roma in classifica: il pari contro il Sassuolo (0-0, punteggio inedito in questa stagione: l’ultimo con la Juve, il 13 maggio 2018 all’Olimpico) non serve a niente. I giallorossi, pur passando la notte al 5° posto, rischiano di perdere contemporaneamente la partecipazione alla Champions e all’Europa League. L’Inter e l’Atalanta sono già avanti, ma oggi anche il Milan può superarli, e il Torino agganciarli (ma è sotto nello scontro diretto). Il rischio è che debba essere decisiva anche la sfida col Parma.

VIAGGIO A VUOTO Ranieri si illude di aver trovato la formula vincente e, premiando gli interpreti del successo di domenica scorsa contro la Juve, riparte dal finale della gara vinta contro i campioni d’Italia. L’unica novità è in difesa, con Jesus accanto a Fazio per il forfait di Manolas (distorsione alla caviglia nell’allenamento della vigilia). Nel 4-3-3, il play è ancora Nzonzi, con De Rossi risparmiato in panchina e a lungo festeggiato dai 1500 tifosi presenti al Mapei stadium, gli intermedi sono Cristante e Zaniolo, il tridente è quello titolare con Under, Dzeko ed El Shaarawy.

A specchio, dunque, anche nell’inedita sfida con De Zerbi, proprio come è accaduto all’Olimpico con Allegri. In fase difensiva, comunque, si abbassano, disponibili e disciplinati, con gli esterni offensivi e la Roma si protegge con il 4-5-1. Il Sassuolo, del resto, non modifica il suo atteggiamento che rimane spregiudicato, anche se in attacco non schiera il finalizzatore ma Djuricic da falso nove in mezzo a Berardi e Boga. Almeno all’inizio, però, funzionano meglio gli esterni offensivi giallorossi, soprattutto quando hanno spazio per ripartire.

BREVE SOSPENSIONE La protesta dalla curva rimbalza in campo. Maresca, subito dopo la mezz’ora, è costretto a interrompere il match. Doppio stop, in totale meno di 2 minuti, per permettere ai vigili del fuoco di rimuovere i fumogeni lanciati dal settore ospiti nell’area di Consigli. La Roma va a sprazzi. Decente in partenza, fiacca in attesa dell’intervallo. Under va subito al tiro e a destra spesso si accentra per favorire la sovrapposizione di Florenzi. Dzeko ha sul destro il pallonetto per il vantaggio, ma conclude senza convinzione. Anche Kolarov ci prova e Consigli, pure se a fatica, salva. Berardi incide da rifinitore e costruisce, nel recupero, la migliore occasione del 1° tempo: imbucata per Djuricic che, lasciato sul posto Fazio, incrocia di destro. Bravo Mirante, di piede, a deviare in angolo.

RISVEGLIO INUTILE Il Sassuolo conquista campo nella ripresa. Con la qualità di Locatelli. A sprecare la chance per il ko è però El Shaarawy: a porta vuota, va in bicicletta e indirizza sul fondo. La Roma accelera e prepara l’assalto. Occasioni a raffica, senza inquadrare però il bersaglio. Destro di Dzeko da fuori area: palo. Kolarov pennella per Cristante che, in tuffo, colpisce di testa: la riposta di Consigli è super. Ranieri cambia per andare a dama: dentro Pastore per Zaniolo e Kluivert per Under. Entrambi, però, fanno cilecca. Dzeko invita al tiro Pastore: destro respinto da Demiral.

Fazio di testa: largo. El Shaarawy da sinistra per Kluivert: rimpallo con Rogerio e palla che rimbalza ancora sul palo (22 i legni colpiti in questa stagione). Ecco Perotti per El Shaarawy. De Zerbi, dopo aver inserito Brignola per Djuricic, mette anche Di Francesco al posto di Boga e Adjapong per Locatelli. Nel recupero, Maresca annulla la rete di Fazio che chiude da centravanti aggiunto: c’è Dzeko in fuorigioco. Come la Roma in quest’annata deprimente.

(Il Messaggero, U. Trani)

96 Commenti

  1. un consiglio per la Roma: non vendere Manolas né Zaniolo, fare una campagna acquisti prendendo campioni per vincere il prossimo scudetto-

    • occasione D’ORO per ripartire da zero e recuperare UMILTA’…fuori pupazzi montati,finti fenomeni,musi lunghi,”cori de Roma” a 100mila euro a partita….dentro gente affamata,tignosa,concreta in stile Atletico Madrid….

    • Il prossimo scudetto, inteso come anno prossimo è della juve, che si rafforzerà; noi che siamo a meno trenta possiamo solo sperare di ridurre il distacco se si indovina il mercato panchina compresa, si ricomincia daccapo.

  2. Ma quale campagna acquisti vincente Nome Libero..Ranieri li ha sputtanati come nessun allenatore ha mai fatto per una squadra al mondo. Comunque sia, bisogna assolutamente evitare che approvino lo stadio..deve essere lo stadio della Roma e non lo stadio di Pallotta ..tra l’altro vorrei ricordare che i 52.500 posti del progetto di Tor di Valle sono una capienza degna di un Ajax , Altra squadra da trader ..quindi non mi aspetto per alcun motivo al mondo che con lo stadio , Pallotta arrivi ad investire in top player..ma di cosa parliamo…Una societa’ ridicola, pietosa nella comunicazione, che si finge di essere la juve (ieri Agnelli l’ha definita azienda Juve ma per loro e’ corretto)..con un regime di delega che non e’ efficace come nella juve ma che e’ sinonimo di anarchia..punto e basta.

    • Capienza Allianz (Juventus) Stadium = 41507. Mi fermo qui. Il tuo nick dice già tutto. Non è il caso di infierire…

    • Spero che tifosi come te spariscano dagli orizzonti giallorossi, valete quanto il Nick che porti, ZERO.

  3. Lo scrivevo l’altro ieri che sta squadra è un mezzo miracolo se va in EL; i fatti mi danno ragione, aggiungo purtroppo, ma la Roma la conosco troppo bene, mi sono bastate 2 partite di campionato ad agosto, e già mi ero fatta un’idea sulla stagione a seguire.
    Pallotta se vuole riconquistare la piazza deve investire adesso e pesantemente anche in barba al FPF , tanto ha visto con i suoi occhi che è tutta una fandonia, perchè altrimenti per la Roma saranno anni di grosse tensioni interne e tra i tifosi.
    Se non può, non vuole o non è in grado mettesse la Roma sul mercato e togliesse il disturbo, ce ne faremo una ragione in un batter di ciglia.

  4. Ed al di la’ di protestucole all’Eur..con Baldini che da Londra ride e sghignazza con il suo amico Jim..bisogna far partire un’azione solida di boicottaggio degli abbonamenti per il prossimo anno…devono avere 3-4000 persone allo stadio. basta con questa proprieta’ e con il suo stadio…lo stadio deve essere della Roma e non di Pallotta..e nemmeno legato a questo personaggio..

    • Perché, pensi che lo costruisce il fruttarolo di Boston coi soldi suoi? Tanto per’ sape’…

    • ai bei vecchi tempi il River Plate per costruire il Monumental vendette la Saeta Rubia e Sivori, forse la Roma a suo tempo avrebbe dovuto vendere Totti e De Rossi…

    • Alfredo Di Stéfano e Omar Sivori furono pagati in Pesos? Tanto pe sapé…

    • Dollari che rivalutati in 10,000 pesos, servirono per finire l’ultima tribuna mancante del “El Monumental”
      fine anni cinquanta (1958).

      Lo stadio monumentale Antonio Vespucio Liberti

    • Pallotta ha trasformato LA ROMA in una rometta provinciale,e ci stiamo preoccupando chi deve essere il proprietario di un futuro stadio?
      Ancora non vi enta che il problema della ROMA e’ solo uno,e che il marchio ASROMA e’appetibile a tutti i Fondi di fascia superiore (e non di poco) di quello bostoniano.

  5. Provando a ragionare a mente fredda e tirando un pò le somme, direi proprio che mai
    come quest’anno rabbia e delusione girano a mille
    Per me sono tutti colpevoli Tutti, nessuno escluso
    A partire dalle scelte scellerate di Monchi (Chissà quanto ci ha guadagnato)
    e dagli errori tecnici commessi da Di Francesco è stata una totale “ecatombe”
    a) La Società in primis – Visti i risultati ottenuti in precedenza,
    bastava semplicemente rinforzare un pò la squadra e non SMANTELLARLA completamente
    Senza contare alcune decisioni prese quali ad es. le cessioni a mercato chiuso
    di Kevin e De Rossi Che sicuramente hanno contribuito a tale macello
    (Segue)

    • Rabbia e delusione: come al solito dici bene, caro Flac…

      E anche se il passato conta (sempre) meno del presente e del futuro, anch’io faccio fatica a non ripensare a quel che è stato.

      E se devo dire la verità, più di tutti ce l’ho con DiFra perché credo che per esempio Ranieri un quarto posto l’avrebbe comunque ottenuto con questa squadra. E questo sarebbe bastato a farmi essere di umore migliore oggi.

      Per il resto, aspettiamo di vedere cosa succede: nella tempesta a un certo punto devi mollare la barra e lasciare che la barca vada dove può.

      Una sola cosa è certa: la prossima Stagione (se gli Dei me lo concederanno) sarò qui a tifare per noi e a sperare di ritrovare tutte le persone carine come te ? . Ciao.

    • Diamine: Spero di esserci anch’io naturalmente ?
      Comq. parlando di cose serie Di tutta questa vicenda ci sono alcune cose che proprio non riesco a digerire La Prima è quella riguardante le cessioni di Kevin e di De Rossi Come sono state gestite Per me – Malissimo! Entrambe avvenute in un periodo in cui la Roma sembrava avesse trovato una sua quadratura e a Mercato Chiuso
      (sottolineo)
      Quali conseguenze hanno avuto? Trovo inutile negarlo “Nà schifezza”
      La seconda: Baldini! Quel termine “Decisioni” mi è rimasto sul gozzo
      Quale ruolo effettivo ricopre: Semplice consigliere o Personaggio “Ombra”
      Ce ne sarebbe anche un altra, ma per adesso voglio veder l’evolversi degli eventi…
      Distinti saluti 🙂

  6. (Continua)
    b) I giocatori – A causa del loro comportamento, abbiamo perso partite e preso batoste
    impensabili Punti gettati al vento unicamente a causa loro Ed io dovrei difendere
    stà gente Dovrei manifestare in loro favore, con quello che guadagnano Alla larga
    Per me sono e rimangono INDIFENDIBILI Senza attenuanti!
    c) La Stampa – Che mai come quest’anno ci ha letteralmente massacrato Pur di vendere e
    creare malcontento hanno scritto di tutto e di piu’ E non è ancora finita
    d) Il Tam Tam delle Radio – Stesso discorso Una cosa mai vista
    Insomma una “Vergogna” assoluta!

    • Piccola Postilla:
      Senza contare errori ed orrori arbitrali che lo strano comportamento di alcune squadre
      Genova, Lazzie, Parma, Cagliari, Fiorentina, Spal, Bologna, Sassuolo in primis
      Le quali contro di noi hanno giocato partite all’ultimo sangue mentre contro altre, si sono letteralmente “Aperte” Stranamente tutto questo è avvenuto dopo che Lotito (insieme con Marotta – Non dimentichiamoci di quest’ultimo) son entrati a far parte del Consiglio Federale
      (FIGC – grazie all’appoggio di Gravina) Aggiungiamoci: la “ricomparsa” di un certo Moggi!
      Ma chi dovrebbe controllare che fine ha fatto Si è venduto anche lui?!

  7. continuando il mio commento oppure fa come il proprietario del Malaga lo stesso del manchester city, il famoso sceicco, quando il comune ha fatto spezzare la corda ha smobilitato la squadra e si va di autogestione e per auto gestione intendo vendere un giocatore e spendere 1/8 per il sostituto

    • “e si va di autogestione e per auto gestione intendo vendere un giocatore e spendere 1/8 per il sostituto”… ma perché cha ha fatto pallotta di diversi in sti otto anni? Ha fatto pure peggio, di giocatori forti ne vendeva tre all’anno

    • Se ne ha venduti 3 l’anno, 3 per 8 anni fa 24.
      Quando ha comprato la Roma c’erano 24 giocatori forti?
      Perrotta e Taddei a fine carriera, Pizzarro incidentato, Faty, Brighi, Motta, Cassetti, Cerci, Julio Baptista, tutti campioni…Vatti a rivedere la rosa prima di scrivere fregnacce.

    • ma lo avete capito che vendere era necessario per cercare di ripianare il bilancio in passivo? i guadagni accessori dovuti a sponsorizzazioni e merch sono quasi nulli se confrontati a quelli del Milan e Inter, che praticamente avevano lo stesso fatturato della Roma nonostante non avessero gli introiti della Champions. L’esempio lampante è la Qatar Airway per averlo come sponsor la roma è dovuta addirittura arrivare in semifinale di champions invece il milan per avere la fly emirates non ha fatto nulla. Gradate il Napoli nessun debito ma nessun acquisto e nonostante ottimi piazzamenti in campionato hanno come sponsor un’ acqua minerale la pasta e il caffe

    • Ma cosa dite? Ma basta Co ste frescacce. L’asse as roma fonda il proprio valore sulla compra vendita giocatori… La Roma è un mezzo per fare una scommessa finanziaria chiamata stadio e quello che ce sta intorno. Alla Raptor de mette soldi per vince non je ne frega nulla (in realtà non mette soldi punto). E constatare questo non vuol dire essere contro lo stadio. Non constatarlo vuol dire essere faziosi

    • Che Pallotta ci voglia guadagnare non lo metto in dubbio ma anche chi verrà dopo vorrà guadagnarci o pensi che la Roma sia così sfigata da aver preso l’unico al mondo che voglia guadagnarci dal suo investimento?

    • E certo… Dipende dar mezzo con cui se vojono fa i soldi. Ci sono società che lo fanno attraverso un ritorno di immagine derivante dalle vittorie… In Italia Berlusconi ci ha guadagnato così… La Raptor non la pensa allo stesso modo. Ma vabbè a me che sta cosa se debba anche spiegare me pare assurdo… Scusate ma a me pare de un’evidenza incredibile

  8. Quali sono i giornali che gettano fango sulla Roma?La Repubblica e il Messaggero non a caso testate contrarie allo stadio!Chi vuole il male alla Roma?Questi giornali e quei tifosi romanisti che seguono le loro falsità!La rube non rinnova il contratto ad Allegri ma nessun giornale spara a zero sulla società.A Roma queste cose capitano perchè a molti la crescita economica della Roma non va giù.Siete tutti in malafede,vergognatevi!

    • A parte che la crescita economica non c’è, basta vedere i conti, ai tifosi interessano i risultati sportivi. Se vuoi vedere la crescita economica, tifa per la Borsa, non per la Roma.

    • però fatece capi, in sto caso la Rubentus và presa come esempio???

  9. è dall’avvento di questa società che i tesserati della ASR equivalgono a pacchi postali, ne abbiamo visti a decine entrare e uscire da Trigoria. Anche se De Rossi merita un discorso a parte (18 anni sono una vita), la bufera di questi giorni è solo l’ultimo caso.
    Qualcuno ricorda la forzata presentazione di Lamela all’Olimpico (agosto 2013) quando era già stato venduto al Tottenham? O la sceneggiata imbastita con un ridicolo foglio A4 per Pjanic? O le gigantografie di Nainggolan per incentivare gli abbonamenti, pur sapendo da mesi che era fuori dal “progetto” e prossimo alla partenza?
    Bastano questi episodi per intuire l’indole ingannevole che ristagna nei vertici…
    con tifosi da modificare geneticamente in “followers”, ovvero umanoidi privi d’identità

    • Ed i fruitori del nuovo stadio in spettatori che consumano ed ordinano le noccioline con il telefono!E magari figuranti pagati ad intonare cori ed incitare la squadra

    • @Monika: se posso Giustissimo ?
      Senza contare scribacchini, vip & affini che vorrebbero entrare gratis alle partite ? Serviti e riveriti Mentre i comuni mortali pagano sino all’ultimo centesimo…

    • tu ci scherzi, ma (più o meno) è la realtà che si vive negli stadi americani. Nessun gruppo organizzato, posti mischiati tra le tifoserie, birra e polli fritti a volontà…
      però anche laggiù sanno perfettamente che, per costruire un team vincente, DEVI TRATTENERE I GIOCATORI MIGLIORI e riciclare quelli scarsi.
      Sono contento della tua recente metamorfosi, MONIKA. Hai scelto la parte giusta

    • non esiste una parte giusta esiste solo la roma..non ci sono figli buoni o cattivi.. ficcatevelo in testa

    • esiste chi ragiona con la propria testa (un reato in questo paese, ad ogni livello) e chi si aggrappa a qualche slogan da quinta elementare, limitandosi ad obbedire sotto il tavolo del padrone.
      Questo è diretto dove non batte il sole

    • Mi sa che siete fuori strada entrambi invece. Perché Pallotta venderà alla prima offerta utile appena costruito o perlomeno iniziato. E lo stadio sarà come gli equivalenti moderni europei. Comodi e con tutti i servizi. Dove il tifo per la propria squadra è caldo e in campo si sente. Solo non ci sarà più posto per i “fucking idiots”, che dovranno trovare altri sistemi per sfogare i loro bassi istinti da frustrati e falliti nella vita. Lo stadio sarà a Roma, non a Dallas o Boston. E sarà della Roma anche quando di Pallotta non resterà nemmeno il ricordo. E chi comprerà la Roma acquisirà anche la proprietà della società detentrice dello stadio. Tutto il resto è fuffa o menzogna…

    • Aspettando lo “stadium”
      (di quale anno?)…visto che dai tutto per scontato,il motivo di Pallotta che ha trasformato LA ROMA in rometta,ti ha detto niente l’uccellino Twitter?

    • Masetti,ma questa è una trasformazione che stanno tentando ovunque,non solo a Roma,per Pallotta fa parte dell’opera per rendere appetibile tutto il pacchetto

    • In realtà,caro Alieno,sono sempre stata dalla parte della Roms.Avendo compreso che tipo di proprietà fosse e come fosse di transizione,sin dal secondo anno in contrapposizione con molti,non ho mai avuto aspettative tanto alte come molti all’inizio e,tenuto conto di questo,ho cercato di essere ottimista su alcune mosse che ritenevo giuste ed ho sempre mosso critiche di cui ho spiegato la ragione che fossero giuste o sbagliate cercando di essere sempre razionale e ragionando con la mia testa. A parte reazioni di pancia nei post partita o in seguito a rospi da ingoiare,difficilmente,penso,si possono trovare insulti fini a se stessi tra i miei commenti,ma critiche,anche aspre si

  10. Squadra vincente? Mix di tecnica dinamica carattere
    Qui hanno dato via tanta tecnica Ormai passaggi solo facili ma pure errati Cross sull’avversario o fuori misura Nessuno salta l’uomo
    Dinamica minima per caratteristiche fisiche e allenamenti blandi (vedere Roma TV) Pochi corrono ma senza costrutto
    Il carattere è un ricordo Nessuno che tenta una giocata difficile Meglio passarla a 5 metri in orizzontale o indietro Ci si priva di chi comunque mostra impegno fisico e attaccamento ai colori col risultato di eccitare i tifosi peggiori e avvilire i migliori
    Tutto frutto di gestione tecnica incompetente scialacquona e distruttrice e di una proprietà che ovvia la povertà di risorse con plus immediati e paga la non conoscenza specifica del settore realizzando minus sportivi
    Pori noi!

  11. Ho piu’ volte ribadito come all’origine dell’annata in tono minore dell’as roma ci sia stato il numero enorme di contrattempi fisici che ha colpito la rosa giallorossa . Piu’ sfumate le altre problematiche in parte dipendenti da quella principale . Ero convinto che l’opera di rinnovamento e ringiovanimento fosse necessaria e lo sono tuttora . Adesso abbiamo finalmente un’ottima base su cui continuare a costruire un progetto vincente .Di cio’ se ne avvarrà il prossimo allenatore .Necessario sara’ continuare a innestarvi forze fresche . E’ evidente nel contempo che alcuni calciatori giunti ormai a fine ciclo in giallorosso dovranno per forza lasciare Trigoria…..

    • Sì, l’hai più volte ribadito e altrettante volte ti abbiamo contraddetto, argomentando su quali siano le principali cause del fallimento stagionale. Ti informo che cambiare opinione non è peccato.
      Che l’opera di rinnovamento sia necessaria è vero… a cominciare dal presidente.

    • MR Ranieri è stato chiaro e se permetti mi fido più di lui che di te… mi sembra che in questa annata disastrosa hai scritto più volte che avevamo imboccato la strada giusta ed i fatti ti hanno dato estremamente torto.
      Se ti riferisci allo stadio meglio che riapri le trasmissioni tra qualche anno anche perché ultimamente ti sei dato ad un tristissimo copia e incolla scrivendo le stesse identiche parole qualsiasi sia l’ argomento.
      Saresti capace di parlare di futuro radioso anche dopo una retrocessione.

  12. un finale di stagione veramente scoppiettante, pieno di colpi di scena e capovolgimenti di intenti e parole… ieri purtroppo abbiamo salutato la CL, ce ne faremo una ragione, visto che come ci dicono sempre 3 Scudetti in 90anni, ma che se ne voja di cè una prima scintilla vera di ribellione del popolo giallorosso… conterà qualcosa??? no… Pallotta ancora indegnamente rimane in silenzio dopo aver caricato l’ambiente e demotivando la squadra in quest’ultime 2 giornate, errori di comunicazione e azioni troppo pacchiani per esser involontari… cioè davvero Fienga chiamando Azienda la ASRoma (si giuridicamente è cosi) non immaginava una reazione???

  13. riflessioni mattudine…
    ma perchè cercare di sminuire, insinuando anche manovre oscure, un migliaio di tifosi che finalmente si ritrova insieme in un venerdi lavorativo organizzato con un passaparola il giorno prima per manifestare per il proprio Orgoglio??? un atto che te riempe er petto d’orgoglio fiero di esser moralmente con loro dove 2000 non saranno tutti i tifosi ma ne rappresentano una parte, patetici i vari rigiramenti di frittata, DDR è solo la goccia che fà traboccare il vaso (e non si parlo di quinquennali e soldi), come il NO allo Stadio, chiara provocazione per Pallotta che se parla dice “famo stò Stadio” e che ha chiamato a raccolta i pallottiniboys che fuori dalla tastiera non esistono, una risposta pacifica che varca il GRA da Londra e NY, da Facebook a Tripadvisor…

  14. Solidarietà a tutti i tifosi che, come me, pur essendo delusi e critici verso la società, quadri tecnici e giocatori, non si sentono nemmeno lontanamente rappresentati dal gioco al massacro violento e becero della curva.

    Spero in una società più avveduta. Posso anche sotterrare che vendano la Roma a imprenditori più facoltosi.
    Ma spero anche che questo tipo di tifo scompaia.

    Oggi è una doppia sofferenza. Per la Roma, per gli errori fatti, e per dover condividere questi colori con questa gente.

    Forza ROMA!

    • “Spero in una società più avveduta…”
      Concordo pienamente con il tuo commento
      Chi se ne fott dei dissensi e di chi non è d’accordo!
      Purtroppo l’amarezza non è dovuta solo al risultato di ieri ma tutta ad una serie di fattori (già elencati) che si sono accumulati A questo punto Anche una vittoria contro il Parma o una “eventuale qualificazione impossibile” (potrebbero far piacere) ma diventerebbero una barzelletta Senza aggiungere altro
      Ho visto troppe partite giocate in maniera indecorosa Troppe Quindi (detto de core) a che pro’ manifestare Per prendermi qualche “manganellata” in testa a favore di chi guadagna milioni, facendo il porco comodo suo? Come già detto: Per me non esiste.
      Distinti saluti 🙂

  15. Tanto rumore per nulla, mi riferisco alla questione De Rossi.
    Io la penso come la società e non sono con Daniele.
    1. Conosciamo le condizioni fisiche del giocatore? SI parlava di cartilagine ormai andata
    2. Gli è stato offerto un posto di dirigente ed ha rifiutato, poi ha rifiutato anche il gettone a
    partita
    3 Opinioni di molti, dobbiamo tenerlo perchè esempio verso gli altri e motivarli a dare il
    massimo. Mi sembra che non ha funzionato quest’anno Daniele era ancora un calciatore
    della Roma con il Bologna, Chievo, Cagliari, Fiorentina…. e pure non ha motivato nessuno
    4 Diciamo sempre di prendere ad esempio la Juventus come mentalità vincente, avete visto
    cosa hanno fatto con Allegri? Secondo voi che avrebbero fatto con De Rossi?

  16. Certo, sicuramente la società quest’anno ha sbagliato strategia, ma in percentuale quanto colpa ha? Secondo me ne hanno di più i calciatori, si poteva tranquillamente andare in Champions anche con questa squadra.
    Quando è stata fatta la campagna acquisti Nzonzi, Cristante… non mi è sembrato sentire critiche dai tifosi. Anch’io ci credevo.
    Anche con Monchi tutti pensavamo che fosse bravo poi….
    Non possiamo dire che la società non ci ha provato purtroppo ci portiamo dietro una sfiga atavica. Con il senno di poi sono tutti capaci di dire si poteva fare meglio…Schick non eravamo contenti quando è stato preso?
    Attenzione che è facile finire dalla padella alla brace!

    • Schick è SEMPRE stato un cesso, pure a Fifa!
      Cristante ?Altro cesso , e che non si capiva che ogni giocatore fuori dall’atalanta rende la meta?
      Kessi Conti Caldarae GAGLIARDINI!!!!! Che poi gagliardini è il peggior giocatore che ho visto da parecchio tempo… comunque Il signor cristante è SCARSO.
      Olsen è svedese pd!!!
      Kluivertino aveva 18 anni e mezzo…
      Ma che volevate…
      Gia i primi tre hanno sfasciato la squadra.

  17. Robbo1, per come ho detto, la tua educazione (ed il fatto che non ti atteggi a wiki-educatore) mi portano a dialogare con te, detto ciò sei commovente (hai una missione interiore, quella di difendere a tutti i costi questa società e lo capisco, a volte non ti nascondo penso che tu abbia qualche ruolo all’interno della Roma), detto ciò non sto qui a nominarti almeno 6/7 nostri calciatori inadeguati non solo per la Roma ma per giocare in serie A, ma davvero pensi noi riteniamo tu stia parlando con convinzione quando dici che le cause dell’annata vadano ricercate negli infortuni? La verità l’ha detta Ranieri, smontata la spina dorsale, distrutto lo spirito di una squadra, la voglia di lottare, il senso del ruolo della Roma nella serie A. Vendano al più presto la Roma

    • Caro Dark Dog il sottoscritto non ha missioni da portare a termine ne’ tantomeno rappresenta terzi se non sè stesso . Le mie osservazioni possono piacere o meno ma sono sempre indotte da elementi incontrovertibili e quasi sempre confortati dalle nude cifre. Da semplice tifoso della strada mi limito a valutare con razionalita’ tutto cio’ che mi viene proposto e in qualunque ambito da Trigoria . La dietrologia non fa parte del mio vocabolario . Non mi piace vivere di sensazioni o di umori perlopiu’ transitori. Ognuno ha il suo modo di analizzare le situazioni ma farlo come spesso lei fa senza dati di fatto oggettivi significa farlo a sproposito…

  18. Scusate ma come fa U Trani a dire che lo 0-0 non serviva a niente? Punto FONDAMENTALE per farsi il preliminare EL, ma ci capiscono di calcio questi?
    abbiamo tutti gli scontri diretti a sfavore con Milan e Atalanta nella classica avulsa e anche se fossimo andati a pari punti con loro non serviva a niente.
    1 punto per il triplo preliminare è buono, ma non è buona la prestazione contro un Sassuolo che stava lottando col coltello tra i denti per agguantare il decimo posto, che per loro significano 2 milioni di premio.
    Quindi oggi forza Empoli, che ci facesse il regalo contro il Toro così almeno dimentichiamo presto questa stagione di strazi !
    Occorre vincere col Parma e matematicamente saremo ai preliminari.

    • Sei sicuro grande alieno?se il toro perdesse la Roma sarebbe automaticamente in Europa League ma c’è il rovescio della medaglia.
      I granata senza stimoli potrebbero perdere l’ultima contro la Lazie che se le vince entrambe e noi non battiamo il Parma,ma per esempio ci pareggiamo, ci aggancerebbe e con lo scontro diretto andrebbe sopra.
      In pratica non succederebbe nulla ed il posto in EL sarebbe salvo ma, dopo che ci hanno sbattuto un altro trofeo in faccia sentirli parlare di prima squadra della capitale che si è ripresa il suo posto lo vorrei evitare.
      Insomma , la Roma deve battere il Parma e basta… è padrona del proprio destino per raggiungere due miseri traguardi evitando che si vada a raschiare il fondo del barile peggio di adesso.

    • L’Empoli di andreazzoli giocherà anche contro lucianone all’ultima e il sassuolo a bergamo… e se il Napoli e la Juve fanno il loro oggi…. forza EMPOLI e SASSUOLO.

    • Dò una notizia in anteprima:
      Empoli – Torino 4 – 1
      Poker di Caputo
      Vista la nostra annata: Non è che mi rallegri Però…

  19. ma perchè una società dovrebbe rinnovare un contratto milionario ad un calciatore che non è più integro??col rischio che debba andare sotto i ferri nel corso della stagione o che non riesca a garantire un numero di partite sufficienti rispetto al suo stipendio??

    • Mi cascano le braccia… sai cosa vuol dire contratto a gettone? sai cosa significa uomo-spogliatoio? sai cosa è un Capitano della Roma? ai nostri Capitani la Curva (questi cattivoni) ha dedicato una delle coreografie più belle ed emozionanti che si siano mai viste negli stadi di tutto il mondo… di questo dovremmo essere orgogliosi, o no? Davvero il tifo Romanista ha smarrito i suoi valori e le sue peculiarità? Non ci credo.

    • C’erano modi e modi per dirgli che non avrebbe fatto più parte del progetto. E ancora nun capire

    • In quale modo dovevano dirlo???? gli hanno offerto un posto da dirigente che cazzo di altro dovevano fare…gli hanno dato quasi 70 milioni di euro in cariera…ora disposti a farlo dirigente .. mi dite come dovevano dirlo?? so curioso.. con una serenata?? con cosa… BASTAAAAA!!!!

  20. La stragrande maggioranza di tifosi (95%) contesta solo dopo il pastrocchio De Rossi. Il sottoscritto lo fa da tempo e per ben altro. Una societa’ di magnaccia, incompetente, senza progetti e obiettivi, se non uno, quello dello stadio, per continuare a lucrare. I tifosi veri non vanno allo stadio a sostenere un pagliaccio venuto dall’America ma lo costringono a mollare.

  21. Premetto che questa società è giusto che vada via, ma qui stiamo attraversando una vergogna dietro l’altra: ddr e ranieri che trattano in maniera misera la ROMA, il primo andando addirittura contro un dirigente e contraddicendolo in diretta piu altre cose, poi ranieri che fa affermazioni al limiti della decenza professionale ieri sera e prima ancora. Si sono messi al livello della gente, stanno dando alla gente ciò che vogliono sentire. E la roma? in tutto questo? Il male di questa squadra sono sempre stati i giocatori e allenatori che si sono sentiti migliori e piu grandi della roma stessa e quindi pensano di avere il diritto di fare e dire tutto quello che vogliono.

  22. …”scrivere fregnacce”…Sciabbolino il vero problema è stata la sciagura degli ultimi due anni di gestione andalusa,da voi venerato…le conseguenze si devono finire di materializzasri…

  23. Oggi volevo esprimere tutta la solidarietà alla curva Sud e a tutti gli ultras della Roma perché devono condividere la stessa fede calcistica con dei personaggi che pensando di tifare per la Roma, in realtà tifano e idolatrano un finanziere bostoniano.

    Non mi rappresentate.

    • Almeno sei stato onesto e non hai scritto che la curva sud “tifa” ma semplicemente condivide una fede calciastica.
      Come si condivide un cane in una coppia…

    • Caro BNFI l’as roma non e’ un’ entita’ astratta ne’ un frutto della ns. fantasia ma e’ un azienda quotata in Borsa che fattura 250 milioni di euro con oltre 300 dipendenti di dipendenti attualmente di proprieta’ di James Pallotta e dei suoi soci .Chi fa il tifo per Essa augurandole ogni bene lo fa di conseguenza anche per il suo proprietario . Le due cose non possono in alcun caso essere scisse .La cosa credo non sia difficile da comprendere ….

    • La cosa è assolutamente reciproca. Non c’era bisogno di accalorarsi tanto…

  24. Quando non contano più nemmeno i dati di fatto, fuori da tutto in una stagione ahahhah hai voglia a deprecare gli infortuni ehhehh. Un fallimento sportivo da cui ripartire e basta. Un fallimento anche degli obiettivi economici perché hanno buttato un sacco di milioni per giocatori che non hanno dato risultati, non mi piace apostrofare con dispregiativi i calciatori che stanno nella Roma. Hanno inseguito la chimera dello stadio, con tutte le premesse negative di questo mondo. Questa dirigenza ha fatto il suo tempo, una scelta saggia sarebbe operare una ricerca sul mercato per una cessione onorevole. Lo stadio per essere un valore aggiunto che cambia l’assetto economico, deve essere di proprietà della società. Tutto il resto è noia ahahha

  25. Io uno che guadagna 55 milioni di euro NETTI in 18 anni, non riesco a chiamarlo bandiera. Ma un semplice professionista ben retribuito.
    Sarebbe rimasto alla Roma senza guadagnare 55 milioni di euro in 18 anni? Non credo proprio.

    Gente come Diamanti o Lucarelli sono bandiere, tornati alle loro squadre per prendere 2 noccioline facendosi il mazzo.

    Con 55 milioni di euro, poteva pure fa la bandiera della Juve.

    • Per un imprenditore,presidente,manager e quant’altro si voglia mettere un titolo a Pallirchio lo stipendio di uno come DDR sarebbe stato l ultimo dei problemi.Il fatto è che in questa azienda perculonia di compravendita autofinziata ci sono sciacalli che si ingozzano senza combinare niente, uno era Ramon Inetto Monchi che percepiva quasi 3 milioni, un altro è Baldini, poi c’è Baldissoni.In una società di calcio chi scende in campo fa la differenza non chi siede nelle sedi di Londra e l Eur.Hai soldi fai, non hai soldi puoi inventarti poco.Inutile girarci intorno…si vogliono imitare in malomodo i businessttari del medioriente che gestiscono PSg e City ma lo si fa in male e senza materia prima, anzi senza conoscenza sportiva.
      DDR a suo tempo lo avrebbero riempito d’oro altrove

  26. Chi nega questo fallimento non vuole il bene della Roma. Questa proprietà dovrebbe in modo ragionevole capire che ormai questo sfacelo sportivo potrebbe trasformarsi in un Vietnam. FREEDOM

    • a pensarci bene, è anche il titolo di un discreto film di fantascienza…
      hai pazienza da vendere

  27. Siamo al preliminare di EL ufficialmente, cancellassero il tour Americano e cominciassero la preparazione che il 25 Luglio c sta la prima gara !

  28. Tutto è cominciato da quel famoso “fottuti idioti”,( Titolo ben meritato), dal quello spicchio della curva sud. Da quel giorno parte del tifo romanista è cambiato radicalmente. Certo che non è stato ben digerito, perché se lo sono sentito sulla pelle, resta però il fatto che, una pattuglia di scalmanati, con tanto tempo a disposizione, riesce a tenere in scacco la Roma. Bisogna ammettere poi che Pallotta, non è più riuscito a gestire la situazione che si è venuta a creare.Sta di fatto che ormai Pallotta, irriso e perseguitato ha anche capito che non era più “aria” di farsi vedere a Roma. Infatti si ferma a Londra o al massimo arriva in Toscana. Ragazzi, inutile nascondersi, stiamo uccidendo la AS Roma !!! O cancelliamo il calcio dalle nostre menti o dovremo andare a vedere la Lazio!…

  29. A parte il risultato un pò a sorpresa, dell’Empoli sul Torino ( 4 – 1 già detto)
    C’è n’è un altro che risalta agl’occhi Ed è quello riguardante la vittoria del Parma sulla Fiorentina. Tale vittoria non solo sancisce la salvezza per i parmensi ma getta delle “lunghe ombre” sull’attuale allenatore Viola: Montella, un punto in 7 gare…
    Sarà stata senza dubbio un ottima “bandiera” Un giocatore che alla Roma ha dato tantissimo e che stimo molto
    Ma avevo torto ho ragione, quando sostenevo “Mai un suo ritorno sulla Panca della Roma?” Purtroppo ritengo che i fatti mi stiano dando ragione!
    Tant’è che già circola la voce di un suo esonero…
    Mha’. Pensiamo a noi che è meglio!

    • La conquista del sesto posto matematico è un’ ottima notizia ma se la Lazie batte il Bologna dovremo battere il Parma ad ogni costo.
      Mi spiego, se non vinciamo con i ducali e la Lazie vince domani ed a Torino (ormai scarico) gli sfigati ci passerebbero avanti anche per via dello scontro diretto… la cosa è da evitare ad ogni costo per orgoglio e tradizione.
      Se non battiamo il Parma ormai salvo,distrutto fisicamente nel giorno del saluto,forzato, a de rossi… sparissero per sempre.

    • Anche se fosse vincendo la Tim Cup hanno liberato un posto in EL quindi siamo automaticamente ai preliminari grazie alla sconfitta del Toro sul quale avevamo snche gli scontri diretti a favore ???

    • Non per la qualificazione in Europa,lo so bene che è matematica, ma semplicemente perché non voglio arrivargli sotto o a pari punti quindi sempre sotto visto che hanno lo scontro diretto a favore.

    • @Fabianone alias Guardiola Concordo. Per quello dicevo ma n’era meglio arrivarce prima?! Nulla da fare Se non se famo male da soli….
      Quell’ “ho ragione” con l’h (che ho digitato prima) mamma mia che Orrore….
      Non se pò proprio vedè!
      Accidenti a me e alla mia distrazione
      Ovviamente era “oppure”….
      *El Flaco* – Bocciato! -.-*
      Faccio tutto da solo 🙂

    • Infatti Flaco, per quello predico una vittoria salvo evitare un harakiri cittadino, con quelli che oltre alla “goppa” in bacheca blaterano pure che stanno sopra e sono la prima squadra della capitale… non si può!
      In quanto agli errori di battitura, ci possono stare…anche a me capitano spesso.

Rispondi a KAWA62 Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome