Scamacca e Morata, sfida continua tra Roma e Milan sul mercato

9
803

AS ROMA NEWS – Perso Marcus Thuram, che ha deciso di accettare la corte dell’Inter, il Milan si tuffa su due obiettivi di mercato della Roma. 

Non è una novità: dall’inizio di questo giugno piuttosto scoppiettante, i rossoneri hanno puntato più volte i giocatori seguiti anche da Pinto. E’ successo, ad esempio, con Evan Ndicka, con un inserimento pesante dell’ultimo minuto, rivelatosi infruttuoso.

Succede anche adesso con Gianluca Scamacca e Alvaro Morata, due obiettivi per l’attacco romanista messi nel mirino da tempo da Tiago Pinto, e che ora sono finiti nei radar del Milan. 

Per l’attaccante del West Ham la Roma sta spingendo per averlo in prestito, ma ora nella corsa si è inserito anche il Milan: il giocatore però aveva dato la priorità ai giallorossi.

Diversa la situazione legata a Morata: lo spagnolo ha una clausola rescissoria di 10 milioni di euro presente nel nuovo contratto con l’Atletico Madrid. Chi lo vuole dovrà versare quella cifra, per poi trattare con il calciatore, padrone del proprio destino.

Fonti: Gazzetta dello Sport / Corriere dello Sport / Gianlucadimarzio.com

Articolo precedenteLa Roma U17 è campione d’Italia: Inter battuta in rimonta in finale (2-1)
Articolo successivoLa Roma sistema la difesa: torna Llorente in prestito con diritto di riscatto, le cifre dell’affare

9 Commenti

  1. Ancora questa boutade con il Milan. Sicuramente non è vero niente, è solo una esca per attirare lettori.
    Comunque se a luglio la Roma può comprare non sarebbero dieci milioni a fermarla e credo anche che un minimo di dialogo con il calciatore, per l’ingaggio, ci sia già stato.
    credo che o è già della Roma o l’obiettivo della società è un altro.

  2. Come sempre…La pochezza di Pioli è evidente, solo con il mercato su di noi, alza qualcosa…💛🧡❤️🏆🐺🐺🐺

  3. Il Milan è una società allo sbando giocatori di livello non andranno lì ma solo qualche futura promessa o giocatori che vanno solo per soldi i pochi buoni cercheranno nei andare via come tonali ….non so riuscito a convincere nemmeno thuram

  4. il milan con morata e scamacca e’ in concorenza con la roma ..ma nei principali quotidiani sportivi ,la roma non viene mai citata …solo milan e inter ,,,,,,,????????

  5. Sono azioni di disturbo per non far rafforzare la Roma, come faceva a suo tempo Boniperti. E ‘una tattica ben nota, antisportiva e sleale come è nelle loro abitudini. Nel 1975 Boniperti soffio’ Sergio Gori alla Roma, che lo stava trattando col Cagliari, soltanto per impedire un ulteriore salto di livello della Roma che era arrivata 3a.

    • Si ma allora era differente, per ricchezza e aganci dominavano il mercato e oltretutto le regole erano differenti, grazia al “cartellino”. Oggi Vierchwood sarebbe rimasto alla Roma e non tornato alla Samp grazie ai regali di Agnelli, perchè allora il giocatore contava pchisismo nelle scelte. Oggi invece anche se hai potere contano soldi e quello che puoi promettere ad un giocatore. Secondo me l’aria di “dismissione” verrà pagata dal milan mentre purtropp con la semifinale l’inter ha meso a posto diversi dei problemi che aveva, sia economici, sia di appeal.
      Secondo me queste voci sono più giornalistiche che reali, semplicemente perchè i giornalisti sportivi sono legati a certe fome mentis e ci mettono un po’ a cambiare il c**o da leccare.

  6. Che stron. di articoli, come per Frattesi che vanno a scrivere di un derby milanese ficcandoci in mezzo che il procuratore è lo stesso di Tonali mentre in verità Carnevali dice che il bilan non glielo ha chiesto mentre ha parlato con Roma, inda e rubbe.
    Sto bilan quindi che prova a prendere tizio, caio e sempronio nel mirino di altri club mi sembra una cosa campata in aria nonostante sia vero che gli servirebbero giocatori in determinati ruoli.
    Ma chi scrive certe cose sembra aver dimenticato che quelli sul groppone hanno ancora quel pacco di De Ketelare pagato 35 miloni e nemmeno considerano che Cardinale è un tirchio, gli stipendi dei calciatori sono più bassi di quelli che paga Friedkin ai giocatori della Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome