Serie A, Ibrahimovic trascina il Milan: vittoria pesantissima sul Napoli (1-3). Il Sassuolo espugna Verona, l’Inter vince in rimonta sul Toro (4-2)

38
4438

ALTRE NOTIZIE – Dopo la sconfitta interna della Fiorentina (0-1) per mano del Benevento nel match delle 12:30, si sono giocate anche le partite delle ore 15 di questa domenica 22 novembre.

Vince il Sassuolo, che sbanca Verona (0-2): decidono i gol di Boga (42′) e Berardi (76′). Vittoria dell‘Inter in rimonta sul Torino: Zaza (45′) e Ansaldi (62′) su rigore fanno sognare i granata, ma poi i nerazzurri ingranano la quarta e ribaltano il match. Segnano Sanchez (64′), Lukaku (67′ e 84′ su rigore) e Lautaro Martinez (90′) per il 4 a 2 finale.

Crolla la Sampdoria di Ranieri, battuta 2 a 1 in casa dal Bologna: vantaggio di Thorsby (7′), poi pareggio degli ospiti grazie a un autogol di Regini (44′) e sorpasso realizzato da Orsolini (52′).

Nel posticipo serale tra Napoli e Milan, vittoria pesantissima dei rossoneri, che rafforzano il primato in classifica: il mattatore, come al solito, è il sempreverde Zlatan Ibrahimovic, autore di una doppietta (20′, 54′). I partenopei tornano in partita grazie a Mertens (63′) ma rimangono in dieci per l’espulsione di Bakayoko, che salterà la sfida con la Roma.

Il Milan nel finale perde Ibra per un problema muscolare ma regge la spinta del Napoli e nel recupero chiude la partita con Hauge: rossoneri di nuovo in testa alla classifica a quota 20, seguono Sassuolo a 18 e Roma a 17, ora sola al terzo posto.

Redazione Giallorossi.net

38 Commenti

  1. Un minuto di silenzio per il “giapponese” (guarda caso sparito) che sosteneva con certezza che la Fiorentina fosse “nettamente più forte della Roma”.

  2. L’Inter ha un gioco da coma per noia.
    Palla davanti e speriamo bene.
    Considerando gli investimenti, la prossima volta che Conte apre bocca fossi Suning lo porterei in Cina un mese.
    In una miniera di rame.

    • Però ha dei giocatori forti, e questo alla lunga paga. Quando hai i calciatori, il tecnico passa in secondo piano.
      Conte non è famoso per il bel gioco, ma per i risultati che porta. Ha fatto vincere la Juve dopo la retrocessione in B, ha fatto vincere la premier al Chelsea dopo diversi anni.

      Sorrido perché quando dissi che Ibra alla Roma era meglio di Kalinic, mi avete spernacchiato perché “vecchio”. Ecco. Magari ad averlo, sto’ vecchio. Che almeno ci fomenterebbe un po’.

  3. .. voglio che oggi tutti parlino della sorpresa Sassuolo..della magnifica inter che ha carattere … del Milan fantastico imbattuto ..etc etc …noi nascosti….meglio non esser primi ora …

    • Il Sassuolo e’ stato preso oggi a pallonate da un Verona incompleto,comunque ha dei numeri e lottera’ sicuramente per le prime posizioni.Vorrei solo dirottare le attenzioni su Berardi che ho sempre considerato un giocatore top, invocandone invano l’ aquisto, e per questo mi sono preso 10 mila pollici e alluci contro.Ora finalmente si cominciano a capire le doti di questo giocatore, che penso sia maturo ormai per una grande squadra…

    • Concordo, se ci fossimo risparmiati gli acquisti imbecilli (alla luce di quanto scarso è stato il loro apporto) di Iturbe, Defrel, Under e Kluivert, e avessimo preso subito Berardi ci avremmo guadagnato alla grande.

    • Su Berardi, dico la verità, sono sempre stato scettico anch’io, ma il discorso che fa Julianb ormai lo condivido. Se vediamo il rendimento complessivo di Defrel, Under e soprattutto Kluivert, considerato anche il tracollo di Perotti, beh, non tanto il primo anno di Di Francesco con noi (quando il Sassuolo chiedeva se non sbaglio 30-35 milioni) ma il secondo, quando alla fine abbiamo preso Kluivert a 20 milioni (pazzia!) mentre, appunto, Berardi, che aveva avuto un anno così e così ed il Sassuolo era arrivato quindi a proporlo a 20 trattabili, soprattutto a noi, poi, perché Di Francesco continuava a volerlo con forza… Beh, col senno di poi, in un 4-3-3 puro come era quello di Di Francesco, Berardi (preso a 20 o magari a 15 più qualche prestito, ecc.) la sua figura l’avrebbe fatta, credo, e comunque avremmo preso un giocatore migliore di Kluivert, e ormai maturo per una squadra più grande. All’epoca, però, era visto come una soluzione di ripiego, diciamo la verità, anche dalla maggior parte della tifoseria. Mi sorprende, comunque, che stia ancora al Sassuolo e che nessuno, alla fine, abbia fatto “pazzie” per lui. E non è più un ragazzino. Ma insomma, buon giocatore (non “top” per me) ma parlare addirittura di particolari “rimpianti”, direi di no alla fine.

    • Fonseca vattene rosiconi antisocietari
      Domani sera,se non hai niente da fare vediti la puntata di REPORT. SI PARLERÀ DI chi e’il vero proprietario del Milan.
      Forse ,dici forse, si farà finalmente luce su una società che non avrebbe dovuto esser più iscritta al campionato di serie A. E che invece si può permettere ibrahimovic, questo non lo dici?

    • Per Demetrio,
      il problema di avere dei campioni quasi quarantenni in squadra come Ibra e Ronaldo è che oltre a pagare ingaggi stratosferici, non sai quanto ti possano durare… Una, due…tre stagioni massimo?
      E poi, quando per ovvie ragioni di età sono finiti ma straricchi e vorranno appendere quindi gli scarpini al chiodo, la società senza poterseli rivendere nemmeno in Cina, che cosa ci ricava? Come ci rientra di tutti quei milioni spesi?
      Ma c’è un altro problema tecnico da non sottovalutare: con un Ibra o Ronaldo devi ricostruire e disadattare tutta la squadra intorno a loro, rischiando di bruciare per sempre dei gioielli come Dybala.

      È più che evidente, quindi, che chi compra giocatori come Ibra e Ronaldo ha TANTI SOLDI da dover spendere nella speranza che in quei 2 o 3 anni che lo utilizzeranno vincano uno scudetto e possano trovarsi grandi sponsor per scongiurare il botto economico e una rivoluzione tecnica non appena questi campioni quasi quarantenni si appaghino e decidano di mollare col calcio.

      Ronaldo sta più che ripagando le aspettative tecniche… un po’ meno quelle economiche, visti cartellino pagato al Real e ingaggio…

      Ma Ibra?
      Se il Milan non vince lo scudo in 2 anni, dubito fortemente che Ibra si danni l’anima o abbia le forze per continuare a perorare la causa rossonera.

    • All’As Roma per vincere 1 scudetto ogni 25 anni non basta comprare Ibra e affiancarlo a Dzeko snaturando poi tutta la squadra composta da ALTRI CAMPIONI costretti a fare il “lavoro sporco” per quei due…
      L’AS ROMA DEVE PURTROPPO STRINGERE ALLEANZE POLITICHE IN FEDERAZIONE PER POI PIAZZARSI NELLA STANZA DEI BOTTONI, estromettendo a vita il panzone pregiudicato!

      Questa è l’unica via percorribile in questo caxxo di paese con personaggi e istituzioni corrotti fino all’osso.

      A meno che la magistratura ordinaria non intervenga facendo tabula rasa (e ancora una volta non lo sta facendo… chissà perché!!!) dello schifo perpetrato dal panzone impunito e degli arbitraggi pro-juve, pro-lazie e pro-milan… per la nostra amata As Roma è impossibile conquistare uno scudetto battendosi lealmente SUL CAMPO e schierando magari i più forti calciatori al mondo. Avremmo molte più probabilità di vincere una CL, tranquilli…

      A noi ci hanno dato SUBITO una sconfitta a tavolino per un emerita caxxata col Verona.
      Per i tamponi taroccati dai mungi-vacche, che hanno fatto a quell’immondo panzone pregiudicato di Lotito????
      Avete notizie??!?!

      Non ci hanno ancora fatto mettere la prima pietra per lo stadio di proprietà dopo 7 anni di lotte e e decine di milioni spesi… e volete che ci fanno vincere lo scudetto a noi?

      Ah, rega… ve voglio bene… ma svegliamose!

  4. Parli di ibrD, ma hai visto quel ragazzetto biondo che il Milan ha preso da una banda di musicanti, a quattro soldi?
    Hai visto che gol ha fatto ?
    Come mai nessun esperto lo conosceva?
    E del Napoli vogliamo parlare?
    Come era a storia ?
    Ehhhh O napule non vende i suoi gioielli ehbhhh
    Ha preso Manolas….si si che affare hanno fatto…

  5. Ibra si è stirato, e adesso vediamo quanto vale il Milan senza il suo totem per qualche partita.
    Giocatore incredibile e infinito, giù il cappello.
    A chi ricorda le profezie dell’Oracolo di Sarno, beh, oggi siamo tutti più buoni…

    • Ibra cammina in campo
      Mena come un fabbro. Della gomitata a kuolibaly che sarebbe valso un rosso e 3 giornate di squalifica manco un commentuccio?
      I gol ?
      Embè incomiciamo a togliere il gol del 3-2 su rigore fasullo contro di noi.
      Il gol alla CHUK NORRIS contro l’Udinese.
      Il gol con fallo contro il VERONA (identico a quello di Kalinic col Cagliari )
      IERI la gomitata. Mi sembra tutto regolare.
      Professo ‘ ma a tutti quelli che volevano cacciare FONSECA non dici niente?
      E pure a te lo ricordo, stasera ci sta Report e il servizio sul VERO padrone del Milan.
      Te lo puoi e vuoi vedere ?
      O parliamo solo di ohhhhhh comm e’bello ibrahimovic. ..
      Voglio vedere alla veneranda età che si ritrova quanti infortuni come quello di ieri sera avrà.
      Ma qua , tutti presi da” eiaculazione precoce” su ibra….Embè.. Ohhhhhhhhhh ibra
      Ohhhhhhh
      Ma come era la storia?
      Atalanta
      Napoli. Inter
      Fiorentina
      Tutte più forti della Roma eh?

    • Secondo me con Smalling l’Inter è molto più forte della Roma. Quello Smalling che ha preso perché… tutto fatto con Sanchez, giusto?

    • Fammi capire professo ‘te e i tuoi seguaci potete sbagliare idee e pronostici e io no?
      Ma fai sempre il vago, to torno a domanda?
      A tutti quelli che dicevano e scrivevano Fonseca via , Fonseca esonerato , Fonseca vattene..manco un commentuccio?
      Stasera Report te lo vedi oppure sul Milan ho scritto piagnistei?
      Comunque con il permesso della redazione aggiungi al Nick un FORZA ROMA non sia mai che arriva il Santo inquisitore a dirmi che non lo scrivo mai…

  6. Menomale che ibra era finito!!!! alla faccia di chi parlava male… alla Roma spaccava. comunque va bene cosi… la Roma sta trovando le misure giuste e tanto il Milan crolla testa al Napoli che sarà con il dente avvelenato gattuso non arriva alla fine della stagione

  7. Oggi è stato il mio compleanno, per regalo mia moglie mi ha fatto mettere la partita in tv, lei non è tifosa ma le piace la Roma , mentre facevamo un aperitivo ( qua erano le 6 pm) inquadrano gli spalti con Friedkin, lei dice : ” This guy is there alone watching Roma, he cares a lot about it” ” sto ragazzo sta là da solo a guardare la Roma, gli interessa ” cioè questo per dirvi seppur non sapendo che si trattasse del proprietario,anche chi non segue il calcio fa caso a queste cose…e che lo dico a fare?

  8. Ragazzi speriamo di recuperare Mancini e Ibanez per domenica….avrei preferito un bel pareggiotto …non mi piace che il Napoli abbia beccato cosi, diventa pericoloso e gli incroci di domenica possono favorire di nuovo il Milan…..certo fossimo al completo non avrei davvero paura di nulla e di nessuno..ma senza TUTTA la difesa Caxxo diventa difficile !

  9. Spero di non dover rimpiangere il pasticcio diawara
    Milan questo anno starà lì fino alla fine
    No ce la possiamo giocare
    Campionato strano . Può succedere di tutto
    Chiudo invocando un minuto di applausi per chi cambia nick per non pagare una cena

    • Il Milan sta lì solo per ibra come cala lui il Milan sparisce non puoi tenere in piedi una squadra con un solo giocatore guarda noi ieri mancavani tre titolari eppure il risultato è lo stesso

  10. Forse con Osimhen il Napoli non avrebbe perso. Peccato il pareggio per noi sarebbe stato ottimo. Speriamo che il Sassuolo non rompa i [email protected] per il 4 posto. Tocca inizia a gufarlo. Complimenti a quei dirigenti capaci di mettere sotto contratto allenatori bolliti come Prandelli.

  11. Ma della gomitata di Ibra DA ROSSO DIRETTO non vista da arbitro e VAR ne vogliamo parlare????
    Evidentemente hanno deciso che bisogna portare lo scudetto a Milano…… che schifo!!!!!!

    • No no, non ne parla nessuno .
      Come qualcuno qua sul sito. Sanno solo scrivere eh ma Gaetaniello aveva detto che ibra era finito…
      Na sfinge in campo. Più quello che sbaglia che azzecca. Compresi 4 rigori falliti. Roba che se lo avesse sbagliati DZEKO veniva crocefisso.
      A furia di falli alla Jean Claud VAN DAMME sta facendo il cannoniere . In una squadra che non doveva essere iscritta al campionato tre anni fa..
      Ma sono tutti bagnati. ..quando lo nominano…ohhhhhhh ibra…ohhhhh ahhhhh siiii ce ne fosse uno che si ricordasse che ci manca Zaniolo. Se no eravamo noi primi in classifica.

    • Casomai il fatto triste è che fino 10 anni fa era impossibile che un quarantenne da solo facesse la differenza in serie A. Era roba da campionato americano o al massimo brasiliano. Oggi invece..

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome