TIAGO PINTO: “Vedo una Roma migliore e non ho dubbi che nel futuro sarà più preparata per vincere”

23
846

AS ROMA NEWS – Il General Manager giallorosso Tiago Pinto risponde alle domande di DAZN nei minuti che precedono l’inizio del match Inter-Roma.

Ecco tutte le dichiarazioni del dirigente portoghese sulla partita che si sta per giocare a San Siro:

Come si è avvicinato Mourinho a questa partita?
“Come sapete un allenatore deve parlare tanto durante la stagione, noi purtroppo siamo l’unica squadra in Europa che obbliga l’allenatore a parlare troppo, dobbiamo gestire. L’ho sentito carico e motivato, sappiamo che è una partita speciale per lui perché ha fatto la storia dell’Inter ma sono sicuro che nessun romanista vuole vincere più di Mourinho. In questa settimana l’ho sentito carico e motivato per portare a casa i 3 punti”.

La Roma ha raggiunto una solidità abbastanza chiara. In vista di un passaggio superiore quali sono i vostri piani?
“Se il mercato mi permette di prendere un centrocampista come te…(in riferimento a Massimo Ambrosini, ndr). L’importante in questo momento è finire bene la stagione, come ha detto prima Pellegrini è tutto poco definito. Dobbiamo approfittare della fiducia collettiva, vincere tutte le partite possibili, non dimenticare la Conference, poi vediamo. La nostra strategia è chiara e non cambierà”.

In mezzo al campo ci sono novità sul rinnovo di Mkhitaryan?
“No, capisco le vostre domande e non voglio essere anticipato ma non mi piace parlare di mercato prima della partita. Mkhitaryan è un giocatore molto importante per noi, penso che la voglia di tutte le parti sia la stessa come la scorsa stagione. Non ci sono problemi, c’è una tempistica che la società e il calciatore hanno definito e non ci sono problemi”.

Come lavora insieme a Mourinho?
“Quando lo abbiamo preso sappiamo che il suo contributo non è solo sul campo, ma su tutto quello che facciamo a Roma. Avevamo bisogno di costruire una struttura professionistica intorno alla squadra, lui mi dà una mano in tutte le aree. Abbiamo una chimica importante anche con la proprietà, ogni giorno vedo la Roma migliore e non ho dubbi che nel futuro sarà una Roma più preparata per vincere rispetto a quella che abbiamo trovato. Lo sviluppo di una squadra ha bisogno di tempo. Oggi siamo tutti più consapevoli delle idee di Mourinho, insieme alla proprietà stiamo costruendo un club che sarà molto vicino a vincere rispetto a quello che era in passato”.

Articolo precedenteAltro che Juve: l’ex giallorosso Rudiger sceglie il Real Madrid, firma a un passo
Articolo successivoINTER-ROMA: 3-1 (30′ Dumfries, 40′ Brozovic, 52′ Lautaro, 85′ Mkhitaryan). I giallorossi si svegliano tardi, finisce la striscia di risultati positivi

23 Commenti

  1. Ha parlato mr 7 e mezzo in pagella e infatti stiamo perdendo…solo la maglia..a proposito..ma oliveira quante’ scarso? Tra lui e cristante na bella lotta,forzs ROMA
    AH PS mr friedkin cerca di fare un mercato all altezza, me raccomando eh i soliti scarti a giugno

  2. Oliveira non giocava più manco al Porto, adesso sappiamo perché. Un morto di sonno. Vedi se lo riscatti pure.
    A Mancini mi raccomando fagli adeguamento e allungamento del contratto, allungamento del p*ne, barba, capelli e biglietti del cinema in omaggio. Uno così è da cacciare a calci in c*lo per i danni che fa in campo, altro che rinnovo.

  3. Per fortuna che dovevamo dare il 100% E poi Oliveira… Mammamia non pensasse di riscattarlo… Troppa Inter per questa Roma

  4. A me più che la partita preoccupa questo periodo:
    “…Lo sviluppo di una squadra ha bisogno di tempo. Oggi siamo tutti più consapevoli delle idee di Mourinho, insieme alla proprietà stiamo costruendo un club che sarà molto vicino a vincere rispetto a quello che era in passato”.

    Sempre furbetto e criptico (qui veramente da 8 altro che 7,5), se la Roma arrivasse 4 il prossimo anno avrebbero mantenuto le promesse??!

    Purtroppo il tempo ce l’hanno rubato con 11 anni di niente, chiacchiere e bonsai

    Però onestamente, come criticavo quello, se la campagna acquisti di giugno sarà come quella dello scorso anno, dovrò prendere atto che siamo passati dalla padella alla brace…

    Se per acquistare qualche campione dobbiamo aspettare di ripianare i debiti e poi diventare virtuosi e poi aumentare il fatturato….. campa cavallo…

    Manca poco ma leggo Pinto e non so cosa pensare…. ma penso male….

  5. Parliamoci chiaro, prr vincere ci vogliono i campioni, e i friedkin i campioni non li vuole comprare, pinto lo ha ripetuto piu’ volte, tetto ingaggio da rispettare, ora sappiamo che i giocatori forto costanp molto ma gli devi dare uno stipendio alto, il giochino e’ facile
    No campioni ? No tituli
    Chi e’ che vincera’ lo scudetto anche quest’ anno? Gli intertristi, e ce li hanno i campioni loro? Si.
    Stop niente da aggiungere
    Friedkin non sara’ mai uno che vincera’ nulla se non si mettera’ in testa di cacciare i soldi, questa e’ purtroppo possiamo parlare quanto vogliamo, ma rimangano chiacchiere da bar, solo la maglia forza ROMA

    • Non li compera perche un broccolaro gli ha lasciato 300 milioni di buffo…vedi un po….solo fanfara da boston e zero titoli…che fenomeno mr. Broccoletto

    • Pietro allora poteva anche non comprarla la ROMA , se me devono compra’ gli scarti

    • oh Zi, quindi? sei incapace del confronto e ti relazioni solo con chi ti accondiscende, o sei l’infiltrato classico getta-malumore?

  6. Ma un giornalista che abbia il coraggio di chiedere di chi sia la responsabilità degli acquisti di vina shumurodov oliveira e nails esiste ? Perché qualcuno prima o poi dovrà assumersela …e quel qualcuno dovrebbe fare le valigie senza se e senza ma …anche se fosse mouriho …perché quasi quaranta milioni di acquisti sbagliati non sono una cosa da poco …e voglio ancora credere che non riscattatino oliveira …e che non esistano accordi sulla para

  7. L’inadeguatezza di questo dirigente è stata fin da subito palese. Ora vedo che molti hanno fortunatamente aperto gli occhi. Sarà anche un brav’uomo ed indubbiamente ha dimostrato (in Portogallo) capacità organizzative fuori dal comune ma il GM, per non dire il DS sono ruoli troppo grandi per lui. Se i Friedkin non comprenderanno che va affiancato da gente esperta (il top nel ruolo in Italia è libero, Sartori) si dimostreranno inadeguati pure loro a gestire una società come la nostra.

  8. Pinto parla da turista.. Sei il GM chi la dovrebbe migliorare la squadra??
    Vuoi rafforzare la squadra?
    levami Oliveira shomu e vina e prendimi qualcuno da CHAMPIONS!!
    Koulibaly ecco inizia a prendere lui dando Veretout all’inter e poi ne parliamo

  9. Una Roma migliore in futuro preparata per vincere, certo, prendendo spunto dalla maggiore qualità e superiorità dei giocatori dell’Inter nei nostri confronti tipo : Vedasi la differenza tra Barella e Pellegrini, tra Dumfries e Karlsdorp, De Vrj e Skriniar vs Mancini ed Ibanez, tra Brozovic ed Oliveira o Veretout o Cristante.
    Bastano questi dettagli per dire che intanto sarebbe seriamente il caso di far firmare il contratto ad un top player come Dybala direttamente tra 3 giorni senza aspettare, contratto con decorrenza ovviamente dal 01 luglio, poi nel mercato estivo un terzino dx che mette in panchina Karlsdorp, due centrali difensivi di livello da mettere insieme a Smalling a far sedere in panca Mancini ed Ibanez, idem dicasi per i famosi mediano e regista.
    Questo è se si vuole alzare l’asticella, fare qualcosa di più importante ed è quanto ci ha insegnato il 3° confronto stagionale con la squadra più forte del nostro campionato.
    E l’Inter appunto è la squadra più forte, è uscita dalla Champions contro il Liverpool giocandosela comunque, non sfigurando, andando a vincere ad Anfield Road la gara di ritorno 0-1.
    Quindi la società deve prendere esempio dai migliori se un domani si vorrà vincere qualcosa d’importante e non guardare alcune realtà provinciali come accaduto che qualcuno a suo tempo volesse prendere esempio dall’Atalanta di turno.

  10. La Roma ha una buona base, Allora pinto la base c e’ , pero’ ai tifosi serve chiarezza , si vuole far galleggiare la Roma tra il 5- 6 ed anche 7 posto? Allora si rimane così, si dichiara la famosa crescita, ?allora porta 2- 3 campioni, che non siano pero’ Oliveira, Shomurodov vina e quant altro

    • Perche’ pinto? Perche’ i soldi li caccia pinto? O li dovrebbe cacciare il grande friedkin? Boo saro’ io, nun ce se crede, bisognerebbe connettere er cervello alla bocca prima de darglie fiato.
      Tutti se la prendono o con mou o con pinto ma non con il capo dell azienda cioe’ friedkin ma i soldi chi li caccia io, mou, i tifosi,pinto o divrebbe farlo friedkin??mah!!
      Solo la maglia, forza ROMA

  11. Viña,Oliveira , Shomu, e l’altro inglese , questi sono i tuoi acquisti fallimentari che ci sono costati un occhio della testa , un rinnovo a Pellegrini che grida vendetta e ti appresti a rinnovare a un Mancini ridicolo con aumento e prolungamento. Questi sono i fatti, non sei un DS e di pallone non ci capisci , questa e’ la realta’, il tuo apporto e’ invisibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome