TOTTI: “Nessuno mi leverà la Roma dalla testa e dal cuore, è la mia seconda pelle”

61
2066

AS ROMA NEWS ULTIME – Francesco Totti, intervistato via Instagram dal suo ex compagno di squadra Vincent Candela ai tempi dello scudetto del 2001, ha parlato della Roma e di quanto sia importante per lui essere romano e romanista:

Qual è il tuo lavoro più importante?
“In questo momento è stare a casa con i figli, con la moglie e basta. Che, non è un lavoro? È un lavoro importante! Più di questo non ci sta… ma dicevi il lavoro fuori da casa? Questo è un lavoro importante: educare i figli, farli crescere, far loro capire come si devono ambientare, è una responsabilità non da poco. Però, ho capito la domanda che volevi fare, volendo avrei un’altra risposta. Conoscendoti, dopo 25 anni, so che volevi chiedermi il lavoro che sto facendo adesso. In questo momento sto in stand-by, sento, chiamo, vedo giocatori giovani, diciamo che sto aprendo una società di scouting e procura. Soprattutto scouting perché voglio far crescere i giovani nel migliore dei modi, voglio far sì che si comportino onestamente, con le dovute maniere, come sono cresciuto io, con valori e princìpi importanti. Perciò sto cercando in giro per il mondo nuovi talenti. Tieniti libero, ti porto via dalla Roma pure a te (ride, ndr). Farai parte della mia scuderia. Ora ti tocca lavorare!”.

Parliamo della Roma. Sei la storia della Roma. Quanto senti questa Roma?
“A me la Roma non la leverà mai nessuno dalla testa e dal cuore. Possono passare presidenti, allenatori, giocatori, è la mia seconda pelle. Quello che ho fatto per la Roma e la Roma ha fatto per me non me lo toglierà mai nessuno. È un vanto essere romano e romanista”.

C’è un altro Totti nel mondo del calcio?
“Adesso no. Spero di trovarlo. Cercheremo di trovarlo”.

Dopo 24 anni che ci conosciamo, non ho capito se sei te che mi hai fatto conoscere Roma o il contrario!
“Penso che alla fine sei tu che mi hai fatto conoscere Roma, io non posso andare in giro (ride, ndr).

Abbiamo vinto tante battaglie insieme.
“La battaglia più grande è adesso: dobbiamo sconfiggere il Coronavirus. Tutti insieme”.

Fonte: Instagram

61 Commenti

    • questo uomo mi ha fatto gioire esultare e divertire per anni… ora onestamente mi mette un po’ tristezza…io lo capisco è dura uscire da sotto i riflettori… si vede che è in crisi di astinenza di visibilità…però non ci può dire tutti i giorni che non scorda la Roma.. forse era meglio dimostralo in quella famosa conferenza stampa in cui ha cercato e ottenuto applausi da molti giornalisti antiromanisti.. e molti pure laziali sputtanando società che aveva avuto l’ardire di fargli capire che a 40 anni è opportuno smsttere di giocare e che per fare il direttore tecnico di una grande squadra ci vuole un opportuno periodo di tirocinio !!!!

    • ma sei lo stesso Alex che la Redazione c’ha gentilmente informato essere uno dei tanti nick usati da noto forumista??? e sei d’accordo con chi critica Totti che ha una crisi di visibilità???

  1. TOTTI: “Nessuno mi leverà la Roma dalla testa e dal cuore, è la mia seconda pelle”

    Hai fatto tutto da solo Francé

    • No bello mio. l’hanno messo nelle condizioni di andarsene.

      Intanto sul grande acquisto di Pastore c’aveva azzeccato.

      Credo che Totti capisca di Pallone un pochino di più di tanti altri che sono nella Roma, a partire da BLAdissoni.

      Per anni hanno fatto fuori bruno conti, salvo riportarlo dove era prima, perché si sono resi conto che era una risorsa. La voglia di Pallotta di cancellare il passato per costruirsi un’immagine forte e vincente, si è dimostrata errata.

  2. Capitano Roma ti ama alla follia, gli altri sono solo 4 gatti, arrogantelli che ti attaccano ad ogni occasione, che hanno da ridire su tutto, se giochi a calcetto, se apri una società, se rilasci un intervista, se vai in bagno, si sono dimenticati purtroppo, sembra assurdo ma è così, un paradosso quasi, ci sono soggetti che si sono offesi per una conferenza stampa in cui hai detto la verità e ne avevi tutto il diritto. Oggi la Roma è precipitata in basso (sognami i quadri posti per i fallimentari bilanci di Pallotta) ed il sogno americano è fallito, nessuno lo può negare, un sonoro assordante fallimento sportivo ed economico. Per me rimani un Dio del calcio ed un uomo buono che dimostra ogni giorno con atti concreti di che pasta è fatto. Sempre orgoglioso di Totti e DDR.

    • Totti è stato il più grande calciatore della nostra storia ed uno dei più grandi del calcio in assoluto.
      Lo ringazierò vita natural durante per quello che ci ha fatto vedere durante la sua carriera.
      Ha il diritto di rilasciare interviste, di aprire società, di giocare a calciotto, di fare spot pubblicitari e tutto quello che vuole. Ha avuto anche il diritto di fare la conferenza stampa d’addio per spiegare le sue ragioni.
      L’unico diritto che non aveva era quello di sparare a zero sulla dirigenza. Non perché avesse torto, tutt’altro, ma perché quell’intervista ha danneggiato la Roma e non la dirigenza che era il suo vero obiettivo. E la Roma, sempre e per sempre, viene prima di tutti e quindi anche prima di Totti.

    • Toro Seduto per curiosità, ma in che modo Totti avrebbe danneggiato la ASRoma??? cioè, quali sarebbero i calciatori, allenatori e DS che non sono arrivati st’estate per le sue dichiarazioni???
      non sei l’unico a cui o posto la domanda, potresti però esse l’unico a rispondere…

    • Mi risulta che Messi fosse già sull’aereo, dopo essere stato convinto dalla solita telefonata di Fonseca. Poi ha sentito la conferenza di Totti, e purtroppo è sceso.

    • Rispondo volentieri a GS2012.
      Totti era (e probabilmente è ancora pur non facendone più parte) il personaggio più famoso dell’AS Roma. Nel momento in cui ha fatto capire che la società, secondo lui, è composta da incapaci, prevaricatori, menefreghisti e papponi, ha chiaramente dato della Roma un’immagine pessima. Un po’ come se Marotta avesse sparato a zero sull’Inter (anche se i due hanno/avevano incarichi diversi nelle rispettive società, l’esempio potrebbe rendere l’idea).

      La prima cosa che mi viene in mente è che, dato che la Roma è una spa, il giorno dopo le azioni erano ribassate, con notevole danno economico. Poi penso che, questo meno dimostrabile ma presumibilmente vero, Petrachi abbia dovuto dare spiegazioni in sede di trattativa ai procuratori dei calciatori, complicando le trattative. Certo non al procuratore di Messi, ma a quello di qualcuno che stava trattando si.

      Chiudo dicendo che il sottoscritto, in quanto tifoso della AS Roma, non avrebbe mai sparlato in pubblico sulla società per la quale tifa.

    • In poche parole, semplifico dicendo che se un dirigente della FIAT dicesse in pubblico che la Panda fa schifo, non farebbe un gran favore all’Azienda.

    • @Toro Seduto

      E di grazia a chi Petrachi avrebbe dovuto dare le spiegazioni???

      Ai procuratori dei tanti fenomeni acquistati in questi ultimi 2/3 anni??? Di certo ha dovuto discutere e non poco anche con i procuratori, oltre che con quelli dei giocatori da lui acquistati, dei fuoriclasse acquistati dal Monco de Sevilla che se li volevano, dopo le parole di TOTTI, portare tutti via…vè???

      Molti dei fenomeni fuoriclasse acquistati dal Monco li devi regalà e pagaje pure l’ingaggio che altrimenti nun se li pija manco er Zagarolo (con tutto il rispetto per il Zagarolo, ovvio); quelli acquistati da Petrachi a Roma ce sarebbero venuti in ginocchio, altro che dà garanzie per quanto detto dal Nostro Grandissimo Fuoriclasse CAPITANO.

      Faccio fatica a capire ciò che scrivete pur di attaccare TOTTI !!!

    • Fai fatica a capire perché non leggi. Prova a rileggere meglio e poi dimmi dove avrei attaccato Totti. Dopo averlo elogiato per la sua straordinaria carriera ho solo aggiunto che avrei evitato di rendere pubbliche in conferenza le sue opinioni. Riporto testualmente: “Non perché avesse torto, tutt’altro, ma perché quell’intervista ha danneggiato la Roma e non la dirigenza che era il suo vero obiettivo”. Sottolineo: “NON PERCHé AVESSE TORTO, TUTT’ALTRO”. Questo secondo te significa attaccare Totti? Tu e qualcun’altro siete monotematici, vedete anti questo e anti quello ovunque, anche quando l’evidenza dimostra il contrario.

    • “Poi penso che, questo meno dimostrabile ma presumibilmente vero, Petrachi abbia dovuto dare spiegazioni in sede di trattativa ai procuratori dei calciatori, complicando le trattative. Certo non al procuratore di Messi, ma a quello di qualcuno che stava trattando si.”

      Se non sbaglio hai scritto, anche, quanto sopra…e ti ho risposto.
      Credo di aver letto bene e di aver capito altrettanto bene, poi se vuoi estrapolare solo quello che ti fa comodo…vabbè.

      I monotematici siete voi che ad ogni articolo su TOTTI, qualsiasi sia il contenuto tipo quante volte va in bagno, vi scatenate con considerazioni a dir poco fantasiose quando non offensive (eufemismo).

      Quello che mi riesce difficile capire è perchè vi ergete tutti a giudici e/o talent scout di futuri manager/amministratori d’azienda dando patenti di capacità/incapacità a destra e manca.

      Sappi caro Toro Seduto che ti leggo e, punti di vista diversi a parte, non ho dubbi sul tuo essere romanista.

      Saluti

  3. C ha pensato pallirchio, ha messo gli scrausi a decidere tipo Fienga l inetto asino che si scorda di rinnovare i contratti dei forti e si ricorda di rinnovare i contratti alle bibbe al sugo e sta a richiama pure quell altro incapace di Shick, e Baldini che ha bisogno di un corso di aggiornamento che è rimasto a Windows 97…tranquillo France andati via questi inetti puoi tornare

  4. Capitano,si ricorderanno di sta società per essere quella che ha chiuso con ignominia la tua carriera,(e di ddr), probabilmente ci ricorderemo del poro sparlottola solo per questo; d’altronde in 10 anni, a parte un paio di periodi,solo noia e fuffa.
    Daje capitano torna presto.
    I tifosi della Roma non dimenticano i campioni e tu sei the best of.
    Ah e non scordare che il tempo è gran signore.
    Almeno lui.
    Opinione da tifoso della AsRoma,s’intende.

  5. France’ fatte rimbalza’tutti sti veleni che te
    sputano addosso.
    Resterai sempre il più grande di tutti i tempi.
    Calcola pure che ci sono le quaglie velenose

  6. Totti per me è stato il più grande personaggio dai tempi dell uomo Sapiens, ma onestamente ora, ogni volta che parla di Roma fa disastri, ma come può fare battute dicendo che:

    ” compro la Roma perché ora costa di meno…”

  7. Vorrei che la redazione centellinasse al minimo (se possibile, cortesemente) tutte le dichiarazioni di Francesco Totti (questa addirittura tratta da instagram, nemmeno da un intervista rilasciata sui giornali) per evitare lo strascico e il piagnisteo anti-TOTTI che ogni qual volta si crea… SEMPRE co sta cazzo di storia della sua ultima conferenza stampa come scudo per vomitargli addosso la qualsiasi quando anche gli pseudo tifosi della ROMA sputano nel piatto dove hanno mangiato per 25 anni… NO, LORO NO… SCHERZI? QUESTI SÌ CHE SONO LO ZOCCOLO DURO DELLA TIFOSERIA… ALTRO CHE o cappetano…. l analfabeta… lo sputacchiere…. il pappone… il decisioni sta… ecc ecc.. ah belliiii, sapete che c’è a na certa? OGNUNO ha il rappresentante che si merita…

    • A questo punto,paolob hai ragione tu.
      Meglio evitare che sentire cameriere e quagliette starnazzare.
      Famo che i suoi 300 gol li dimentichiamo e li regaliamo tutti a piola, così questi 4 rimastini sono contenti.
      Ti abbraccio fratello romanista.
      Oh sempre:opinione personale s’intende

  8. Va benissimo che possa non piacere l’operato di questa società, ma addossargli gli addii di Totti e De Rossi mi sembra proprio una critica non attinente alla realtà.

    Il primo è arrivato a giocare fino a 41 anni e ormai è chiaro che non avrebbe mai voluto smettere, infatti il successivo ruolo da dirigente gli è andato di traverso.

    Il secondo con un ginocchio purtroppo logoro pensava di essere ancora integro per fare il titolare in un club di alto livello ed è dovuto andare fino all’altro capo del mondo per prendere atto della sua condizione.

    Poi sia chiaro, io avrei proposto loro un contratto AL MINIMO con clausola di allontanamento al primo accenno di polemica… Ma lo avrebbero accettato?

    • Vabbè daje pallotta mejo presidente del mazzo.
      Ha vinto più di nessuno ma ha più apologeti del nuovo testamento.
      Ao opinione filosofica, s’intende

    • Apologia di Pallotta?
      Opinioni filosofiche??
      Io ho parlato di semplice età anagrafica, con la quale vuoi o non vuoi tutti dobbiamo farci i conti.

      Poi oh, se conosci qualcuno in grado di fermare o riavvolgere le lancette del tempo, segnalalo allo staff della Roma… E presentalo pure a me!

    • Fede, Fabio, ciao…😉 semo rimasti in pochi… che tristezza di commenti tocca sentire… chissà QUANTI di questi “vomitatori” seriali sarebbero in grado di riportare DAVANTI A LUI le stesse affermazioni… in stile “le jene” che mettono gli haters davanti alle vittime…😏 poi vedemo chi se mette a piagne…

    • Ha giocato solo fino a 41 anni???
      Peccato, visto le pippe comprate poteva arrivà pure a 60.

      Quaglie e diversamente romanisti di ogni dove sentiteve male!!!

      Paolo B, ciao Fede e Fabio, non siamo pochi…chi parla male di Totti probabilmente o c’ha tanti soldi oppure di lavoro fa minimo l’amministratore delegato.

      Sti 4 gatti sempre a dire che Totti, e so solo 2 anni c’ha smesso de fa er fuoriclasse, non è grado di…de qua…de sopra…de sotto etc

      Boh, so tutti gestori (come Lotruffa) di risorse umane…anvedi sti fenomeni

  9. Totti ha smesso di giocare a 40 anni. A 40 anni, amici miei. Solo per questo motivo, che non mi pare secondario o trascurabile.
    Per nessun altro motivo.
    La legge della natura non offre deroghe neanche ai miti, ed in questo caso col Capitano era già in deroga: ha giocato fino a 40 anni!
    Neanche De Rossi si è sottratto a questa inesorabile e meccanica legge naturale. Ha smesso alla Roma per i motivi e nel modo che tutti conosciamo, non ha accettato la decisione societaria scatenando il casino a tutti noto e sollevando l’ira del popolo fideistico. Si è rimesso in discussione nel Boca per dimostrare quanto la Roma avesse avuto torto e quanto lui potesse ancora dare al calcio giocato. Ebbene, tutti sappiamo com’è finita: stop definitivo e pubblica auto ammissione di non essere più fisicamente in grado di giocare. La Roma, quindi, aveva ragione e motivo di aver preso le decisioni di merito.
    Allora tutto chiaro? No, ancora c’è qualcuno che sogna il ritorno in campo dei miti! Ma dai, tifiamo la maglia che “la più bella di tutte”!!

  10. Bernardini , Ferraris iv ,Guaita , Amadei , Di Bartolomei ,Conti bruno , Falcao
    Pele’ , Messi, Maradona ,Garicha , Sivori , Charles , Platini ,Riva , Rivera ,Mazzola , Suarez , Baggio , Baresi , Maldini Paolo,Zico
    passano le generazioni , tutto passa, la Roma resta

  11. Buffon che andrà avanti fino alla conquista della cessons league, allora? Cr7 e Ibrahimovic che ve pensate, che smettono la prossima estate?

  12. La logica bieca e cieca del profitto ha portato a fare giocare anche ATALANTA – VALENCIA, con i risultati che abbiamo dolorosamente visto. La stessa logica aggiunta a quella irrispettosa del “ma n dovai” come se Veretout abbia poi dimostrato chissà quali diverse prestazioni zoppicanti da quelle di Daniele e Pastore non pervenuto,,, abbia fatto dimenticare di essere anche lui un astro calante,,, e come abominio ideologico l’abiura da parte dei cesaroni di TOTTI E DE ROSSI che hanno passato la loro gioventù a regalarci gioie e trofei. Forza ROMA Torni TOTTI Torni DE ROSSI

    • Innanzi tutto va considerato l’attentate della prima stagione in una nuova società – ad ogni modo Veretout, non ricordo contro chi, ma fece un break al 90 sink degno del miglior Yaya Toure di quella stagione assurda e sradicando il pallone appena fuori della nostra area di rigore è arrivato fino a quella degli avversari finendo per concludere un assist che il compagno trasformò in gol portando in dote tre punti

      Fatta questa premessa, chi discute Veretout francamente o non capisce molto di calcio o cerca pretesti improbabili per pseudo rafforzare opinioni al quanto infantili – perché solo uno di essi potrebbe mettersi alla ricerca di pretesti (oltretutto inveritieri) per fare crociate inutili come questa

    • durante il recupero della sofferta trasferta a Bologna, KNVB… con la squadra ridotta in dieci.
      Dopo ha iniziato ad oscillare tra lo spaesamento tattico ed il calo fisico

    • Grazie alieno è vero effettivamente ha avuto un calo anche se ciò è attribuibile a mezza squadra e passa e che comunque rimane il fatto che nel complesso non penso si possa giudicare negativamente la sua stagione o che abbia svalutato la sua quotazione di mercato (se lo si dovesse cedere per me si farebbe una clamorosa capellata – potrei mandar giù il boccone solo se a sostituirlo fosse Jorginho o a limite Castrovilli)

  13. Tocca essere onesti, se è vero che qualche volta totti ha fatto battute che potevano destabilizzare società e ambiente, io qui ci vedo solo una battuta per fare ridere che ci sta tutta. Il grande Boskov diceva che testa di giocatore è buona solo per tenere cappello, ed è vero ci sta che qualche cazzata la facciano ogni tanto, ma Vujadin non aveva visto la testa dei commentatori sul web..

  14. Fuori dal raccordo di Roma non saresti stato coccolato come hanno fatto a Roma, all’estero non avresti mai imparato una lingua diversa, da capitano non ci hai mai messo la faccia, quando c’era da piagnucolare ci hanno pensato Amici al tg1, Costanzo e Coni a farti diventare il celebre piagnone. Sei stato un ottimo calciatore, peccato che eri senza attributi, ma solo sputi, schiaffi e calcioni, proprio come un “vero” capitano sa fare, te prego, BASTA!

    • Con tutto il rispetto per gli autisti, purtroppo per te ho un paio di titoli di studio ed un lavoro che mi gratifica MOLTO professionalmente e socialmente, cose a te sconosciute. A coso…, corri dietro alla vita piuttosto che dietro ai bluff, perlomeno rischi di farti una vita dignitosa.

    • A cosetto,

      qua l’unico bluff sei tu, tra l’altro laziale sicuro; autista dell’AMA era una metafora per i soli tifosi laziali che hanno a che fare con la raccolta di lazio e hanno il brutto vizio di giudicare.

      Parli di attributi, senza sapere cosa siano…non ti competono, parli di piagnoni, parli di sputi e calci e tifi na squadra come la ssss regione lazio corrotti e venduti dal 1910…c’hai per presidente un moralizzatore truffatore e un portavoce a dir poco vergognoso e dai giudizi su TOTTI???

      Per quanto riguarda la mia vita sociale è da sempre gratificante in quanto ho la fortuna di poter maneggiare qualche soldino, di essere particolarmente attraente e ho anche, pensa te, una ottima cultura di base…il tutto senza avere manco un titolo.

      Quindi non sei autista dell’AMA…la raccogli… ora mi è chiaro.

    • Kawa, come hai fatto a mettere il logo nell account? È tutto il pomeriggio che ci tento, ho seguito anche i tutorial ma niente… ho aggiornato pure Gmail (era un po che non lo facevo) sempre picche… 😣

    • @PaoloB, ho seguito le indicazioni che trovi nella sezione “avatar e protezione identità” (in alto a destra in questa pagina). Dai, stupiscici con un Avatar spettacolare!

  15. Prima di stigmatizzare,,, le mie valutazioni tecniche su Veretout, non ti fermare ad un episodio KNVB, riguardati le partite ora che non si può uscire e osserva quanti movimenti goffi quante palle perse eh d’altronde io non parlo se non ho visto tutto. Ricordati che le imbarcate di goal derivano sempre da un centrocampo che ai miei tempi si diceva non filtra o non sa tenere palla. Il Veretout di questa stagione a un De Rossi con una gamba sola non gli lega gli scarpini. Forza ROMA

    • Buongiorno Proshaka se ho usato parole forti è perché non vedo costruttivo il tentare di trovare a tutti i costi pretesti per mettere in cattiva luce tizio caio o sempronio a favore degli altri noti – che poi al della più o meno onestà intellettuale il confronto ddr-veretout per quanto mi riguarda non regge dato che il primo avrà messo 4 presenze in croce e che comunque non si possa attribuire ad un solo singolo il calo clamoroso della seconda parte di stagione

      Per me alcuni travisano la realtà dicendo di come terzi si ostinano a screditare Totti e ddr ma è vero il contrario – ovvero di come vogliate elogiarli e chiamarli in causa in maniera spudorata e francamente allontanandovi da contesti inerenti a dinamiche reali

      Per rafforzare quanto prima detto, mi permetto di riportate una parte del tuo commento

      “come abominio ideologico l’abiura da parte dei cesaroni di TOTTI E DE ROSSI che hanno passato la loro gioventù a regalarci gioie e trofei”

  16. Non lo hanno messo nelle condizioni di fare? ma scusate una cosa, ZANETTI all’Inter, NEDVED alla Juve o ANTOGNONI alla Fiorentina MA COSA FANNO? A parte qualche intervista o qualche apparizioni in tv!
    Totti fa ancora fatica a parlare in Italiano, si sforza e si vede! DOVEVA RIMANERE, LOTTARE CON NOI E STUDIARE!
    Sono profondamente deluso da questo suo astio verso la società e queste battutine che NON FANNO BENE ALLA ROMA!
    Detto ciò lo amo, spero torni, è rimasto a giocare stagioni ridicole con delle Roma ridicole ed ora cosa pretende? una rosa da Real Madrid e pieni poteri su tutto?
    So che molti non saranno d’accordo ma il mio pensiero è razionale 🙂

  17. Incredibile! Su un sito della ROMA si maltratta pure TOTTI!!! Rinnegati, altro che tifosi. Non è che se uno idolatra Totti significa mettere in secondo piano la ROMA. La ROMA prima di tutto, ma TOTTI è stato, è e rimarrà sempre il suo più grande profeta!!! Ora c’è chi non gli passa neanche una battuta… Ma quanti anni avete? 3?! Forza Roma e W TOTTI

  18. Basta Totti basta, hai sempre alzati polveroni per i tuoi tornaconti personali, Roma ti è servita solo per i tuoi record PERSONALI, basta, è studia!!!

  19. Vogliamo allora parlare di cose concrete? Totti non sarebbe in grado di fare il dirigente? Ebbene prendiamo il caso calciomercato Ziyech – Pastore. Totti si rompe la lingua a dire prendiamo Ziyech e non Pastore e in questo non serve sapere l’inglese perché nel calcio chi sa vedere la classe di un giocatore paradossalmente può anche essere non proprio reattivo in altri contesti. Chi fu preso? Pastore,,, e in quante altre scelte non è stato ascoltato? o gli parlavano e rispondevano in inglese secondo voi? Anche quando fece una istantanea pur impietosa ma vera delle condizioni della rosa della squadra era impreparato? Se non succedeva questo patatrak dell’epidemia voglio vedere come finivamo il campionato,,, ma siamo seri e concreti. Pallotta ha fallito e ora non sa gestirsi nemmeno la fuga. Forza Roma

Rispondi a Pluto5 Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome