ULTIME DA TRIGORIA – Manolas torna in gruppo. Indivuduale per Under, Olsen e Perotti. Out Schick

10
146

NOTIZIE AS ROMA –  Manolas recupera per il Porto, mentre per Schick le speranze sono praticamente nulle. A due giorni dall’andata degli ottavi di finale di Champions League contro i lusitani, la Roma si è ritrovata questa mattina a Trigoria per continuare la preparazione del match.

Inizio di seduta in palestra, poi la squadra è stata divisa in due gruppi per il riscaldamento prima di effettuare un intenso lavoro tattico.

Olsen, Ünder e Perotti hanno svolto individuale in campo. Schick sarà sicuramente out martedì per un problema muscolare al flessore della coscia sinistra che verrà valutato meglio nelle prossime ore.

Redazione GR.net

10 Commenti

  1. Con tutto il rispetto e spero continui a progredire meglio un manolas in più e uno schick in meno…certo satebbe meglio tutti e 2

  2. Appena uno comincia a girare bene ecco arriva l’infortunio….altro che preparatore, qua tocca ingaggiare il mago di segrate! Speriamo recuperi Under
    Buona domenica a tutti

    • Da come ho capito anche per Under è difficile che ci sia martedì, penso rientri con il bologna… quest’anno comunque sta girando veramente male con questi caxxo di infortuni, non ci si crede…

    • Celar è un centroavanti, non un esterno, mentre Shick il ruolo da esterno lo può fare perché ha la tecnica e la corsa, Celar è un centroavanti puro, il suo modo di muoversi poco si adatta ad i movimenti da esterno. Diversi giocatori per caratteristiche sono meglio di lui ed anche a parità… ha ancora zero minuti con la prima squadra e non è Zaniolo (cioè uno che si vede subito che è uno step sopra tutti) quindi difficilmente debutterà in CL prima che in campionato, anzi difficilmente verrà convocato. ricordo che fare il centroavanti in Primavera è ESTREMEMENTE più facile che farlo in serie B!

    • “ricordo che fare il centroavanti in Primavera è ESTREMEMENTE più facile che farlo in serie B!”
      …ha commentato il secondo di Di Francesco?
      si presenti!

    • Kolarov-perotti è la coppia che funziona meglio in tutta la squadra, uno esalta l’altro e insieme rendono più che singolarmente.. con tutto il rispetto spero che torni presto ai suoi livelli…

  3. Di Francesco li rompe tutti.

    Poi dici perché si allenano male, in mano a questo macellaio chiunque avrebbe qualche remora.

    La media di infortuni muscolari per una rosa di serie A di 21 giocatori è di 35 infortuni muscolari in un anno.

    Il macellaio abruzzese è arrivato a 36 in 5 mesi. Ora può solo migliorare il record di 68 infortuni muscolari in un anno, ovviamente suo con il Sassuolo

  4. Che ci sia una sovrabbondanza di infortuni muscolari é una realtà e anche di recuperi lunghi, nessuno è un medico, però i numeri dicono questo.

Rispondi a Giallo e Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome