Vitek offre Tor di Valle a Lotito. E ora il progetto potrebbe diventare lo Stadio della Lazio

41
3306

AS ROMA NOTIZIE – Claudio Lotito può davvero scippare lo Stadio di Tor di Valle alla Roma per diventare quello della Lazio. Lo scrive l’edizione odierna de Il Tempo (F. Magliaro).

La svolta avrebbe un che di beffardo e clamoroso. Vista la decisione dei Friedkin di troncare il rapporto con la Eurnova di Luca Parnasi, Vitek, che ha liquidato nel frattempo tutti i crediti pendenti sulle aree dell’ex ippodromo cancellando, quindi, i pignoramenti, starebbe valutando di offrire il progetto “chiavi in mano” alla Lazio come “piano B”. E Lotito sarebbe tutt’altro che disinteressato.

La formula potrebbe essere non dissimile da quella inizialmente pensata per la Roma, l’affitto da pagare a una società terza. In pratica, invece che pagare l’affitto al Coni per l’Olimpico lo si pagherebbe a Vitek. Con la clausola che al termine del periodo stabilito, l‘impianto potrebbe passare nel patrimonio della società sportiva.

I rumors riferiscono anche della possibilità che, come già Vitek aveva offerto alla Roma, possa essere messo sul piatto, garantita dallo stesso immobiliarista ceco, una linea di credito da un miliardo di euro necessaria a coprire tutti i costi della realizzazione del progetto.

Fonte: Il Tempo

Articolo precedenteFonseca resta per mancanza di alternative: da Piccareta a De Rossi, i traghettatori non convincono
Articolo successivoBasta alibi ai giocatori: Friedkin furiosi anche con i calciatori

41 Commenti

  1. Se Caltagirone da il benestare a mezzaroma…al pregiudicato lo fanno fare….

    È sempre stato Caltagirone il problema…

    Forza grande Roma

    • Io sarei contento se la Lazio giocasse con vicina la puzza di m€[email protected] del depuratore, sarebbe una cosa da veri romanisti: tanto noi dovremo sopportare solo una partita, in quello stadio, loro almeno 19…

      Aggiungo…Friedkin ha accannato il progetto. Perché? Perché si è reso conto che è impraticabile. Svegliatevi…vi fate sedurre da quattro cavolate… il tuo commento mi ricorda come quelli che si spaventavano perché “Ibanez lo vole il PSG”, “Villar lo vole il Barcellona”.

    • Caro tifoso romanista

      Perdonami ma il mio commento è di un addetto ai lavori…. avendo restaurato l’80xcento dei beni culturali e avendo edificato interi complessi residenziali a Roma…e senza considerare altre attività….

      Quindi è il tuo commento sempre inadeguato.

      Forza grande Roma

    • Caltagirone quando fu arrestato…. era tecnicamente fallito… la notte diventò delatore e fece un nome ai magistrati… firmò contro questa persona…. la mattina uscì da regina coeli e…di colpo nn Falli più ma in compenso gli arrivaro sempre appalti…

      Io tranne poche cose… ho sempre rifiutato di operarci… mentre un Mio zio ci lavora da sempre….il personaggio di conosce bene… è il male assoluto di Roma… chissà chi protegge Lotito oltre Berlusconi…

      Forza grande Roma

    • Esattamente. Ma le opere infrastrutturali per viabilità ecc. VITEK non le copre. E chi le paga? LOTIRCHIO???

    • Don….le coprirebbe Caltagirone con mezzaroma…e gli enti pubblici che farebbero entrare…
      Farebbero pagare anche il comune…e le accollerebbero anche a noi..

      Considera che Caltagirone ha terreni limitrofi verso la Magliana…si sposterebbe anche l’eventuale cubatura…

      Questi sono capaci di tutto

      Forza grande Roma

    • Sarebbe il capolavoro per UB40, e anche un po’ il vostro capolavoro, visto che vi siete prodigati per anni contro il progetto Stadio della Roma.

      La lazie che fa lo stadio prima della Roma, e con il progetto pagato dalla Roma, un sogno irrealizzabile in una città normale, ma possibile nella città in cui trafficate voi.

    • Io, caro Mago Do Nascimiento, attendo pazientemente la tua illuminata esegesi sul passaggio “sarebbe stata la mera utilizzatrice dell’impianto” nel comunicato ufficiale del 26/02.
      Ci sono due ipotesi:

      1) Il progetto TdV era una truffa ai danni della Roma per arricchire terzi.
      2) Friedkin è un caltaboy come il sottoscritto.

      Tertium non datur. Scegli una delle due possibilità senza fronzoli o supercaxxole. Grazie.

  2. Bè i laziali con gli impicci ce vanno a nozze…tanto non gli fanno mai una ceppa. La giustizia non esiste. Tamponi falsati, partite vendute, giocatori positivi in campo con rischio sicuro di trasmissione virus e di epidemia. Lo stadio con Parnasi e Vitek è proprio da Lanzie.

  3. Io non so cosa ci sia di vero in questa notizia.
    Ma a sto punto ,spero che il tutto si avveri.
    Cosi dopo ci facciamo 4 risate.
    Con Bernini
    Con il Codacons
    Con Pinci
    Con la Raggi
    Con MATTIOLI
    TUTTI insieme sotto la stramaledetta tribuna un eternit.
    Con le pantegane.
    Le lucciole…
    Le discariche abusive
    Mentre si verifica un sisma idrogeologico. .

    • Se lo faceva Pallotta tuo, il rischio idrogeologico non c’era..O no?

    • E basta co’ Pallotta.
      Gaetano intende dire che, tanti ostacoli hanno frapposto tutti costoro, altrettanti dovranno frapporre davanti alla panza del Sor Claudio.
      Altrimenti, veramente che esondi il Tevere (fiume di Roma non fiume d’aa lanzie), tanto la lanzie ha pure la squadra di pallanuoto, no?

  4. Lotito pò scippà ar massimo stocasso… Er Panza costruisce solo se je permettono de fa na città residenziale, tipo “Milano 2”

  5. Fa ridere di gusto. Cosa ci guadagnerebbe il Pinguino formellese? La proprietà dell’impianto tra trent’anni? E Vitek gli uffici li riempie coi greggi di Formello?

    • No, ti sbagli di grosso, il progetto non è mai stato della Roma. Il proponente è Eurnova S.r.l, la AS Roma sarebbe stata “the tenant”.
      L’unico vincolo per il proponente era che avrebbe potuto giocarci solo la Roma. Ma avendo quest’ultima rinunciato può essere che suddetto vincolo decada.

  6. Questa è l’Italia c’è poco da ridere sarà contento lo Sgarbi di turno che vedrà in questo un opera artistica seblosceva la Romzcera un attentato alla cultura ,peccato pe loro non dovevamo mai nascere e nella sroria il nome Roma non doveva esistere ma guarda caso la realtà noi Esistiamo ,la Roma pure,passerà la notte e arriva il giorno per noi loro si scioglieranno come neve al sole

  7. si è perfetto per la lazio, soprattutto la zona Roma Sud dove non cè vita di laziale erectus! Giocheranno sempre in trasferta! Poi spero che pallottola succeda a lotirchio alla presidenza della “esseesse lazie dal 1900 solo impicci” e cosi i conti tornano!

  8. La cosa divertente è che qualcuni ci crede pure. Dopo quello che è successo con il progetto del fruttarolo figuriamoci se qualcuno si va ad infognare a Tor di Valle, soprattutto il pinguino che vorrebbe costruire palazzoni. Ma veramente…

  9. Già me lo vedo, maestoso con le sue tribune di caciocavallo da dieci posti l’una, uno sterminato parcheggio per i trattori e una miriade di trespoli. La copertura esterna sarà realizzata da Renzo Piango e attaccata alla struttura portante con la sputazza. berdini diventerà invece la mascotte ufficiale al posto del pollo, e verrà lanciato con un cannone sugli spalti prima di ogni partita, per il sollazzo dei nostri amici bucolici

    • Magliaro insieme al suo amico Austini e ai suoi amici di TRS formano un blocco unico bostoniano e insistono. Oggi altra notizia del Tempo e’ Silvestri come prossimo portiere. Ma la pacchia sta finendo amici. Tra poco tocca a Fonseca ed ecco un altro grande vostro amicone non essere piu’ dentro Trigoria a darvi notizie. Manca poco. La pulizia sta continuando.

  10. Scusate la domanda: Ma qualcuno di voi ha notizie dell’aereo di Lotito? io non l’ho più visto…voi? 😂

  11. Credo che il panzone pregiudicato formellese voglia costruire una città e non so se tor di Valle può esser valida.
    Di sicuro il pregiudicato ha i suoi terreni…col particolare che son soggetti ad allagamenti e quindi sta bloccato.
    Personalmente non sono ne pro e ne contro tor di Valle…ma so che appena la Roma si è tirata indietro…i giornali e quelli contro tor di Valle hanno detto che si sarebbe realizzato lo stadio entro il 2026.
    Ho fiducia che sia così, nel 2026 giocheremo nel nuovo stadio.
    Cmq sempre forza Roma

  12. Allora faccio un ragionamento.
    La Roma oltre allo stadio avrebbe costruito delle palazzine per uffici ecc. ecc., per coprire i costi delle opere pubbliche cioè ponte, depuratore, stazione, messa in sicurezza del Vallerano, svincolo della via del Mare.
    Se il terreno va alla lazzie che costruirebbe solo lo stadio le opere pubbliche chi le pagherebbe? Allo stadio i “tifosi laxiali” come ci arriverebbero? con i triremi, i canotti o galleggiando sul Tevere come le mer.e che sono?

  13. Articolo che porta la firma di magliaro l’unico ancora a spingere per tor di valle… Forse sarà a libro paga di vitek e company

Rispondi a Luigi romanista partenopeo Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome