Zaniolo, la mamma chiude al trasferimento: “Non esiste posto migliore di Roma”

42
1844

ULTIME NEWS AS ROMA – E’ Francesca Costa, mamma di Nicolò Zaniolo, a chiudere ogni discorso di mercato che riguardano il figlio.  “Nessun posto è migliore di Roma”, il pensiero della madre del talento giallorosso rilasciate oggi a Rete Sport.

“Del mercato non so nulla”, ha ammesso Francesca Costa all’emittente radiofonica, “ma so che Nicolò sta bene alla Roma, i tifosi lo amano e un posto migliore di questo ora come ora penso non esista. Siamo tutti felici a Roma”.

Il club che più di tutti sta provando a portare via Zaniolo dalla Capitale è senza dubbio la Juventus, che non ha mai nascosto il proprio apprezzamento per il trequartista giallorosso. Ma la Roma, nonostante i guai finanziari, vuole tenersi stretto il ragazzo e provare a respingere gli assalti dei principali top club, forti della volontà del 22 giallorosso.

42 Commenti

    • Forse volevi di’ co ballotta in agguato me sa’…
      Aspetta che gli arriva n’ offerta bona…e poi vedrai ballotta come te lo impacchetta…ma io dico ma 10 anni de plusvalenza non vi hanno.insegnato nulla?? Forza roma

    • Il problema non sono i giornalisti, sono le squadre in agguato sapendo che a Trigoria è esposto il cartello “Vendesi”!

    • Sor Pallotta resta qua
      zumpappero zumpappa
      🙋‍♂️ ciao bambolo

  1. Peccato che il trasferimento di Zaniolo non lo decide la mamma ma Pallotta! Anche Marquinhos non se ne voleva andare. Poi se ti cacciano perché hanno bisogno di fare plusvalenza cosa puoi fare!

    • I giocatori che non se ne vogliono andare se hanno un contratto rimangono. Vedere perotti, Juan jesus ecc

    • Hai ragione, ricordo le foto che ritraevano Marquinhos incatenato al cancello di Trigoria. Immagini strazianti.

    • Dire che non volesse andare al PSG credo sia errato. Sicuramente lui è rimasto legato alla Roma, ha giocato solo 26 partite con noi, ora vince trofei guadagnando una barca di soldi.
      Chi realmente non voleva andare via è Radja, tutti gli altri hanno guardato, anche giustamente, soldi e prestigio. Come Benatia, non ci ha pensato due volte ad andare a prendere 6 milioni l’anno al BAYERN ed ora ci dice io volevo stare a Roma, MA POVERINOOOO.
      Chiedi ad Alisson (che amo) o Salah se vogliono tornare a Roma con lo stipendio lasciato, vediamo quanti tornano…Con questo vogliono dire la Roma sicuramente li ha venduti per esigenze economiche, ma non devono raccontarci che son andati via piangendo.
      Si riempiono tutti la bocca con il nome della nostra amata squadra.
      FORZA ROMA

    • @@@ Mirko, ottima analisi, che condivido ed è pure la mia.
      @@ Radja non voleva andare via.
      @ gli altri chi per un motivo, chi per un un altro si’
      Un saluto 👋

      FRS

    • @@@ c’è una via di mezzo.
      molti calciatori volevano andare via, attratti da altri lidi.
      @@ la loro partenza non è dispiaciuta alla società
      che ha generato a volte ricche plusvalenze.
      @ e poi c’è qualcuno che è stato venduto per una questione
      di bilancio.

      *** se non vendevi non compravi.
      ** solo che vendevi a 2 e compravi a 3
      * facendo così, dando pure ingaggi che la Roma non poteva permettersi,
      come fai di anno in anno a non appesantire il debito?

      FRS

  2. Le affermazioni piuttosto nette del CEO Guido Fienga di una settimana fa avevano già sgombrato il campo da qualsiasi speculazione riguardo al futuro del calciatore. Il pensiero della mamma non fa che inserirsi in questo contesto…

    • Storia già vista oramai non mi stupirei di vederlo la prossima stagione con un’altra maglia. Voi vorreste fare il commesso a 500 € al mese in un negozio a Roma oppure prendere 3.000 € al mese per fare sempre il commesso a Torino? Siamo sinceri, questa è l’unica domanda da farsi.

  3. Marquinhos non se ne voleva andare ma gli hanno detto di andarsene per il bene della Roma perché avevano bisogno di fare plusvalenza. Ma non ha forzato lui la mano. Se non l’avessero voluto vendere sarebbe rimasto. Poi se ti vogliono mandare via è ovvio che te ne vai, soprattutto se hai la possibilità di andare in una squadra europea importante, dove puoi vincere e dove guadagni più soldi. Se uno viene cacciato da una società perché deve far valere il contratto? Per rimanere in un luogo di lavoro dove non lo vogliono più? I calciatori che rimangono alla Roma sono quelli che non hanno offerte di loro gradimento e quindi fanno valere il loro contratto. Ripeto: Marquinhos non ha preteso la cessione, gli è stata imposta. E lui a malincuore se ne è andato. Tant’è che mi sembra uno che non ha mai dato problemi e sta ancora al PSG! Non è uno che cambia continuamente squadra!

  4. Storia già vista oramai non mi stupirei di vederlo la prossima stagione con un’altra maglia. Voi vorreste fare il commesso a 500 € al mese in un negozio a Roma oppure prendere 3.000 € al mese per fare sempre il commesso a Torino? Siamo sinceri, questa è l’unica domanda da farsi.

  5. Nel calcio fino a prova contraria,chi ha un contratto in essere e vuole restare in una squadra rimane.
    Molte delle plusvalenze come dicono i marionettes,della Roma pallottiana era gente, che alla Roma non voleva più stare e non sarebbero rimasti neanche se gli davi 10 milioni all’anno.
    Zaniolo invece vuole stare qua, a bassa paga,per un campione come lui,nonostante Pallotta e tutti i guai della Roma.
    Lui ha scelto la Roma,altri invece non vedevano l’ora di andare alle Juventus e ai Liverpool

    • Continua a credere alle favole…
      Ancora convinto che un calciatore professionista sia un tifoso…
      Con i giusti soldi si comprano e si convincono tutti.

    • Invece tu che sei marione dipendente sei sveglio in una maniera,che è tutto un programma

  6. Zaniolo rimane alla Roma anche la prossima stagione. La Juve non ha le risorse e non ha spazio in bilancio per comprarlo quest’anno.
    L’anno prossimo liberano invece i 30 milioni annui di Higuain e a quel punto ci sarà poco da fare. Mr Toyota l’unica variabile possibile.

  7. Gli altri sono andati a vincere e a guadagnare più soldi, dimostrando che era conveniente sotto tutti i punti di vista cambiare aria. Se andandosene non vincevano nulla e la Roma vinceva aveva ragione Pallotta. Ma così non è stato. Se ne sono andati da una proprietà perdente e indebitata a un’altra vincente e con una maggiore solidità economica. Se però Pallotta vuole vendere Zaniolo anche lui se ne va, perché non rimane in una casa dove il proprietario non lo vuole più. Tutti i calciatori mandati via sono serviti a fare plusvalenza. Non sono stati mandati via per motivi tecnici o caratteriali. Era + importante per Pallotta vendere che per i calciatori cambiare aria. E non è da tifoso accettare che la propria squadra sia sempre perdente e indebitata e difendere questa penosa situazione. A meno che non siete tifosi o dipendenti di Pallotta allora capisco ma non giustifico questa vergognosa difesa.

  8. Immagino davvero la contentezza dei vertici Societari se tutti i giocatori finora ceduti si fossero davvero impuntati rifiutando il trasferimento, portando così i loro contratti a scadenza !!!!

  9. Tranquilla signora con il Presidentissimo Pallotta suo figlio Zaniolo è in una botte di ferro, parola dello scarcinato di Boston.
    Non dia retta alle voci che dicono che con una proposta di 60/70 milioni sor Pallotta lo cederebbe, so tutte malelingue! A zio James dei soldi non interessa niente lui fa tutto solo e soltanto per il bene della Roma. Le sue parole so come scritte nella pietra… si ma quella pomice.
    Ad ogni modo se c’ha qualche amico tra Torino e Milano na chiamata giusto pe informasse sulla situazione immobili, io la farei.

  10. Quind, ricapitolando: Zaniolo, almeno a parole (ma gli credo, per tanti motivi), vuole restare a Roma, il club non ha né la volontà e né l’impellente necessità di cederlo… ergo, in barba a ciò che scrivono cds e menzognero, tutto porta a pensare che resterà alla Roma.

    Ah, in barba anche alle tristissime battute sulle plusvalenze.

    • Quali battute? Finora è stata solo verità. Le uniche battute le ha fatte Pallotta confermando a parole calciatori che poi ha puntualmente ceduto. Battute divertenti…ma mai come le promesse su dove sarebbe arrivata la Roma

    • Ma non hai capito i plusvalenza che razza di gente è loro sperano che Zaniolo sia venduto, per andare dal loro guru radiolone,a sfogarsi a Mario` pure Zaniolo c’ hanno venduto er fruttarolo pusilanime, questa è gente, che si augura che la Lazio vinca lo scudetto e che Zaniolo sia venduto, gli è rimasto de romanista, neanche le mutande che portano

  11. Questa storia delle plusvalenze da fare a Settembre è R I D I C O L A.
    A Settembre non succede nulla, zero, nisba.
    Le plusvalenze vanno fatte entro il 30/6, quindi ormai nel 2021.

    Ovviamente partiranno dei giocatori ma che ci sia fretta o disperazione ADESSO non ha nessun senso.

    • Te sei veramente un Cojo sia per come te chiami e soprattutto per quello che dici. E adesso vojo vede se la redazione mi censura

Rispondi a Sop Cancella la risposta

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome