Caso Daniele De Rossi, spunta un audio Whatsapp: «Dissi: datemi un gettone di 100 mila euro a partita» (AUDIO). Ma da Trigoria negano di aver avanzato offerte

Mag 16, 2019 166 commenti by

ULTIME AS ROMA – La telenovela relativa al mancato rinnovo di contratto di Daniele De Rossi si arricchisce ora dopo ora di nuovi particolari, che fanno assumere alla vicenda i contorni di una vera e propria spy story.

In queste ore stanno girando alla velocità della luce sui telefoni di tifosi e addetti ai lavori degli audio in cui si sente una voce, che sembra proprio quella del capitano della Roma, che in un messaggio Whatsapp racconta ad un’altra persona alcuni particolari dell’incontro in cui la società gli ha comunicato che non aveva intenzione di rinnovargli il contratto.

CONTRATTO A GETTONE – Nell’audio De Rossi spiega che avrebbe accettato un contratto a gettone, 100 mila euro a partita, in modo che il suo stipendio sarebbe stato direttamente proporzionale alle partite giocate. Il Ceo Guido Fienga avrebbe confessato che quella era anche la sua idea e che avrebbe voluto inserire anche dei bonus, che De Rossi non avrebbe nemmeno chiesto.

In un secondo momento Fienga ha richiamato lo stesso De Rossi, dicendo che il presidente Pallotta aveva autorizzato la soluzione del contratto a gettone. A quel punto il centrocampista giallorosso ha declinato, risentito dal silenzio della società durato per un intero anno, la proposta. Nell’audio De Rossi parla anche della tempesta mediatica che si è scatenata sulla vicenda e del lavoro ingrato dell’ufficio stampa della Roma che ha dovuto gestire tutta la vicenda.

(Corriere.it – G. Piacentini) – ASCOLTA L’AUDIO SU REPUBBLICA.IT

LA VERSIONE DELLA ROMA Versioni contrastanti, protagonisti che prendono posizione, audio che spuntano e relative smentite. Nell’ultimo schietto colloquio di lunedì, scrive il portale Gazzetta.it, la Roma sostiene di aver informato De Rossi della scelta di non rinnovare, e durante le quasi tre ore in cui sono state presentate al giocatore le prospettive dirigenziali Daniele avrebbe detto che sarebbe stato disposto anche a giocare a gettone.

Davanti all’idea del capitano di voler proseguire la carriera da calciatore il discorso si sarebbe spostato sulla possibilità di giocare negli Stati Uniti nella Mls, suo vecchio pallino, con la Roma che si è offerta di “aiutarlo” essendoci tra i soci del club alcuni azionisti di società americane.

Quello che invece viene negato è che alla fine dell’incontro De Rossi sia stato successivamente chiamato per accettare la sua proposta di contratto a gettone con la maglia giallorossa. Al contrario sarebbe stato riportato il ringraziamento di Pallotta a De Rossi, ma la conferma della scelta di interrompere il rapporto con il calciatore e la piena disponibilità del club ad aiutarlo nell’eventuale avventura americana.

(Gazzetta.it)

 

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 166 commenti

  1. mattia says:

    poco importa, ora via anche totti e spazio al ritorno del grande Luciano Spalletti, l’unico che ci può portare a vincere un trofeo!

    • Dajeroma says:

      non so se mi crea più disagio il commento o i 13 pollici in su

    • Erdiri says:

      Te prego….

  2. Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

    Ricostruzione:
    – DeRossi fa una proposta
    – il Capo accetta la proposta
    – DeRossi declina la SUA proposta perché per un anno non è stato coccolato

    Questa stasera la racconto alla bambina per farla addormentare,datosi che si è stufata de “la Piccola Fiammiferaia”

    • AYCE says:

      In un mondo normale funziona più o meno così: scadenza di contratto, la società fa un’offerta, il giocatore la rifiuta o l’accetta. Conferenza stampa: si annuncia l’accordo o il mancato accordo tra le parti.
      Così vanno o quanto meno dovrebbero andare così. Stop. Tutto il resto è da cialtroni.

      • Memore del passato says:

        In un mondo normale le parti si incontrano con il dovuto anticipo. Si discute, si parla, si trovano delle soluzioni insieme, anche in presenza dell’allenatore… e poi, per non destabilizzare ulteriormente l’ambiente già scosso dalla pochezza dei risultati e dalla cattiva gestione societaria, si fa un comunicato stampa sugli accordi presi… MA SEMPRE CON MOLTO IN ANTICIPO. Possibilmente prima che incominci il campionato. Esattamente come fece la juve con Del Piero.
        I cialtroni sono Pallotta e i suoi scagnozzi al guinzaglio che non sanno né cosa sia il rispetto per un tesserato che veste la stessa maglia da quasi 20 anni e né le nozioni più elementari delle strategie di comunicazione.

        • Adriano says:

          Fosse rimasto Monchi nulla di tutto questo sarebbe accaduto.. sta di fatto che una volta andato via le sue mansioni se le sono dovute spartire, aggiungerei malvolentieri, visto che il lavoro di prima se lo dovevano comunque sbrigare, Fienga e Massara.. di quest’ultimo poi sono mesi che sento parlare “questo è forte forte! Ndo annamo co i nomi dei DS che girano se il migliore già lo abbiamo in casa” a proposito di questo mi viene solo da dire : ma se si vuole lavorare a questi livelli un minimo di spirito di iniziativa bisogna dimostrarlo o varrà per sempre la scusa “ eh ma non ce lo ha detto nessuno di farlo, che dovevamo farci..” ? eh che c*** scusate lo sfogo

    • AlessiaASR says:

      C’è un AUDIO di Daniele De Rossi nel quale racconta esattamente questo, SPUTTANANDO il tuo idolo Pallotta, deridendolo in modo plateale. Ma non ti stanchi mai di fare queste figure?

      • Fabianone alias Guardiola says:

        Pare proprio di no.

        • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

          Ok
          Ascoltate l’audio
          TUTTO

          • Frank says:

            …è un anno che non lo sento 😀

            Disgustato da un Presidente che non ha rapporti con il proprio Capitano.

            A questo punto le cose sono 2:

            1) janno staccato er telefono perchè nun paga le bollette

            2) janno staccato er telefono perchè se tuffa e nun paga le multe

      • Nome says:

        veramente se ascolti bene l’audio lui dice “non parliamo per un anno” e questo non capisco che reato sia, visto che ai comuni mortali come noi se un contratto è in scadenza non se ne parla un anno prima.

        Però vabbè, loro non sono umani, e si offendono.

        Ma quando ti dicono che non vogliono rinnovare, e lui gli dice l’idea del gettone, e la accettano in 40 minuti e poi dici no, ma è seria sta cosa? che l’hai detta a fa? era una battuta?

        E poi perché nel fare i conteggi dice 10 partite so’ un milione, più o meno quello che mi volevano dare…

        E quando gli hanno detto che gli volevano dare un milione? se per un anno non gli hanno parlato?

        parla pure di voi pensa, quelli a cui non frega nulla di DDR e che ne approfittano per attaccare la società 😀

        • AlessiaASR says:

          Primo: a me della società non mi frega nulla…anzi, in passato l’ho più volte difesa, ma ti piace parlare a vanvera.

          Secondo: a me il comportamento di Pallotta in questa vicenda sembra RIDICOLO. Se poi pur di difenderlo volete andare anche contro De Rossi, accomodatevi.

      • Hong Kongese (ex Lagosian) says:

        Scusate e tanto che non scrivo ma oggi mi sento in vena….caso mai cara Alessia e’ il contrario, questo audio cambia le cose. E’ De Rossi che fa la figuraccia qui, siamo tutti d’accordo che nella Roma c’e’ confusione ma loro dopo l’incontro con Fienga si sono mossi e gli hanno offerto un contratto (quello che lui voleva), Daniele, perche’ offeso della considerazione non avuta durante l’anno l’ha rifiutato, diciamo che ha colto la palla al balzo, a lui non dispiace fare un’altra esperienza ed in questo modo ne esce pulito e fedele. Vogliamo parlare anche di come ha mentito ai tifosi ieri? Dicendo che se gli offrissero un contratto ora lo rifiuterebbe? Dimenticando di dire che il contratto gli era stato offerto e che l’ha rifiutato? Dai Su…..

        • Chico says:

          Tanto x alimentare il thriller, noi non sappiamo a quando risale quest’audio (se prima o dopo la conferenza). Potrebbe anche essere che la telefonata con l’offerta sia arrivata dopo la conferenza (mentre la richiesta di DDR era precedente). Perché Fienga non avrebbe potuto fare un’offerta senza prima sentire Pallotta. In sostanza: Fienga comunica l’addio, DDR ribatte che avrebbero potuto pagarlo a gettone, poi la conferenza e poi la telefonata con l’offerta rifiutata. Ci sta, no?

          • Hong Kongese (ex Lagosian) says:

            Ciao Chico, si ci potrebbe stare ma io l’audio ce l’ho e lui dice testuali parole “ma come me dici che me cacci via e dopo 40 minuti me chiami e me offri un contratto?” Non mi sembra sia post conferenza questa conversazione con Fienga.

          • Hong Kongese (ex Lagosian) says:

            Audio parola per parola “Io quando ho parlato con Fienga gli ho detto guarda io non v’avrei chiesto un euro, voi dite che so malato che sto male? Fateme 100 mila euro a presenza, voi considerate che io non riesco a fa 10 partite? Se faccio 10 partite guadagno un milione, tanto e’ quello che me volevate offri su per giu, se ne faccio 30 me date 3 milioni, volete fa cosi? C’avete pure la possibilita’ de non famme gioca’ e gioco gratis che problema c’e’, ho fatto una battuta cosi, al che Fienga me dice, guarda era quello che ti volevo offrire io, 100 mila a partita piu un bonus fisso, pensa io er bonus fisso manco lo volevo, avevo pensato a na cosa der genere, vabbe’ poi finisce cosi, questa e’ una cosa che e’ nata e morta mentra noi facevamo questo discorso” Segue…

    • Andrea says:

      Paladino di pallotta.
      Faresti meglio a chiuderti in un silenzio assordante.
      Grazie

    • Memore del passato says:

      Impara bene l’italiano però, prima di fare ricostruzioni o raccontare “favole”.

      Per un anno De Rossi non è stato CALCOLATO… e non “coccolato”!

    • Marco N - Forza Presidente, famo sto Stadio- says:

      Step, nell’audio, DDR dice la sacrosanta verità affermando, verso la fine, come quanti stiano approfittando di questa occasione per attaccare la Roma, gente che di DDR non gli è importato mai nulla. Lo dice di getto e con la sua genuina schiettezza

      • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

        Certo Marco N.
        Dice chiaramente che a questi pezzenti delle Radio non gliene può fregare meno ne di lui ne della Roma,approfittano del tutto per sparlare del “Presidente”

        A questo punto presumo sia il Presidente di ACEA e non si riferisca al Fruttarolo de Boston😀

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Hai detto che l’audio non esisteva… “ tutto il resto è noia “

          • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

            Veramente parlavo della frase attribuita a Ranieri in riferimento alla “Testa Grigia”

            SMENTITA SECCAMENTE DALLO STESSO RANIERI

            e quindi INVENTATA😘

          • GS2012 - Liberatece da Pallotta says:

            “Non mi sembra di aver utilizzato queste parole”…
            non mi sembra una SMENTITA SECCAMENTE dallo stesso Ranieri…

        • TifosoGiallorosso says:

          Ancora scrivi…

          “Quando i nostri tifosi ci hanno chiesto chi avevano prese le decisioni per la fine del rapporto di Daniele qui alla Roma, io ho detto sicuramente a Londra e in America… Decide la società e la persona che gli sta più vicina…in Inghilterra…” Estratto della conferenza stampa di Ranieri riportata su questo forum.

          Credo che in conferenza stampa non si possa usare – parliamo sempre di professionisti – lo slang che usiamo nella vita di tutti i giorni.

          Mo basta cambiare la storia per Pallotta.

          Daniele De Rossi, Claudio Ranieri e Massara hanno spiegato cosa accade nella Roma,

        • Fabianone alias Guardiola says:

          No, la storia della “ favoletta “ è visibile a tutti all’ inizio dell’ articolo e si legge bene il nome di De Rossi.
          La supercaxxola non funziona.

    • Nico er Pirata says:

      Caro Step, non condivido il tuo cinismo.
      La mia ricostruzione è un po’ differente:
      -La società, dopo un anno di silenzi, interrotti solo dalle (false) rassicurazioni dell’allora DS Monchi, comunica il benservito a DDR;
      -DDR ci resta male e comunica, con amarezza, una soluzione che avrebbero potuto pensare per la sua situazione;
      -Il Capo viene informato dal suo incaricato e concede la controproposta come se si trattasse di un dipendente come un altro;
      -DDR ancora più deluso, risponde grazie ma, no grazie.

      Dopo aver buttato oltre 150mln, davvero non se ne potevano investire 2/3 per un simbolo come DDR? Uomo prezioso in campo e fuori? Davvero si pensa che il magico software scoverà il suo degno sostituto?

      La miopia della società in questa faccenda è, secondo me, disarmante.

      • Step by Step "ROMA CLUB JAMES PALLOTTA" says:

        “il cinismo è l’arte di veder le cose per come realmente sono”
        (Oscar Wilde)

        • Fabianone alias Guardiola says:

          Ma il tuo non è cinismo, dici cose inventate e false. Il tutto è documentato sopra quando asserivi che l’ audio di de rossi non esisteva ma era una favoletta da raccontare ai bambini.
          A fare i fuoriluogo sono capaci tutti, basta prendere toppe a raffica.

  3. Anto says:

    Ma sono impazziti tutti quanti?????
    Ok il dilettantismo della cosa, ci sta che DDR se la prenda per modi e tempi,
    ma che rifiuti poi comunque il contratto sarebbe una cosa triste, molto triste.
    Anche perchè magari puoi capire che negli ultimi mesi è saltato il DS,
    è saltato l’allenatore, non si sa neanche quando arrivano i nuovi,
    ci può stare che si sia perso il filo su!!!

    Spero sia una bufala e che venga smentita. O precisata almeno.
    Perchè altrimenti non è la Roma che caccia DDR,
    ma lui che rifiuta il contratto perchè s’è offeso!!!

    E per me cambierebbe molto, e mi dispiacerebbe davvero assai.

    Che settimana del menga oh…..

    • Romanista per caso says:

      Guarda che se vai sul sito della Repubblica trovi l’audio in cui De Rossi parla con qualcuno e gli sta spiegando esattamente ciò che sta scritto qui !

  4. Giampy says:

    Grande de rossi

  5. Chico says:

    Vi faccio una domanda: ma se la società in questi anni avesse dimostrato volontà di competere davvero, non avesse raccontato tante bugie e non si fosse smentita da sola in tante circostanze…
    …la rinuncia a DDR sarebbe stata accettata più serenamente?
    In fondo quanto avrebbe potuto dare ancora sul campo?
    Io credo che x i più sia stata solo la goccia che fa traboccare il vaso. L’anno prox, con DDR o senza, NON SARÀ UNA ROMA COMPETITIVA. Questo è il problema vero

    • Masetti primo portiere says:

      C’è del vero in ciò che dici. Ma si può fare il copia incolla del dopo 26/5/13. E fu invece forse la squadra più competitiva di questa gestione. Nel calcio le affermazioni apodittiche sono sempre a rischio. Juve purtroppo a parte, tutto questo gap con le altre non lo vedo. E facendo le cose per bene, coi mezzi che ci sono, si può tornare davanti. Sempre che si facciano bene, come nel post 26 maggio…

  6. gianpy says:

    Forza roma

  7. Nome# No Sparlotta Provinciale says:

    Ecco, questa e’la classica dimostrazione,di come spalare merxda in stile bostoniano contro chi non e’gradito!

    Fosse vera la “storia” a gettone,si sarebbe saputo in conferenza stampa dallo stesso
    De Rossi.

  8. Luca says:

    Centomila euro a partita insomma si accontentava di poco…beati questi che hanno trovato la vigna dei minchioni ha fatto bene stavolta la Roma a dirgli ciaone

  9. Idiot 1.0 says:

    Ha semplicemente colto la palla al balzo per andare a guadagnare i fantamilioni altrove con la coscienza pulita.
    Lo dimostra anche la frase squallida “se me lo chiedete voi non indosso altre maglie”

    Certo usare il vittimismo come rivolta mediatica contro la Roma che lo ha stipendiato regolarmente per 18 anni. È proprio da persone squallide e avide.

    • patrizio says:

      non so, forse potrebbe aiutarti cambiare il nome con “intelligent 1.0”, almeno dissimuli un attimino.

  10. Cor Core says:

    Non so se sia vero, questa e’ una città di mestatori, buoni a nulla ma capaci di tutto…
    Resta il fatto che quella di De Rossi non sarà ricordata come un uscita in grande stile,poteva far meglio

  11. Asr Unico Grande Amore says:

    Sono convinto dopo quello che è successo, che la rabbia vera di tutti non sia realmente la perdita di De Rossi, che si,sicuramente fa male, ma avrebbe fatto male in qualsiasi modo essa fosse avvenuta. La vera motivazione è che c’è malumore per tutto il resto, per la mancanza di vittoria, per una non sicurezza societaria e tutto il resto. Se le cose andassero bene non sarebbe accaduto tutto ciò ma anzi, anzichè una tragedia Roma Parma sarebbe stata una festa per tutti.

    • Chico says:

      Sacrosanto!
      Invece in questa situazione è stato come avessero sottratto un trofeo dalla bacheca (vuota). Perché x molti DDR, così come Totti, è un trofeo da mostrare. In mancanza di quelli veri.
      Comunque ben venga la strumentalizzazione dell’episodio, pur di far fuggire il capo

  12. Chesterton says:

    Di tutto si parla tranne che di Sassuolo-Roma.
    Con questo clima da liberi tutti chissà che conbineremo…
    Gli imbrattacarte non potevano chiedere di meglio e adesso si fregano le mani…

  13. Vegemite says:

    Come pensavo.
    Nessuna scelta strategica.
    Nessun diktat da parte del nuovo allenatore.
    Solo una scelta estemporanea dettata dalla volontà di risparmiare un lauto ingaggio.
    Altro che scelta coraggiosa!
    Altro che illuminata pianificazione di una società che sta organizzando il proprio futuro!
    Dilettanti!
    Ma d’altronde queste sono le conseguenze dello sconvolgimento societario che è stato creato.
    Io pur essendo fortemente critico sull’operato di Monchi avrei preferito la sua conferma (e quella di Eusebio) almeno per fare il mercato estivo, proprio perché temevo questa sorta di anarchia, vuoto di potere e dilettantismo allo sbaraglio in un momento nevralgico della stagione, a cui stiamo assistendo ora.

  14. Romaforever says:

    Considerando i problemi che questa società e la squadra hanno avuto quest anno non ci voleva questa io vado oltre i problemi personali ma dico che se la società ha proposto questo contratto come anche DDR aveva richiesto perché DDR che come immagino voglio bene alla Roma non l ha accettato e così non ci sarebbero stati problemi forza DDR per il bene della Roma e dei tifosi e anche per me ACCETTA e e nel frattempo tra il giocare nel prossimo anno puoi anche fare il corso Allenatori e prendere il il cartellino per allenare te lo chiedo per il mio amore per questa squadra e anche per quello di tutti i tifosi romanisti e anche per il tuo amore che hai sempre avuto per la ASROMA FORZA DANIELE

  15. Chesterton says:

    Tonnellate di carta straccia fondate sul condizionale.

  16. Nome4321 says:

    Contratto in faccia!

  17. Testaccino says:

    100 cucuzze a partita pero’mica e’attaccato ai sordi Danielino….

  18. Santi Bailor says:

    Pallotta, sei un genio!

    • alieno sdraiato says:

      in confronto Leonardo Da Vinci era uno speculatore

  19. Alba,Fortitudo, Roman says:

    Pallottiani ma non vi stancare mai di dimostrare la vostra pochezza? E andate a seguire la vostra squadra e non rompete a noi che di problemi ne abbiamo già abbastanza. Siete delle non persone. Auguri per tutto vi auguro che non vi succeda nulla di brutto ciao brutta gente

  20. Semplice - Pallotta il Grande says:

    Ehehehehehehe.

  21. Gianluca Blasi says:

    Famo 200 no Daniele ?! Tanto vai a mille, sei una scheggia in campo , da quando ce stai tu la Roma vince trofei dopo trofei ……per fortuna c’è solo la nostra amata ROMA E UN giorno tutte queste pagliacciate saranno finite ❤️💛.

  22. Stefano55 says:

    Testacci,ancora non hai capito come funziona! Il bello e’ che Pallotta aveva pure accettato,e lui ha rifiutato per orgoglio,pensa te! Mica lo dice che magari ha trovato qualcuno che gli offre di piu’, attenzione 100.000 piu’ bonus!
    Me coj…ni! E gente che si prende l’ acqua fuori dai cancelli di trigoria per contestare ! Mah!

    • Fabio_Alatri says:

      perchè tu pensi che qualcuno possa darglieli….

  23. Blouson Noir Fucking Idiot - NO INFAMI NO CESARONI says:

    Daniele De Rossi sa cos’è l’onore.
    DDR è il nostro vanto.

    • Nome says:

      saprà cos’è l’onore ma non sa come scegliersi quelli cui fare confidenze…

      • Fabianone alias Guardiola says:

        Come l’ Azienda 1927 non sa vincere.

        • Amilcare says:

          Forse. Ma meglio non vincere che essere come gli amichetti di qualcuno che vanno a spifferare…

          • Fabianone alias Guardiola says:

            De Rossi alè alè!!!

  24. michele says:

    io lho sentito laudio e la voce e la sua…..dopodiche due giorni di fienga davvero

  25. Roma1927 says:

    Ma ci siete o ci fate? 100000 a partita è una miseria per un professionista come Daniele… Evitate l’invidia i calciatori guadagnano da prima che nascesse daniele

  26. Wind of Change says:

    Il Liverpool non ha rinnovato il contatto a Gerrard a 35 anni. Il Barcellona non ha rinnovato il contratto a Xavi e a Iniesta rispettivamente a 35 e 34 anni. E i tifosi del Liverpool e del Barcellona che hanno fatto? Hanno applaudito i loro capitani, nessuna contestazione! Questa é la differenza tra Roma e il resto del mondo, questo é il motivo per cui non si vince niente. Baldini e Pallotta lo hanno capito proprio perché non vivono a Roma. Il loro obbiettivo é quello di sostiuire i tifosi che non aspettano altro per contestare qualsiasi cosa venga fatta, qualsiasi decisione venga presa con dei tifosi che vivono il calcio per quello che é: un gioco. Nel nuovo Stadio della Roma ci saranno tante famiglie con i bambini, gli ultrá saranno solo un brutto ricordo. É solo questione di tempo!

    • spadroma says:

      e poi hanno preso pastore zonzi coric ……vero?
      i specchi so scivolosi……

      • Wind of Change says:

        Nzonzi é un buon giocatore che ha faticato al primo anno in un campionato che non conosceva. Coric non l’abbiamo mai visto in campo e Pastore non c’entra proprio niente con il ruolo di mediano. E comunque come sostituto di De Rossi ancora non sappiamo chi verrá comprato, sicuramente non sará un nome altisonante, speriamo venga un giovane che corre e che da l’anima in campo e magari con i pieni buoni come Daniele tanti anni fa. A spadí nessuno specchio, dico solo quello che penso.

    • Nome says:

      La differenza è che tifosi di Barcellona, Liverpool , Real Madrid etc. sanno che la loro Società agisce per fare meglio e continuare a vincere al contrario della Roma di Pallotta che è qui per sopravvivere con la speranza che qualcuno arrivi e gli dia la buonuscita. Ma per favore, paragoni senza senso, già detto mille volte ma come fate a paragonare la Roma alle grandi .. pure la Lazio di lotirchio ha vinto più di noi negli ultimi 10 anni ( era Pallotta)..

      • Wind of Change says:

        Pallotta da uomo che di calcio ci capisce poco o nulla in questi anni ha provato a fare il meglio affidandosi a gente come Baldini, Sabatini, Baldissoni, Monchi, ecc. e in attesa dello Stadio che pensava si potesse costruire in 5 anni. Purtoppo sono stati fatti degli errori, ma solo chi nella vita non fa nulla non sbaglia. Io credo nella buona fede di Pallotta e riconosco i suoi errori, pero é ovvio che un imprenditore investe per guadagnarci, tra l’altro credo che Pallotta ad oggi ci ha solo rimesso con la Roma. Se un giorno vende tutto e se ne va é perché la Roma ha dei tifosi che stanno fuori di testa!
        La lazio ha vinto la coppa italia per lo stesso motivo per cui la salernitana é rimasta in B, ossia perche lotito é un membro del comitato di presidenza della FIGC. Bastos Docet!

    • leo59 says:

      questo è anche il motivo perche qui non si vince nulla a prescindere dai giocatori che nelle altre squadre danno il fritto da noi passeggiano e gia contro il sassuolo vedrai che avranno la scusa per non dare il fritto , sarà perche sono confusi , è una mia idea ma finche non cambia la mentalità dei tifosi 2.0 l alternativa è il viperetta e salvasse all ultima giornata perlomeno c’è suspence voi mette 🙂
      p.s.
      dimenticavo chi parlava stamane della coppa dei sbiaditi , non ricordo con precisione m, ,ma quanti anni sono che arrivano sotto e quanti che non fanno la champion?? questo perche io preferisco vedermi la roma contro il real al mercoledi che prendere un altra coppa italia .

      • Wind of Change says:

        Sul fallo di mano di bastos non sono arrivate in tempo le immagini al Var. Quando le hanno potute rivedere non potevano piú avvisare l’arbitro perché era passato troppo tempo!?!? Ma ci rendiamo conto che gli hanno regalato a lotito un’altra coppa italia? Vedrai la juve gli regalerá un punticino all’atalanta per mandarla in Champions e stanno tutti contenti. Assurdo!

    • Daniele says:

      Pienamente d’accordo su tutto……spero solo che si arrivi presto a questo

  27. Semplice - Pallotta il Grande says:

    Ah

  28. DDR romano e romanista, uno di noi says:

    C’è gente nella ns. squadra che prende 1/2 milione di euro, più tasse, a gol
    e criticate Daniele che ne ha chiesti 100000 a partita?
    Daniele è cotto? Perchè, gli altri sono meglio?
    Non vinciamo mai un caxz@, almeno teniamoci le bandiere,
    visto che i soldi per comprare la A.S.Roma qui nel sito non ce l’ha nessuno.
    Tifo Roma e tifo anche le sue bandiere,
    siamo l’unica squadra al mondo che può vantarle.
    Almeno questo, visto che non c’è altro, purtroppo.
    W il capitano e W Daniele:
    E W per sempre la A.S. Roma
    P:S Spero che a Monci, tappetaro di merda, gli prenda un colpo.
    Ma ricordate che quando è arrivato sto verme spagnolo l’avete tutti osannato…

    • ROMANO 1 says:

      Quasi tutti hanno osannato quel buffone di Monchi, quasi tutti caro DDR romano e romanista…:. Personalmente mi vanto, documentatamente, di averlo osteggiato pressochè da subito e cioè da quando ha cominciato a sparare colossali minchiate del tipo “Qui non si vende, si vince” ecc., ecc. Certo molti qui andavano in estasi questa è storia. Pensavano che gli facesse lo squadrone…….

  29. Nome says:

    Giocare una partita per 100.000€ che vuol dire: entra nella ripresa e gioca un quarto d’ora sono 100 mila (esclusi bonus) o 17 mila (1/6)? Comunque come gettone non sarebbe poco.

  30. Valerio says:

    Io pe andà a giocà a calcetto je devo da pure 7€!

  31. Roby67 says:

    Ecco perché prima di imbrattare Trigoria di minacce e stronzate bisogna che la verità venga a galla.Adesso appare sempre più chiaro che capitan Futuro abbia pensato ” da professionista ” solo ai caxi suoi,altro che tifoso in campo.Questi sono professionisti pagati milioni che usano la piazza per tornaconto personale.Io non l’ho mai amato,e non l’ho mai considerato un giocatore eccezionale ma poco più su della norma.Poi è un ragazzo molto più intelligente di Totti ma infinitamente meno talentuoso.Poteva venire incontro alla società come la società poteva rilanciare dal punto di vista mediatico e meno grottesco la sua fuoriuscita con una passerella continua dall’accordo fino alla fine della stagione e offrirgli in bianco la possibilità di far parte dello staff come DG o Dirigente…

  32. Claudio says:

    Daniele però tu avevi detto in conferenza stampa che non ti era stato proposto un contratto nuovo o sbaglio?? E invece mo dici diversamente

  33. David One says:

    S’è capito il perchè l’ha rifiutata poi, c’è stato un incontro con Totti, Ranieri Massara,Fienga e si è deciso di andare oltre , di far fuori Baldini e credo sia arrivato il momento.
    Fatto stà che il prossimo allenatore sarà o De Rossi senior o uno al livello di Mourinho .
    Siamo alla svolta, FORZA ROMA.

  34. Domenico says:

    Roma 1927 mi sa tanto che usi droghe forti o sei senza cervello. Se avesse chiesto 100000 all’anno ci poteva stare ma chiedere 100000 a partita mi sembra davvero squallido dopo aver preso 6mln per 5 anni facendo molte partite dormendo in campo ve lo siete scordati? L’AS Roma è un’azienda con entrate e uscite se il calciatore/dipendente non viene ritenuto fisicamente più valido è giusto venga fatto fuori. NOn abbiamo lo sceicco presidente e se guardate la Juve il suo fatturato è cresciuto con marketing e soprattutto Stadio

    • Nome# No Sparlotta Provinciale says:

      X Domenico
      Da l’audio si intende chiaramente,che era in atto un progetto di allontanamento,da parte della società nei confronti di De Rossi…lo stesso De Rossi lascia intendere che la società,a priori non era intenzionata a prolungargli il contratto per motivi di problemi fisici,e al quel punto,De Rossi essendosi risentito (irritato) ha liquidato Fienga con la battuta a gettoni,per poi proseguire il commento…
      I filobostoniani,sono maestri di come strumentalizzare qualsiasi commento,però si ricordino che si commentano sempre e solo in modo ridicolo.

      ps …quindi,rettificando il mio precedente post: “spalare merxda in stile bostoniano cesaronico”.

      Totalmente Schifato da questa vicenda!

  35. Stefano says:

    Mi viene il voltastomaco. Mi fa schifo tutto de sta città. Basta.

  36. Alessandro says:

    Io ancora devo capire il contratto a gettone ma che senso ha? Ma uno che è stato 18 anni a Roma puoi solo pensare di fargli o proporgli un contratto così? Dopo una stagione deludente e ora con incetezze più che mai per il prossimo anno con un’intera squadra da rifondare come puoi pensare di non fargli direttamente già un rinnovo di contratto per un altro anno e non a gettone già da dicembre scorso?Gestita no male ma di più malissimo da pallotta e Baldini il miglior centrocampista che la Roma ha finora non puoi non considerare il non rinnovo per un’altra stagione in considerazione del fatto che con l’arrivo di nuovi centrocampisti DDR sarebbe servito per l’ambientamento dei nuovi oltre allo spogliatoio adesso Pallotta e Baldini che messaggio danno?Spero siano soddisfatti del casino che…

  37. Diego says:

    Come volevasi dimostrare,pare che la realtà sia sempre nel mezzo! Come volevasi dimostrare,c’è sempre chi è pronto a strumentalizzare ogni situazione possibile per attaccare la società!Molti che da ieri insultano in modo ignobile la società sono gli stessi che per anni hanno insultato De Rossi!Lo ripeto per l’ennesima volta,visto che ci sono persone qui che non hanno evidentemente le capacità intellettive per capire: sono deluso e critico verso la società per alcuni errori commessi,soprattutto nell’ultimo anno.Detto questo,detesto la stupidità e l’arroganza di chi strumentalizza ogni cosa per attaccare la società!Ieri per radio c’era chi diceva che Pallotta voleva farci un dispetto.Ma si può essere così stupidi da credere una cosa del genere?Vi date troppa importanza!State calmini..

  38. Alex says:

    Non so più se si fa sport se si parla di calcio oppure sua diventato tutto uno contro l’altro. Io c’ho ragione tu no, io dico la verità tu le bugie. È come belle fiction. Una accozzaglia di suocere isteriche che parlano. Pietà. Gli audio di De Rossi che vengono pubblicati è robba da vergogna. E ste cose succedevano anche prima degli americani. Ambiente marcio da sempre.

  39. Testaccino says:

    Uno piu’gargarozzone dell’altro sti giocatori,e c’e ancora qualcuno che ce se innamora,che gaggi!!!

  40. Erdiri says:

    PALLOTTA VATTENEEEEEEE…

    • Erdiri says:

      Ma come fate a mette il pollice verso… A voi burattini piace questa gestione… A me me fate solo ride…

  41. Paolo says:

    In tutto questo bailamme farei un applauso al mittente del messaggio… Begli amici hai DDR… C’ha messo un attimo a sputtanarti…Caro DDR hai perso un occasione enorme… Dopo aver guadagnato milioni su milioni potevi fare un gesto che non ti sarebbe costato nulla ma che ti avrebbe fatto guadagnare più di qualsiasi altro contratto: la venerazione. Avresti dovuto, mesi fa, proporre un rinnovo al minimo sindacale, come fece Tommasi per ben altri motivi. Se avessero accettato, la gente Romanista, anche quella che ti ha criticato in questi anni, ti avrebbe eretto a simbolo unico. Se avessero rifiutato avresti sempre potuto dire che non hanno voluto tenermi manco a gratis… 100.000€ a gettone, me cojoni!

  42. Andrea says:

    Ma come si fa a difendere questa società.
    Il giorno del loro avvento mai avrei potuto immaginare che avrebbero potuto fare peggio di Lotito.
    le chiacchiere stanno a zero parliamo dei fatti.
    Non abbiamo vinto nulla abbiamo subito delle umiliazioni che rimarranno nella storia della Roma.
    Ogni anno vendono i migliori, la squadra peggiora di anno in anno.
    MA come fate a difenderli, io sono allibito

  43. Ivo il sodo says:

    C’è Pamela Prati che nun se sa se se sposa o no e voi state a perde tempo co De Rossi Pallotta e compagnia cantante? Boh!

  44. Nome says:

    Quando sappiamo delle cose della Roma facciamo tante ipotesi.
    Spesso siamo portati a pensare che non si capiscono certe scelte perché ci mancano gli elementi, ma che “loro” sanno quello che fanno, dato che gli elementi li hanno tutti.

    Ebbene sembra proprio che non sia così.
    La mancanza di progetto, l’improvvisazione, il dilettantismo sembrano imperversare.

    Non c’è alcun progetto. Le decisioni sono estemporanee, e prese da persone che della specificità dell’azienda calcio, con i suoi clienti/tifosi, non capisce una ceppa.

    Pensi che sia il futuro allenatore che non voglia DDR, per motivi tecnici e/o di spogliatoio. E invece no.
    A “gettone” può restare.
    Butti via una bandiera per quanti spicci?

    Veramente fa cadere le braccia.

  45. Falcao83 says:

    Se l’audio fosse vero sarebbe molto deludente perchè si intravede la volontà di aizzare i tifosi e destabilizzare l’ambiente per una questione di ripicca personale a discapito delle 2 ultime partite da giocare.
    Dopo un’annata maledetta con tutta una serie di prestazioni vergognose della squadra che in alcuni casi ha giocato contro Di Francesco, capisco che la proprietà voglia vendere tutti.

    • Tony Banks says:

      Sottoscrivo ogni tua parola!

  46. Amedeo says:

    Sono anni che parlo dell’AMBIENTE che circonda la Roma, prima con gli amici, adesso pubblicamente su queste pagine. Dai tempi di Ghiggia è così, passando per Falcao, finendo a oggi. Questo è l’unica società dove un capitano, Cordova, ha sposato la figlia del presidente, e altri due cacciato i loro tecnici.

    Un ambiente di chiacchieroni, spie, pettegoli, comari, millantatori, impostori, succhiaruote, amici (delle mogli) dei calciatori, riportatori di professione, avvocati non richiesti, pseudo giornalisti, approfittatori, esibizionisti, spacciatori, papponi e chi più ne ha – beato lui.

    Ecco a cosa mi riferisco ogni volta, non certo a minchiate del tipo – “a Roma c’è una tifoseria che si fa passare tutto sopra”.

    • Tullio says:

      Ma davvero ? Tutta sta gentaglia c’è a Roma ?

      Ti dò una notizia Roma è SEMPRE stata così sin dai tempi dell’Impero, non è cambiata di una virgola è sempre stata la Patria prediletta di tutti quelli che hai elencato. Quindi ? Una Suburra ?

      Allora se fosse la cloaca invivibile che ci dipingi perchè quando ci lavorano e mi riferisco ai calciatori, allenatori ecc. ecc. se ne vogliono tutti scappare ….ma poi vogliono tutti o quasi tornare a viverci?
      Perchè questa città a suo modo è spietata, se NON C’HAI LE PALLE e SEI INCAPACE te se magna.
      Non è la città come credi tu , a essere sbagliata sono le mezzeseghe che ce portano a esserlo.
      Spero di aver reso .

      • Amedeo says:

        Suburra? Cloaca? Perché metti in bocca cose mai dette? Ho descritto un ambiente molto meno cruento, al limite squallido con punte di volgare pecoreccio, ma niente di drammatico. Roma, poi, è stupenda ammaliante – a me lo dici – ,per questo ci vogliono vivere tutti, soprattutto chi è ricco.

        Eriksson, Ottavio Bianchi, Carlos Bianchi (si, proprio lui, uno che ha vinto più di quel che vincerà la Roma nella sua esistenza), Capello, Voeller, Spalletti, Ranieri, Luis Enrique, Garcia, Di Francesco, Sabatini, Monchi, tutta gente incapace e senza palle, ma che, strano a dirsi, ha vinto ovunque è stata tranne qui. Vuoi che ti parli dei giocatori, da Mihajlovic a decine altri? Te ne ricordo solo uno: Alenitchev, cacciato a calci da Trigoria, vincitore della CL col Porto.

        • Tullio says:

          E proprio qui ti aspettavo….se sono professionisti di prim’ordine, come mai fanno tutti cilecca ?

          Perchè non c’è una società organizzata e competente a mio avviso pertanto ognuno pensa a se stesso e non all’obiettivo comune.
          Pallotta e chi per lui non sta facendo nulla ma proprio nulla per invertire l’andazzo, anzi oggi in una radio ho sentito un termine che descrive bene la situazione: la Roma è in “decomposizione”….mi meraviglierei molto se la stessa entrasse in EL tant’è ormai suonato il rompete le righe. Lo so mi direte menagramo, piagnone, laziale….in realtà io questa stagione calcistica l’avevo “annusata ” da agosto quando EDF si fratturò una mano con un pugno, lì ho capito quello che ci andava capitando. La Roma sta rischiando molto e non ve ne rendete conto…

        • Tullio says:

          ..segue…: Pallotta o capisce che deve rilanciare pesantemente, e quindi farsi carico dei propri errori….. oppure mettesse la Roma sul mercato tanto peggio di così non va . Siatene certi, anzi……

          • Nome says:

            e infatti Alenitchev ha fallito per colpa di Pallotta….

            forse non hai capito il discorso, capisco che tu a qualsiasi cosa, tipo, “hai visto che vento oggi?” ci attacchi un “Pallotta vattene”, però credo che qui sia cambiato tutto da Alenitchev ad oggi, anzi da Falcao ad oggi.

            Allenatori, presidenti, dirigenti, giocatori, vanno e vengono, ma i risultati sono sempre gli stessi, una media scudetto di 34 anni.

            l’unica cosa che non cambia è la mentalità di questa città, che non fa e non lascia fare.

            Perdenti nel DNA, e se qualcuno prova a cambiarlo sto DNA, lo massacrate.

            Alla fine è a voi che va bene così, non a chi invece spera che questa società cambi un trend secolare che ci vede come la capitale in Europa insieme a Berlino che ha vinto di meno nel calcio.

  47. Paolo says:

    Bravo Amedeo!

  48. Tullio says:

    Come spesso succede la maggioranza guarda il dito e non la luna….la faccenda De Rossi è solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso, non è questo il PROBLEMA .

    La cagnara è scoppiata perchè fondamentalmente i tifosi almeno quelli che qualche domanda se la pongono e non accettano supinamente ( e sono ancora tanti) tutto quello che Pallota gli propina, hanno capito che questa società è ondivaga , non sa gestirsi, è infarcita di “cariche” che non hanno nessun potere reale, che viene tutto deciso a migliaia di km di distanza da chi a più riprese ha dimostrato di non saperlo proprio fare; la corda tira e tira si spezza …

    • Amedeo says:

      Certo Tullio, adesso che si scoprono gli altarini e si viene a sapere che i carnefici non sono poi tali, come le vittime non sono così innocenti, fai il vago e cominci coi proverbi di roselliana memoria (“guadate la luna”).

      Tifosi che blaterano sui social o che vanno a Trigoria a aizzare gli animi mi ricordano quelli che fumano le sigarette mentre fanno il pieno di benzina alla macchina.

  49. Nome says:

    Faccio presente comunque a chi ritiene che il gettone di 100.000 a partita sia da gargarozzone, che DDR ne guadagnava, in questo ultimo contratto, 3 milioni a stagione, che potevano essere 4 con i bonus.

    Considerato che nessun allenatore ti regala niente, e se ti fanno giocare è perché sei utile, l’idea di fare quelle 10-15 partite e quindi guadagnare 1-1,5 mil significa dimezzarsi lo stipendio.

    E oltretutto, cosa importante, se non giochi perché ti infortuni, non guadagni niente.

    E se non giochi per scelta tecnica, perché ormai non sei in grado di dare il tuo contributo, anche se ti alleni duramente tutti i giorni, non guadagni niente.

    Quindi non ci vedo niente di strano. Niente di esoso. Nei parametri degli stipendi dei calciatori ovviamente.

    • Nico er Pirata says:

      Ragionamento perfetto.
      Aggiungerei, poi, che si tratta del CAPITANO della squadra, che ha dato tutto, risultando spesso prezioso in campo, oltre che nello spogliatoio e quando intervistato, durante la peggiore stagione disputata dalla squadra negli ultimi 6 anni.
      Sentirsi trattare così dalla società, umanamente può ferire chiunque.
      Chi si indigna per la reazione (comprensibilissima) di DDR alla GOFFA controproposta societaria non eccelle per empatia.
      Ad aggravare la situazione:
      1.gli sprechi effettuati da questa proprietà (contratti e investimenti senza capo né coda)
      2.gli emolumenti analoghi ai suoi, percepiti da molti suoi colleghi (nemmeno paragonabili per importanza a lui) e che hanno prodotto molto meno sul campo di quanto non abbia fatto lui nella stagione attuale.

      • Diego says:

        Ciao Nico, resta un fatto però e non dobbiamo spostare l’attenzione! Fino a ieri tutta Italia ha parlato di una società che aveva cacciato De Rossi! Di una società che non era stata riconoscente!Di una società che aveva sputato sulla sua bandiera,sputando allo stesso tempo sui suoi tifosi.Oggi sembra emergere che De Rossi ha avanzato una richiesta precisa e sicuramente LEGITTIMA -ci mancherebbe altro – e la società,altrettanto legittimamente,ci ha voluto pensare.Alla fine,nonostante la richiesta non fosse proprio una sciocchezza per un giocatore di 37 con problemi fisici acclarati (non da poco quello alla cartilagine del ginocchio) ha comunque accettato,ma, avendoci messo troppo,avrebbe commesso reato di lesa maestà! Ma scherziamo?Questi prima che bandiere sono professionisti! Punto.

        • Nico er Pirata says:

          Dal fatto, che sussiste, evidentemente, secondo me traspare anche la delusione di un uomo che ha dato tutto.

          Risulta evidente che la prima intenzione della società fosse quella di salutarlo su due piedi e senza preavviso: il ripensamento dell’ultim’ora sa tanto di “concessione” (parlare di elemosina sarebbe eccessivo), a fronte di situazioni contrattuali ben più onerose concesse (con sorprendente leggerezza) a tanti (troppi) suoi colleghi meno meritevoli.
          Le modalità con cui si sono svolte tali trattative, a mio modo di vedere, sono lesive della dignità di una persona che per 18 anni ha dato tutto sé stesso (anche sbagliando, com’è capitato in più di un’occasione).
          In quest’occasione, secondo me, si è toppato clamorosamente.

  50. Pasquino says:

    Pasquino: “Amede’, se vengo a gioca’ a calcetto co te me li dai 5 euro?”
    Amedeo: “Fammece penza’… Ok!”
    Pasquino: “Amede’ vatteneaffxxxulo te e i 5 euro”.
    … È ita più o meno così.
    Io a sto punto un triennale a Danielino lo farei nn sia mai che poi me scatena contro la piazza…

  51. Maarcvaal says:

    Pero i 4,5 milioni a Pastore per giocare 5 partite vanno bene! Va tutto contestualizzato, un contratto a gettoni per 100.000€ a partita per un professionista del pallone è poco e in più legato alle presenze, non lo accetta quasi nessuno ma De Rossi l’avrebbe fatto per la Roma.

  52. Roma1927 says:

    Perché secondo voi l’Inter con conte non gli farà un offerta di contratto per un anno a 2 o più milioni?… Che Daniele rifiuterà…

  53. p says:

    Ma possibile che ogni questione Roma debba diventare una telenovelas? ma quando impareremo a gestire le cose da grande società? Mai? Tutti parlano, tutti comandano, nessuno è responsabile, tutti scaricano colpe sugli altri, tutti si rinfacciano le cose, nessuno è colpevole mai di nulla, non si sa mai una benchè minima verità, non esiste trasparenza, il caos totale….prima di comprare dei calciatori…consiglio di compare dei dirigenti seri….Società, un presidente un vice, un ds, un responsabile settore tecnico che faccia da tramite tra i procuratori, i calciatori e la società…e basta!!! Una telenovelas continua…..ed ogni volta che dobbiamo lottare per qualcosa ecco la bufera mediatica….tacete, ma tutti e rimandate le questioni tra due settimane, bambini capricciosi:vergognatevi!!

  54. sempreisolitiacommentare says:

    Propone, gli propongono la sua proposta e lui rifiuta la sua stessa proposta.
    Fortuna che ha 36 anni.

  55. David says:

    Sentite l audio e poi giudicate. È stata una provocazione di Daniele a conferma del fatto che fosse solo un problema di soldi.

  56. Pasquino says:

    5 minuti serio:
    Pallotta è insopportabile perché anche se la Lazio ci ha “rivinto in faccia” la Coppacciaitalia a lui je rimbarza non je frega niente perché nn c ha er sangue giallorosso come Sensi che quando quelli hanno vinto lo Scudetto lui immediatamente ha pensato “e io mo je lo scucio dar petto!” (E così ha fatto).
    Noi nn perdonamo a Pallotta il suo non essere romanista, e De Rossi è solo la scusa pe’ litiga’.

  57. Lettore (semi)silenzioso says:

    Fatemi capire: dopo averci riflettuto un anno, Pallotta (per bocca di Fienga) dice a De Rossi che non hanno intenzione di rinnovargli il contratto. Poi dopo la battuta semi-seria di Daniele, dice: “Ah beh, sì, così si può fare!”. Ma io dico…ma parliamo di un club di serie A o della squadretta di parrocchia? Ma si può gestire in questo modo una società come la Roma e il contratto di un giocatore come De Rossi? Sono ALLIBITO.

  58. Roma1927 says:

    Troppe volte ci si dimentica che qui si parla di un calciatore che quando gioca fa la differenza, di un simbolo per 18 della squadra e di un campione del mondo… Gli stipendi vanno dati anche in base a certe cose… Se per voi giocare a calcio non ha bisogno di retribuzione allora stavamo tutti giocando per la Roma…
    Comunque per me ha rifiutato il contratto a gettone per cercare di dare un segnale forte ai tifosi e alla società
    No Domenico non mi drogo

  59. Fabio_Alatri says:

    ….ma qualcuno sa quanto ha chiesto per le amichevoli?

  60. ziFla says:

    Ho ancora la sciarpa della Roma di mio padre che fu del nonno…crescendo l’amore per la Roma per il suo simbolo è rimasta intatta ma ti accorgi di tutto questo mondo pallonaro fatto di mezze verità, mezze figure, mezze vittorie e solo interessi economici che alla fine ti assale..Non ho parole per descrivere quello che accade dove una società gestita da manager ovunque non è in grado di fare quello che il suo scopo richiede, cioè gestione del patrimonio Roma (giocatori, asset, brand etc.) e per evitare una gogna mediatica cavalcata dai più disparati signori/signore che campano da anni sulle spalle della ns Roma…Oggi scopriamo che questa società con i suoi mille errori una mano l’ha tesa a De Rossi ed il suo audio riceverà un giudizio che ognuno di noi riterrà più opportuno.

  61. Hong Kongese (ex Lagosian) says:

    ” Cioe’ mi stava dicendo che non mi tenevano, quindi era giusto come per dire, guarda pensa che avrei accettato io avevo chiesto questo, arrivo a casa e me fa, ho chiamato er presidente e se e’ cosi va bene, ma come e’ un anno che non se parlamo, me dici che me cacci via e dopo 40 minuti me chiami e me dici va bene”

  62. Amilcare says:

    Hai capito che amichetti, il Danielino… Non esitano a divulgare messaggi privati… O non erano privati? O era tutto preordinato? Ma no….che pensieri….

  63. Dark Dog says:

    Parlare di un presunto “ambiente romano” come spaccato a se stante in Italia e nel mondo è un errore storico. Come al solito spunta il professorino del forum a farci da grande intellettuale sociologo. Il problema è che sono chiacchiere da perdente su cui si poggia un equivoco storico che ha avallato su un piedistallo di gran fatalismo ontologico ogni decisione in schiaffo alla nostra tifoseria. È facile fare i geni, peccato che è una caxata storica. Roma è una metropoli, gran cassa di risonanza. A Roma accade esattamente ciò che accade (in dimensioni ridotte) in ogni luogo d’Italia (subculture, pettegolezzi, fatalismo ecc), solo che Roma ha 4/5 milioni d’abitanti, non è che a Roma ci sono solo lacchè, comari e papponi, questi stanno ovunque, anche a Torino.

  64. Alex says:

    ma come mai hanno voluto fare la conferenza stampa proprio adesso, magari si poteva aspettare la fine del campionato.

  65. Dark Dog says:

    Detto ciò, prima di tutto bisognerebbe confermare che l’audio è da collegare a De Rossi, poi ne riparliamo. Rimane l’inettitudine di una società ridicola che i (questa volta si…chiacchieroni e comari) del forum hanno sostenuto in ogni sua ridicola scelta. Secondo confermo che per me la tifoseria Romanista è la più accondiscendente del mondo, a Londra (dove si chiacchiera come e più di Roma) a Sarri lo stanno gettando nel cesso (con gran turbinio di chiacchiere ed insulti sui forum del Chelsea) e questo ha centrato la Champions e si vince pure l’Europa League. Poi arriva uno che nella vita conosce solo Roma e Nettuno e ci fa filosofia dicendo che le comari esistono solo a Roma. Ma mi faccia il piacere, a Londra se sbagli vieni sommerso da milioni di messaggi ed insulti al giorno.

    • Nome says:

      Forse per voi era David Rossi con la patata in bocca, le carote al naso, l’asciugamano avvolto in faccia e una pentola a dire “prontiiiii” con l’accento svedese.

  66. alieno sdraiato says:

    qua si sta perdendo la bussola, posso garantirvi che la società farà di tutto per tornare alla “normalità”… REGALANDO Manolas per 35 milioni, ad esempio.

    Ne approfitto per applaudire quel manipolo di presunti romanisti che, nei momenti più critici, emigrano puntualmente da altri siti per atterrare proprio qua, con una casualità “a gettone” (attenzione: la banconota da 3 dollari non è in vigore).
    Agli stessi ricordo l’ordine bostoniano di assediare il Comune, non c’è tempo da perdere

  67. Nome# No Sparlotta Provinciale says:

    “L’Ambiente che circonda Roma”(e non solo)ti ha sgamato, con l’occhiali da sole e la visiera del cappellino sul naso…quindi questa farsa non regge più! Rassegnati…ansi rassegnatevi!

  68. Max says:

    100 mila euro a partita? È proprio innamorato della Roma, lo faceva per amore 😀 … Tommasi per riprovare a giocare accettò il minimo sindacale! A difficult Totti, lo vedremo con altre maglie, purché paghino.

  69. Fabio_Alatri says:

    ieri alzata di scudi e manifestazione a Trigoria…oggi dietrofront! Ma che forse forse non ci si forma le proprie idee con la valutazione oggettiva delle cose?

  70. zi bha : FOCENECUP CLUB BALLOTTA NO MONEY NO TITULI says:

    De rossi uno Di noi. Ballotta uno de focene

    De rossi:
    Persona schietta, Seria, tifoso della roma,
    Palmeiras: campione del mondo, 1 coppa italia

    Ballotta :
    Caxxaro, menefregista, fruttarolo, tifoso dell as plusvalenza
    Palmeiras : 10 focenecup, 4 coppe raccordo, 7 coppequarticciolo, 2 coppeplusvalenza, 5 coppecefalo

    Riepilogo: de rossi è un dio, ballotta pesca Cefali a focene

    • alieno sdraiato says:

      ovviamente ZI BHA : FOCENECUP CLUB BALLOTTA NO MONEY NO TITULI intendeva “palmarès”, no i biancoverdi di San Paolo

  71. Nome says:

    Se paragonate i guadagni dei calciatori con i vostri guadagni e li trovate ingiusti, smettete di seguire il calcio, perché è proprio perché lo seguiamo in tanti, che esiste la disparità.

    100.000 a partita per il capitano di un grande club è niente di che.

  72. Tony73 says:

    Ci sono ancora due partite, la matematica ancora non ci condanna, ma non ci pensa nessuno, vergognatevi, uno scempio mediatico senza precedenti, dopo una stagione del genere la società ha deciso di ringiovanire drasticamente cos’è non lo possono fare? In molti affermate che è Baldini a comandare, vi sembra più normale che debbano essere i tifosi a farlo? Rivergognatevi.

  73. Senza Trofei ma con le Trofie says:

    Tu mi licenzi, io mi impunto e dico vabbè mi avresti ( condizionale ) potuto pagare quando gioco, e posso farlo anche gratis aiutando la squadra in panchina o nello spogliatoio in pratica mi paghi solo se scendo in campo.
    Pallirchio ritorna sui suoi passi e dice va bene.
    DDR non accetta perchè l idea era quella di licenziarlo quando invece c’erano altri modi che dovevano partire da Pallirchio stesso… Ma si sà per gli Americani o tutto bianco o tutto nero, sfumature o negoziazioni non esistono…
    Ostaddioooo uguale, o me lo fate fare, o ve svendo tutta la squadra anno per anno senza vincere niente, e minaccio di andarmene…
    Pallirchio è il più stupido sotto questo tetto fino ad oggi, e anche poco professionale! Questa è la prova del 9

    • Nome says:

      licenziare significa interrompere un contratto, qui si tratta di un non volerne fare un altro.

      La cosa che mi lascia perplesso è come mai si sia arrivati a questa conclusione.

      Siccome lui parla chiaramente di un’offerta di 1 milione, ho il dubbio che ne abbiano parlato molto prima di ieri, e che la società abbia offerto 1 milione (che per un 36enne non in perfetta salute ci può stare direi) e che lui non abbia accettato, e che dopo non si siano più parlati.

      Poi da qui la comunicazione che il contratto non sarebbe stato rinnovato, ha fatto 1192 minuti ad oggi, che sono più o meno 13 partite, in un anno intero nel quale un giocatore ne dovrebbe giocare 38.

      è come se noi lavorassimo un giorno su 3.

      poteva dire di si al milione se la Roma fosse stata al primo posto.

  74. Diego says:

    Comunque l’audio sembra assolutamente originale! Scandaloso che esca,almeno che non lo abbia mandato ad un giornalista… Detto questo,da questo audio escono fuori tre cose:
    1.I dubbi della Roma sono sulle condizioni fisiche di De Rossi ed in questo sembra difficile potergli dar torto! Potrà passare come un atteggiamento freddo ed asettico,ma oggettivo!
    2. La Roma,preso atto del fatto che De Rossi avrebbe gradito anche un contratto a gettone a 100.000 Euro a partita,ci ha messo meno di un’ora a dire si,ma è stato De Rossi che per principio (non lo giudico per questo) non ha poi accettato.E’ molto diverso rispetto a quanto emergeva ieri.
    3. Anche Daniele dice chiaramente che a molti-a partire dalle radio- non gliene frega niente, ma pensano solo ad attaccare Pallotta e la società!

  75. Max says:

    due partite dalla fine hai fatto un capolavoro de Rossi “a romanità”, “er capitano”. L’amico del Guercio. Quello degli schiaffi è delle espulsioni. Dei 3 milioni più bonus per giocare 10 o 12 partite. Tra provinciali e politicizzati davvero non ci meritiamo niente. 100 mila euro a partita, porello, deve pagare le bollette.

  76. Amedeo says:

    Ma come sono anni che ci frantumi i cosiddetti con Londra, la cosmopolita Londra, città proiettata nel futuro dove la gente, lassù di certo, è emancipata e colta – e oggi si viene a sapere che in realtà è un posto di lavandaie né più né meno Pozzuoli o la Garbatella? Quindi anche a Londra hanno le radio con un Big Marius magari che urla nel microfono tutti santi i giorni, Hazard si circonda di sodali che si fanno sfuggire i messaggi privati, o gli hooligans che ricattano le società, e tifosi che scioperano. Mi fa piacere. Ho parlato dell’ambiente CHE CIRCONDA la Roma squadra. Non che a Milano o Torino non possano esistere realtà simili. Solo che a Roma, diciamo, il cordone è d’acciaio.

    Non conosco solo Roma. La mia prima figlia è nata all’estero.

  77. Fra74 says:

    Tony73 hai ragione al 100%.questo ambiente è veramente disarmante. Sono 2 giorni che non si parla altro che di Ddr.. Quando c è un posto in Europa ancora da giocarsi.. Quando ci sono anche gli altri calciatori.. L as roma ecc.. Solo in questa città succedono cose simili!solo xche la società ha deciso di non continuare con un giocatore ormai al capolinea e cmq gli aveva proposto un ruolo in società. Questo ambiente non merita di vincere. A cominciare dalla mala politica che sono 8 anni che blocca lo stadio solo x loschi interessi.

  78. Semplice - Pallotta il Grande says:

    Confidenza o supercazzola?

  79. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    Allora mi sembra pure a me una supercazzola
    Ma facciamo che sia vera
    La figura di m…la fa DE ROSSI
    Scusate un attimo
    1) Fienga comunica a DeRossi non rinnoviamo ti offriamo un posto da dirigente
    2) lui rifiuta e dice: fatemi un contratto a gettone da 100.000 mila euro
    3) Fienga lo comunica a Pallotta ( non a Baldini) che accetta
    4) De Rossi rifiuta
    E PALLOTTA e’lo scemo?
    E tutti i parassiti opinionisti e vassalli a sparare sentenze
    E lo striscione?
    E MARIONE?
    E tutto il resto?
    Intanto manco in EL. andiamo dopo aver creato sto bordello

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      a Gaetaaa, ma non solo, ma cacchiarola ma l’avete ascolto l’audio, simpatico credere che DDR l’abbia detto senza pensare che poi sarebbe uscito (come l’ingenuo Pallotta che disse in pizzeria del Ninja e Allison), ma lui non fà nessuna richiesta, dice solo a Fienga dopo la conferenza quale offerta avrebbe accettato o trattato, è Fienga che si sente con Pallotta e gli ufficializza l’offerta, che DDR da uomo con gl’attributi, non Pallotta che non usa neanche una videochiamata, gli dice che è troppo tardi e ci fà pure la battutina, non te fai senti per un anno e adesso in 40 minuti me fai un’offerta, e com’era la storia dell’allenatore già preso che non voleva DDR?
      sto bordello a 2 giornate??? mica l’avemo fatto noi la conf. martedi o pensavano che i tifosi fossero quelli dei…

    • Nome says:

      Ah certo, in El non ci andiamo perché c’e sto casino, mica perché c’avemo
      Ma squadretta ridicola costruita da na società/dirigenza de miserabili morti de fame… lol

  80. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    L’audio si chiude con ” se senti le radio oggi ci sta gente che telefona,che non gliene frega un ca** di me o della Roma, ma lo fa’solo per attaccare Il presidente …

    • Nome says:

      chissà a chi si riferiva 😀

      i dubbi sono pochi, quello che è invece certo al 100% è che tutti quelli che oggi insultano la società in questo sito, sono i suoi discepoli.

  81. Fabio says:

    100 mila euro a partita a quasi 40 anni? Io sto con Pallotta

    • Luca says:

      magari lordi? de rossi ti poteva fare tranquillamente 10-15 partite, se proprio non volevano dare quei soldi lo facevano giocare meno. Caro fabio meglio dare 3,5 a pastore e 3,1 a zonzi….molto meglio….

  82. Dark Dog says:

    Chiacchiere, io di Londra e della mia vita avrò parlato si e no 2 volte, la storia di Londra è uscita perché hai provato a darmi del calabrese provinciale (ed io ti dissi che stavo all’estero, errore a dare spiegazioni ad uno con questa mentalità e con la provocazione come prassi), sei tu che monti una storia ogni volta ke basta che dico che Barcellona è bella e dici che è banale poi di Londra mi nomini Tottenham Ale (per cercare di dimostrare le fa skifo) e poi irridi Parigi dopo l’incendio dicendo che non hanno nulla. Tu puoi avere girato anche il mondo (non credo) ma non ti è rimasto nulla (avrei la definizione ma rischio di non essere pubblicato). Io non mi sono mai vantato di nulla, volo basso a differenza tua che ti auto-incensi velatamente tutti i giorni.

    • Nome# No Sparlotta Provinciale says:

      No 90 minuti,ma 180 minuti di applausi a Dark. delle 17:53

  83. Aleandro says:

    Ma chi glielo fa fare a questo presidente di diventare scemo con questi tifosi falliti , ma ci deve lasciare in mezzo alla me@@a è quello che meritiamo. !!! Forza Roma

  84. Paolo B says:

    Cmq, da tutte le parti ci sono manifestazioni di stima e affetto per Daniele… vorrà pur dire qualcosa se anche tifoserie avverse fanno gli onori del caso a De Rossi… (basta guardare i commenti sotto il video della sua conferenza stampa di due giorni fa su youtube… Non ce ne 1 stonato… qua de stonato c è solo il gestore ammerecano, altroché…)

  85. GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

    ma in molti che commentano l’hanno ascoltato l’audio (dal link dell’articolo)… cioè che ce sarebbe da interpretà e capi, DDR dice chiaramente che quella è una chiacchierata con Fienga dopo la conferenza dove gli dice come sarebbe voluto rimanè, Fienga afferma che avrebbe voluto fà la stessa offerta e dopo una 40ina de minuti gliela formalizza e DDR rifiuta perchè è un’offerta che sarebbe dovuta esser discussa nell’arco dell’anno e non dopo un anno di silenzio e la conferenza, cosi come le radio che lo usano per attaccare la ASRoma… poi se pò apprezzà, come me, o no questo atteggiamento, ma ci sono veramente pochi dubbi sul significato e i tempi…
    CeSoloLaRoma!!!

  86. Nome says:

    Permettetemi una domanda ma se de rossi in questo momento è un giocatore così forte di cui la roma non può assolutamente fare a meno perchè ranieri che è romano e romanista non lo sta facendo mai giocare? Secondo me la verità che il giocatore non ce la fa più come è normale e invece di rendersene conto continua a pensare che può continuare a giocare.

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      perchè come ti spiegherebbe bene quel nick che disse che chi non ha giocato a calcio non dovrebbe esprimere parere e giudizi nello spogliatoio esistono dinamiche che vanno al di fuori del calcio giocato, motivazioni e grinta non tutti i calciatori ce l’hanno naturale, alcuni hanno bisogno di stimoli, di un trascinatore anche se poi non scende in campo… ma che può anche far da mediatore nei contrasti dello spogliatoio o con i dirigenti…
      ma anche perchè tanto con Pallotta sappiamo che non vinciamo niente, in serie A cè la Juve, in CL il Barcellona e Real (chi sò le finaliste???) e la coppetta Italia non c’interessa (chi cè arrivato in finale???) ma almeno lasciate il Sogno della Bandiera!!!

  87. Dark Dog says:

    Per me sei e rimani un gretto, se si può dire.

  88. Gaetano da sarno giallorossa.ZANIOLO NON SI TOCCA says:

    E dove sta scritto che non gli e’stato comunicato prima?
    Ma veramente stiamo all’assurdo,ma se dalla società non si fa’sentire nessuno, tu che vuoi rimanere chiami, un ca** e procutatore lo tieni?
    E se dopo hanno accettato,quello che tu hai proposto, detto da te manco seriamente. Perché non hai accettato?
    Danie’ Ti voglio bene ma hai toppato potevi fare come fece Tommasi
    Com

    • Fabianone alias Guardiola says:

      Incredibile! Alla fine hai dato la colpa a de rossi, dopo Nainggolan e strootman è il turno di DDR.
      Ho spesso pensato che fossi genuino anche se male influenzato qua dentro; ora capisco che è solo una parte recitata (pure male a sto punto).
      La prossima volta che farai il difensore della Roma sappi che sei riuscito a rinnegare una delle sue bandiere, quindi potrai dire tutto ma senza alcuna minima credibilità.
      Azienda 1927 e i suoi “rinnegati” al seguito.

    • GS2012 - Liberatece da Pallotta!!! says:

      a Gaetaa l’audio… ascolta l’audiooo!!! lo puoi condividere o no, ma il senso del discorso che fà è chiaro!!!
      e poi… potremmo rigirare la domanda, dove sta scritto che gli è stato comunicato prima???
      ma perchè dovete sempre cercare di sminuire i tifosi che ancora se sentono attaccati ad un calcio che non esiste più??? arrampicarsi sui giochi di parole per affermare che??? la CL rischia di non arrivare per colpa dell’ambiente??? ma con sto stesso ambiente l’altro anno ci siamo arrivati in semifinale de CL scippandoci una Finale… per Pallotta, ce portasse Mbappè o un par de Scudetti allora la pillola DDR sarebbe più dolce… cioè che male fanno sti tifosi, me compreso, che si stanno lamentando, mica l’avemo scelto noi martedi per dare sto comunicato, potevano aspettà lunedi…

  89. Robbo 1 says:

    Al di la’ della discutibile diffusione di un audio dal contenuto privato due sono i concetti basilari che Daniele De Rossi esprime e sono quelli a mio avviso piu’ importanti . Il primo e’ l’obbiettiva difficolta’ di un Ufficio Stampa come quello dell’as roma costretto a far fronte alla marea di letame che viene gettato quotidianamente addosso alla ns. Societa’ da certi media capitolini . Il secondo concetto da scolpire nella pietra e ‘ quello che molti di coloro che oggi fanno a gara per difenderlo lo fanno solo con l’intenzione di attaccare il ns.Presidente James Pallotta . Queste inconfutabili tesi sono da sempre alla base degli interventi del sottoscritto e di altri utenti abituati anch’essi a ragionare con le proprie teste . Questo e’ il vero lascito morale del ns. Capitano…

    • Fabianone alias Guardiola says:

      Come al solito “pallottino” ha tirato fuori il commento più di parte possibile di nuovo ai limiti del tragicomico. Ometti volutamente la pantomima sul contratto a gettone, perché? Manchi di onestà morale ed intellettuale, persisti con la difesa della società sorvolando il resto.
      La cosa peggiore per me è sapere che ci sono quelli come voi che hanno abbandonato il tifo per fare i commercialisti fai da te e poi si improvvisano azzeccagarbugli perorando solo va use perse … tra l’ altro senza richiesta di tali prestazioni.
      Vergognosi!!

      • Robbo 1 says:

        Caro Fabianone quella che lei chiama pantomima e’ una normale dialettica tra un’ azienda privata e un suo dipendente nella quale lei come altri non ha il diritto di entrare . Il vero messaggio pubblico che passa dal contenuto audio di Daniele De Rossi benche’ pubblicato senza la sua autorizzazione e’ quello che ho descritto molto precisamente nel mio intervento . Tentare di dividere la tifoseria giallorossa come alcuni fanno in guelfi e ghibellini e di mettere il calciatore contro l’as roma e viceversa e’ un qualcosa che respingo con forza e che come tifoso romanista non mi appartiene….

  90. Amedeo says:

    Guarda che hai parlato tu di Londra, poco sopra, io ti ho solo risposto. Non mi sono mai permesso di fare del provinciale a nessuno qui dentro, sono altri a farlo, rispondo solo quando si attacca Roma città dicendo di pensare ognuno a casa sua o al “paesello” suo. Rispondo su Barcellona quando la incensi strumentalmente solo per criticare Roma. Anzi, sono l’unico romano qui dentro che ribatte le tue offensive invettive sulla nostra città.

  91. Dark Dog says:

    Solo uno con la mente come la tua può scambiare un grido di dolore (per le condizioni della città che amo di più al mondo per come più volte dichiarato) per “offensive invettive”. La nostra città? Roma è di tutti, non è tua o dei romani, finiscila con questa retorica di insegnarci la romanità, tu non hai più voce in capitolo perché sei di Roma, Roma è patrimonio del mondo intero ed è una città che un americano o un tedesco conosce ed ama spesso piu’ di un italiano. Mio padre ha vissuto a Roma, mio fratello vive a Roma, io ci ho vissuto. Te saluto.

  92. Anacronistico says:

    A Danielì, eppure ‘o dovresti sapé che da ‘ste parti chi s’offenne paga da beve!
    Per me un black russian, grazie…

  93. Amedeo says:

    “Finiscila” te lo rimando al mittente. Roma è la “mia” città – lo scrivo e tu non puoi farci nulla. Qui sono nato, qui vivo (benissimo) e qui morirò.
    Rassegnati.

  94. LucioBecker says:

    100 mila euro a partita… Che impressione… Ma ti rendi conto in che mondo allucinante viviamo. 100 mila euro pe fa na partita a pallone… I sentimenti, la romanità, la bandiera, il simbolo, il capitano, l’amore… 100 mila euro a partita. La gente deve lavorare anni tutti i giorni per guadagnare 100 mila euro. Che schifo di mondo.

  95. HERBERT says:

    Io non so chi si cela dietro ai vostri simpatici nick, alle vostre frasi pregne di ironia. Fa ridere chi crede ancora in Pallotta e scagnozzi. Chi con voli pindarici cerca ancora di sostenere questo ammasso di incompetenti. Astiosi. Perché di questo si tratta e non é altro che un attacco alla tifoseria, un tentativo di spaccarla, ferirla. Una rivalsa. Questa gente ci odia. Ed é lapalissiano che questa situazione, a molti, specie qui in questo allegro forum, faccia piacere. Forum che vedo ben frequentato da lazialotti e spiritosoni di vario genere.
    DDR uno di noi
    PALLOTTA GO HOME

  96. Dark Dog says:

    E stika!.

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili