Riccardi: “Zaniolo un grande, da lui ho molto da imparare. Magari un giorno giocheremo insieme”

Gen 12, 2019 7 commenti by

ULTIME AS ROMA – Il centrocampista della Primavera, Alessio Riccardi, ha parlato a Sportitalia al termine del match vinto 3-1 contro la Juventus. Queste le sue parole:

Avete giocato da grande squadra.
“L’importante era vincere oggi, era l’obiettivo di questa settimana in cui abbiamo lavorato molto duramente”.

Gli elogi da parte anche del CT Mancini come li vivi?
“Sono complimenti che fanno piacere, ma non saprei che dirti ora. Sono belle cose, ma oggi ho pensato alla partita. Avevo letto le dichiarazioni, ma ho pensato alla partita”.

Magari per il prossimo Mondiale…
“Mi faccio trovare pronto”.

Sei lo Zaniolo della Primavera?
“Lo spero, da lui ho molto da imparare perché sta dimostrando tantissimo. È un grande giocatore, magari un giorno potremo anche giocare insieme”.

Fonte: SportItalia

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 7 commenti

  1. *El Flaco* says:

    Zaniolo, Riccardi, Celar… Tre nomi per un grande futuro!
    Forza Roma!!!

  2. DajeRoma says:

    Non dimenticarti pezzella e marcucci 😉

  3. Mirko says:

    Zaniolo Riccardi Celar….soldi con la pala.

  4. Roma=Amor says:

    Mirko, ma perché, perché? Che senso ha deridere la Roma? Davvero, vorrei capire? Se sei un avversario lo accetto, fa parte del gioco, ma se ti dichiari romanista, fai un passo indietro. Ti prego, lo dico a te e a tutti quelli che si manifestano così. Apprezziamo la Roma, per quello che è ma non scherziamoci su, non le si vorrebbe del bene. E vale per tutte le cose che ci capitano nella vita… Vi voglio allegri e non tristi. Forza Roma ragazzi, sempre, ma sempre

  5. Roma=Amor says:

    Tra l’altro siamo davvero la squadra della serie a (insieme all’Atalanta) che ha più possibilità di inserire dei giovani di sicuro talento in 1 squadra. La Roma cresce dappertutto!!!

  6. Marco says:

    Mirko non penso voglia deridere la Roma. Il problema è Pallotta. Con lui al comando, ci sarà spazio solo alle plusvalenze e non per i trofei. A fine stagione riparte il supermercato. Poi se tanti tifosi sono contenti di questo, per carità, nulla da dire. Mi auguro che se ne vada quanto prima, con o senza stadio.

  7. QuoVadis says:

    Purtroppo non l’ho ancora visto a l’opera. Che tipo di centrocampista è? Mediano, trequartista? Regista?

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili