Stadio Roma: indagato Prosperetti, il sovrintendente che si occupò del vincolo sulle tribune dell’ippodromo

Giu 14, 2018 14 commenti by

AS ROMA NEWS – Il sovrintendente Francesco Prosperetti, che si occupò del vincolo sulle tribune dell’ippodromo di Tor di Valle, è indagato nell’ambito dell’inchiesta sullo stadio della Roma. Secondo la Procura l’ex capo segreteria del Ministro ai Beni culturali, Claudio Santini, «avvicinò il Sovrintendente Francesco Prosperetti chiamato a pronunciarsi sul vincolo» che poi fu tolto. Come riscontro la Procura indica «un incontro tra il Sovrintendente e il gruppo Parnasi il 19 maggio del 2017» e la successiva decisione di affidare al’architetto Paolo Desideri «la redazione di un progetto necessario per superare la questione del vincolo».

Dalle intercettazione emerge che Desideri «oltre ad essere amico di Prosperetti è anche il datore di lavoro della figlia Beatrice». La procedura per il vincolo sulle tribune di Lafuente viene attivata il 15 febbraio 2017 e il 15 giugno dello stesso anno viene archiviata: nel frattempo Prosperetti era diventato direttore della nuova sovrintendenza speciale Archeologica-Belle arti-paesaggio di Roma. Secondo la Procura Santini per la sua «mediazione per conto di Parnasi» ha percepito «quale compenso per questa illecita attività 53.440 euro».

Fonte: ansa

Autore dell'articolo

Laureato in Scienze della Comunicazione, indirizzo Giornalismo - Direttore Editoriale di Giallorossi.net - Direttore editoriale di LaRomaNews

Commenta la notizia - 14 commenti

  1. AlexZeman says:

    Quel vincolo era vergognoso, strumentale, senza senso.
    Tuttavia se fosse accertato che fu tolto grazie ad una procedura non corretta, questa potrebbe essere la pietra tombale sullo stadio. Per quella maledetta, schifosa, tribuna.
    Viva l’Italia.

  2. maurizio says:

    Scusate ma in tutto ciò dove sarebbe il reato?Santini collaboratore di parnasi è stato pagato da parnasi(appunto)…ci sono tracce che prosperetti e desideri sono stati pagati pure loro da parnasi?

  3. CRiS TURBO GIALLOROSSO EUSEBIO DI FRANCESCO says:

    Il vincolo non va confuso con il ViNCULO…..Tribuna da abbattere solamente con il tritolo !!
    Altro che ViNCULO……

  4. Idiot 1.0 says:

    Tutto molto bello. Ma il vincolo sulla tribuna era stato richiesto. Mai applicato.

  5. Er cozzaro nero says:

    Dal noto film” la banda degli onesti”

  6. Fabiolone says:

    Senza fare battute o entrare nei meriti dell’inchiesta, io darei una medaglia a sto Prosperetti per aver permesso di eliminare quintali di amianto cancerogeno.
    La colpa che ha è di essersi fatto pagare, se l’avesse fatto gratis sarebbe stato un eroe.

  7. enrico says:

    Dispiace dirlo (tutti noi vorremmo difendere alla morte le tribune La Fuente…) ma con questo tipo di evidenze si riempiono le pagine su Novella 2000 ma (di solito) si perde in Tribunale: i soldi li ha ricevuti Desideri e il no al vincolo l’ha dato Prosperetti? E il loro legame è che oltre ad essere amici la figlia dell’uno lavora per l’altro? Ahi…

  8. Diego says:

    Quel vincolo sarebbe stato una vera vergogna! Bisognerebbe indagare chi ha cercato di apporlo, guarda caso proprio durante l’iter dello stadio, dopo che, per anni ed anni, nessuno se lo era filato! Un obbrobrio dismesso, pieno di amianto e lasciato cadere a pezzi! Indagassero sulla richiesta di apposizione, sulle motivazioni e se ci furono pressioni o interessi che spingevano in quella direzione…

    • Sciabbolone says:

      Diego, mi hai bruciato sul tempo….
      Indagassero la Heineken, i suoi legami con il fratello vicepresidente della Lazzie, Lotito genero di Mezzaroma, ecc. ecc.

  9. maurizio says:

    Dove starebbe scritto che prosperetti si è fatto pagare?

  10. Gaetano da sarno giallorossa says:

    Tieni bene aperte le orecchie capitano fra poco sentirai un botto. .. ( Clint Estewood e Eli Wallace verso il capitano dei nordisti interpretato dal grande ALDO GIUFFRE’) NEL FILM IL BUONO, IL BRUTTO E IL CATTIVO…AHHHHH NANANA…ECCO QUELLA MALEDETTA TRIBUNA DI MER*A DEVE FARE LA STESSA FINE che fece il Ponte nel famoso film. Maledetti

  11. Er cozzaro nero says:

    Maurizio,ma non lo vedi in foto come ride a 4 gannasce! E secondo te lo ha fatto gratis?

  12. Monika says:

    Quando è che la procura indaga,invece,sul tempismo perfetto e sospetto) con cui quel vincolo fu posto adducendo ragioni risibili?Come mai in precedenza non c’erano state obiezioni da parte dello stesso ente alla presentazione del progetto,come aveva ben esposto l’avvocato Baldissoni?Potrebbero anche divertirsi a scoprire i legami che la signora aveva,avoja a spalà melda!

  13. DAN says:

    Consiglio tutti di munirsi di taccuino e segnarsi accuratamente le persone che stanno approfittando di questo episodio per dare ancora addosso alla Roma, alcuni si professano romanisti ma in realtà come stanno dimostrando non lo sono. Inoltre io proporrei di spostare il ministero dei beni culturali nei locali interni delle tribune di la fluente….tanto un po’ di amianto non ha mai fatto male a nessuno. Chi difende le tribune, difende incuria , sporcizia e molto altro e non ha a cuore Roma. Prosperetti ha togliere il vincolo non ha fatto bene….ha fatto benissimo

Inserisci il tuo commento

Prima di commentare assicurati di conoscere il regolamento!

 caratteri disponibili