Alle nozze di Mancini molti amici di ieri e di oggi

20
5773

NOTIZIE AS ROMA – Sembra che il più emozionato di tutti fosse Pierluigi Gollini, portiere dell’Atalanta, arrivato ieri mattina a Firenze insieme alla fidanzata Giulia Provvedi per assistere alle nozze dell’amico Gianluca Mancini.

Con lui Pellegrini e Spinazzola, compagni di Roma di Mancini, e anche Mattia Caldara, emozionato per le nozze dell’amico, ma anche per la futura paternità.

Nella chiesa di Ognissanti prima e al St.Regis poi tutti hanno festeggiato il matrimonio del difensore giallorosso, che dopo cinque anni di fidanzamento ha detto sì alla compagna Elisa.

(Gazzetta dello Sport)

Articolo precedenteDirige Diawara, è una regia da Oscar
Articolo successivoRoma, rilancio per Smalling

20 Commenti

    • Puoi sempre attendere le nozze d’oro del tuo Paolino Di Canio per godere di una colonna sonora adatta alle tue esigenze…

    • Come disse un mio amico cantante quando gli chiesero di fare una serata in una riunione di “forza nuova” (ma idee vecchie) ma senza cantare “roba di froci, negri, comunisti ed ebrei” e lui gli rispose “ma dopo aver iniziato con Battisti che ca**o vi faccio?!?!?”
      Le ristrettezze mentali vengono sempre fuori, così come l’ignoranza e il vivere con i paraocchi… poi i “MEDIOCRI” ne inneggiano come fossero virtù… purtoppo ne abbiamo tanti che poi di professione fanno i politici o i “capipopolo”, gente mentalmente cieca a capo di gente “che non vuol vedere perché è più facile ragionare per slogan, seguire e sperare che quello che strilla (quello mentalmente cieco) ne sappia di più…”

  1. Mi fa piacere per Mancini, ha coronato un suo sogno.

    Con la scusa, lascio i miei auguri a tutti voi.
    Sia alla santa Redazione che ci deve pure leggere ed a tutti i vari commentatori del portale.
    Non faccio distinzioni, tanto passiamo il tempo con i vari sfottò.
    Perciò, godetevi il Natale con le vostre famiglie e con chi vi vuole bene.

    Solo una cosa chiedo a chi ha un cane o un gatto in casa.
    Durante i festeggiamenti, i botti in particolare, stategli vicino e calmateli.
    Loro hanno paura e potrebbe essergli fatale. Tv ad alto volume, musica e coccole.

    Buone feste!! 🙂

    • Noialtri leoni, notoriamente, non abbiamo paura di nulla 😉
      Comunque, grazie per gli auguri, contraccambio alla varia umanità che affolla queste plaghe. Anzitutto alla Redazione che ci ospita e sopporta. Ogni tanto entriamo qui senza pulirci i piedi sullo zerbino…
      Che Babbo Natale porti:
      – a Zi Bah, la firma di Dan Friedkin su un certo pezzo di carta
      – a Zenone, una bottiglia di Moet Chandon per brindare per quanto sopra
      – a Romano1, la cacciata di Ramon Monchi pure dal Sevilla
      – a Blouson, una giacchetta di colori più vivaci
      – all’Alieno Sdraiato, il pezzo dell’astronave che Mishkin non è mai riuscito a trovare (leggetevi ‘Opzioni’ di Robert Sheckley, il più bel libro di fantascienza che io abbia mai letto)
      – al Colonnello Kurtz, un biglietto di ritorno dalla profonda Africa
      – a Roma=Amor, un biglietto della lotteria (ma se risulta vincente, dividiamo)
      – al Flaco, una batteria di fuochi artificiali perché ha di che festeggiare
      – a Step by Step, un buono per un ‘massaggio completo’ da una signorina che ha messo un’inserzione sul giornale, mah 😉
      – a Dark Dog e Amedeo, due ramoscelli d’ulivo
      – a Masetti Primo Portiere, un paio di guanti da portiere d’epoca per la sua presa saldissima
      – a Ilario, un bellissimo cesto di frutta e verdura
      – al Kawa, un sottocasco giallorosso
      – a Paolo82, un mappamondo in scala 1:1
      – ad Adelmo, la foto di Mario Brega con dedica autografa “da un Giallorosso ad un Giallorosso”
      – alle quaglie infiltrate, una drammatica retrocessione all’ultima giornata
      – a Marione Corsi, un prosciutto avariato
      – a Ughello Trani, una bottiglia di Sassicaia
      – a Paolo Liguori e Arturo Diaconale, tanto ma tanto carbone
      etc. etc.
      – Ah: a Roberto della Garbatella, tutta la serenità che può trovare, e un abbraccio fraterno

    • Auguri Roberto! Forza fratello, forza… anche se forse sei proprio tu a darla a noi…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome