Amantino riparte dalla D

0
539

amantino-mancini

NOTIZIE AS ROMA (LEGGO, F. BALZANI) – E’ impossibile dimenticare Alessandro Faiolhe Amantino, detto Mancini, autore del gol di tacco nel derby del 2003 e della splendida rete in Champions col Lione a suon di finte e controfinte. Ieri il brasiliano ha firmato col Villa Nova Atletico Clube, una squadra di serie D brasiliana, finale di una carriera letteralmente crollata dopo l’addio ai giallorossi, con cui aveva realizzato 40 gol in 154 gare.

All’Inter si rovinò, chiudendo l’avventura italiana con la maglia del Milan. Tornato in patria il suo nome si ricorda più per le vicende giudiziarie che per le prestazioni in campo, viene infatti condannato a due anni e otto mesi per violenza sessuale su una ragazza brasiliana.

Articolo precedenteRoma, punte in riserva
Articolo successivoDestro torna nel gruppo: l’obiettivo ora è il Cagliari

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome