Atalanta, Gasperini: “Futuro? Percassi conosce le mie idee”

20
122

AS ROMA NEWS – Dopo il 2-1 ai danni del Genoa, che ha permesso alla sua Atalanta di fare un bel balzo avanti in ottica Champions, ha parlato Gianpiero Gasperini.

Il tecnico, accostato anche alla Roma, ha però glissato le domande sul futuro: “Stiamo vivendo un momento fantastico. Percassi conosce le mie idee e il mio pensiero. Non so cosa farà in futuro l’Atalanta, ma ora non importa“.

Fonte: Sky Sport

20 Commenti

  1. L’unica certrezza è che lo LASCIATE LAVORARE esprime un ottimo calcio e sono anni che le sue squadre divertono…..oggi è ha un passo da una storica qualificazione…e andate a rivedere la partita contro il BORUSSIA DORTMUND…..

    • sono pienamente d’accordo con re cammello e dirò di più io ho visto il suo genoa x 3 anni perchè lavoro a genova e mi davano l’abbonamento del genoa, le sue squadre giocao sempre x vincere e creano occasioni da goal a ripetizione non come la nostra roma che per fare un tiro dobbiamo aspettare 30 minuti ……..grande GASP un consiglio la as roma lo deve supportarare e poi vedremo…….non è inferiore a nessuno neanche a mou

  2. Ma chi ti vuole!!!! Ma restatene a Bergamo. Ma ci stiamo rendendo conto che adesso pure questo se la tira? No vabbe! Credo che la sua prima partecipazione ad una competizione europea sia stata quest’anno in UEFA. Ma di che parliamo.

    • Dalle tue parole si capisce quanto ne sai di calcio. E ti dico di piu fossi in lui resterei a bergamo.. Ha portato l’atalanta in champions (o speriamo quasi) e a giocare probabilmente il piu bel gioco in italia; la roma ha badge molto piu elevati e sarebbe una grande opportunità per lui ma non per forza deve cambiare squadra per soldi, li a bergamo ha tutto per star bene professionalmente.

  3. Mi sembra strano che con la champions lasci bergamo..di sicuro credo che mancini il prossimo anno ce lo sogniamo..l’atalanta dubito possa cedere giocatori importanti se va in champions

    • il risultato ottenuto quest’anno dalla DEA è il massimo ottenibile e questo Gasperini lo sa….vorranno fare una Champions decorosa ma di fronte ad una congrua offerta…alcuni li venderanno, soprattutto se arriverà un allenatore con un altro modulo…

  4. Ho la vaga sensazione che abbia già comunicato le dimissioni…
    Non per “venire” alla Roma ma, al Milan….
    Spero di sbagliarmi, magari venisse alla Roma..!!

    • Cero che se ci rifiuta pure questo qui allora ci resta solo Mozzane… io spero venga, anche con un triennale, è quello che ci vuole per ripartire da una media dimensione e ritornare verso l’alto… d’altra parte quando abbiamo reso famoso Spalletti, da dove veniva? Dal Real Madrid?

  5. Con tutto il rispetto e la stima per il professionista che sta facendo un lavoro enorme,la Roma non puo’e non deve arrivare al 10 Maggio senza avere uno straccio d’idea sul proprio futuro. Adesso i Pallotta Boys ci diranno che le grandi menti orchestrate dal finto ricco bostoniano stanno lavorando in maniera forsennata e impeccabile per portarci ad imminenti trionfi.La verita’e’che della Roma non importa piu’niente a nessuno! Vengono prima le plusvalenze,poi le conferenze dei servizi,a seguire ponti e varianti urbanistiche,per non parlare di barbe spagnole,ristoranti italoamericani,radio e casting per futuri inutili dirigenti. Questa oggi e’la Roma cari miei,siamo rimasti in pochi,veramente pochi a dannarci l’anima per una squadra di CALCIO..che di calcio non ha piu’nulla! Ora e…

    • Quanta frustrazione oh… chi te lo dice che alla Roma non hanno idee per il futuro? Magari sono soltanto cauti dopo la scottatura con Conte… secondo me hanno già il piano B e pure il piano C.
      P.S. Er finto ricco bostoniano te se compra a te, a me e tutta Roma… informati bene prima di scrivere certe baggianate

  6. A rega state boni.. . Tranquilli.. Er presidente c ha già in mano un top allenatore e un guru come Ds… Poi con il nostro management e il nostro endmangent web farà tutto il resto. Il futuro è assicurato… Mo fido di pallocchia.

  7. Gasp. è un All. normale per squadra normale. Siamo noi che siamo malati di fenomenite e dobbiamo ringraziare quel Fenomeno di Monchi. La nostra peggiore stagione coincide con la migliore di tante altre che alla fine sono lì a pochi punti anche grazie al VAR non dimentichiamocelo.

  8. Invece di questi allenatori che se devono ambienta’…..io sogno di vedere stringersi la mano e vedere il capitano insieme a mister Spalletti, due che in due modi diversi ma amano la Roma

  9. Per me invece non sono parole di addio.
    Mi sembra piuttosto un messaggio a Percassi tipo: “io voglio rimanere e ho richieste importanti. Se anche tu vuoi che rimanga adeguami lo stipendio”.

  10. Chiunque sia il prossimo allenatore della Roma dovrà aver a che fare con un ambiente veramente difficile da capire perché la Roma non vincerà mai nulla avendo questa politica di compra e vendi perciò basta illusioni metti la primavera in prima squadra e basta promuovere Alberto de rossi a mister in prima squadra e fine dei discorsi con bruno conti ds.. almeno abbatti tutti i costi e punti tutto sul vivaio

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome