Castan sul mercato, c’è il Villarreal

0
416

castan

CALCIOMERCATO AS ROMA – Con l’addio di Marquinhos, Castan sembrava essere certo del posto. Anche le sirene brasiliane (Flamengo e San Paolo) alimentate in patria e smentite in Italia, sembravano un lontano ricordo. Nonostante tutto, il brasiliano era e rimane sul mercato, ne stanno parlando Sabatini, Pallotta e i gli altri dirigenti nei vari summit statunitensi. I rapporti del brasiliano con Garcia sono buoni ma il tecnico francese vorrebbe un calciatore più propenso a far ripartire l’azione. Considerando che Benatia è stato acquistato in questa sessione e che Burdisso vuole rispettare il contratto prima del ritorno in Argentina a giugno, gioco-forza l’ex Corinthians potrebbe essere sacrificato. Anche perché un suo addio all’estero darebbe il via libera per tesserare l’extracomunitario Gervinho. Se per questa opzione, il problema potrebbe essere risolto anche da Tallo – il calciatore rimane vicinissimo al Bari ma l’addio di Gautieri e l’interesse del Celta Vigo e dell’Olhanense potrebbero cambiare le carte in tavola (il ragazzo va però ceduto, il prestito non libera il posto all’ivoriano) – rimane la perplessità sul duo Castan-Benatia.

PISTA SPAGNOLA
Mai presa in considerazione la pista inglese (per ottenere il permesso di lavoro in Inghilterra, un calciatore extra Ue deve aver disputato almeno il 75% delle gare con la sua nazionale negli ultimi due anni), la Roma guarda in Spagna dove i club alla ricerca di un centrale difensivo sono principalmente il Barcellona e il Villarreal. Considerando che gli azulgrana cercano un difensore veloce, Castan – che fa della posizione il suo punto di forza – è da scartare. Rimane il Villarreal – quinto club nella Liga come budget a disposizione – che al momento ha il solo Musacchio in rosa ed è alla ricerca di un centrale difensivo sinistro. L’identikit di Castan. Due i possibili ostacoli al trasferimento: lo scarso appeal che riscuote nel brasiliano il club spagnolo e l’alto ingaggio (1,6 milioni). Dall’Inghilterra: sondaggio dell’Everton per Bradley. Capitolo Osvaldo: continuano i rumors sul Napoli ma rimangono calde le piste inglesi e l’Atletico Madrid.
TERZA MAGLIA, SI SCEGLIE
Ieri la Roma tramite il sito ufficiale ha dato il via alla votazione della terza maglia. Tre le possibilità di scelta per i tifosi che hanno rinnovato la tessera prima del 26 maggio. Proprio dopo il ko in coppa Italia, la corsa all’abbonamento ha subito un brusco rallentamento. Se prima del match con la Lazio le tessere sottoscritte erano state 12mila, dopo due mesi e mezzo sono salite appena a 17900. A Trigoria trapela comunque soddisfazione anche se va ricordato che lo scorso anno ad inizio agosto si era già toccata quota 24mila.
(Il Messaggero, S. Carina)
Articolo precedentePjanic è incedibile. Come Lamela
Articolo successivoMERCATO ROMA: derby con la Lazio per Abrashi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome