Centravanti o esterno, ecco il dubbio

0
398

ljajic

AS ROMA NEWS (CORSPORT, R. BOCCARDELLI) – La mossa di Garcia a Torino ha funzionato fino ad un certo punto. Rinforzare il centrocampo con Bradley, lasciando libero Pjanic di dedicarsi più alla manovra offensiva che al recupero palla, ha sortito i suoi effetti sicuramente nel primo tempo quando i giallorossi hanno fatto molta densità in mezzo al campo mantenendo a lungo il controllo del gioco anche grazie alla tattica ingannevole di Ventura, quasi rinunciataria in apparenza ma con i suoi pronti a fiondarsi velocemente in avanti sfruttando soprattutto la freccia-granata Cerci. (…)

RINUNCIA – Questo assetto prevedeva in partenza la rinuncia a Ljajic che, secondo le intenzioni di Garcia, sarebbe stato prezioso entrando nella ripresa per dare freschezza e imprevedibilità al gioco della squadra. Purtroppo (ma non c’è la controprova) il tecnico francese ha ritardato l’ingresso in campo del talento serbo e il Torino ha trovato il pareggio proprio nel momento in cui la Roma aveva perso un po’ il filo del gioco e forse aveva bisogno di un catalizzatore come il giovane serbo.
 
TRIDENTI – In chiave Sassuolo questo discorso porta alla possibilità che Ljajic torni a giocare dal primo minuto. In ogni caso, con Pjanic di nuovo nei tre di centrocampo. Per Garcia si profila una scelta importante nel reparto avanzato, qualora Gervinho si rendesse nuovamente disponibile dopo l’infortunio muscolare. Con l’ivoriano recuperato infatti, Garcia potrebbe optare stavolta per un tridente leggero con Ljajic in tutto e per tutto nelle funzioni di Totti come finto centravanti e libero di svariare, affondare, suggerire e segnare come ha già fatto tre volte in questa stagione all’Olimpico. (…)

DUBBIO IVORIANO – Garcia ha dato due giorni di riposo alla squadra intuendo il momento. Due giorni per scaricare la rabbia di Torino, resettare mentalmente e ripartire magari per un’altra striscia positiva. Ma dopo i due giorni di festa, ecco le due doppie sedute di oggi e domani. Nelle quali il tecnico francese valuterà con i medici se è il caso di mettere in campo Gervinho o meno. (…)

Articolo precedenteLegge sugli stadi: sì ai privati, no alle speculazioni
Articolo successivoLa scelta di Totti: niente bisturi

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome