Cerci: «Vorrei tornare alla Roma». Cairo: «Resta al Torino? Dipende da lui»

2
624

cerci

NOTIZIE AS ROMA (Italia Uno-Sky Sport) – Nel corso della trasmissione ‘Tiki Taka’ è stato intervistato Alessio Cerci. Il mancino del Torino ha parlato tra le altre cose del suo futuro. Queste le sue parole: “Non è un segreto che in futuro mi piacerebbe tornare alla Roma. Se sono pronto per la Champions? Certo, se non lo fossi a 26 anni! Sono maturo e mi sento pronto per il salto di qualità“.

Qualche ore dopo il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha parlato del suo futuro a Sky Sport: “E’ stata un’idea nata con Ventura, dal momento che i due si trovarono bene ai tempi del Pisa. Abbiamo fatto l’operazione in comproprietà con la Fiorentina, poi la sua avventura a Firenze si è chiusa anche perché aveva voglia di stare qui visto che ha fatto bene e anche da parte nostra c’era volontà di tenerlo. Qui credo abbia trascorso gli anni migliori della carriera, ha raggiunto anche la Nazionale e spero che continui così. Io lo terrei per diversi anni, ma dipenderà anche dalla sua volontà”. 

 

Articolo precedenteRomagnoli a gennaio via in prestito?
Articolo successivoPandev : “Juve e Roma non perdono un colpo, ma dobbiamo provarci”.

2 Commenti

  1. Molti giocatori cresciuti nella Roma sono stati mandati a farsi le ossa altrove, e molti di questi, altrove, non si sono mai dimostrati all’altezza di indossare di nuovo questa maglia. Tu invece sei una rarità assoluta, uno di quei figli della lupa ke si contano sulle dita di una mano e ke sono riusciti a segnare solo contro la Roma, e solo per mera questione personale. Resta a Torino, in questa squadra di campioni non c’è posto per quelli come te.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome