CORIC: “Mio padre non ha mai detto quelle cose. Sono onorato di vestire la maglia della Roma, voglio restare qui a lungo”

23
199

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Ante Coric torna sui social per smentire l’intervista attribuita al padre Miljenko (“Costretti ad accettare la Roma“, le dichiarazioni riportate dalla stampa croata). Il centrocampista giallorosso ha preso posizione con un post su Instagram, chiarendo:

“Le dichiarazioni attribuite a mio padre, per cui saremmo stati costretti ad accettare la Roma, non sono mai state rilasciate né da lui né da me – le sue parole – .

Sono stato onorato sin da subito dell’opportunità di vestire la maglia della Roma e il mio obiettivo è continuare a farlo più a lungo possibile. So che dovrò continuare a lavorare duramente per ottenere questo scopo. Forza Roma”

23 Commenti

    • Ma più che altro…qui parlano tutti.

      cioè, pure il padre de ‘sto regazzino. Ora basta,

      Che la società si faccia sentire.

      Non mi meraviglierei che queste parole siano state dette. Ormai qui, parlano tutti.

    • Solitamente evito ma:
      Chiedo scusa alessandro ma hai letto “bene” l’intestazione dell’articolo?
      Testuali parole:
      “Le dichiarazioni attribuite a mio padre, per cui saremmo stati costretti ad accettare la Roma, non sono mai state rilasciate né da lui né da me”
      Quindi di quale colpa si sarebbero macchiati padre e figlio se tali affermazioni non sono mai
      (sottolineo MAI) rilasciate? E’ ovvio che trattasi di Fake News gonfiata ad arte.
      O volemo mette in dubbio anche questo…
      Chi è in malafede è chi ha pubblicato articolo ed intervista o nò?! Io almeno la penso cosi’.

  1. E giù di querele, e vaii! Tra Pallotta e il padre di Coric ci sarà da divertirsi 🙂 La stampa sportiva sta conoscendo i suoi abissi …ma il mare è seeempre più bluuu, nannarananna’ nannarananna’

  2. Oltre ad essere un bravo giocatore, questo qui sembra proprio un ragazzo serio.
    Arriverà il suo momento e, probabilmente, diventerà un nostro beniamino. Daje Ante, fa’ quello che ti dice il Mister e non da’ retta a nessuno!

  3. Decine di commenti, alcuni inopportuni e isterici – come al solito, sul padre di Coric.
    Aspettiamo adesso una dichiarazione del celebre zio di Brunoconti, la sorella di Scik, la moglie di Geko, quella di Karsdop, il cane di Pastore, il domestico di Baldissoni, la badante di Melli, il carrozziere di Focolari, il salumiere di Gargarozzone, il vinaio di Travernello e il manicure di Kazzaroni.

    • Hum… @Amedeo:
      Io a questo punto ci aggiungerei anche la moglie di Icardi.
      (Tuttosporc)
      “C’è la fila per avere Wanda Nara come manager: anche un attaccante della Roma ha chiesto la sua procura”
      Oddio è pure na’ bella gnocca ?? quindi tutto è fattibile! ?
      Quasi quasi me offro volontario per un contrattino… non si sà mai ???

  4. Appena ho letto le presunte parole del padre, non ci ho creduto neanche per un po’.

    Stiamo parlando di un ragazzo che (alla notizia del suo trasferimento a Roma) ha fatto (e gli hanno fatto) una festa dell’intero paese.

    Arriverà il tuo momento Ante, siamo tutti dalla tua parte (o almeno lo sono i veri tifosi).

  5. Quando cacciano lo Sparta già direttore di Roma Channel.
    Noioso, ripetitivo, con un solo aggettivo “Importante”, il resto a A ROTTO !!
    Bastaaaaaa!!! Porta sfiga !!!!

  6. la domanda da fare è se non hai mai giocato nemmeno quando c’era mezza squadra fuori quando avremo l’onore di vederti visto che adesso stanno anche rientrando quasi tutti? la risposta la dara il nostro allenatore. Forza Roma

  7. “Le dichiarazioni attribuite a mio padre, per cui saremmo stati costretti ad accettare la Roma, non sono mai state rilasciate né da lui né da me!”
    Io qui debbo porre umilmente delle scuse.
    Perchè ammetto che appena letta la notizia,li per li c’ero cascato come un pollo
    Poi mi sono detto: Nò non è possibile questa è sicuramente l’ennesima Fake News gofiata ad arte e pubblicata ai danni della Roma. E come volevasi dimostrare ecco qui le smentite.
    Quindi: Prima di tutto permettemi di ringraziare la Redazione per aver cancellato il mio mex precedente però poi, concordo con chi chiede chiarezza e querele.
    Questo per me non è più giornalismo ma vera Infamia e lo dico senza mezzi termini.
    (Segue)

  8. (Continua)
    Basti pensare alle continue notizie uscite in questi giorni sul Corriere dello Sporc su presunti acquisti e Cessioni.
    Su articoli riguardanti sostitizioni dell’Allenatore inesistenti
    (almeno per ora) Sarebbe ora di metterci dei Paletti
    Ritengo che tali oscenità non solo rechino danno ma anche confusione trà i tifosi
    Opinione personale!

  9. Credo che prima di dare giudizi le notizie andrebbero verificate

    La società Roma dovrebbe denunciare e querelare coloro che pubblicano fake news

  10. Giocatore che adoro e seguo da almeno 4 anni, da quando il fumante aveva mostrato interesse per il suo cartellino.
    Talento cristallino, unito a una grande serietà.
    Si è sempre dimostrato entusiasta di essere alla Roma.
    Eusebio dovrebbe dargli più possibilità.
    Lui, Kluivert e Zaniolo gli acquisti migliori di Monchi.

    • a me sembra che il Mister stia adottando un pò più duramente il metodo che utilizzò per Under. alla fine con Cengiz ha funzionato, e nemme no lui giocò la prima parte del campionato.
      pazienza, e avremo un campione

  11. l’improvviso investimento su Pastore, il cambio di marcia di Pellegrini e l’exploit di Zaniolo hanno gradualmente allontanato questo talento dal perimetro di gioco.
    In quel ruolo la squadra è attualmente coperta anche se, paradossalmente, è stato proprio lui il primo acquisto dell’anno solare 2018… costando circa una decina di milioni in meno rispetto a Gerson, “tuttocampista” misterioso che avrebbe dovuto sostituire Pjanic.
    A volte è giusto ricordare anche gli sprechi di Sabatini

  12. Credo molto in questo ragazzo e sicuramente il padre non ha mai rilasciato certe sciocche dichiarazioni (che chiaramente avrebbero solo danneggiato il figlio).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome