Corsport: “Vieni avanti Baldini. E’ lui che decide realmente nella Roma”

71
26

AS ROMA NEWS – Prima pagina provocatoria quella del Corriere dello Sport che nell’edizione romana spara in apertura il titolo: “Vieni avanti Baldini, chi decide realmente nella Roma”. 

Il consulente e braccio destro di Pallotta sta infatti portando avanti la trattativa per Alderweireld ed è tornato a Londra per chiudere l’affare con il Tottenham. Baldini ha infatti già in mano l’ok del giocatore, ma va trovata l’intesa con gli Spurs che chiedono i 25 milioni della clausola rescissoria.

Questa apertura del Corriere dello Sport non farà di certo piacere a Petrachi: il direttore sportivo aveva pubblicamente ribadito che la gestione dell’area sportiva era in mano a lui senza alcuna interferenza da parte di altri. Ma per il quotidiano romano chi decide le strategie di mercato resta sempre Franco Baldini.

Fonte: Corriere dello Sport

71 Commenti

    • Titolo indecente che prende spunto dal glorioso film degli anni ottanta di Lino Banfi solo che il film fa ridere ancora dopo 40 anni il giornale invece oggi ha un effetto purgante e lassativo, infatti fa cagare.
      In questo caso non è un caso sapere chi è l’editore mandante…

    • a dire il vero l’origine è un po’ più datata e il riferimento non è Lino Banfi ma il duo Chiari Campanini.Solo per la precisione :o)

    • Il senso non cambia cerchiamo di non sottolineare cose ovvie.
      Il riferimento x resta anche al duo W Chiari e Campanini come bello era il riferimento Banfi e Gigi Render….
      Resta il fatto dell’accostamento veramente offensivo al limite della querela.

    • Andrea biz
      Faccio presente la tua precisazione
      Manca di un elemento fondamentale.
      I fratelli De Rege hanno coniato questa famosa frase
      Negli anni 30 e 40 plagiata da W Chiari e Campanini nella fine degli anni 50 che poi fu riprodotta in seguito da Lino Banfi nel famoso film del 1982
      Giusto x la Cronaca e x dovere di verità

    • Trattasi di stampa amica. Io non ho mai visto un proprietario che abbia preso di più in giro i tifosi della Roma. “champions in 5 anni”, “scudetto in 5 anni”, “non venderemo Benatia, Pjanic, Alisson, Salah, Nainggolan”. Sono solo alcune delle perle che ci ha regalato quest’uomo.

      E ricordo le rivolte, con tanto di sassi tirati contro una donna incinta (rossella sensi), per aver ceduto AQUILANI a 25 mlh. Certi tifosi sono bipolari. Questo se sta a venne pure le mattonelle di trigoria per alzare du’ spicci.

      Quanto a Baldini credo che sia giusto che venga a Roma e ci metta la faccia. Decide i Ds, ha fatto fuori Sabatini, preso Monchi e Petrachi, fatto fuori Totti e De Rossi. Facile rimanere lontano.

      Strategia chiara: nessuno verrà a Roma fino a quando saranno prese scelte…

    • Ti sfugge come al solito un particolare:

      i giocatori che hai nominato se ne volevano andare, e quando hanno deciso, non li fermi.

      Nainggolan poi, che ce fai mo, er sapone?

      è la sola peggiore che ha preso l’inter negli ultimi 20 anni, e gliel’abbiamo data noi, e sono orgoglioso di questo.

      Ma non contenti, gliene abbiamo rifilata un’altra, abbiamo preso Zaniolo a 4 milioni.

      Solo te puoi lamentarti di questa operazione, anzi, non lamentarti, rosicare è il termine giusto.

    • A me non risulta che se ne volessero andare, soprattutto Nainggolan – il cui rendimento è stato l’ago della bilancia per l’inter per accedere alla champions, a differenza di Zaniolo.

      Dai a Salah 6 mln l’anno, o 7, e vedi come canta l’inno della Roma. non ci sono i soldi? 1 nessuno ha obbligato pallotta a comprare la Roma e a dire che non sarebbe partito 2 invece di dare 3 a fazio e 3 a perotti, li vendi e ne dai 6 a salah.

      Sola? Olsen, Schick, Nzonzi, Pastore sono sole. Nainggolan, ha portato i punti che hanno marcato la differenza in classifica tra roma ed inter.

      Perché Nainggolan ha portato punti pesanti, Zaniolo solo chiacchiere. E per inciso…per me i calciatori forti devono rimanere, ma magari ce cascano a comprarlo a 50 – è un calciatore pompato dalla stampa…

    • certo, anche 8 milioni l’anno, poi tanto il FFP come ha dimostrato il milan, mica esiste!!

      e non è manco detto che ci rimangono, la premier è la premier, non ve c’entra in capoccia purtroppo. Avete sempre la soluzione in tasca, col portafoglio degli altri.

      Se ne volevano andare tutti tranne forse Nainggolan, ma immagino tu sia il cugino de quell’altro che voleva rimanesse e oggi avremmo sto relitto invece che zaniolo.

  1. Credo che abbiano proprio ragione! Finchè la Roma sará nelle mani di Pallotta ,chi deciderá sugli acquisti purtroppo sará Baldiní!Da otto anni una politica scellerata e senza nessuna ragione di voler rinforzare la squadra con un certo criterio. Con questi personaggi la Roma non vincerá mai niente!Solo plusvalenze per rimanere a galla.

    • Egr @braccart:
      Criticare ed essere convinto delle proprie idee è un conto Ognuno ne ha diritto Però perseverare è diabolico Che Baldini non sia solo un semplice consulente, ritengo che ne siano tutti (o quasi)
      pienamente consapevoli ma come si fà a dar retta ad un articolo del genere proprio non lo concepisco. Senza offesa ma oramai solo un pollo (o una quaglia) non capirebbe che il Corisporc è tutto fuorchè un giornale amico Cosi’ come altri quotidiani ?
      Quando si comprenderà che tali news non sono altro che gossip, atte ad alimentare le entrate e a spargere zizzania non sarà mai troppo tardi!
      P.s: Un pò di ottimismo di tanto in tanto non fà male Credimi!??
      ??Distinti saluti e sempre Forza Magica!!!!??

    • Caro El Flaco,

      un organigramma aziendale è una cosa seria.

      Qui purtroppo trascendiamo spesso nel metafisico e nel fantasy, attribuendo a persone poteri speciali che non esistono in natura.

      Baldini è un consulente.

      non può decidere nulla.

      può solo consigliare.

      Poi, se consiglia il capo dei capi ed è solo quest’ultimo a decidere, siccome non è deficiente, qualsiasi decisione va attribuita al capo e ispirata da baldini semmai.

      Chi si lamenta, evidentemente non riesce ad essere altrettanto convincente.

      Se qualcuno sbaglia per colpa di Baldini, è Pallotta, se indovina è sempre Pallotta.

      E’ Pallotta quindi a decidere se continuare ad ascoltare o meno Baldini, immagino che non sia autolesionista da continuare a farlo se ricevesse solo cattivi consigli da lui.

    • Caro Adelmo la ritrovo con grande piacere . Come puo’ vedere la qualita’ degli interventi appare scemata rispetto ad alcuni mesi fa . Il rancore personale gli isulti e la totale autoreferenzialita’ di alcuni soggetti palesemente antisocietari ha posto in secondo piano le analisi serene a le riflessioni approfondite e costruttive di altri che ora appaiono in minoranza . Il becerume da tastiera che si alimenta avidamente degli insuccessi sportivi dell’as roma come vede e’ duro a morire . Speriamo che la ns. Societa’ e la ns.squadra facciano di tutto in questa stagione per estinguerlo del tutto…

    • Ohibò, Egregio Robbo1, amaramente debbo constatare, nonchè convenire con Lei, che la qualità dei commenti è fortemente scaduta a livelli infimi. Spiace vedere un forum così tristemente compromesso dalla presenza di certuni personaggi. Esseri belluini che fanno del trivio e della tracotanza la loro ragione di vita. Mi chiedo, ma dove andremo a finire caro Lei? Dove? E’ ovvio e altresì palese, che stanno trasformando questo nostro Rotary Club in una volgare curva da stadio, una curva Sud calcistica, e che diamine, un po di contegno!
      Mi perdoni la franchezza, cortesemente la saluto.

    • si, stai fuori da casa una settimana, e se non hai lavato i secchioni di fuori, ci trovi i vermi 😀

      è sempre così.

      purtroppo quando mancano i fatti e regna sovrana la “notizia” della stampa che vive di “notizie”, si moltiplicano anche i commenti traviati.

      Purtroppo i troll fanno click come i tifosi, pecunia non olet.

    • Caro Robbo, si sa che nella sventura i nemici della Roma e di Roma prendono forza, questo sesto posto è una battuta d’arresto rispetto a quanto fatto nei 5 anni precedenti.

      Ma loro si lamentavano pure dei secondi posti, figuriamoci del sesto, suonano le fanfare e fanno i caroselli a destra e a manca, al grido de “ve l’avevo detto, tutta colpa di Pallotta, no allo stadio, e l’altro vuoto”.

      Spero come lei che sia il campo a zittirli, del resto loro sono felici quando siamo tristi, e quando siamo felici noi è solo perché la Roma vince, e non essendolo loro, penso basti questo a chiarire di che razza sono.

  2. Penso che nella riunione di Siena Petrachi e Fonseca hanno preso atto della realtà ASR e fatto le proposte a Baldini che decide.

    • Io penso che alle 7:33 del mattino, i nostri neuroni sono ancora abbastanza addormentati.
      Pensare a quell’ora, fa brutti scherzi.

  3. La Roma dovrebbe impedire l’accesso alle conferenze stampa a certi giornalisti e Petrachi lo dovrebbe pubblicamente mandare a ca@@are

    • Sempre sostenuto che certe testate giornalistiche dovrebbero essere bandite da Trigoria.
      Ascoltando le parole di Petrachi, nella sua prima conferenza stampa, quando ha parlato del suo rapporto con i giornalisti (” A Torino mi hanno fatto la guerra”, così disse) si è subito capito quale sarebbe stata la linea editoriale di certi giornali. I titoli di oggi e gli articoli di Carina (Messaggero, stesso giornale di Trani, De Cicco, Lengua) rappresentano la conferma.

  4. Anche se decidesse Baldini non vedo dove sia il problema alla fine..
    Ferrero sembra sia l unico che abbia manifestato se non a chiacchiere ma almeno in prima persona di voler prendere la Roma
    Altri non ne vedo o sento e siccome non è quello della Nutella inutile protestare al momento

  5. A parte tutto il CdS è un giornale molto útile…. si quando ti prende la sciolta per strada e non sai con cosa pulirti il **”*.

  6. Ma da Ivan cazzaroni come lo chiamava il vostro vate marione cosa vi aspettate….levate l’accredito al corriere de Formello e mensognero. Forza Roma sempre di più

    • ivan cazzaroni è bipolare. se si è fatto una lampada spara cazzate euforiche. se non ha potuto farla, cazzate catastrofiche. ci chiediamo come mai, dopo aver scoperto il ballo liscio, continui ancora ad atteggiarsi a giornalista.

    • ..con lotito e tare non vi resta che andà a cag-are….(scusa ma quando ce vo’ ce vo’)…

  7. ma io dico che ce lo abbiamo a fare un DS se tanto abbiamo un DEUS EX MACHINA come Baldini che fa tutto di più.

    Lo dico perché almeno la AS Azienda risparmierebbe sullo stipendio del DS circa 2-3 milioni l’anno che per 5 anni fanno un bel risparmio.

  8. Ma che skifo siete? In altre squadre 16mila persone che vanno e vengono…qual’è il problema? Che porta il belga? Embè, fa male? L’unico vero problema è che lui ha contribuito a togliere da mezzo il “CAPO STAZIONE…”

    • Il capo stazione sarebbe TOTTI? Spero di sbagliarmi….un altra cosa,scusa ma PLUTO sta Per il grandissimo Aldair? Perché il num. Sarebbe 6(quello della maglia ritirata)

    • Come ci dimentichiamo in fretta delle persone e dei fatti… il Capostazione è un certo Luciano proveniente da Monticiano (SI) fortunatamente sparito dal mondo del calcio e contro il quale il tanto vituperato Baldini ha testimoniato al processo, contribuendo, come dice Pluto5, a toglierlo di mezzo

  9. Non so perché mi viene in mente la celeberrima corsa di Carletto Mazzone verso la curva bergamasca e quell’imprecazione liberatoria. Così mi immagino mentre corro verso la sede di questa ciofeca di giornale e di quella cloaca del suo direttore…

  10. Titolo che si commenta da solo.
    Petrachi nella conferenza stampa parlando di Baldini ha detto: Baldini può essere una risorsa, perché vive il calcio a 360 gradi, ha fatto il mio lavoro. Se stasera mi chiama e mi dice: “Gianluca possiamo prendere quel calciatore, se ti piace lo prendiamo”.
    Nel caso di Alderweireld Baldini rappresenta la AS ROMA perchè ha lavorato per il club del Tottenham, conosce personalmente il Presidente Levy e può spuntare un possibile sconto.
    Mi domando, vi farebbe tanto schifo se il difensore belga arrivasse alla Roma anche se per merito di Baldini.
    Secondo voi il toscano non ha favorito a suo tempo l’arrivo di Dzeko, Maicon e Kolarov?
    La Roma che non ha infinite risorse deve approfittare di tutte le amicizie possibili.
    FORZA ROMA

  11. Lo Spalletti già in preallarme due giorni fa, ieri il Fonseca scontento ed oggi il Petrachi fantoccio. Mi riporto al mio commento precedente su questa campagna di stampa: inquinatori di pozzi.
    Possiamo dire che con questi titoli spazzatura sulla Roma Zazzaroni si avvia a diventare il Feltri del giornalismo sportivo? Al peggio non c’è mai fine.

    • La storia montata a seguito dell’incontro tra Pallotta e Spalleti è stata vergognoso.
      Viene praticamente crocifissa una persona che ha voluto incontrarne un’altra per dargli personalmente le condoglianze per la morte del fratello.
      Una volta tanto che una persona si comporta in modo degno viene accusata di tutto e di più con dietrologie da Novella2000, la stampa romana fa letteralmente schifo.

  12. Vieni avanti ballottino.
    Un cult che non passano in tv troppo spesso…

  13. a me sinceramente non interessa chi come e quando. basta che la roma torni competitiva a prescindere.

    frega nulla chi decide.

    non capisco perche’ perdere tempo a dire “lo sapevo, decide tutto baldini!” oppure “petrachi vittima di baldini”… boh non ha senso.

  14. Non comprate questo giornale! Loro odiano Pallotta perché gli ha tolto tutto. Boicottiamo chi vuole danneggiarci!

  15. Un giornale Laziale e antiromanista sfonda la nostra squadra …. e 5 scemi cosa fanno?
    Gli vanno dietro pur di sfondare tutto e tutti.
    O non sono romanisti o il loro odio per questa società oramai li ha completamente allontanati dalla logica dell’amore per la squadra. …
    Che e’ quello di non lasciarla mai da sola.
    E adesso non mi venite a dire di scendere dal piedistallo. Io non sto su nessun piedistallo Io difendo solo ciò che amo.

    • Da quando nn ce stanno più “sensi” certa gente nn ci guadagna più sulla Roma quindi cerca in tutti i modi di screditare la nuova società…idem certi gruppi presenti in curva sud… feccia nulla di piu

  16. non capisco perchè tanti di voi si lamentano dei titoli del genere :

    è solo la constatazione della realtà

    e a mio avviso anche un invito a controreplicare .

    Perchè Sparlotta non viene a Roma e fa una bella conferenza stampa di un ora cercando di rispondere punto per punto alle accuse che gli vengono fatte ?

    Perchè non viene a Roma da oltre un anno ?

    Ma che volete difendere Sparlotta ???

    Ma come fate ?

    fate i seri per cortesia

    • Forse non lo fa perché, se lo facesse accrediterebbe un giornale che non ha alcun credito. D’altro canto, il CorSporc fa dell’ inutile sensazionalismo, della provocazione ad oltranza, il proprio credo. Chi ha occhi per leggere lo sa bene; replicare abbasserebbe allo stesso livello gli interlocutori, che vivaddio hanno ben di meglio da fare.
      D’altronde, in passato Pallotta ha variamente espresso un’opinione sfavorevole della carta stampata. Petrachi da parte sua è stato piuttosto duro in conferenza stampa pochi giorni fa. Vi sarebbe dunque ben poco da aggiungere.
      Io pure, che perdo tempo per commentare questa notizia… Avrei potuto limitarmi ad aderire a quel che hanno scritto più sopra Luigiromanistapartenopeo e Agostino 10 più sopra.

  17. Ma come nn riesci a capire?
    Il presidente sta a Boston e qua sono tutti dipendenti se spari cazzate contro la Roma nessuno chiamerà (o farà chiamare da qualche potente) a protestare.
    Attaccare la Roma oggi come oggi è come sparare contro la Croce Rossa…
    Poi ci sono i prezzolati o amici di qualcuno che facendo così indeboliscono (e fanno crollare il valore) del Marchio. Di solito si fa x comprare sottocosto…

  18. Il CDS si dimostra ridicolo.. Petrachi è stato chiaro, le conoscenze e le aperture di Baldini potevano far comodo, ma ha specificato anche, che prima serviva il suo consenso.. Alderweiderl e ovvio che piace, e un vice campione d’Europa, che porta esperienza ed una certa capacità tecnica, qualsiasi Ds al posto di Petrachi direbbe di portare avanti questa trattativa, sempre se fattibile, ma uno come Almendra.. E un nome che non c’entra proprio nulla con il classico mercato di Baldini, idem Pau Lopez, stesso discorso vale per il nuovo nome ossia Vargas.. Questi sono tutti giovani che vengono considerati fortissimi già ora, e non sono di certo nomi di Baldini.

  19. E’ da una decina di anni che ho smesso di comprare il corriere dello sport, servizi indecenti,articoli a dir poco mediocri e senza veridicita’.Adesso sembra che tirino al bersaglio contro la Roma ,davvero sono senza parole nei loro confronti. Vocalelli,Zazzaroni ecc…. ma questa e’ gente che dobbiamo considerare giornalisti?
    Mi sento troppo intelligente per mettermi al loro livello……..solo forza Roma !

  20. Ho l’impressione che già sta partendo male tutto, mamma mia.. Speriamo de fa almeno 40 punti….
    Pallotta vatteneeeee vatteneeeee vatteneeeee te ne devi annaaaaaaaaaa

  21. divide et impera
    Ormai si raccontano i fatti manipolando le circostanze.. I nuovi incominciano a muoversi e sembra anche bene… TAAC e la stampa riprende a dare mazzate. E’ troppo palese

  22. …Chi decide la strategia diffamatoria antiRoma del Corriere dello “Spot”, l’ex giudice dei ballerini e opinionista faccia da ..tv
    La piantassero e cominciassero a capire il significato di consulente (persona della quale avrebbero bisogno in molti)…psicologico!
    No, scusate loro sono solo dei venditori…deambulanti
    Ciaone!!!

  23. Tutto questo solo per rompere le palle….non basta il caos di fine stagione….
    Anche se decidesse lui che gli frega al Cds , chi caccia i soldi ha sempre ragione anche se non vince un ca….

  24. Senza che mi schiero
    In una società ci deve essere chi prende decisione o comanda
    Che differenza fa se è Baldini o Pallotta
    Anzi forse meglio chi capisce un po’ più di calcio a sto punto

  25. La stampa fa parte di quella che chiamiamo libertà di espressione, che mi pare, venga esercitata e usufruita anche in questo forum, nelle sue regole, da tutti i commentatori. E’ molto pericoloso prendere posizioni di censura se le notizie non ci piacciono. Il giornalista scrive, il lettore o l’ascoltatore, in seguito può non comprare più quel giornale o ascoltare quella trasmissione radiofonica televisiva o web in cui lavora la voce che si ritiene infondata o tendenziosa. I falò di riviste libri e giornali ricordiamoli e lasciamoli sui sussidiari scolastici di storia.

    • Libertà di espressione non implica mancanza di responsabilità, altrimenti dietro la copertura di quel bellissimo, ma vuoto, concetto, soggetto agli abusi più disparati, si possono scrivere chilometri di falsità e insulti. Richiamarlo in continuazione per difendere l’indifendibile è esercizio ozioso e alquanto puerile. Il CsS non va messo al rogo perchè, esperienza personale, è utile come lettiera per i gatti. La colpa, semmai, è di chi permette a Zazzaroni di far altro che non sia ballare goffamente con qualche strappamutande degna di lui.

    • Ma soprattutto, non può sfuggire che un articolo del genere esce pochissimi giorni dopo la conferenza stampa di Petrachi, e quel che ha dichiarato sul proprio ruolo e su quello di Baldini.
      Mi sembra chiara una direttiva redazionale di aggrapparsi a qualsiasi dettaglio, pur se insignificante, per evocare criticità nell’organizzazione e nella gestione societaria.
      Non è questione di censura; è questione di deontologia professionale inquinata da una posizione obiettivamente preconcetta.

  26. L’articolo può anche avere un fondo di verità, però è palesemente orientato verso lo scherno. Le esclusive date alla Gazzetta nel recente passato, evidentemente, bruciano (e bruceranno) ancora (per molto) al CdS e al suo direttore.

    Dati di fatto: Baldini è un dipendente della Soc. controllante l’as Roma SpA. Petrachi l’ha definito “risorsa” importante. Il difensore belga è un profilo che piace, quindi Petrachi sta sfruttando “giustamente” la risorsa per arrivare a dama: dov’è lo scandalo in questa situazione?

    La vera domanda è: erano davvero Totti e DDR il male endemico di Trigoria? Per me NO, ma le stagioni che verranno ci chiariranno il quesito, oggi si possono fare solo congetture, ma il tempo è galantuomo.

  27. Per me l’importante è che costruiscano una squadra competitiva,logica,con giocatori complementari e funzionali al gioco dell’allenatore,me ne importa 0 di chi fa le trattative.Pallotta ha deciso di non essere semplicemente il proprietario(o,comunque,il rappresentante degli investitori),ma di essere il presidente che decide e gestisce sempre più in prima persona(parole di Gandini)pur rimanendo lontano,non vivendo la realtà di Trigoria se non per ciò che gli riferiscono dipendenti che,nei momenti critici,sono essi stessi responsabili e,probabilmente,poco obiettivi nel riportare,non sapendo di calcio e per questo affidandosi ad un’altra persona che non vive da”dentro”le problematiche del club,quindi,per me Pallotta è e resta il responsabile di tutto ciò che funziona e non funziona…

    • …e non funziona nella Roma,avendo deciso lui di strutturare in questo modo anomalo la società.C’è molto della visione di Baldini nelle decisioni che,per alcuni aspetti non condivido,così come c’è l’incomprensione di Pallotta per come il calcio viene vissuto(pur con differenze sostanziali da campionato a campionato)rispetto agli sport Americani,ma che decida di seguire Baldini,Zecca,o Fracaxxo da Velletri rimane il responsabile!

  28. Questi giornalai del corriere ormai non sanno piu’ che scrivere sputano solo veleno sulla Roma basta evitarli e non dar retta a queste chiacchiere di questa povera gente fanno solo tanta pena. Forza Roma

  29. Luigi ma ti meravigli di sozzaroni,? Una volta al CdS scrivevano giornalisti del calibro di Ezio De Cesari, Segio Neri. ecc. Andavo a mezzanotte a piazza Indipendenza a comprare la prima edizione, oggi neanche quando lo trovo sul treno lo apro. Oggi scrive anche chi dovrebbe fare altro e far perdere tempo alla gente che ne sa sicuramente piú di loro, specialmente di calcio. Avessi letto una volta di tattica, di moduli, di giocatoru adatti alla funzione di squadra. Solo melma sulla societá. Tifo Roma da piú di 60 anni e mai ho visto la squadra perennenente in coppa. Forza Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome