DE ROSSI: “Se non avessi fatto il calciatore avrei fatto dieci ore di automobile per seguire la Roma in trasferta” (VIDEO)

45
1244

ULTIMISSIME AS ROMA – Daniele De Rossi, capitano della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate sul profilo Facebook di Ginnika. Queste le sue parole:

“Le passioni sono un bene. L’importante è che la passione non si trasformi in malattia. Se penso ai miei figli vorrei che seguissero con dedizione ciò che li appassiona, pur restando nei limiti dell’equilibrio. A volte vedo ragazzini fare ore di fila fuori un negozio per acquistare un paio di sneaker esclusive e penso che sia una follia. Ma poi ragiono sul fatto che se non avessi il fatto il calciatore magari avrei intrapreso viaggi di dieci o più ore di automobile per seguire la Roma in trasferta. Ogni giorno a Trigoria incontro bambini con la cresta come Nainggolan e a loro ripeto sempre di imitare il ‘Ninja’ per quello che fa in campo visto che è un calciatore fortissimo e non per come si pettina. So di essere all’antica, ma faccio fatica a considerare il calcio come uno show. Sono poco affine a certe dinamiche, è per questo che anche sui social sono poco attivo. Credo che tra 10 o 15 anni anche il nostro sport nazionale diventerà uno spettacolo come succede negli Stati Uniti con il basket NBA. Per fortuna che tra poco smetto di giocare…”.

Articolo precedenteCALCIOMERCATO ROMA – Il Napoli punta Verde, Monchi pronto a dare il via libera
Articolo successivoAuguri di un felice 2018 da Giallorossi.net!

45 Commenti

  1. 10 ore so standard. Viaggi e sacrifici litigi con la donna e bollette rimandate quello che famo noi. Non te do na colpa per non avere queste esperienze te la do quando pii a pizze i buffoni. Comunque capitano noi ti amiamo.

    Facce un regalo fa corre 90 minuti tutti con il coltello in bocca dalla prossima. Ce basta così.

  2. Mi fanno morire quelli che chiamamo le Radio (tutta gente che ha minimo 50 anni) e sparano cacate tipo DeROSSI NON E’IL MIO CAPITANO
    ….DeRossi non e’MAI stato il nostro Capitano:
    e’il Capitano della AsRoma.
    infatti non viene Eletto dai Tifosi sul modello “Blog di Grillo”, ma viene scelto dal Mister o dai Compagni.

    Poi, se proprio proprio non lo sopportate, ci sono altri Capitani a disposizione….Buffon,Hamsik,Bonucci, Radu….

  3. De Rossi è gia in debito di ossigeno. Ti prego difra voglio vedere in campo gente che corre alla prossima. Fuori de rossi, ninja (l’alcol e le sigarette iniziano a sentirsi…), elsha, dentro gerson, under, defrel. Voglio vedere gente che corre in campo,col coltello tra i denti. Non gente che non ce la fa piu, che sbuffa e che al 70° cammina

  4. Se io invece me mettessi a menare i miei rivali a lavoro me butterebbero fuori e non arriverei a fine mese. Caro Danielino ?

  5. De Rossi non è il mio Capitano, Dzeko non è il mio centravanti, Rudiger non è un mio pupillo (questa è la migliore, come si chiamava Step, quello bannato che adesso è rientrato sotto mentite spoglie, già svagato dopo 2 commenti, sto falsone?), Sabatini non è il mio Ds, Monci non è mio cugino, Baldissoni pure, Pallotta che te lo dico a fa’, quello di Trigoria non è il mio magazziniere, il barista nun sa fa’ er cappuccino, il portiere al cancello non spugne bene er pulsante dee citofono, Norman non è il mio professore di ginnastica, Agustarello è mi’ zio, Er Banana è tu’ cuggino.
    Ma il dubbio che la Roma non è la vostra squadra quando vi sovviene???

  6. Penso che de rossi verrà più apprezzato quando smetterà di giocare e spero possa avere un ruolo da filtro tra i tifosi e questa società spesso latente… se non fossi stato romano, il giudizio sulla tua permanenza sarebbe stato unanime

  7. La frase più bella e confortante dell’intervista é l’ultima. Magari in almeno uno degli infiniti universi paralleli la situazione è proprio questa: De Rossi non ha mai giocato a pallone, ma è un tifoso vero, passionale e benvoluto da tutti con mille trasferte all’attivo, e si sgola sostenendo la AS Roma che (per caso, solo per caso) ha in bacheca qualche trofeo in più… Beati quei romanisti al di là dei quanta, oltre l’orizzonte degli eventi…

  8. DDR, al netto dell’età e delle sue “svirgolate” caratteriali, è comunque un giocatore importante e forte. Un altro penalizzato insieme a Nainggolan, Dzeko, Schick e Strootman da un modulo folle. Che però non si può toccare, non si sa bene per quale motivo. L’allenatore della seconda in classifica della Serie A, quindi nel gotha del calcio mondiale, conosce un solo schema. Boh

    • ieri sei stato forte:
      “non si puo’essere Acritici”
      ……e chi l’ha detto?
      io sono Romanista Acritico dall’80,e caco e dormo regolarmente.

    • Datzebao, Eusebio non è Allegri che cambia modulo a seconda degli interpreti, non è nè Conte nè Mourinho. Quando la Roma lo prese dal Sassuolo , chi segue il calcio, già sapeva che non avrebbe cambiato modulo 433 col Sassuolo per anni e 433 con la Roma, registi non ce ne sono che giocano con Eusebio ( al Sassuolo aveva Magnanelli e Sensi ) e il suo gioco non esalta quel ruolo a centrocampo ovvero il mediano che spesso si ritrova a fare da taglialegan tra cc e dif. Mentre le mezz’ali fanno un lavoro a tutto campo con incursioni in area. Cosa che sappiamo bene invece sono le ali d’attacco che fanno un lavoro massacrante esempio ( Sansone, Berardi,Politano ) usufruendo della torre centrale che si fa spazio nella difesa . Ad oggi manca un pezzo a destra, non c’è ! e il gioco ne risente

  9. Sinceramente dalla partita con il genoa,ho cominciato a vedere de rossi sotto un’altro aspetto, e non e’positivo. Questo parla sempre, ma dimostra poco.con i soldi che prende lui in trasferta ci vado a piedi!

  10. Un calciatore eccezionale dal punto di vista tattico e un romanista come pochi che si e’ sempre saputo prendere le proprie responsabilita’ fin da ragazzino. Sa benissimo che la carriera e’ ormai agli sgoccioli ma anche cosi’ a scartamento ridotto rimane ancora importante per i propri compagni . Credo che nel post-attivita’ per come e’ fatto fara’ altre scelte non rimanendo a Trigoria. Lo vedo piu’ come opinionista televisivo di alto livello . Sintassi e disamine perfette sono tra le sue doti ….

  11. rimarrà nel libro dei misteri come una società perennemente in affanno (ed altrettanto lontana da acuti sportivi) possa permettersi di pagare certi stipendi, in primis il suo

  12. Grande capitano sempre parole sagge le tue. Molti tifosi ti rimpiangeranno perché non hanno capito il tuo amore per questa squadra e città. Anche sul campo fai sempre il tuo e aiuti la squadra, poi se gli altri non capiscono che rendi meglio in un centrocampo a 2 che ci possiamo fare

  13. Daniele De Rossi.
    Quanti errori, quante reazioni inutili e scomposte, che contratto oneroso, che calciatore soggetto a alti e bassi, a prove scomposte.
    Ma sangue giallorosso nelle vene come il mio e quindi fratello di sangue a tutti gli effetti!
    Irruento, instabile, ma feroce, uomo vero e figlio di Roma. E pure grande giocatore.

    Dopo Francesco e insieme a Bruno, Agostino, Giuseppe ci sei sicuramente anche te (almeno per me….) grande Daniele.
    Hai fatto tanti errori.
    Meno male che chi ti sfonda sono persone che non fanno mai cazzate!!!
    Saranno sicuramente eroi della vita.
    Sicuramente eroi della tastiera.

    • Bellissimo intervento che condivido in toto . Se la storia della ns. Societa’ fosse stata piena di calciatori e uomini come Daniele De Rossi la ns .bacheca sarebbe stata adesso molto piu’ ricca . Immagino per un momento come sarebbe finita la finale con il Liverpool del 1984 con questo calciatore in campo . Il rigore della possibile vittoria lo avrebbe tirato lui senza nascondersi. Chiudo augurando a tutti voi e alle vs. famiglie un felicissimo 2018 …

  14. Non bisogna confondere l amore che ha DDR verso la Roma coma squadra di calcio dai comportamenti che poi ha verso quelli che sono il suoi datori di lavoro. Purtroppo la confusione con questi giocatori diventa problematica, specie per i tifosi. Stessa cosa sta avvenendo con Donnarumma . DDR, grande giocatore dice il vero quando parla del suo amore per la Roma poi è ovvio che debba salvaguardare i suoi interessi. È sempre la società che dovrebbe evitare certe situazioni. Nel caso specifico DDR gli ha fatto comodo, ha pagato solo un ingaggio e ha venduto il titolare, Paredes, incassando 25 milioni. Avrebbe dovuto fare il contrario ma i soldi servono al buon Pallotta e quindi è andata così. A 35 anni quello è il suo rendimento è non può fare certo miracoli. L unica cosa tenesse i gomiti appost

  15. Ex Matteo mi hai fatto venire in mente una cosa…dopo questo periodo avaro di prestazioni,quasi tutti gli utenti auspicano un cambio di modulo.. il mister ha più volte ribadito che il modulo più congeniale è il 433 o al massimo 424 … qualora capisse che questa squadra proprio non si riprende,sarebbe in grado di adottare un 4312 per esempio? Non è una critica

  16. Mo dico.. siccome so 5 anni che è un ex calciatore me domando perché al casello non l ho beccato mai quanno se va in trasferta?

  17. Era meglio, anch’io sono tifoso della Roma anche più di te, ma non ho giocato per non far gli stessi danni tuoi e perché non avevo gli sponsor giusti nonostante fossi meno incapace di te. 65 anni fa in un piccolo paese era impossibile farsi conoscere.

  18. Tipica frase da piacione , ”alla De Rossi”.
    Il capitano più affabulatore della storia della Roma,
    ideale simbolo di questa dirigenza yankee..tanta fuffa, zero trofei, infinito tornaconto.

    • e’una follia demandare la Bramosia da Trofei agli altri.
      Se vuoi una cosa fatta bene,te la devi far da te.
      Ti suggerisco di fare un salto al Luna-Park,sparacchiare qualche colpo al Tiro e Segno,e se sarai bravo vedrai che una Coppetta o un Gattone di Peluche li porti a casa.

  19. Che peccato!!! Oggi si viene a sapere che la Roma anni fa non ha ingaggiato Gianni 2 mt, all’epoca l’erede designato di Neeskens. Con lui in campo, altro che DDR, magari qualche coppa, coppetta (o coppietta, lonza, salamella, un paio di coxoni di mulo, una collana di salsicce?) dentro la bacheca l’avremo messa.
    Mannaggia!!!! Pensa un po’ Gianni presentato a Trigoria con tanto di elicottero e majorettes. E noi che ci siamo dovuti sorbire per anni un DDR qualunque.
    Maledetta sciatalgia!!!! Se avessi avuto un procuratore come Raviola………

  20. Ma a prescindere dal calcio, da Daniele Derossi, da quello che e’ successo nelle ultime tre partite, un sincero Felice anno nuovo a tutti, ci starebbe
    anche bene..buon anno a tutti.

  21. Sinceramente ero quasi preoccupato, erano 48 ore che non faceva un’intervista. Pensasse ad allenarsi e a correre in campo piuttosto che dir cazxxe ogni due giorni. Lui le trasferte non sa neanche cosa siano e quali sacrifici comportano economici e soprattutto familiari.Non dimentico la trasferta di Genoa, il ritornare alle quattro di notte e quel viaggio infinito pieno di rabbia grazie ad un gesto da piccolo uomo.Il mio capitano è un altro!

  22. Ma perché tanto astio con DDR ha sbagliato molte volte ma bisogna però riconoscere la sua romanità e il suo attaccamento alla ns maglia ripeto molte volte ha sbagliato facendo danni alla ASROMA ma sono stati sicuramente atti sbagliati ma avevano un fondo di amore per la nostra squadra cmq nella voi fa e importante saper perdonare e un concetto basilare nella nostra religione Cristiana

  23. Per natura nn ho mai avuto il culto della persona ne con Totti ne con nessun altro giocatore ma il rispetto lo sempre portato quando indossavano la nostra maglia cmq per la sua storia drammatica ricordo con passione Agostino Dibartolomei e mi ricordo quanti ma quanti tifosi lo criticavano perché nn correva molto ma aveva una mente veloce e un tiro fenomenale e soprattutto era un uomo leale colto, appassionato e sensibile e sicuramente tante critiche e anche a sproposito l hanno ferito molto basta criticare senza un se è un ma Ma ricordiamoci della ns squadra sempre e soprattutto nei momenti di caduta che sicuramente sono di più di quelli felici

  24. E’ Capodanno e anche per tutto quest’anno FORZA ROMAAAA . Auguroni a tutti gli utenti e all’ottima Redazione e adesso boni, perchè devo finì d’ubriacamme.

  25. Approfitto per fare a tutti i membri di questa “comunità” i migliori Auguri di un Felice 2018, ringraziando la redazione di giallorossi.net pera lo spazio che tutti i giogni ci concede. Auguri a tutti

  26. Scusa Rob ma sei tornato a piedi da Genova per arrivare alle 04:00 o stai solo a fa la parte di quello che pe lamentasse deve fa finta che c’era? Magari sei stato a s.siro quando ha fatto gol per la super coppa o a Siena e Verona col Chievo quando ha scardinato la porta o in tante altre partite. Quindi pure se fosse se non si è vinto a Marassi non è solo colpa di ddr.

  27. Facce un regalo !!!!! Basta dissanguare le casse della società’ RITIRATI DA SUBITO!!!! la Roma non e’ una casa di riposo!!!!!! PENSIONATO di lusso. FORZA ROMA se c’hai i calamari stattene a casa insieme al ninja penoso quest’anno da quando gli hanno rinnovato il contratto si e’ adagiato a trottelellare per il campo..

  28. Parole, Parole , Parolo…. ( cit. Mina-Mario Lupo ).
    Quando si vince tutti professionisti che non devono rendere conto a nessuno, quando si perde sviolinate ruffiane verso i tifosi. eh no cari Cicci

  29. Scusa Loris ma pensi che i tifosi della Roma siano tutti residenti in Italia?vedi il mondo è grande e non esiste soltanto il “bel paese”…Io sono tornato dalla trasferta di Genoa alle 4 tu invece immagino alle 17ora italiana avevi già spento Sky o Mediaset premium.
    Per quanto riguarda de rossi ricordo oltre a Genoa Roma anche il bel passaggio ad Insigne in Roma Napoli o l’eliminazione nei preliminari di champions col Porto;mi fermo qui ma potrei continuare…io non tifo giocatori ma la Roma!un buon anno a tutti i romanisti e sempre forza Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome