Derby, no all’anticipo a mezzogiorno dalla Lega Calcio

2
8

derby-curva-sud

AS ROMA NEWS – La Lega di Serie A vota no all’anticipo del derby alle 12:30. La richiesta della Questura di Roma “comporterebbe problemi organizzativi, abbiamo espresso questo aspetto – ha commentato il direttore generale della Lega Calcio Marco Brunelli – sia alla Questura sia all’Osservatorio con totale serenità e spirito di collaborazione. Sentite le due società abbiamo rappresentato qual è il nostro punto di vista. Poi, evidentemente, ci metteremo a valle di eventuali decisioni come è sempre stato“. L’occasione era la presentazione della quinta edizione della Junior Tim Cup – torneo di calcio a 7 riservato agli Under 14 – allo Stadio Olimpico, lì dove proprio il 4 dicembre i due oratori (Santa Silva e San Giuseppe Moscati) estratti a sorte dal portiere Marchetti per la Lazio e dal terzino Palmieri per la Roma giocheranno un incontro pre-derby. Di mattina presto o dopo pranzo, dipenderà dalla decisione finale dell’Osservatorio.

Il giallorosso Emerson non ci pensa, la sfida del 4 dicembre è ancora lontana: “C’è l’Atalanta domenica, non abbiamo paura di loro e non dobbiamo averla mai. Sono forti, ma andiamo a Bergamo per vincere come avviene sempre. Abbiamo cambiato mentalità, dobbiamo continuare così. Io sto bene, la sosta mi ha permesso di recuperare“. Il difensore di Spalletti punta in alto: “Vogliamo Scudetto, Europa League ma anche la Coppa Italia. Inizia un mese importante per noi, ogni partita sarà come una finale“. In primis il derby.

(Il Tempo, E. Menghi)

2 Commenti

  1. Potete fallo gioca a che ora ve pare sempre un derby triste senza curve e coreografie rimane ma questo la questura lo sa perché il merito di questa situazione è tutto il loro GENI

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome