SPECIALE Aspettando il derby – Ecco il “costume” di Pallotta (FOTO)

0
102

giacca-pallotta2

GIALLOROSSI.NET – E’ il giorno del derby Roma-Lazio. Questa sera si disputerà l’attesa stracittadina che potrebbe dare un senso alla deludente stagione giallorossa. La redazione di Giallorossi.net seguirà in diretta tutti le notizie, le curiosità e gli aggiornamenti sul derby che andrà in scena questa sera alle ore 20:45.

Ore 13:30 – Secondo quanto afferma l’emittente radiofonica Centro Suono Sport, in occasione del derby James Pallotta sfoggerà una giacca a scacchi double-face (FOTO), la cui fodera ripropone fedelmente la maglia della Roma. Il presidente giallorosso potrebbe dunque rivoltare la sua giacca, trasformandola nella divisa ufficiale giallorossa.

Ore 12:30 – L’allenatore della Lazio ha diramato l’elenco dei convocati per il derby di stasera. Questa la lista: Portieri: Marchetti, Bizzarri, Strakosha; Difensori: Biava, Radu, Ciani, Cana, Stankevicius; Centrocampisti: Ledesma, Onazi, Mauri, Ederson, Candreva, Lulic, Gonzalez, Hernanes, Crecco; Attaccanti: Floccari, Kozak, Saha, Rozzi, Klose.

Ore 11:00 – Dalle frequenze di Centro Suono Sport il popolare conduttore radiofonico Mario Corsi parla del derby: ” Oggi non mi sentirete dire nulla di particolare. Anche in caso di vittoria, sarebbe una vergogna assoluta, perchè raggiungeremmo la Lazio a cinquanta punti. Secondo me Inter-Roma è più importante del derby di stasera. Se la Roma riuscirà ad arrivare in finale di coppa italia contro la Lazio, quello sarà il derby dei derby. “.

Ore 10: 30 –Non abbiate paura, siamo più forti”. Sarebbero queste le parole che avrebbe rivolto il presidente della Roma James Pallotta ai suoi ragazzi in vista della sfida di questa sera. Lo scrive il quotidiano Leggo.

Ore 9:40 – Sulle radio romane si comincia a dibattere del derby di questa sera. Si comincia su Tele Radio Stereo, dove Stefano Petrucci afferma: “E’ un derby avvilente. La Roma vincendo salverebbe solo la faccia. In caso di sconfitta sarebbe invece certificata la stagione più di merda degli ultimi vent’anni”. Su Radio Radio invece si parla del possibile risultato finale: “Un pareggio accontenterebbe un po’ tutti”, afferma Roberto Renga: “Anche se forse i tifosi giallorossi non sarebbero poi così contenti.” Gli fa eco Furio Focolari: “Un pareggio alla Roma, intesa come società, andrebbe bene. Con un pari ti salvi, se perdi succede il finimondo. Se la Roma perde il derby, precipita nel baratro”.

Ore 9:20 – Secondo quanto si apprende dai quotidiani, questa sera all’Olimpico, nelle poltronissime della Tribuna Autorità e della Tribuna Presidenziale  non ci dovrebbe essere neanche l’ombra di un politico. Una novità assoluta, mai successa prima nella storia del derby capitolino. Colpa del vento dell’antipolitica, dell’abolizione quasi totale dei biglietti in regalo proclamata dal dg giallorosso Baldini e del mancato rinnovo delle tessere che permettevano agli onorevoli di accomodarsi gratuitamente negli stadi ordinato dal nuovo presidente del Coni Malagò.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome