ESCLUSIVA – De Montis (ag. Fifa): ”Imbula e Mendy per la Roma. E in attacco…”

1
67

imbula

CALCIOMERCATO AS ROMA (ESCLUSIVA GIALLOROSSI.NET) –  La nostra redazione ha contattato in esclusiva l’agente Fifa Giovanni De Montis per parlare del prossimo mercato della Roma, dei possibili obiettivi dei giallorossi e dei giovani che faranno parte del futuro romanista.

– La priorità della Roma per il prossimo mercato pare essere il bomber: si parla di Mandzkuic, Lukaku, Benteke. Obiettivi possibili? 

Questi sono tutti obiettivi possibili. Hanno una valutazione abbastanza alta, tra i 20 e i 30 milioni, ma sono giocatori ideali per fare il salto di qualità in Europa.

– Quali potrebbero secondo te essere altri nomi papabili per il centravanti?

Le alternative possibili non sono tante, penso a Bony dello Swansea che è fortissimo e ancora non gioca in una grandissima squadra,  o a Riviere del Monaco che in Italia potrebbe fare davvero bene. Sono entrambi ancora molto giovani e possono costituire un investimento. Ma non dimentichiamo che in estate Drogba e Eto’o sono sul mercato e per una squadra che vuole fare il salto in Champions potrebbero essere un sacrificio possibile per l’immediato.

– Passiamo al centrocampo: quale giocatore per sostituire Strootman e integrare la rosa per il prossimo anno?

Io sapevo che alla Roma piaceva molto Imbula del Marsiglia, giocatore che ritengo davvero forte. Se devo fare una valutazione in base all’attuale centrocampo della Roma sicuramente prendo lui perchè è un classe ’92 e potrebbe accettare senza problemi la panchina, in un centrocampo a tre si adatta bene a coprire qualsiasi ruolo.

– Due parole su Uçan, che piace da matti a Sabatini. Può essere lui la ciliegina sulla torta per il centrocampo?

Assolutemente Si! È un giocatore splendido di cui piu volte ho tessuto le lodi, chi lo prende si assicura uno degli Under 20 più forti a livello mondiale. Ha tutto per diventare grande. La Roma con lui Paredes e Imbula potrebbe avere gia costruito in casa il centrocampo per la prossima generazione.

– Oggi si parla di Santon per la fascia sinistra. Difficile, però, comprare in Premier…

Si, in Premier i prezzi sono alti e spesso gli ingaggi dei giocatori sono già proibitivi. Sicuramente Santon darebbe tranquillità al reparto, nell’ultimo anno e mezzo ha trovato continuità e sa far bene entrambe le fasi, lo vedo bene come erede di Balzaretti. Anche se devo ammettere che il mio consiglio per quel reparto è Mendy: il francese classe ’94 del Marsiglia, lui nel panorama europeo mi ha impressionato piu degli altri, nonostante in Francia i giovani terzini sinistri forti siano tanti, lui a mio avviso è piu talentuoso di Digne (PSG) Kurzawa (Monaco) e Ghoulam (Napoli).

– Sanabria e Paredes, due acquisti per il prossimo anno. Sono due ragazzi già pronti a fare la serie A con la maglia della Roma?

Si tratta di due predestinati. Mi ricordo Sanabria giocare un Sud Americano U20 contro ragazzi 4 o 5 anni piu grandi con una personalità da grandissimo giocatore, ma rimane pur sempre un classe ’96 quindi credo gli vada dato tempo per crescere con tranquillità magari lasciandolo in prestito un anno in più. Per caratteristiche mi ricorda un campionissimo francese che ha giocato in Inghilterra tanti anni, ma non voglio bruciarlo, quindi non dico il nome, anche se potete intuirlo. Paredes invece credo che sia pronto per entrare in rosa da giugno, il suo punto debole è sempre stato il fatto di essere cagionevole agli infortuni che spesso lo hanno tenuto lontano dai campi per diverso tempo, ma sulle qualità non possiamo discutere. Se sta bene ti fa innamorare, ha colpi che illuminano il gioco che a Roma fanno venire in mente gesti del capitano. Spero che Corini gli dia modo di mettere nelle gambe qualche minuto gia dalle prossime gare.

Andrea Fiorini

1 commento

  1. Complimenti al sig. De Montis. Finalmente un agente Fifa che conosce il Calcio. Dichiarazioni condivisibili al 100%!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome