Fiducia a Dzeko per un anno da 90 punti

1
563

NOTIZIE ROMA CALCIO – Forse non se n’è (ancora) accorto nessuno, ma la Roma ha già scritto un altro record: 87 punti in un anno solare non li aveva mai fatti. Nel 2016 si era fermata a 86 in 39 partite, stavolta gliene sono bastate 37 per fare meglio. Sia nel 2010 sia nel 2006 i giallorossi sono risultati primi in questa speciale classifica che non porta trofei ma dice molto degli sforzi fatti nella corsa allo scudetto. E la Roma può fare 90 domani all’Olimpico contro il Sassuolo, contando su Dzeko e sulla sua voglia di rompere la crisi del gol. Con il bosniaco ci saranno molto probabilmente Schick e Perotti, tridente su cui Di Francesco sta particolarmente insistendo in allenamento.

«Sono diventato capocannoniere – ha rivelato Dzeko – anche grazie a Spalletti, il suo gioco fa bene agli attaccanti, guardate Icardi, ma i primi 6 mesi con lui non sono stati facili: una volta giocavo e l’altra no. Spero che Eusebio faccia più punti di lui e porti qualche trofeo… E che il 2018 sia più bello del 2017». Di Francesco deve dividere il record con Spalletti, «solo» 12 successi su 28 portano la sua firma, e vale pure per i gol fatti: 28 su 79. Sono ben 24 quelli di Dzeko nell’anno solare (32 comprese le coppe), e tanti ancora vorrà farne a braccetto con l’amico Kolarov: «Speriamo di restare qui a lungo».

(Il Tempo, E. Menghi)

Articolo precedenteDzeko punta su Monchi: “La Roma ha un futuro”
Articolo successivoMERCATO ROMA – Sabanadzovic nel mirino di Monchi

1 commento

  1. Dzeko merita fiducia per quanto fatto lo scorso anno e per gran parte di questo girone di andata dove si è sacrificato molto per la squadra adattandosi lodevolmente al nuovo sistema di gioco che, a livello personale, indubbiamente lo penalizza. Ricordiamoci cosa ha fatto a Londra non solo le ultime prestazioni palesemente dovute a un calo di forma.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome