Florenzi: “Juve e Napoli due corazzate, ci daranno filo da torcere”

0
416

florenzi

AS ROMA NEWS (Radio Amore Campania) – Di seguito le dichiarazioni post gara, Italia-Armenia, rilasciate da Alessandro Florenzi a Radio Amore Campania:

Con Lorenzo Insigne hai parlato della sfida di venerdi?
“Sì, io gli ho detto che vincono loro e lui che vinciamo noi, quindi siamo pari”.

Il gol (assist di Insigne e gol di Florenzi, ndr) è un segnale che le due squadre (Roma e Napoli, ndr) esprimono un calcio che poi fa bene anche alla nazionale? 
“Sicuramente Roma e Napoli stanno esprimendo un grandissimo calcio in questo inizio di stagione. Noi abbiamo cercato di portare quello che ci danno nei club qui in Nazionale, con l’aiuto del mister, e siamo riusciti a fare bene questa sera e siamo contenti”.

Battere il Napoli significherebbe essere più forti di Napoli e Juve? 
“Non so se siamo più forti di Napoli e Juve, loro sono veramente due grandissime corazzate. Noi stiamo facendo il nostro capionato e vogliamo continuare così”.

In Brasile un tridente Florenzi – Totti – Insigne è fantacalcio? 
“Adesso si, perché Francesco non c’è e noi stiamo cercando di ripagare la fiducia del mister. Poi tirerà le somme il mister a giugno”.

Purtroppo non è arrivata la vittoria… 
“Si, purtroppo non è arrivata la vittoria. Il gol è servito a poco e sono contento in parte di quello che è successo questa sera”.

Cosa è mancato a questa nazionale?
“Non abbiamo saputo sfruttare tutte le possibilità che abbiamo avuto, però il risultato secondo me è veramente molto bugiardo perché dovevamo vincere e credo che fosse il risultato giusto”.

L’eventuale sconfitta contro il Napoli potrebbe rompere l’equilibrio?
“Una squadra non è mai arrivata a vincere tutte e 40 le partite, quindi se ci sarà una sconfitta dovremo fare mea culpa per ciò che abbiamo sbagliato e ripartire da li”.

Dal punto di vista tattico, due squadre che hanno avuto una grande rivoluzione con due tecnici stranieri in panchina. Che gara ti aspetti?
“Una gara aperta, perché tutte e due le squadre sono veramente forti, lo abbiamo visto in questo inizio di stagione. Dobbiamo temere il giusto del Napoli e cercare di fare la nostra partita”.

Qual è la squadra che in campionato fa più paura, per un eventuale corsa allo scudetto? 
“Juve e Napoli sono due grandi corazzate e ci daranno del filo da torcere”.

Articolo precedentePallotta al lavoro per portare Maradona all’Olimpico
Articolo successivoLa Bosnia va al Mondiale, Pjanic scoppia in lacrime durante l’intervista (VIDEO)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome