Fonseca aspetta una difesa nuova. Nkoulou, Bonifazi e Verissimo in lista

37
98

ULTIME CALCIO MERCATO ROMA – La più che probabile partenza di Manolas apre una voragine in difesa e c’è da muoversi in fretta sul mercato. Petrachi lavora sulla pista Nkoulou che portò dal Lione al Torino due anni fa.

Ha forza, tecnica e la capacità di farsi trovare quasi sempre al posto giusto. Per Cairo il posto giusto è in granata tanto che si sta parlando di rinnovo del contratto che scade nel 2020. Più agevole arrivare a Bonifazi, anche lui del Toro anche se quest’anno ha giocato nella Spal. Stazza ragguardevole unita a una buona rapidità, cattivo quanto basta, sa usare bene entrambi i piedi.

Passi concreti sono stati fatti per Verissimo che costa circa 8 milioni, su di lui anche il Bologna. Con Dzeko in uscita c’è da lavorare anche per l’attacco e serve un nome sicuro. E’ aleggiata l’ombra di Higuain, ma l’ingaggio supera di gran lunga il tetto della Roma.

(Corriere dello Sport)

37 Commenti

  1. Che infinita tristezza che mi procurano Pallottino&testagrigia…..

    E finito il futuro…..

    E terminata la speranza…

    Sparite il prima possibile

  2. Ci sono difensori di buonissimo livello che potrebbero fare al caso della roma: tra i tanti mi viene in mente boateng che il bayern sta cercando di vendere. Uno di questo livello serve assolutamente, altrimenti con i nomi che girano per la difesa quest’anno altro chr europa league.

    • Boateng ha un contaratto da 19M di euro a stagione fatto anni fa, dopo il contratto le sue prestazioni sono andate in calando e ora il Bayern non sa che farsene e prova a piazzarlo ma ovviamente nessuno vuole dargli un tale stipendio… quindi andrà sicuramente a scadenza (mi pare il prossimo anno). Dubito che il Bayern te lo darebbe accolandosi quasi tutto lo stipendio (perchè certo non gli dai 19M!!!)

  3. Bonifazi sarebbe un colpo troppo intelligente.. giovane, italiano e in rampa di lancio.
    ovviamente la dirigenza di incapaci della roma viverà su stranieri strapagati

  4. Società e squadra senza futuro, avete distrutto il passato, avete tolto ogni sogno, ogni speranza ai tifosi… ora vi resta solo di farci sprofondare negli ultimi posti della classifica della serie A.

  5. Se ci sono giocatori che non verranno mai alla Roma,questi sono proprio quelli del Torino,Santarini dopo che gli hai levato Petrachi a tutti li dara’meno che a noi!

  6. Ma che c…. siete diventati tutti quanti!! Totti è la nostra legenda e il nostro vanto, ma non gioca più, purtroppo, sul campo, ma dietro ad una scrivania e non è la stessa cosa. Deve rimanere nel nostro cuore, ma accanto ai nostri ricordi e il nostro amore. Basta.Continuare ad insultare tutto ciò che fa la Roma. Ancora non vi rendete conto che fate il male di chi Roma non la sopporta! Pallotta non andrà via perché voi lo insultate e continuare a vomitargli contro fa solo male alla nostra squadra e regala a chi ci rema contro la sponda per infangare il nostro senso di appartenenza. Non andate allo stadio. Non comprate le magliette, ma incaz..vi se qualche giornalaio e prezzolato impiegato della carta stampata o dell’etere, attacca la nostra storia.Svegliatevi, vi prego, svegliatevi

  7. A black ora siamo noi che diamo manolas al napoli? O forse è il tuo amato pallotta?
    Il male della roma siamo noi
    Juventus anni luce avanti
    Napoli idem (manolas koulibaly)ecc
    Inter lo sarà quest’anno quindi idem
    Allison salah naingolan rudiger palmieri Pamela marquinos ecc li abbiamo tutti venduti noi stai a vede

  8. Ragazzi vi spiego le cose come stanno.La Roma aveva un grande debito ove la famiglia Sensi aggiunse anche i debiti di Italpetroli di loro proprietà lasciando la società con 320 milioni di buffi…in tutto questo la Roma ha anche fair play finanziario che deve rispettare annualmente…Noi tifosi volemo volemo ma questa è la realtà. E in tutto questo gli ultimi anni abbiamo sempre partecipato alla Champions e stiamo sempre tra le prime classificate.

  9. Nkoulou non è adatto al gioco di Fonseca non è abbastanza veloce e con un minimo di pressing della squadra avversaria se ne va in difficoltà, di buono ha solo la forza fisica.. Bonifazi è un buon giocatore pur essendo giovane quest’anno nella Spal ha fatto vedere buone cose e ha un buon piede per impostare, dal Torino prenderei Izzo anche per lui buona annata salvando parecchie partite buon piede e buon senso di anticipo e grintoso, ma convincere Cairo la vedo dura?.

    *Verissimo sta bene do sta!!!

  10. Petrachi il DS formalmente ancora del Torino in attesa di ufficializzare la firma lavora per la Roma e rivoluzionerà la difesa. Sembra da ridere se nin fosse vero. Se parte Manolas dovrà prendere almeno due innesti perchè Fazio e Jesus non bastano di certo. Non ho chiaro se Finseca ha capito cosa gli aspetta ma dei nomi buoni che circolano ho l’impressione non ne arrivi uno.

  11. Se fosse possibile venderei tutti. E stato detto che in questi anni non si e costruito nulla allora perché continuare in questa direzione dove non ha portato nulla? Vendi tutti e compra solo gente affamata di vittorie..tenere zaniolo e un arma a doppio taglio oggi vale x domani può valere y allora non rischio vendo e compro ziyek al suo posto.. manolas e stato già ceduto così come dzeko.. florenzi e un gran lavoratore ma non un campione che risolve le partite perciò via anche lui per Darmian..di romano basta la bandiera.

  12. Caro Lando per rivoluzionare la difesa ci vorrebbe Sabatini uno che difficilmente sbagliava obiettivi nel settore dei centrali di difesa.
    Petrachi è bloccato da Cairo e Walter non ha ancora firmato per il Bologna.
    Non succede, ma se succede……

  13. Ma Calabresi non e’ il nostro? Gran bel terzino, eventualmente lo riprenderei, mi sembra piu’ affidabile di tanti. Poi e’ giovane, con lui,Capradossi e Luca Pellegrini non staremmo peggio di adesso.Un altro che guarderei con attenzione e’ Bastoni, se e’ dell’Inter potrebbe essere una buona contropartita.

    • Calabresi era nostro; praticamente regalato l’anno scorso al Bologna, indovina un po’ da chi?

  14. As Roma 1927 lo sanno tutti che i debiti di italpetroli di Sensi non c’entrano nulla con i debiti della Roma. A Franco Sensi gli hanno fatto il biscotto con la complicità di Unicredit ex Banca di Roma ed alcuni faccendieri per sottrarre le raffinerie di Sensi. Ma de che stai a parla’ As Roma 1927 qui sono arrivati dei prestanome e l’ultimo è Pallotta che cercando di fare speculazione edilizia e finanziaria si sono presi l’impegno di pagare i debiti e gli interessi della Roma e gli ha detto male dal momento che lo stadio ha un ritardo pazzesco e che la Roma ha un valore ancora troppo alto ( debiti con interessi da strozzini) per essere acquisita da qualcuno aspettiamoci questo ed altro in futuro. O trovano qualcuno con un mare di soldi da buttare o finirà sempre peggio. Ci salverà…

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome