Fonseca promuove Bruno Peres: l’anno prossimo sarà confermato

14
1040

NOTIZIE AS ROMA Bruno Peres può dire di aver vinto la scommessa. Da gennaio ha riconquistato la Roma, dopo essere stato reintegrato di ritorno da un anno e mezzo di fallimenti in Brasile.

La sosta lo ha fermato proprio quando stava conquistando un posto da titolare. Ma Fonseca ha apprezzato il suo impegno ed è intenzionato a confermarlo per la prossima stagione.

Il suo contratto scade tra un anno, nella prossima stagione farà ancora parte della rosa e si giocherà anche la possibilità del rinnovo.

(Corriere dello Sport, G. D’Ubaldo)

14 Commenti

  1. Sono contento per lui e per chi lo ha sempre sostenuto,questa e’ la dimostrazione che non e’ cosi scarso come si vuole far credere, ha vinto la sua battaglia contro i suoi denigratori con l’ impegno,conquistando la fiducia dell’ allenatore e di gran parte dei tifosi.Consideriamo che veniva da un periodo in cui aveva giocato poco,e la sua forma non poteva essere al top,nonostante tutto quando e’ stato chiamato in causa non ha mai demeritato.Bravo bruno!

    • Sicuramente non è scarso, ha solo mostrato poca professionalità, una volta arrivato alla Roma s’è seduto.. il talento fa tanto ma la testa molto di più..

  2. Posso capire il tenerlo in panca l’anno prossimo, tanto che vuoi farci, ma non me parlate di rinnovo per un assist che ha fatto. Anche togliendo il passato(difficile da dimenticare), Brunetto è un giocatore discontinuo nella fase offensiva, con grossi limiti difensivi e di intelligenza tattica. Ce l’hai e va bene tenerlo un anno, ma rinnovare quando puoi puntare su un giovane che magari avrà una carriera brillante, non scherziamo. Allora rinnoviamo anche a Fazio e JJ, chiamiamo karsdorp e abbiamo la perfetta difesa a 4 per fare perdere i capelli ai tifosi.

    • Ciao d’ubaldo sono Fonseca, te volevo di che Bruno Peres lo confermo pure startr’anno. Ma che che c@@@o stai a di

  3. Va bene, voglio far finta che sia vero. Se anche Fonseca non l’avesse voluto confermare, ad un anno dalla scadenza a chi lo davi? In prestito non si può, e cederlo a titolo definitivo con lo stipendio che prende è un’impresa.
    Diciamo che a ‘sti (pseudo)giornalisti piace vincere facile…

  4. Cattivik,guarda che Peres potrebbe tranquillamente giocare come terzino destro,in almeno il 50% delle squadre di serie A, quindi il dire a chi lo davi,mi sembra perlomeno ingiusto , e Fonseca che non e’ sprovveduto ha pensato bene di cautelarsi confermando sia lui che Santon, visto e considerato che di Dialma Sanos e Cafu’, in campionato non e’ che ce ne siano molti!

    • Può essere come dici tu Stefano…ma parliamo delle “altre” 10, e nessuna di queste gli darebbe mai i 2,5 netti che prende alla Roma. Per cui Brunetto è “incedibile” per forza di cose in questo suo ultimo anno di contratto.
      Penso che su questo tu possa concordare.

  5. Cattivik,intanto nell’ articolo si dice che potrebbe esserci un rinnovo in caso di ulteriori prestazioni positive.quindi potrebbe non essere l’ ultimo anno.Poi io facevo menzione dell’ aspetto tenico del giocatore che a esclusione delle prime 4/5 squadre del campionato (anche se all’ Atalanta con Gasperini non lo vedrei male) potrebbe giocare tranquillamente.Poi sull’ aspetto economico potresti avere ragione, ma anche quello va in relazione alle prestazioni,consideriamo che alla ripresa dell’ attivita comunque certe cifre forse saranno solo un ricordo,e presumo che se Peres rinnovera con la Roma , ci sono buone possibilita , se il giocatore vorra rimanere, che dovra’ accettare un’ ingaggio probabilmente ridotto.

    • Ste’, io appunto questo dicevo, cioè che questo pezzo è la sempre valida ed immortale riscoperta dell’acqua calda…

  6. Al di fuori di Bruno Peres… non capisco perche’ la Roma stia rinnovando tutte le zavorre… Santon in primis. Anche Kolarov ormai usurato.

  7. Immagino che per passare il tempo durante la quarantena Fonseca prende il telefono per parlare di mercato e la rosa per il prossimo anno con Guido D’Ubaldo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome