INTER – ROMA: le ultime notizie, le probabili formazioni e il pronostico

0
637

san-siro

TUTTO SU INTER ROMAE’ lo scontro tra le due nobili decadute delle stagioni appena trascorse, risollevate grazie alle cure di due allenatori di livello come l’inossidabile Mazzarri e la novità Rudi Garcia. Due condottieri che fanno della personalità la loro arma vincente. La Roma arriva a questa sfida con un filotto di successi impressionante, ed affronterà la gara a viso aperto, con l’intenzione di proporre il suo calcio anche a San Siro. L’Inter sarà intenzionata ad aspettare il momento opportuno per colpire i giallorossi: Mazzarri punterà su un pressing asfissiante, sul recupero del pallone in mezzo al campo e sulle ripartenze veloci.

I PRECEDENTI

Sorridono all’Inter, che vanta 42 vittorie a fronte dei 13 successi della Roma, 25 i pareggi. Lo scorso anno però la spuntarono i giallorossi allenati da mister Zeman, che sbancarono il Meazza grazie alle reti di FlorenziOsvaldo e Marquinho, intervallate dall’inutile gol di Cassano.

LE SCELTE DEI TECNICI

Qui Inter: Mazzarri perde Campagnaro, al suo posto giocherà il portoghese Rolando. Davanti nessun dubbio: Ricky Alvarez agirà a supporto di Palacio unica punta. Out anche Jonathan: l’alternativa è dirottare Nagatomo a destra per lanciare Pereira sulla corsia mancina . Ballotaggio KovacicTaider in cabina di regia, con il secondo leggermente favorito.

Qui Roma: Nella Roma invece non ci sarà Maicon, il grande ex, uno degli eroi del triplete rinato nella capitale dopo la brutta parentesi al Manchester City. Il brasiliano è messo fuorigioco da un infortunio al flessore e, nonostante sia in via di miglioramento, lascerà la maglia da titolare a Torosidis. Tra i giallorossi persiste il solito dubbio in attacco: chi giocherà accanto ai due romanisti Totti e Florenzi? Toccherà ancora a Gervinho, il cocco di Garcia, o stavolta ci sarà la chance per Ljajic, schierato tra i titolare nell’ultimo allenamento?

LE PROBABILI FORMAZIONI

INTER (3-5-1-1): Handanovic; Rolando, Ranocchia, Juan Jesus; Nagatomo, Kovacic, Cambiasso, Guarin, Pereira; Alvarez; Palacio. A disp.: Castellazzi, Andreolli, Samuel, Wallace, Taider, Kuzmanovic, Mudingayi, Belfodil, Icardi, Milito. All.: Mazzarri

Squalificati: nessuno

Indisiponibili: Chivu, Zanetti, Carrizo

ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Benatia, Castan, Balzaretti; Pjanic, De Rossi, Strootman; Gervinho, Totti, Florenzi . A disp.: Skorupski, Lobont, Dodò, Burdisso, Jedvaj, Ricci, Taddei, Marquinho, Caprari, Ljajic, Borriello. All.: Garcia

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Destro, Bradley, Maicon, Romagnoli

ARBITRO: Tagliavento di Terni (Di Liberatore-Cariolato/ IV: Di Fiore, add1: Mazzoleni; add2: Guida)

DOVE VEDERLA

Mediaset Premium Calcio/HD, su Sky Sport 1, Sky Supercalcio e Sky Calcio 1.

IL PRONOSTICO 

Regna l’equilibrio in questo delicatissimo big match: la Roma è al primo scontro diretto con una grande del campionato, e i giallorossi dovranno dare conferma del loro momento d’oro. Davanti però troveranno un Inter molto solida, che a San Siro ha già incontrato Juve e Fiorentina, raccogliendo 4 punti. Il pareggio forse è il risultato più scontato, ma mai come stavolta Inter Roma appare una partita da tripla.

Redazione Giallorossi.net

 

Articolo precedenteDe Rossi su Zeman: «Di me ha detto cose non vere, ma io l’ho sempre rispettato»
Articolo successivoIL RETROSCENA: Pannes provò a far entrare Thohir nella Roma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome