La Prefettura decide sul derby: niente sconti

0
33

coppaitalia

GASPORT (A. PUGLIESE) – Oggi dovrebbe arrivare la fumata bianca, anche se l’organizzazione parallela (i «village») potrebbe richiedere ulteriori 24 ore. Se tutto andrà a regime, però, il Prefetto di Roma in serata dovrebbe ufficializzare finalmente la data (26 maggio) e l’orario (ore 18) della finale di Coppa Italia.

Il programma Tutto confermato, anche se continuano le voci sullo slittamento a lunedì sera (ipotesi difficile, per orario e concomitanza con la chiusura dei seggi elettorali). Alla fine passerà l’idea della Questura di vendere i biglietti delle tribune ai possessori delle fidelity card. Solo se avanzassero tagliandi di curva potrebbero essere venduti liberamente, ma considerando l’attesa è un’ipotesi remota (Lega e Coni si divideranno invece 800 posti nella privilege, a Roma e Lazio 220 posti a testa). Il vero nodo, però, è quello dei villaggi-famiglie esterni allo stadio. La Questura ne vorrebbe uno unico, i club ne chiedono due separati per evitare contatti e mescolanze. A fine gara previsto un ampio intrattenimento per la squadra vincitrice per evitare contatti esterni tra tifoserie e favorire il deflusso separato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome