La Roma a caccia di società satellite: c’è il Cadice di Gaucci

0
743

gaucci-alessandro

NOTIZIE AS ROMA – La Roma cerca alleanze in Europa e la possibilità di avere un appoggio sul mercato a livello internazionale. L’idea è quella di creare una rete di società satelliti, in particolare in Spagna e in Inghilterra. Da qualche mese Walter Sabatini sta parlando con Alessandro Gaucci, suo amico, esperto di calcio spagnolo, attualmente direttore generale al Cadice, società che milita in terza divisione e che ha allestito una squadra per tentare la promozione. I due si conobbero al Perugia dei miracoli di Luciano Gaucci, dove Sabatini ha cominciato la sua carriera da direttore sportivo. Da febbraio vanno avanti contatti con Gaucci junior, per dar vita a una partnership.

La Roma potrebbe aver un diritto di prelazione sui giovani più interessanti del Cadice, avrebbe una finestra sempre aperta sul mercato spagnolo e potrebbe mandare in Spagna i giovani in esubero che escono dal settore giovanile e che non riesce a piazzare in Italia. Inoltre, particolare non trascurabile, avrebbe una società amica alla quale smistare qualche extracomunitario da spostare per liberare il posto nella Roma. Non dimentichiamo, per esempio, che la società giallorossa non può ancora ufficializzare l’acquisto di Maicon, che non può essere tesserato fino a quando non si libera la casella. Sabatini per far questo ha trovato un escamotage, che ha funzionato nelle passate stagioni.

(Fonte: Corriere dello Sport, G. D’Ubaldo)

Articolo precedenteBaldissoni guadagnerà 600 mila euro all’anno
Articolo successivoRoma, Osvaldo è più vicino al Fulham

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome