L’agente di Zaniolo: “Ricevute una marea di telefonate, in tanti lo vogliono. Ma la nostra volontà è firmare con la Roma”

29
153

ULTIME CALCIOMERCATO ROMA – Claudio Vigorelli torna a parlare della situazione di Nicolò Zaniolo dopo le dichiarazioni di Totti che hanno colto di sorpresa l’agente del calciatore. Il procuratore del centrocampista giallorosso ha parlato a “Il Romanista” avvisando il club capitolino:

Non penso di essere un visionario, dicendo che rispetto a dodici mesi fa lo scenario del ragazzo è profondamente cambiato. Basti dire che da qualche mese sto ricevendo una marea di telefonate da parte di molti club importanti, non vi dico da chi, che offrono la loro disponibilità ad acquistarlo.”

“Nicolò, però, è concentrato solo sulla Roma per conquistare quel quarto posto che vale la Championsha proseguito l’agente del ragazzo -. In un recente passato, del futuro di Zaniolo ne avevo parlato prima con Monchi e poi con Massara, ci eravamo ripromessi di riparlarci dopo Pasqua, al massimo a fine campionato, ora a noi non resta che aspettare la chiamata del club giallorosso“.

Vigorelli però tende la mano verso il club giallorosso e dà la priorità alla Roma: “Io non posso che confermare la nostra volontà di firmare con la Roma. Credo, peraltro, che sia chiaro e comprensibile a tutti come ci sia la necessità di ristrutturare il contratto di Nicolò”. Ora la palla passa al club giallorosso.

Fonte: Il Romanista

29 Commenti

  1. Ma di che stiamo parlando? Vigorelli ma che dici? Zaniolo ha un contratto e se la Roma al momento non glielo vuole rinnovare oppure vendere non sei tu che decidi. I contratti si firmano e si rispettano. A 19 anni e solo dopo una decina di partite non si può pretendere la luna nel pozzo. Vigorelli, oppure ci sono già altre sirene e una copiscua commissione per te promessa da qualche altro club? Mercenerio. fa bene Ranieri a tenerlo in panchina.

  2. Direi che il ragazzo è ormai maturo per giocare al trefontane per i prossimi 5 anni . In bocca a lupo a te e famiglia zanió .

  3. Concordo, come per altri giocatori, la Roma è stata protagonista nel renderli appetibili e grandi! Pochi….troppo pochi sono stati protagonisti nel rendere la Roma Grande. Piano piano con le pretese! Si è perso il senso della misura, del giusto

  4. Vigorelli: “io non posso che confermare la nostra volontà di firmare con la Roma.
    RISPOSTA: c’è già una firma sul contratto con la Roma.
    Vigorelli: “credo, peraltro, che sia chiaro e comprensibile a tutti come ci sia la necessità di ristrutturare il contratto di Nicolò”.
    RISPOSTA: … necessità di ristrutturare il contratto??? … io credo che la “necessità” sia più a tua, in quanto spingi per qualche mazzetta succulenta (che schifo!). Dopo appena 5…6 partite decenti da parte di un ragazzo di 19 anni che l’anno scorso giocava nella primavera dell’inter, già stai a batte cassa?

  5. Lei non dovrebbe ricevere alcuna telefonata essendo il ragazzo sotto contratto per 5 anni, non siamo alla scadenza, casomai dovrebbe riceverle la società…

    Zaniolo il prossimo anno inizia con la primavera giusto per far capire la ferma realtà

  6. Caro Vigorelli se la priorità è firmare con la Roma e rimanerci allora basta incontrare le altre squadre proporsi e fare questi giochetti di tira e molla continui chiedendo un aumento di ingaggio o andarsene ogni settimana. Un nuovo contratto probabilmente verrà fatto ma si stabilisce insieme alla società quando farlo. Ha ragione Totti qui ci vuole un pizzico di umiltà e appartenenza a 19 anni a voglia con la gavetta

  7. Under dopo averci salvato l’inizio della seconda metá di stagione dello scorso anno mi risulta avere sempre lo stesso contratto (ed é anche del ’97).
    Le parole di totti bastano e avanzano, il contratto é lungo e non capisco tutta questa fretta di guadagnare tanto e subito quando hai solo 19 anni.
    Forza magica

  8. Ristrutturare il contratto?
    Magari con detrazione del 50% in 10 anni, come per i pannelli fotovoltaici che ho installato sul tetto del mio villino 3 anni orsono…

    + CONDORELLI
    – VIGORELLI

  9. Vigore, ricevi una marea di telefonate per Zaniolo ? Ecchissenefrega non ce lo metti ? E te sei dimenticato quando non lo voleva nessuno e ha fatto pedina di scambio per Najngolan all’Inter ? Na telefonata te la farei io !

  10. Zaniolo ha giocato bene solo quando ha trovato il terzino sinistro avversario scarso o fisicamente poco prestante, per il resto comunque si sono intraviste incoraggianti qualità.
    Ne ha di strada da fare, guadagna 700.000 euro netti all’anno, Under prende 1mln.
    Direi che ha poco senso ritoccare l’ingaggio, al più si potrebbe promettere un ritocco a 1mln alla fine della prossima stagione (2020) se dimostra di valerli.
    Per il resto direi che si potrebbe denunciare i club che hanno contattato il procuratore di un giocatore sottocontratto senza l’autorizzazione dell’As Roma.

  11. No.no hai capito male,Vigorelli,le telefonate devono farle alla Roma non a te e la Roma può decidere di accettare o meno un’offerta o anche denunciare la società che rompe le palle ad un suo tesserato sotto contratto! So anche io che tutte le società,compresa la Roma,vanno sul giocatore,ma,se sotto contratto,solo per chiedere disponibilità,situazione contrattuale etc..poi contattano la società,ma il giocatore non può esigere lo stipendio che gli avrebbe proposto la società x perché semplicemente non avrebbe neanche potuto contattarlo,tu,Zaniolo e la sua famiglia dovreste baciare in terra Trigoria, Di Francesco e la società AS Roma,dopo che non l’hanno valorizzato né alla Fiorentina,né all’Entella,né all’Inter. Purtroppo la Roma ci ha abituato a vendere chiunque riceva un’offerta…

  12. Se non ci avesse abituato a questa politica e a pensar subito al peggio,dovremo smetterla (i giornalisti)soprattutto di pompare oltre misura un giovane facendolo sentire indispensabile,se no quando è che almeno un ragazzino pagherà oro per giocare nella Roma?

  13. @ commentare le parole di “coso”, è come parlare degli *sbiaditi*

    cioè del nulla.

    Nicolò sta giocando bene, ma è un giocatore della Roma a tutti gli “effetti”.
    Esiste un contratto firmato da entrambi le parti, a tutti gli “effetti”.

    Ora “coso” può stare al telefono per ore (minuti illimitati).

    Qualcosa gli sarà riconosciuto.

    “ma gli altri che vogliono acquista’?”
    sono i soliti giochetti

    Boh!
    Vigore’ fai il bravo.

  14. Pare che c sta a fa un favore questo, quando in verità è il club che lo sta facendo a lui, se fosse rimasto all Interre avrebbe fatto panchina tutto l’anno e sarebbe stato nell anonimato più totale.
    Dovrebbe baciare il suolo di Trigoria sto Vigorelli.

  15. Vigore… Allora.. Visto che te chiamano… Digli che volemo 100 mjoni… Se Je la fai fa come te pare.. Altrimenti riattacca er telefono e sta bono x almeno 2 anni… Poi riparlamo de contratti. Questa deve essere la risposta della societa

  16. Da 6 mesi in tutta Roma non si parla di altro che dell’erede di Totti. Ogni gol è stato visto come una prodezza da fuoriclasse. Tutti i giornali, tutte le radio e tutti i siti a magnificare il talento di Zaniolo e la fregatura mollata all’Inter…
    …e poi ci lamentiamo e rimaniamo sconcertati se il procuratore batte cassa?
    Famo ride

  17. Una volta tanto come Società mi farei valere senza guadagnare o perdere per Zaniolo la Muffa in Tribuna fino a scadenza di Contratto

  18. ci sono giocatori meno forti che prendono di più. perché se dovrebbe acco tenta degli spicci? io se a lavoro me danno, 500, e un altro mi offre 1000… sai he te dico? ciaooooo vadoooo

  19. Il problema di Vigorelli si chiama Pastore,Cristante,Nzonzi,Schick,Kluivert…e non è colpa di Zaniolo!

    Vero che Zaniolo ha un contratto di altri 4 anni,però quei NODI chi li deve sciogliere?

  20. A Paolo B, ancora ? Conta la volontà del giocatore ? Per me conta la volontà della Società che ha in mano il contratto fino al 2023. Tant’è che Vigorelli, che pensa di essere furbo, dice che per Zaniolo la priorità è la Roma…certo, che può dire ? Se Zaniolo fosse dalla parte della ragione, con tutto il can can che si sta facendo intorno al suo nome, sai Vigorelli come te metteva il cappio ar collo ! Ma non lo può fare purtroppo per lui ed allora?….per Zaniolo la priorità è la Roma….che buffonata ! Ma come sei fubbbbo !

  21. Mi sbaglierò, ma la bramosia orientata dal “dio denaro” potrebbe “inquinare” il Clan Vigorelli/Zaniolo, ai quali consiglio di fare un corso etico sul valore della riconoscenza.
    Oggi vige il “do ut des”. Così non dobbiamo riconoscenza a nessuno. Ergo, Zaniolo fà le prestazioni e la Roma lo paga. Poco, tanto? Non importa, si sono accordati. E così è. Per carità, se il contratto si ritiene non consono si può adeguare.
    Però, Zaniolo deve alla Roma RICONOSCENZA, perchè ha ricevuto un dono. Nessuno (vedi Fiorentina, Entella, Inter) come la Roma ha puntato così forte su di lui, tra l’altro, rischiando tantissimo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci qui il tuo commento
Inserisci qui il tuon nome